TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 22.3 The Other Side
 22.3 WWE 205 Live Report
 21.3 5 Star Frog Splash
 20.3 WWE Smackdown Report
 21.3 TW Web Radio
 19.3 WWE Raw Report
 18.3 Wrestling Cafe
 
 







 
 
 
WWE 205 LIVE REPORT   06/02/2019 
by Andrea Cenci
 


FINALLY I AM HERE. Bentrovati fan di wrestling a un nuovo appuntamento con il report di 205 Live. Qui è Andrea Cenci, al mio primo report ufficiale su questo sito dopo ormai un mucchio di news e il kick-off di Royal Rumble. Ma meglio non perdere tempo, perché il resoconto dello show dei pesi leggeri inizia tra 3...2...1...





Ad aprire la puntata è il GM di 205, Drake Maverick, che ci ricorda come questa sera assisteremo al Fatal 4 Way elimination match tra Akira Tozawa, Cedric Alexander, Lio Rush e Humberto Carrillo per decretare il primo contenente al titolo di Murphy. Maverick fa notare che ognuno dei quattro merita l'opportunità per Elimination Chamber, poiché sono tutti straordinari sul quadrato e hanno più volte dimostrato di avere la stoffa giusta per diventare nuovi campioni. La regia si sposta poi sul tavolo dei commentatori, con Nigel McGuinness che dice di sperare in una vittoria di Carrillo, mentre Aiden English punta su Alexander.

Risuona la theme song di Mike Kanellis, con l'ormai sempre meno Miracle Man pronto per un match contro The Brian Kendrick. Mike cerca rivalsa dopo la sconfitta di settimana scorsa contro Kalisto. Intanto la moglie Maria si sistema vicino il tavolo di commento, per la gioia di McGuinness.




Single match: Mike Kanellis vs The Brian Kendrick
Kendrick prova a prendersi subito la scena lavorando sul braccio dell'avversario, dando il via a una fase molto statica. Il vero divertimento avviene fuori ring, con Maria che dichiara che il marito non ha paura di perdere, e Nigel che ribatte dicendo che in realtà ha paura che gli caschino i capelli... Ma è già troppo tardi per quello. Nel frattempo Kanellis applica prima una lunga chinlock, poi una serie di armbar. Wow. Poi va a segno con un lariat, ma Kendrick lo rinchiude in una Captain's Hook. Doppio wow. Fortunatamente lo statunitense interrompe la presa toccando le corde con un dito; appena rialzato, però, viene investito da un superkick, per il conto di due. Kendrick prova a chiuderla, ma Mike evita la Sliced Bread e va lui a segno con un superkick... 1,2,no! Ora è l'ex Bennett ad avere in mano il match, tuttavia fallisce la backpack stunner, riuscendo però a connettere una spinebuster. Conto di due. Mike capisce che può essere il suo momento e colpisce l'avversario con un gran numero di gomitate, poi prova una reverse ddt, ma Kendrick riesce agevolmente a trasformarla nella sua Sliced Bread... 1...2...3.
Kendrick la spunta, Kanellis si dimostra ancora una volta non all'altezza e con uno stile troppo diverso dai canoni dello show.
Vincitore: The Brian Kendrick

Ci vengono mostrati delle clip del match tra Tozawa e Itami della scorsa settimana, con l'aggressione di quest'ultimo da parte di Ariya Daivari. Viene perciò mostrato il promo dell'iraniano su Instagram, che dice che da adesso penserà a sé stesso.

Lo schermo ora ci fa rivivere la rissa tra Tony Nese e Noam Dar. Maverick ritorna in scena e dice che non permetterà né a Gulak né a Gallagher di interferire nel main event. Dar lo interrompe, affermando che adesso si sta parlando di lui, e che vuole un match contro Nese per la prossima settimana. Il GM sembra voglia non concederglielo, ma dopo che questo gli ribadisce di aver battuto il rivale fuori dall'arena, rende ufficiale l'incontro




IT'S MAIN EVENT TIME!
Fatal 4 Way elimination match for the Number One Contender for Cruseirweight Championship: Akira Tozawa vs Humberto Carrillo vs Lio Rush vs Cedric Alexander
I tre face prendono subito di mira Rush. Tozawa si lancia su di lui portandolo contro il tavolo dei commentatori. Ma le alleanze si spezzano immediatamente, e tutti si attaccano tra di loro. Rush ne approfitta per tornare sul ring e colpire Carrillo con un giant tornado DDT, conto di due. Per tutta risposta, tornado kick di Carrillo sullo stesso Rush, ma il missile dropkick di Tozawa spedisce a terra il messicano. Tozawa indica il logo di Wrestlemania agli altri partecipanti, inviando un chiaro messaggio, ma Lio Rush lo sorprende alle spalle con un cradle! 1,2,no! Basement tornado kick su Tozawa! 1,2,no! Rush è incredulo, ma Alexander dal nulla lo colpisce col Lumbar Check! 1...2...3! Lio Rush eliminato! Carrillo con un flying chuck su Tozawa ancora stordito, ma Alexander carica tutta la sua potenza con uno springboard lariat e prova a colpire Carrillo! Ora Tozawa e Alexander si affrontano sulla top rope, scambio di pugni, Carrillo rinviene e fa cadere Cedric fuori ring, poi prova a fare lo stesso con il nipponico, ma finisce vittima della sua flying senton! 1...2...3! Humberto Carrillo eliminato!
Sia Tozawa che Alexander sono a terra, con quest'ultimo che a fatica si toglie la gomitiera. In tutta risposta, Akira si toglie il paradenti. Ci siamo! Iron Octopus di Tozawa, con Cedric che tenta di liberarsi, ma finisce imprigionato nell'altro lato. Presa che comunque viene interrotta, ma poi entrambi si colpiscono con un running big boot! Gomitata all'indietro di Alexander, Tozawa, MA RIMBALZA SULLE CORDE E CONNETTE CON UN GERMAN SUPLEX! ALTRO GERMAN SUPLEX! 1...2...No! Alexander poi si rialza e va con un michinoku driver! 1...2...no!
Alexander sembra ora avere la forza per vincere, ma perde tempo con attacchi sterili, e così finisce vittima di una inverted rana. Tutto pronto allora per la flying senton... 1...2...3!
Vincitore: Akira Tozawa

Non c'è tempo per i festeggiamenti, Buddy Murphy interrompe il momento di gioia di Tozawa dicendo che non solo vincerà ad Elimination Chamber, ma cementerà la sua legacy come il più grande campione dei pesi leggeri di sempre a Wrestlemania!

Spero di avervi intrattenuto, non molte emozioni quest'oggi ma un verdetto comunque importante. A tra 6 giorni, con il solito report di Davide Procopio!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE