WWE Planet #295

Incredibile ma vero. Dopo mesi passati a discutere di PPV scontati, di show settimanali noiosi e di storyline impresentabili, la WWE, improvvisamente, ci regala una settimana interessante, ricca di spunti e tale da lasciare soddisfatto lo spettatore che abbia deciso di dedicare al wrestling qualche ora.

Partiamo da Raw. In ordine di tempo, il primo avvenimento interessante è costituito dal fatto che Santino Marella ha ora un pretendente al suo titolo intercontinentale. Si tratta di William Regal, che ha guadagnato questo diritto trionfando in una Battle Royal disputatasi nel corso dell'ultimo Raw. Regal, dunque, la settimana prossima affronterà Santino. In tutto ciò c'è una cosa che mi preoccupa: questo match, infatti, si disputerà a Manchester, a casa di Regal. Non vorrei, allora, che la WWE, per ingraziarsi il pubblico britannico, optasse per una vittoria di Regal, interrompendo in questo modo la divertente storyline dell'Honk-A-Meter. Il mio pronostico, comunque, è che Santino riesca in qualche modo a mantenere il titolo. Dopo la fine del match, probabilmente, Regal si vendicherà, riempendolo di botte nel tripudio dei presenti; Santino, però, sarà riuscito a conservare la cintura. O almeno così spero.

Altro avvenimento interessante è stato il ritorno sul ring di Randy Orton. Chi ha avuto modo di assistere al suo match contro CM Punk sarà rimasto colpito da due circostanze: i cori a favore di Orton ed il calcio che il Legend Killer ha assestato a Ted DiBiase, il che potrebbe far pensare ad un suo imminente turn face. La cosa, però, non mi convince. Troppo disastroso è stato il turn face di Orton del 2004 perché la WWE decida di riproporlo, privandosi tra l'altro del suo heel migliore. Continuo ad essere convinto, insomma, che alla fine le strade di Orton, DiBiase, Rhodes e Manu si uniranno, e che ne uscirà fuori una stable estremamente valida.

Se Orton è tornato, John Cena sta per farlo. A Survivor Series, infatti, sfiderà l'attuale WWE World Champion (che, come vedremo tra poco, è nuovamente Chris Jericho). Resta da capire, allora, come la WWE voglia far tornare Cena. La mia impressione è che Cena continuerà ad essere il Cena degli ultimi tempi: un face amato da una parte del pubblico, ma detestato da un'altra. Il che, in questo momento di crisi, non è propriamente un male. Cena sarà per gli uni e per gli altri un motivo per seguire la WWE. In questo modo il merchandise sarà salvo e gli ascolti, forse, saliranno un pochino.

Dicevo di Chris Jericho, che sorprendentemente ha sconfitto Batista, riconquistando il WWE World Title. Tutte le considerazioni fatte la scorsa settimana sulla volontà della WWE di affidarsi al wrestler più “sicuro” del roster di Raw, vale a dire Batista, sono dunque state smentite. Per The Animal è indubbiamente un brutto colpo. Non so, infatti, cosa lo attenda nel futuro: Cena se la vedrà con Jericho, Orton è impegnato con CM Punk, perciò o verrà inserito all'ultimo nel main event di Survivor Series, oppure la notte di Cyber Sunday rappresenterà per lui un semplice contentino. Quanto a Jericho, non credo che riuscirà a superare l'ostacolo Cena. Prima o poi Cena riconquisterà il titolo, e Jericho tornerà per un po' ai margini del main event.

Sempre a Raw è poi scoppiata la grana-General-Manager, causata dalle dimissioni di Mike Adamle. Sul tema ha già scritto un ottimo articolo Alessandro Saracca, e pertanto non posso far altro che richiamare quanto da lui affermato, da me pienamente condiviso. Aggiungo solo che, tra le tre ipotesi da lui avanzate quale nuovo General Manager (Shane McMahon, JBL, William Regal), mi intrigherebbe molto quella JBL, che vedrei perfetto in queste nuove vesti.

Occupiamoci ora di SmackDown. Sono stati annunciati per Survivor Series due incontri. Il più importante sarà quello con in palio il WWE Title, che vedrà opposti l'attuale Campione Triple H e Vladimir Kozlov. Sarà l'occasione per vedere finalmente all'opera Kozlov in un match così prestigioso, e verificare se effettivamente sia in grado di calcare palcoscenici così importanti, cosa sulla quale nutro ancora qualche perplessità. Non credo, comunque, che Kozlov abbia possibilità di successo. Se invece così fosse, il povero Jeff Hardy avrebbe allora tutte le ragioni del mondo per entrare nell'ufficio di Vince McMahon e fargli una Twist of Fate.

L'altro incontro vedrà invece opposti, in un casket match, Big Show ed Undertaker. Questo match rappresenterà probabilmente la fine del feud tra questi due wrestler. Spero che alla fine vinca Big Show, il cui personaggio (a differenza di quello di Undertaker) trarrebbe un beneficio enorme da una vittoria. In caso contrario, infatti, Big Show verrebbe ulteriormente ridimensionato, non avendo ancora ottenuto dal suo rientro in WWE un successo in un feud veramente importante. Avere un personaggio come Big Show ed utilizzarlo semplicemente come sparring partner non mi sembra proprio una grande idea, e perciò reputerei auspicabile una sua vittoria a Survivor Series (anche se la particolare stipulazione del match mi fa – ahimè – pensare al contrario).

Infine la ECW. Matt Hardy ha un nuovo sfidante: è Finlay, il quale, sconfiggendo Mark Henry, ha conquistato il diritto di affrontare Matt Hardy la prossima settimana. Il mio pronostico è tutto dalla parte dell'attuale campione, che con la cintura alla vita sta facendo bene e che pertanto non merita proprio una sconfitta contro Finlay.

14,780FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Rivelato il prossimo ospite del Broken Skull Sessions

Sarà il WWE Hall of Famer Kurt Angle il prossimo ospite di "Stone Cold" Steve Austin nel suo Broken Skull Sessions.

Drew McIntyre sarà protagonista del prossimo WWE 24

Il WWE Champion Drew McIntyre sarà protagonista del prossimo episodio della nota serie WWE 24, disponibile tra due settimane sul WWE Network.

Risultati della seconda giornata del G1 Climax 30

Si è da poco conclusa la seconda giornata del G1 Climax: ecco tutti i risultati odierni dell'importante torneo della NJPW.

Kyle O’Reilly terzo partecipante del gauntlet eliminator match

Il membro dell'Undisputed Era Kyle O'Reilly è il terzo partecipante del gauntlet eliminator match in programma a NXT.

Articoli Correlati