WWE Raw Report 24-05-2010

Anche Over The Limit è passato agli annali. John Cena ha respinto, ancora una volta, l'assalto al titolo di Batista chiudendo, di fatto, questa intensa rivalità. Quale destino per The Animal dopo questa nuova bruciante sconfitta? Chi saranno i prossimi avversari del bostoniano in vista di Fatal Four Way? Sheamus, a fine ppv, ha già lanciato la sua candidatura attaccando il leader della Cenation. Inoltre, qual è l'entità dell'infortunio di Randy Orton e come reagirà Edge alla dipartita, temporanea, del suo avversario? Questi ed altri interrogativi troveranno risposta in questa puntata di Monday Night Raw, in diretta da Toledo, Ohio ed in compagnia di Adriano Paduano.

Video dalla serata di Over The Limit con la vittoria di John Cena nel suo “I Quit” Match contro Batista ed il bostoniano che conserva il WWE Championship. Ma poco prima di chiudere il ppv lo stesso Cena subisce il Bicycle Kick da parte di Sheamus.

Sigla e pyros aprono ufficialmente la puntata post-ppv di Monday Night Raw. Justin Roberts annuncia l'ingresso di Batista che, vestito in borghese, con una vistosa fasciatura al braccio e sorretto da due arbitri fa il suo ingresso sullo stage. The Animal zoppica in maniera molto evidente ed il suo sguardo non è dei più felici. Big Dave si siede su una sedia a rotelle al centro del ring e poi chiede i riflettori su di lui. Batista dice che è vero, lui ha detto due parole che non avrebbe mai pensato di dire in vita sua: “I quit”. Lo ha detto perché la sua vita era in pericolo. John Cena con la sua azione malefica ha attentato alla sua incolumità e sta pensando ad azioni legali sia contro il bostoniano che contro la WWE per quanto avvenuto. Non è stato un match come tutti gli altri, sono state coinvolte macchine e lui non era pronto a questo. Il pubblico intona il coro “You Suck!” mentre batista dice che gli infortuni procurati ieri potrebbero toglierlo dai giochi per anni. Lui ha subito tanti infortuni in carriera ma è sempre tornato più in forma e forte di prima. Batista chiede un rematch, lui lo merita per quanto successo. Justin Roberts interrompe il discorso di The Animal dicendo di dover annunciare IL NUOVO GM DI RAW: BRET HART! C'è un nuovo sceriffo in città. Tra poche settimane ci sarà un nuovo ppv chiamato Fatal Four Way che vedrà John Cena difendere il suo titolo contro tre avversari che verranno determinati in tre match questa sera. Bret dice a Batista che se vuole affrontare Cena dovrà qualificarsi in un match come tutti gli altri e lo dovrà fare subito. Il suo avversario sarà Randy Orton! Batista chiede al GM se per caso non ha visto che lui è seduto su una sedia a rotelle ed ha male dappertutto ma il canadese dice che anche per Cena è la stessa cosa. Big Dave, dopo aver ricordato i guai fisici di Bret, dice che il canadese non può usare la sua autorità ed obbligarlo a lottare e se sarà necessario lascerà la WWE ed il business! Bret dice di considerarlo come un forfeit perciò Randy Orton è già qualificato a Fatal Four Way. Il canadese si allontana ma Batista è imbufalito e gli chiede, inutilmente, di tornare sul ring. Batista dice che questo posto è nulla senza di lui e chiede al pubblico se per caso pensa che stesse scherzando. Ma lui non scherza e dice “I QUIT”! BATISTA LASCIA UFFICIALMENTE LA WWE. Batista a fatica lascia il quadrato mentre il pubblico intona la classica canzone d'addio “Nana Nana Nana Nana Hey Hey Goodbye!”. The Animal lascia lo stage scortato dagli stessi arbitri che lo avevano accompagnato all'ingresso, mentre Justin Roberts chiede al pubblico di porgergli un saluto. Ma il coro è solo di disapprovazione mentre noi andiamo in pubblicità.

Torniamo live con Michael Cole che ci mostra la pagina iniziale del sito ufficiale della federazione con l'immagine della Attitude Adjustment finale e poi le immagini tornano a qualche istante fa con l'addio alla federazione da parte di The Animal. Cole e Jerry “The King” Lawler commentano l'avvento di Bret Hart come nuovo GM di Raw. Torniamo, però, sul ring con il primo match di qualificazione al match titolato di Fatal Four Way. Il primo wrestler a fare il suo ingresso è Mark Henry, lo segue il suo avversario Sheamus. Si parte con un Clinch iniziale poi Henry stende Sheamus con una spallata. Il Celtic Warrior prova una serie di colpi al volto ma il World's Strongest Man lo colpisce con una Irish Whip seguita da un Bodyslam. Sheamus prova la reazione ma Henry lo scaraventa fuori dal ring. Rientrando l'irlandese colpisce Mark al braccio con l'aiuto delle corde. Clothesline da parte di Henry. C'è la reazione di Sheamus che colpisce il suo avversario prima alle gambe poi al braccio sinistro con una serie di Knee Drop. Armbar da parte del Celtic Warrior con l'ex ECW Champion che si rialza a fatica. Serie di spallate di Sheamus che poi porta all'angolo l'avversario. Henry prova ancora a reagire ma l'ex WWE Champion insiste con il suo lavoro al braccio sinistro dell'atleta nero. Henry tenta la reazione con una serie di spallate e poi evita il ritorno dell'avversario con una poderosa manata. Henry tenta la World's Strongest Splash 1… 2… Niente da fare. Tentativo di Splash all'angolo da parte di Henry ma Sheamus evita e poi sale sulla terza corda. Mark lo abbranca e prova una Gorilla Press Slam. Il Celtic Warrior però sfugge alla presa e connette il suo Bicycle Kick 1… 2… 3! Sheamus si qualifica per il match con in palio il titolo WWE a Fatal Four Way insieme al campione John Cena e Randy Orton.

Più tardi vedremo un match con in palio il titolo degli Stati Uniti reso vacante dal neo GM Bret Hart, dopo la vittoria della scorsa settimana, e che vedrà opposti R-Truth e The Miz. Per noi, comunque, è arrivato il momento della pubblicità.

DID YOU KNOW? Anche la scorsa settimana Raw è stato lo show di intrattenimento più seguito nella TV via cavo.

John Lovitz parla al telefono con Vince McMahon e parla del suo compenso per la serata quando viene raggiunto da Maryse al quale però chiede se per caso fosse la sua nuova massaggiatrice. La canadese risponde negativamente ma dice di avere delle foto che potrebbe vincere alla fine della serata. L'attore chiede alla ragazza se può dargli un'occhiata subito ed aggiunge poi che non è in questa sede solo per presentare il suo nuovo show ma anche per inaugurare una nuova presa di sottomissione insegnatali da Santino Marella. Maryse dice di non essere interessata a guardare la mossa ma, dopo aver ricevuto delle parole in francese, la ragazza cambia idea solo che questa volta è il Guest Host a non essere più interessato congedando la canadese con un “au revoir”. La ragazza spaventa Lovitz che però si allontana.

Nel backstage Bret Hart dice a qualcuno che non veder perché dovrebbe inserirlo in un match di qualificazione le telecamere si spostano e scopriamo che il suo interlocutore è Edge che però insiste per essere inserito nella contesa del prossimo ppv. Bret ricorda ad Edge che domenica c'è stato un doppio count-out. La Rated R Superstar dice che se Randy si è qualificato avendo “affrontato” Batista infortunato lui farà lo stesso ed affronterà John Cena infortunato e se vincerà si qualificherà per il match in ppv. Arriva anche Chris Jericho che dice di non essere interessato a quello che loro due pensano. Batista ha avuto tante chance ed adesso è il suo momento di competere per il titolo mondiale. Inizia una discussione tra i due ex compagni di tag nel quale Y2J ricorda ad Edge la sua vittoria a Wrestlemania contro di lui. Bret dice che il match sarà Jericho vs Edge vs Cena: se uno dei due canadesi vince si qualifica per il match ma se nessuno riesce ad ottenere la vittoria per loro non ci sarà niente. Edge si congeda dicendo che lui è il miglior campione e miglio canadese di questo business mentre Y2J intima a Bret di non scegliere lui come nemico perché sarebbe la scelta più sbagliata che possa commettere.

Torniamo a Raw con una video con fermi-immagine che ci mostra quanto successo nel match per il Divas Championship con Eve che batte Maryse difendendo il suo regno titolato. La canadese è in compagnia di Alicia Fox sul ring, pronte per un tag team match. Loro avversarie saranno la campionessa Eve Torres e Gail Kim. Si parte con Gail e Alicia che colpisce subito con una serie di calci l'avversaria. Irish Whip da parte di Alicia ma la Kim reagisce con una Headscissors. L'ex wedding planner si allontana ma viene raggiunta dalla ragazza di origini coreane. Prova anche Maryse ad intervenire ma Gail respinge l'assalto. La canadese, nel frattempo, si è preso il cambio dalla compagna ed interviene su Gail Kim che provava un roll-up sulla Fox. Maryse prova ad infierire sulla sua avversaria con una serie di calci al corpo e alle braccia. Gail riesce a liberarsi ed a dare il cambio ad Eve. Entra la campionessa che connette con una serie di Dropkick al quale segue un Neckbreaker ed un bel Standing Moonsault. Alicia prova a risolvere la situazione scatenando un po' di confusione all'interno del quadrato con il coinvolgimento anche di Gail Kim. La coreana viene allontanata dall'arbitro e questo favorisce l'azione di Alicia che stende la portoricana con un Big Boot. Maryse prova ad approfittarne. French Kiss da parte della canadese! 1… 2… 3! Maryse ottiene il pin decisivo sulla campionessa con l'aiuto decisivo della sua compagna Alicia.

Un video ci mostra quanto successo la scorsa settimana con la sorprendente vittoria del titolo degli Stati Uniti da parte di Bret Hart ai danni di The Miz con in decisivo aiuto dell'intera Hart Dynasty. Tra poco lo stesso titolo, attualmente vacante, sarà conteso da Mizanin contro R-Truth. Il tutto subito dopo una pausa pubblicitaria.

Torniamo live con l'annunciato match per il titolo degli Stati Uniti. Il primo a fare ingresso in scena è R-Truth, ovviamente cantando la sua “Whass'up?”. Truth come sempre saluta il pubblico rivolgendogli la sua domanda poco prima che The Miz faccia il suo ingresso sul ring. L'ex campione ha un microfono e dice che a lui piace chiedere cosa sta succedendo e lui ha una risposta pronta ed immediata: sta per riprendersi ciò che di fatto nessuno gli ha mai tolto ovvero la cintura degli Stati Uniti. Perché lui è The Miz ed è magnifico. Il match inizia con Mizanin che subito si rifugia alle corde salvo poi colpire l'avversario con un colpo al volto. Truth reagisce con un Dropkick ed un pugno. Roll-up del rapper 1… 2… Niente da fare. Miz scappa dal ring dopo un colpo al volto da parte dell'avversario, mentre Raw torna in pubblicità.

Si ritorna sul ring con The Miz in controllo dell'avversario all'esterno del ring. Impatto con il ring apron per Truth mentre l'immagine ci ripropone quanto successo durante la pubblicità con un Sucide Dive del rapper ai danni di Mizanin. Si torna sul ring con un Armbar da parte di Miz ma Truth si libera ma solo per subire una One-Armed DDT 1… 2… Niente da fare. Ginocchiata alla schiena da parte dell'ex campione e poi Big Boot. Truth crolla e Miz lo porta vicino alle corde dove poi riesce ad applicare una manovra di sottomissione. Reazione dell'ex wrestler di Smackdown ma The Miz ancora con un Big Boot a colpire la spalla dell'avversario e fermare l'azione di corsa tentata dallo stesso. L'ex Unified Tag Team Champion porta Truth all'angolo bloccandolo a testa in giù tra le corde. Tentativo di manovra di sottomissione ma il rapper lo scaraventa via con una sorta di Spinebuster in giravolta. 1… 2… Niente da fare anche per lui. Truth sembra ora in controllo con una serie di calci a cui segue un Missile Dropkick 1… 2… Niente da fare ancora. Miz prova al reazione ma Truth lo stende con una Inverted STO. R-Truth sale sulla terza corda: Flying Crossbody con tentativo di pinfall. Miz ribalta immediatamente e va per lo schienamento 1… 2… Ancora non si chiude il match. Miz prova ad infierire ma Truth lo coglie di sorpresa con una Backslide 1… 2… Mizanin esce dal pinfall. Small Package tentata da The Miz 1… 2… Ancora niente. Miz è in difficoltà, Truth prova lo Scissors Kick ma l'avversario evita ma solo per subire la Lie Detector. 1… 2… 3! R-TRUTH È IL NUOVO CAMPIONE DEGLI STATI UNITI! Il neo campione esulta con il pubblico ed alza la cintura al cielo.

Michael Cole e Jerry Lawler commentano ancora quanto successo a Batista introducendo un video che mostra l'ingresso da nuovo GM di Raw di Bret “The Hitman” Hart ed il conseguente addio alla WWE da parte di Batista. Josh Matthews intervista poi John Cena sulle ore immediatamente successive ad Over The Limit. Cena è raggiante e dice che il match al quale ha preso parte è stato così massacrante che avrebbe terminato la carriera di chiunque. Ma questo non è il suo caso perché lui ha resistito ed ha vinto. Lui non ha ceduto e si è sentito alla grande quando ha sentito Batista pronunciare quelle parole. Subito dopo voleva festeggiare con il pubblico. Ma qualcuno ha deciso di rovinagli la festa calciandolo sul grugno. Costui è Sheamus. Il titolo WWE è il più prestigioso dello sport-entertainment e chiunque rischierebbe la propria vita pur di ambire una volta a conquistarlo. La verità è che quando duri tanto a lungo prima o poi perderai perché le sfide arrivano dappertutto ed in certi casi sei messo spalle al muro dall'avversario di turno. Lui non può fare altro che lottare e promette di non tirarsi indietro a nessuna sfida, chiunque gliela lanci. Alla fine tutti si accorgeranno che la “Cenation is here!”.

Torniamo dalla pubblicità con Justin Roberts che introduce il Guest Host di questa settimana ovvero l'attore e comico Jon Lovitz, accompagnato come sempre dalle gemelle Bella. L'attore ha difficoltà ad entrare sul ring (di fatto viene aiutato da Brie e Nikki). I tre si siedono su un tavolo a centro del ring con l'attore che si presenta e dice che ci sarà un talent show che vedrà protagonisti alcune Superstar della WWE. L'unico che avrà potere di decidere è lui perché lui ha più potere di qualsiasi altro anche di Vince McMahon. Ma è arrivato il momento dello show con il primo partecipante che è Great Khali con Runjin Singh. I due sono vestiti in smoking con tanto di cappello a cilindro e bastone e si cimentano in un musical “Putting on the Ritz”. L'esibizione è divertente ma il pubblico sembra non gradire e Lovitz dice che questa è stata la peggior cosa che abbia mai visto in uno show. Peggiore anche di Rosie O'Donnell. Entra anche Jillian Hall ma Lovitz la blocca ancora prima di farla cominciare e dice al pubblico che sapeva che non gli sarebbe piaciuto. L'attore allora dice che adesso cercherà un talento speciale in qualcuno del pubblico, qualcuno che abbia qualche dote nascosta e magari il suo stesso carisma. L'attore sceglie un ragazzo in prima fila che si sbraccia. Il ragazzo si chiama Joe e Lovitz gli chiede quale sia il suo talento. Il ragazzo risponde che può portare gli occhi dietro la testa. Joe si prepara con una serie di esercizi, si toglie gli occhiali, si mette del collirio e si toglie effettivamente un occhio! Lovitz e le gemelle sono quasi disgustate. Ma risuona la musica di Ted DiBiase. Il figlio del Million Dollar Match, accompagnato da Virgil, fa il suo ingresso sul ring e dice di volere l'occhio del ragazzo chiedendogli quanto voglia di soldi. Lui non lo sta chiedendo e se non glielo darà sarà costretto ad abbatterlo. Ted chiede ancora quanti soldi vuole ma viene interrotto dall'ingresso di Santino Marella. Il nostro connazionale chiede cosa non vada a Ted ed aggiungere di essere venuto a proteggere l'onore di un uomo che ha acquistato la sua maglietta (Joe ndr). Santino ha anche lavorato sulla presa di sottomissione che gli ha insegnato Lovitz e che potrebbe usarla se necessario. Quindi va a chiamare il figlio del Million Dollar Man Mr. DiBidosky e dice che se non lascia in pace il suo “ciclope” applicherà la sua manovra su Virgil. Lovitz dice che questo non è un gioco. Santino stende Virgil con una presa che fa addormentare l'avversario e poi prova la stessa cosa su DiBiase. L'ex Legacy reagisce stendendo l'italiano con la Dream Street ed andandosene. Lovitz, insieme alle belle gemelle, chiude questo “interessantissimo” segmento.

Al ritorno dal break viene annunciato che nella prossima puntata di Smackdown ci sarà il ritorno di The Undertaker. Michael Cole e Jerry Lawler passano poi a commentare un video che ci mostra come Sheamus abbia battuto Mark Henry qualificandosi per il match con in palio il titolo WWE per Fatal Four Way. Torniamo live con l'ingresso della Hart Dynasty pronti ad un non title match contro William Regal e Vladimir Kozlov. Partono Regal e Tyson Kidd con l'inglese che colpisce subito con una serie di colpi al volto l'avversario. Cambio con Kozlov che connette un Bodyslam. 1… 2… Niente da fare. L'ucraino prova un Gorilla Press Slam ma Kidd sfugge vie a colpisce l'avversario con un calcio tra le corde. Kidd dà il cambio a Smith e questi colpisce l'avversario con una Shoulder Tackle seguita da una serie di pugni e spallate. Il figlio di British Bulldogg prova la Running Powerslam ma Kozlov scappa con una testata e dà il cambio all'inglese. Regal prova il suo Knee Trembler su Kidd (che nel frattempo si prende il cambio dal collega). L'inglese va a vuoto. Hart Attack su Regal! 1… 2… 3! I campioni di coppia vincono un match lampo. I canadesi festeggiano ma vengono attaccati da un misterioso trio simile a loro, una donna e due uomini che attaccano simultaneamente la Hart Dynasty (si tratta degli attuali FCW Tag Team Champions ovvero Jimmy e Jules Uso con Tamina, figlia di Jimmy Snuka). La ragazza stende Natalya con un Bodyslam e poi, contemporaneamente con i suoi compari connette con uno Splash. Una nuova coppia fa il suo ingresso a Raw e lo fa attaccando i campioni in carica.

Al ritorno dal break c'è Josh Matthews che intervista i quattro Rookies sopravvissuti alle eliminazioni di NXT chiedendogli chi verrà eliminato, secondo loro, nella puntata di domani. Justin Gabriel dice di non riuscire ad immaginare in un match in ppv uno come Heath Slater. Wade Barrett concorda ironizzando sul colore di capelli del protetto di Christian. Slater ribatte che lui rimarrà dov'è e poi chiama Gabriel “one trick pony” dicendo a Barrett che lui non ha voce in capitolo visto che indossa un fiore sulla giacca ma che comunque secondo lui dovrebbe essere eliminato “C-List” David Otunga. Quest'ultimo dice che Gabriel è solo una ginnasta, Barrett uno che pensa solo ai soldi e Slater su personaggio decisamente noioso. I due iniziano a discutere mentre Josh Matthews restituisce la parola al team di commento. Jerry Lawler e Michael Cole commentano quanto avvenuto con “The King” che va ad ironizzare sul confronto verbale e fisico avuto nell'ultima puntata dello show del martedì sera con Daniel Bryan. Parte anche un video che ci rinfresca la memoria sull'accaduto. Cole dice che lui ha continuato a fare il suo lavoro ma lui ha subito diversi traumi fisici. Domani sera il commentatore chiamerà sul ring Daniel Bryan e lo costringerà a scusarsi per quanto fatto.

Edge viene raggiunto da Chris Jericho nello spogliatoio mentre si prepara al suo match. Y2J dice che John Cena oggi non è al 100% visto quanto successo ieri perciò loro potrebbero sfruttare la situazione. In ogni caso sarà lui ad effettuare il pinfall decisivo. Edge dice che oggi sarà una gara a chi schiena Cena per primo anche se lui non è convinto che batterà Cena. È molto più convinto di mettere spalle al tappeto Jericho. Y2J è perplesso mentre John Cena si avvicina al ring mentre noi andiamo, ancora una volta, in pubblicità.

Si torna live con l'annuncio del prossimo Guest Host di Raw che sarà l'attore Ashton Kutcher. Ma ora IT'S TIME FOR MAIN EVENT! C'è in palio un posto per il match titolato al prossimo ppv in questo Triple Threat Match. Il primo ad entrare è John Cena seguito da Edge e Chris Jericho. Si parte con Cena che parte in quarta colpendo entrambi gli avversari e tentando un roll-up ai danni di Edge 1… 2… Niente da fare. Cena è on fire ma Edge lo abbranca e prova la sua Edge-O-Matic. Cena sfugge alla presa e, con una Clothesline, allontana dal ring l'avversario. Jericho prova a sfruttare a suo vantaggio la situazione tentando di impostare la Walls Of Jericho ma anche lui subisce la stessa sorte del connazionale. Cena è l'unico in piedi all'interno del ring. Su questa immagine noi andiamo, per l'ultima volta, in pubblicità.

Torniamo al main event con Edge che colpisce Cena con un colpo al volto. Stessa cosa fa Jericho. I due canadesi lavorano insieme con una Double Irish Whip. Cena evita lo Splash di Edge e colpisce Jericho con una Clothesline. Edge prova un roll-up sul connazionale ma non ottiene nemmeno un conto di due. Double Clothesline tra i due. Edge finisce fuori dal ring e Jericho va ad infierire su John Cena. Suplex da parte del canadese. 1… 2… Niente da fare. Headlock di Y2J ma il bostoniano riesce a liberarsi provando ad impostare la Attitude Adjustment. Jericho riesce a sfuggire e provare lo schieramento dopo una DDT 1… 2… Ancora niente. Edge prova ad intervenire ma Chris lo rispedisce al mittente. Cena evita una manovra in corsa e poi va con la sua serie di spallate a cui segue la Proto Bomb e la 5-Knuckle Shuffle. Cena va per la Attitude Adjustment ma interviene Edge. Spear tentata dal canadese. Cena si toglie dalla traiettoria e la Rated R Superstar colpisce Jericho. John coglie di sorpresa Edge con la STF. Edge sta per cedere ma Y2J interviene e, a sua volta, applica la Walls Of Jericho ai danni di Cena, mentre questi mantiene la sua presa su Edge. Jericho molla la presa e si concentra solo sull'altro ex Smackdown con la sua manovra di sottomissione. Interviene Cena alle spalle. Edge è fuori ring e Jericho tenta un Crossbody sul bostoniano che però lo abbranca e prova ancora la sua manovra finale. Interviene ancora Edge che stavolta colpisce con la Spear John. Edge tenta lo schienamento prima su Cena senza successo poi su Y2J con uno Small Package 1… 2… Ancora niente. Situazione confusa sul ring. Cena prova ancora a colpire Jericho che però connette con la Codebreaker! Ma interviene Edge che colpisce con una Spear il suo Y2J! 1… 2… 3! Edge conquista l'ultimo posto nel match titolato di Fatal Four Way. Fanno il loro ingresso in rapida successione sia Sheamus che Randy Orton. I quattro sfidanti al titolo si guardano in cagnesco mentre su questa puntata di Monday Night Raw scorrono i titoli di coda.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Jim Cornette attacca Jericho e un suo segmento in AEW

Jim Cornette critica aspramente un segmento di Dynamite e aggiunge parole pesanti anche per Chris Jericho.

Aggiornamento sul main event di WWE Hell in a Cell

Le ultime voci sul possibile main event di WWE Hell in a Cell rivelano un cambio di piani rispetto a quanto emerso oltre tre settimane fa.

La card definitiva di Impact Bound For Glory 2020

A poche ore dalla messa in onda, eccovi disponibile la card definitiva dello show più importante dell'anno per Impact. Bound For Glory.

Rinnovo pluriennale con Impact Wrestling per Rohit Raju

Il campione X-Division rinnova con Impact Wrestling.

Articoli Correlati