Aggiornamenti sulla situazione di Wrestlemania

La rapida diffusione dell'allarme mondiale legato al Coronavirus sta inevitabilmente “Investendo” anche Wrestlemania, che a questo punto è in ogni caso da considerarsi a rischio. Al momento, infatti, anche negli Stai Uniti sono stati programmati i primi eventi a porte chiuse, in particolare partite sia della NBA che della XFL, quest'ultima come sappiamo di proprietà proprio di Vince McMahon.

Secondo alcune voci, una decisione in merito sarà presa dal Sindaco di Tampa tra domani e giovedì: si dovrà valutare se consentire l'evento a porte aperte, limitarlo a porte chiuse (ed ovviamente sarebbe la prima volta) oppure differirlo o cancellarlo.

E' in ogni caso estremamente difficile poter prevedere quale possa essere lo scenario più probabile: a oggi, infatti, gli Stati Uniti hanno solo iniziato una politica di limitazione degli eventi con una grossa affluenza di pubblico, che però è ancora limitata in alcune aree geografiche e non ha assunto carattere di emergenza in tutto il territorio come invece è accaduto in Italia. Tuttavia, come abbiamo purtroppo sperimentato proprio nel nostro paese, l'evoluzione dell'emergenza è talmente rapida da poter stravolgere lo scenario anche da un giorno all'altro, e dunque seguiremo la massima puntualità l'evolversi della situazione, aggiornandovi di volta in volta con tutte le notizie che arriveranno.

15,941FansLike
2,596FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati