La TNA lascia a piedi Ric Flair per una questione di soldi

Brutto episodio tra Ric Flair e la TNA a Dublino, in Irlanda, dove la federazione di Dixie Carter è al momento impegnata in un tour europeo.

Il fattaccio risale agli ultimi due giorni: prima di lasciare l'albergo in direzione aeroporto, dove un aereo era pronto a trasferire la crew della TNA in Germania per un altro show, il Nature Boy ha avuto un acceso diverbio con il coordinatore degli eventi live della compagnia, Craig Jenkins, il quale si è rifiutato di dare al Naitch altri soldi rispetto al pattuito.

A quel punto Flair si è impuntato, rifiutandosi di salire sul pullman per l'aeroporto, e la TNA ha deciso di lasciarlo lì, senza soldi e senza carte di credito, per altro con il consenso della stragrande maggioranza di wrestler e addetti ai lavori.

Questo il laconico commento di una fonte interna alla TNA: “è una situazione molto triste, che dimostra come Flair non sia un uomo di squadra, bensì un individualista che pensa solo a sè stesso”.

A quanto sembra, il Nature Boy starebbe versando in pessime condizioni economiche ed è impegnato in tante cause con i creditori, ultimo tra tutti una gioielleria che non è stata pagata.

Source: Wrestling Globe Newsletter

15,941FansLike
2,607FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati