WWE Planet #322

Credo di non esprimere una posizione controcorrente affermando che Judgment Day è stato un PPV complessivamente mediocre. Niente di tremendo, sia chiaro, ma neanche niente da ricordare nel futuro. Un PPV che si è trascinato come una qualsiasi, ordinaria puntata di Raw, non tale, pertanto, da giustificarne l'acquisto. Su tutto, però, sono principalmente tre le cose che non ho apprezzato.

La prima è stata la scelta di proporre un match tra John Morrison e Shelton Benjamin, non proprio un match da PPV: Su Shelton Benjamin e sulla sua inconsistenza come personaggio ci si è soffermati decine di volte. La WWE ha provato a lanciarlo in ogni modo, da heel e da face, a Raw e a SmackDown, in singolo e in coppia, ottenendo però sempre gli stessi, atroci risultati. Quanto a John Morrison, sono ormai lontani i tempi degli MnM e del suo sodalizio con Melina, che aveva portato più di un commentatore (me compreso) ad avvicinare questa accoppiata a quella tra Shawn Michaels e Sensational Sherry. Oggi John Morrison è un wrestler con un grande avvenire dietro le spalle, che sta disperatamente tentando di riemergere. Proporre questo match in un PPV, pertanto, non aveva alcun senso. Intanto perché questo incontro non interessava a nessuno, poi perché sono rimasti a casa diversi wrestler certamente più idonei a combattere a Judgment Day: da Kane a MVP, da Matt Hardy agli attuali campioni di coppia Primo e Carlito, passando per Ted DiBiase e Cody Rhodes, sul quale vorrei aprire una parentesi.

Ora, è giustissimo che i due facciano da guardaspalle di Randy Orton, però credo che sarebbe il caso anche di lanciarli un po', data, tra l'altro, l'attuale penuria di personaggi. DiBiase e Rhodes hanno il vantaggio di appartenere alla Legacy, il che di per sé gli garantisce visibilità e – di riflesso – personalità. Perché dunque non farli combattere in PPV? Perché non fargli conquistare qualche cintura? Una Legacy con in mano tutte le cinture del roster di Raw (seppur per un periodo limitato) contribuirebbe ad accrescere l'autorità della stable e gioverebbe indubbiamente ai due alleati di Randy Orton.

Tornando a Judgment Day, non ho poi apprezzato l'esito del match tra CM Punk ed Umaga. Un po' tutti avevamo sostenuto di come entrambi i wrestler fossero bisognosi di una vittoria. La WWE, perciò, poteva tranquillamente far terminare l'incontro per squalifica, non danneggiando nessuno. Invece, ancora una volta si è deciso di far uscire sconfitto CM Punk, il quale, dopo l'inaspettata vittoria al Money In The Bank, è andato incontro a due brillanti PPV: sconfitto da Kane a Backlash e sconfitto da Umaga a Judgment Day. Il che conferma che evidentemente la WWE in CM Punk non crede più tanto, dopo averlo prematuramente fatto diventare campione WWE. La domanda allora che mi pongo è la seguente: se la WWE non ritiene di puntare seriamente su CM Punk, come sembrerebbero dimostrare tutti i suoi risultati ottenuti negli ultimi mesi (Wrestlemania esclusa), perché gli si è fatto vincere il Money In The Bank? Non si poteva farlo vincere a MVP? Ma, soprattutto, sapendo dell'imminente passaggio di Triple H a Raw, non si poteva farlo vincere a Christian, per poi lanciarlo in un feud contro Edge a SmackDown, invece di lasciarlo marcire quale campione di un roster di nessun interesse?

Infine, di Judgment Day non ho apprezzato neanche la fine del match tra Randy Orton e Batista. Sul risultato niente da dire, anzi, volendo far proseguire il feud tra i due e volendo lasciare la cintura a Randy Orton, la squalifica dell'attuale Campione era la mossa più ragionevole. Non però le modalità attraverso le quali tale mossa è stata attuata. Perché, infatti, far terminare il match con Orton che, da codardo, schiaffeggia l'arbitro? Non si poteva far intervenire la Legacy, oppure far squalificare Orton in seguito a una sediata o all'utilizzo di qualche oggetto vietato? Randy Orton non è JBL, e dovrebbe essere gestito un po' meglio, a meno di non voler ripetere quanto fatto nel suo precedente regno, quando alla figura di Orton non si tentò mai di attribuire l'autorevolezza che dovrebbe avere. Quel che è fatto è fatto, comunque, speriamo solo che a Extreme Rules la vittoria di Orton sia netta.

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Ufficializzati tre nuovi match per l’odierna puntata di Raw

Tre nuovi match annunciati per la Season Premiere di Raw, tra cui un 8-man tag team match che vedrà impegnata la RETRIBUTION.

La superstar di NXT Xia Li debutterà nel kickboxing

Xia Li, wrestler di NXT, debutterà nel mondo del kickboxing questo weekend.

Kurt Angle: “John Cena è la più grande superstar WWE di tutti i tempi”

Il WWE Hall of Famer Kurt Angle ricorda l'incontro di No Mercy 2003 contro il leader della Cenation, elogiando il 16 volte campione del mondo.

Lilian Garcia inizia un nuovo progetto con la WWE

Dopo anni di presenze saltuarie, Lilian Garcia è pronta a tornare in WWE con un nuovo interessante progetto.

Articoli Correlati