TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
 
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 16.10 WWE Raw Report
 16.10 BOUND FOR GLORY 2018 REPORT
 15.10 Wrestling Cafe
 14.10 WWE Planet
 15.10 Impact Wrestling Report
 15.10 Lucha Underground Report
 14.10 WWE Main Event Report
 
 













 
 
 
WWE NXT REPORT   28/09/2018 
by Luigi Quadri
 


La scorsa settimana Nxt ci ha lasciato con l’amaro in bocca … l’Undisputed Era ha fermato e rovinato un bellissimo Main Event tra Pete Dunne e Ricochet prima di essere messi in fuga dai War Raiders. Ma molto presto Strong e O’Reilly non potranno più scappare da Rowe e Hanson e Cole sembra direzionato verso una rivincita con Ricochet. In tutto questo continua l’indagine sul caso Black e uno dei match che vedremo oggi nasce da un’accusa fatta da Otis Dozovic ai danni dell’attuale Nxt Champion. Proprio così Tommaso Ciampa sarà in azione contro Big Dozy. Captain Phenomenal 1 si mette alla tastiera ed il vostro report di Nxt è prossimo all’arrivo.





Panoramica della Full Sail University e classico benvenuto da parte di Ranallo. Immediatamente risuona la theme di William Regal e il Gm guadagna il ring tra gli applausi del pubblico. Il GM prende il microfono ed inizia dicendo che da mesi sta lavorando al caso Black e sente di avvicinarsi sempre di più alla soluzione … SHOCK THE SYSTEM … L’Undisputed Era interrompe il GM lamentandosi di come Regal non faccia attenzione al suo lavoro concentrandosi sul passato di cui fa parte Black e lasci impuniti attacchi come quelli dei War Raiders ai loro danni, sono i campioni di coppia non si sentono protetti. Regal allora provoca il gruppo trovando ironico che loro parlino di attacchi visto che Black è stato messo fuori gioco secondo un modus operandi consono a quello del trio. Cole non prende bene l’insinuazione ed accusa il GM di ignorare il fatto che lui merita un rematch per il titolo nordamericano ma che sia stato ignorato e pure sorpassato da uno come Dunne. Ora è lui a chiedere la sua shot e la vuole ora!! Ancora una volta Regal rivolta le accuse contro Cole dicendo che prima a Cole non interessava il rematch perché tutto sommato gli andava bene che Dunne indebolisse Ricochet per lui ma dare un’opportunità ora a Cole sarebbe scorretto nei confronti di Dunne ma ha una soluzione per far tutti contenti: tra due settimane Cole affronterà Pete Dunne e Ricochet per il North American Title in un triple threat match!! E fra tre Strong e O’Reilly dovranno difendere i titoli di coppia dai War Raiders!! L’Undisputed Era è sotto shock e Regal in pochi attimi ha annunciato due match da paura!!

Rivediamo dopo un po’ di tempo Gargano dirigersi verso l’arena. Johnny dice che ha avuto modo di riflettere e di far chiarezza nella sua testa, il tempo a casa gli è servito perché non gli piaceva chi era diventato: una persona che si lamenta di ogni cosa. A volte per tornare più forte devi essere messo KO nel peggior modo possibile. Questo è quello che lui è e non può essere certo Johnny Wrestling seduto sul divano. Sarà veramente la svolta per Gargano? Settimana prossima affronterà Tony Neese. Il segmento continua con Johnny che incontra la moglie Candice, Lacey Evans si avvicina accusando Mrs Gargano di non essere una buona moglie per Johnny visto che dovrebbe combattere fianco a fianco al marito invece che pensare alla sua carriera. Candice non la prende bene ma viene fermata dal marito. Il Match tra le due va solo che ufficializzato.

Il Velveteen Dream ha appena terminato un photoshoot. Cathy cerca di intervistarlo ma ancora il Dream non vuol parlare di cosa abbia fatto in passato né di Gargano né di Black visto che la risposta dovrebbe essere ovvia. Cathy gli chiede se stia accusando Ciampa ma il Dream risponde solo di non essere una spia.

Pronti al primo match di questa sera. Lars Sullivan continua la sua scia di distruzione contro Victor Orchant.

ONE FALL MATCH
LARS SULLIVAN VS VICTOR ORCHANT


Match assolutamente dominato dal gigante che va a segno con una pop up powerslam, lanciando poi il suo avversario da una parte all’altra del ring. ARRIVA EC3 ED ATTACCA IL GIGANTE!!

NO CONTEST

Tecnicamente dovrebbe aver vinto Lars per DQ ma non essendoci stato annuncio credo che il match sia stato giudicato un no contest. In ogni caso EC3 torna a vendicarsi del gigante dopo essere stato messo fuori gioco nel backstage proprio da quest’ultimo. Lars batte in ritirata ma sorride all’indirizzo di EC3 che nel frattempo è “fired up” con il pubblico che intona “NX3 NX3”.

Andiamo nell’ufficio di Regal dove un intervistatore gli chiede come stiano andando le indagini. Nikki arriva subito nell’ufficio chiedendo un rematch con Bianca, il GM risponde che lo terrà in considerazione ma Nikki rincara dicendo che lei sa. L’intervistatore chiede se si riferisse all’aggressore di Black ma Regal non sembra sicuro sul fidarsi della scozzese.

Proseguiamo con un match ormai in costruzione da settimane. Finalmente per gli Street Profits è arrivata l’occasione di affrontare i Mighty sul ring.

TAG TEAM MATCH
STREET PROFITS VS THE MIGHTY


I Mighty entrano con alcuni accessori che i Profits son soliti portare. Dawkins e Ford stavolta serissimi mettono subito fuori gioco Thorne!! Miller subisce un back body drop e lo spinning splash di Dawkins ma reagisce e lo porta all’angolo da Thorne, tag, i due provano a lavorare in coppia ma si beccano un double bulldog, tag per Ford che si getta sui due fuori dal ring con una somersault senton!! Rientra Dawkins sul ring di nuovo ma gli australiani son bravi a fargli abbassare la guardia e di nuovo lo isolano da Ford, back suplex …1… Dawkins riesce successivamente ad evitare i due a dare il tag ad uno scatenato Ford che atterra i Mighty, ma ancora grazie ad una distrazione i Mighty causano un danno importante alla gamba di Ford che finisce tra le scale d’ingresso ring e colpita da un ropkick di Thorne. Ford soffre terribilmente l’offensiva mirata alla gamba però riesce ad atterrare Thorne, sembra ad un passo dal tag ma ecco Miller che prova a tirare giù dall’apron Dawkins senza riuscirci. Thorne prova un suplex, Ford atterra in piedi ma la gamba gli cede subito, jacknife cover di Thorne …1…2…3…

VINCITORI: THE MIGHTY

UP NEXT: Kairi Sane in Action

ONE FALL MATCH
KAIRI SANE VS VANESSA BORNE


Vanessa prende a calci il cappello da pirata di Kairi e la giapponese risponde atterrandola e piazzandole un axe kick. Irish whip, rovesciata, tentativo di ddt di Kairi ma Vanessa blocca ed esegue un twisting suplex …1…2… Solita aggressività da parte di Vanessa che applica una cravate, Kairi si libera e manda a vuoto il corner splash di Vanessa, pendulum ddt stavolta a segno che apre la strada all’offensiva della campionessa, Interceptor, sliding d a segno, l’Insane Elbow chiude la pratica.

VINCITRICE: KAIRI SANE

A fine match risuona la theme della Baszler che, come consuetudine, si presenta sul ring in abiti civili. Shayna invita la campionessa a festeggiare finché può, le dà il merito per aver vinto a Brooklyn e questo l’ha infastidita ma lei, qui e ora, invoca la sua clausola di rematch ed è pronta ad affondare il suo regno da campionessa e a riprendersi il suo titolo. Kairi prende un microfono e risponde che accetta il match per WWE Evolution dove la batterà ancora. Shayna incassa il colpo e si allontana nel backstage.

Big Dozy e Ciampa sono ormai pronti per il Main Event.

Keith Lee passeggia nel backstage rilasciando qualche commento sulla sua striscia di imbattibilità (2-0). Due vittorie son un buon punto di partenza dice Lee, ma da essere imbattuti nascono opportunità e chiaramente lui vuole il titolo di Nxt. Keith entra in una stanza e ci trova Kona Reeves intento a farsi sistemare i capelli prima di un’intervista. Kona si presenta al limitless one ma ovviamente lo tratta da ultimo arrivato e Keith non è il tipo da farsi prendere in giro ed allora lo invita sul ring dove darà lui un’opportunità al Finest per bearsi della sua gloria.

NEXT WEEK: The Forgotten Sons in Action!! E Lars Sullivan Vs EC3

E finalmente eccoci al Main Event. Big Dozy contro Ciampa, tutto nato dalle accuse mosse dal membro degli Heavy Machinery al Blackheart riguardanti l’aggressore di Black nonostante Ciampa abbia già ammesso di non essere stato lui anche se aveva l’intenzione di farlo.

MAIN EVENT MATCH
TOMMASO CIAMPA VS OTIS DOZOVIC

Ciampa si trova subito in seria difficoltà a contenere la potenza di Dozy il quale mette a segno una serie di spallate e lo lancia fuori dal ring solo con una semplice irish whip. Ciampa torna sul ring, reagisce con un back elbow, sale sulle corde, si lancia ma viene preso e steso da una body slam. Ciampa si prende una pausa fuori ring ma non serve, tenta a sorpresa l’hanging ddt dalle corde ma Dozovic lo scaraventa fuori dal ring continuando a controllare il match. I due tornano ancora fuori dal ring e stavolta Dozovic si fa sorprendere, Ciampa lo scaraventa contro la rampa d’ingresso e poi lo sistema sull’apron piazzando il primo running knee strike per un conto di 2. Ciampa si focalizza sul collo di Dozy prima con un neckbreaker ed una sleeper hold, Dozy si lascia cadere di schiena e si libera dell’Nxt Champion, atterrandolo poi con un violento lariat …1…2… Ciampa ne ha abbastanza, prende la cintura e si dirige verso il backstage ma si presenta Tucker Night a bloccargli la strada, rinviene quindi Otis, serie di corner splash e overhead suplex, elbow drop …1…2… Ciampa sfrutta l’arbitro per colpire a tradimento Dozy, imposta la Fairytale Ending ma viene spinto alle corde e poi steso da una pop up sit down powerbomb …1…2… Il campione si salva ma il pubblico è schierato con Dozovic che cerca la Vader Bomb ma Ciampa si sposta sull’apron, lo blocca e CONNETTE IL LEAPING DDT!!! Dozy accusa il colpo ma prova a rientrare sul ring, Ciampa non si fa scappare l’occasione … LEAPING DDT ANCORA CONNESSO …1…2…3…

VINCITORE: TOMMASO CIAMPA

Il campione sopravvive e si riappropria subito della cintura mentre Knight aiuta il proprio compagno a rimettersi in piedi. Finisce dunque qui questa puntata di passaggio di Nxt ma come avete visto molto bolle in pentola perciò non perdete l’appuntamento la prossima settimana dove continueremo insieme il nostro viaggio. A presto!!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



Al momento non ci sono commenti

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE