TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 11.12 5 Star Frog Splash
 10.12 WWE Raw Report
 9.12 A Gomiti Alti
 9.12 Wrestling Cafe
 9.12 WWE 205 Live Report
 8.12 WWE Planet
 8.12 WWE NXT UK Report
 
 







 
 
 

WWE SUMMERSLAM 2018 REPORT

Brooklyn, NY  19/08/2018
by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati a questo appuntamento in PPV. La più grande festa dell’estate è finalmente arrivata e se ci darà davvero qualcosa da festeggiare oppure se sarà uno dei peggiori ricordi di quest’annata saranno solo queste eterne sei ore a dircelo. Intanto, Daniele “Even Fever” La Spina vi dà il benvenuto nel vostro SummerSlam Report!!!





KICKOFF

Il Kickoff si apre con una panoramica esterna del Barclays Center di Brooklyn, New York che ospita SummerSlam per la quarta volta da fila, la quinta di sempre. Al panel all’interno presenti Renee Young insieme a Booker T, David Otunga (che insieme sommano 6 sconfitte su 6 presenze all’evento) e Sam Roberts. I tre ricapitolano rapidamente la card e poi danno la linea a Peter Rosenberg e JBL che sono sullo stage: i due scherzano sul match di JBL con Undertaker nel 2004 (unica vittoria all’evento, arrivata per squalifica, poi due sconfitte contro Batista e CM Punk) e poi lanciano un frammento di Raw con il ritorno di Dean Ambrose. JBL pronostica la sconfitta di Rollins nonostante questo ma dice che sarà un gran match. Poi i due ricapitolano la card del Kickoff.

Si torna al panel dove viene lanciato il video promo del Triple Threat Match per lo SmackDown Women’s Championship. I quattro parlano della possibilità di collaborazione tra Charlotte e Becky Lynch.

Il New Day in un video è con un ragazzo vestito con cilindro e finto smoking. Viene allontanato e poi i tre partono e Kofi Kingston parla del loro regno record, in cui Xavier Woods ricorda anche il sacrificio di Francesca III. Big E. celebra Brooklyn e Woods dice che qui diventeranno 5 volte Campioni di Coppia.

La linea torna a Rosenberg e JBL che parlano invece di Braun Strowman e Kevin Owens, facendoci rivedere il match in cui i due erano coinvolti e poi un’intervista risalente a lunedì di KO. I due tornano sul match di 2004 e JBL dice che probabilmente la strategia di Owens sarà quella: lui si rese conto di non poter battere Taker e lo fece squalificare, nonostante le conseguenze mantenne il Titolo. Owens deve inventarsi qualcosa di simile. Rosenberg si chiede se Strowman non sia pronto ma JBL ribatte che potrebbe lasciarsi trascinare dal carattere. Rosenberg poi lancia un video con tutte le ospitate delle Superstar nel corso di questa settimana. Al panel fuffano e poi lanciano il video recap su The Miz vs Daniel Bryan. Si parla del passato a NXT e di come la vittoria sia necessaria per entrambi, quindi si passa alla sfida per il Raw Women’s Championship. Al termine Rosenberg e JBL ne parlano con JBL che dice che Bliss è sempre la sfavorita ma alla fine vince Titoli e valigette e ce la farà anche stavolta.

Nel backstage Rusev e Lana si riscaldano e Aiden English arriva per scusarsi e dice di aver pronta una grande canzone per stasera. Rusev dice di no perché stasera la cosa riguarda solo loro due e vuole che English stia indietro. Rusev e Lana se ne vanno con English visibilmente triste.

MIXED TAG TEAM:
RUSEV & LANA VS ADRADE “CIEN” ALMAS & ZELINA VEGA

I quattro arrivano sul ring dopo il benvenuto ricevuto da Tom Phillips, Byron Saxton e Corey Graves. Cominciano Almas e Rusev agli ordini del Senior Official Mike Chioda. Almas trova il break al primo Lock Up, poi si fa rincorrere per il ring prima di colpire il bulgaro a tradimento. Rusev reagisce con dei pestoni all’angolo e poi connette uno Snap Suplex. Poi Vega sale sulle corde e distrae Rusev e questo permette ad Almas di ritornare e di schiantarlo contro il ring post. Poi Almas dall’apron si mette in Cross-Arm Breaker con Chioda che lo richiama. Armbar di Almas e noi andiamo in pubblicità. Torniamo in onda con una ginocchiata all’angolo di Almas e Tornado Reverse DDT! 1… 2… no!!! Rivediamo come durate la pausa Vega abbia sgambettato Lana per impedire il tag a Rusev. Ancora Armbar di Almas. Questi tenta il Suplex, va Rusev ma Almas atterra in piedi, lo respinge e prova ancora il Tornado Reverse. Stavolta Rusev lo ferma e lo spinge giù dal quadrato. Tag per Lana, dentro anche Vega: Clothesline di Lana, altra Clothesline e poi Running Bulldog. Spinaroonie di Lana per rialzarsi e poi Double Knee alle corde. Beck Elbow all’angolo della russa che poi connette una Neckbreaker! 1… 2… no!!! Vega rotola fuori ring, Lana la insegue e la schianta di faccia all’apron ring, rimettendola su. Beck Elbow di Lana e poi Body Slam a segno! 1… 2… no!!! Vega chiede pietà ma poi lancia Lana di faccia contro il tenditore basso. Step-Up High Kick di Vega che poi si prepara ma Big Boot di Lana. Lana sta per chiudere, Almas la distrae e Rusev lo tira giù, finendo poi contro le transenne. Lana blocca Vega e la atterra, poi torna da Almas sull’apron, rifilandogli un ceffone. Schoolgirl Pin di Vega che mette i piedi sulle corde! 1… 2… 3!!!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: ANDRADE “CIEN” ALMAS & ZELINA VEGA

Torniamo al pane dove è arrivato Jerry “The King” Lawler al posto di Roberts (per lui 3 vittorie su 3 all’evento ma con una decisione rovesciata dopo la campanella contro Bret Hart). Si passa ad un’intervista di Charly Caruso con Paul Heyman nel backstage. Caruso chiede quale sia la situazione tra lui e Lesnar? Heyman chiede se siano in diretta e una volta saputo si arrabbia. Heyman dice che era ora che ci fosse questa sfida, Lesnar è pronto ma è anche pronto a vincere l’UFC Heavyweight Championship contro Daniel Cormier. Ma per essere un bi-campione stasera deve distruggere sistematicamente Roman Reigns. Reigns continua a tornare nonostante tutte le sconfitte, persino dopo la gabbia in Arabia Saudita. Ma dopo stasera Reigns non tornerà per averne ancora perché lui è Paul Heyman e il suo cliente Brock Lesnar sconfiggerà Reigns, difenderà il Titolo. Non è un pronostico, è uno spoiler. Ecco la domanda che doveva fargli in diretta tv. Heyman entra nel camerino di Lesnar. I quattro al panel parlano del match dicendo le solite ovvietà, poi passiamo nell’ufficio GM dove ci sono Paige, Kurt Angle e Drake Maverick. Paige dice di essere emozionante ad essere al suo primo SummerSlam da GM. I tre si fanno i complimenti a vicenda per i match ma vengono interrotti da Baron Corbin. Corbin dice di voler essere sicuro che Angle abbia tutto sotto controllo e non debba chiamare Stephanie almeno stasera. Per esempio: ha preparato tutto nel camerino di Lesnar? Angle risponde di sì gli dice di andare a tagliare le bistecche di Lesnar e di preparare i suoi giornalini, visto che evidentemente non vuole prepararsi per il match con Finn Bálor; lui replica di essere sempre pronto, specie per uno come Bálor. Paige dice che dovrebbero essere loro ad essere degli inglesi arroganti e Maverick dice di aver di meglio da fare con il match dei suoi in arrivo.

CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH:
CEDRICK ALEXANDER (C) VS DREW GULAK

Drew Gulak fa il suo ingresso, poi arriva il Campione e intanto ricordiamo che per ordine di Maverick (annunciato su Twitter in giornata), Jack Gallagher e The Brian Kendrick sono banditi da bordo ring. Si parte agli ordini di Rod Zapata. Primo break all’angolo per Gulak. Poi Lock Up, altro break. Clinch ancora, Alexander porta Gulak a terra, poi viene atterrato a sua volta ma lo spinge via. Ennesimo Lock UP, break stavolta per Alexander e Gulak colpisce comunque. Alexander svicola via, Handspring ma Gulak ne esce subito e prova istantaneamente la Gu-Lock. Alexander ne esce e connette un Dropkick. Gulak rotola fuori ring, Alexander lo segue e lo colpisce con un paio di Chop. Si ritorna sul ring ma Big Boot di Gulak mentre Alexander sta risalendo. Con Alexander sull’apron, Gulak scende e connette una devastante Headlock Knee Neckbreaker da là. Complete Shot contro l’apron ring poi con Gulak che riporta sul ring il Campione dei Pesi Leggeri. Necklock di Gulak, pausa per noi.

Torniamo live con Alexander a terra. Clothesline di Gulak, un’altra! 1… 2… no!!! Facelock di Gulak che poi gira e trova una Hangman Chinlock sulla propria schiena, quasi in Gory Especial. Alexander si libera e connette una gomitata. Gulak risponde, poi Chop e manda Alexander sull’apron: questi lo respinge e poi Springboard Tornado Complete Shot a segno. Gomitata in corsa di Alexander, un’altra, poi lancio alle corde e Alexander si lancia su Gulak, ricoprendolo di pugni al tappeto. Chop alle corde, lancio ma Gulak ripiega fuori ring: Alexander non ci pensa e si lancia subito in Somersault Senton oltre la terza corda. Si torna sul ring, Alexander viene attaccato sull’apron ma risponde con un Enziguri Kick. Poi si lancia in Springboard ma Gulak lo fa cadere contro il ring post. Poi senza pietà chiude la Gu-Lock alle corde, infierendo fino al conto di 4 di Zapata. Pin! 1… 2… no!!! Gulak prova la Gu-Lock a centro ring, Alexander prova a liberarsi, sfida di forza tra i due ma Alexander si libera e connette un Back Elbow su Gulak. Gulak va a vuoto, Alexander a segno con velocità ma Gulak lo ferma e gli rifila un ceffone. Lancio alle corde, Sunset Flip Pin di Gulak! 1… 2… no!!! Jacknife Pin di Alexander! 1… no!! Alexander si libera, Handspring Enziguri a vuoto di Alexander con Gulak che lo intrappola nella Ankle Lock. Alexander si libera all’istante rotolando sulla schiena. Alexander cerca l’Inside Cradle! 1… no!!! Pin di Gulak! 1… 2… no!!! Cradle di Alexander con qualche difficoltà! 1… no!!! Gulak ne esce, Roll Up! 1… 2… No!!! Alexander in Schoolboy Pin! 1… 2… 3!!! Alexander la spunta.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONE: CEDRIC ALEXANDER

Si ritorna al panel che commenta entusiasticamente, poi da JBL e Rosenberg che parlano del Titolo Femminile di SDL con JBL che dice che Lynch ha l’opportunità di vincere anche se Carmella ha una grande capacità a sopravvivere nelle difficoltà, specie tra le mura amiche di NY. Rosenberg annuncia il sold-out per l’evento. Poi parte il video dedicato a Styles-Joe. Dopodiché dal panel si collegano con Joe pronto per un’intervista. Young chiede a Joe se sia andato troppo oltre con AJ ma Joe risponde che non sente rimorsi: ha AJ esattamente dove vuole che sia e se non fosse vero allora perché AJ sarebbe così infuriato? Booker chiede a Joe quale sia il suo vantaggio più grande oggi. Joe risponde che AJ è mentalmente distrutto, è nella testa di AJ e si prenderà questo vantaggio. Lawler dice che un vecchio detto dice “moglie felice, vita felice”, AJ avrà una maggior spinta per vincere grazie a Wendy? Joe risponde che AJ deve vincere come ha sempre fatto… ammesso che sia vero. Otunga chiede quali siano le armi miglior di AJ e Joe replica che non è un segreto che AJ è esplosivo, dinamico ma ogni volta che sono saliti sul ring, Joe ha sempre vinto. Stasera SummerSlam non farà eccezione. AJ ha commesso errori e trasgressioni nella sua vita e tutto quello che deve fare è lasciare che Joe le sistemi. Lui può portare quel Titolo oppure Joe se lo prenderà dalle mani senza vita di AJ, perché lo metterà a dormire stasera.

Andiamo da Rosenberg e JBL: il primo dice che Joe è cattivo, determinato e conosce bene AJ. Ma forse JBL è interessato al fatto che AJ ha appena battuto il suo record da Campione di SD. JBL si congratula e dice che AJ è lo Shawn Michaels di questa generazione ed ecco perché crede che nonostante tutto AJ troverà un modo per vincere stasera. JBL passa la linea al Michael Cole, Corey Graves e Jonathan Coachman.

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIPS MATCH:
THE REVIVAL VS THE B-TEAM (C)

Gli sfidanti fanno il loro ingresso, poi arriva anche il B-Team. Il match parte agli ordini di Rod Zapata con Scott Dawson e Bo Dallas uomini legali: Clinch, Headlock Takedown di Dallas, Dawson si rialza e lancia Dallas alle corde. Tag cieco di Dash Wilder e i due riescono a fermare Dallas con una Dragon Screw. Poi Wilder va a stuzzicare Axel. Questi entra nel ring e subisce la Shatter Machine!! Tag di Dawson e i due connettono una specie di Hart Attack! 1… 2… no!! Diversi pin inconcludenti di Dawson che poi infierisce a più riprese sulla gamba di Dallas. Pausa per noi.




Torniamo e ancora Leg Breaker di Wilder su Dallas e tag per Dawson che rincara la dose con un Dropkick mirato. Dallas prova a ribellarsi ma ancora Dragon Screw che lo rimette a terra. Dawson va per la Leglock ma Dallas lo lancia via contro il ring post. Schoolboy Pin! 1… 2… no!!! Tag di Wilder che subito va a colpire Axel all’angolo e poi si concentra con Dallas. Tag per Dawson e Backbreaker di Wilder e Diving Knee Drop di Dawson! 1… 2… no!!! Cambio: Wilder cerca il Suplex dall’apron ma Dallas lo trascina e connette una Swinging Neckbreaker dalla cima della corda. Doppio tag: Clothesline di Axel, altro braccio teso e poi Jumping Back Elbow all’angolo. Perfect Cutter a segno da parte di Axel. O’Connor Roll di Dawson! 1… 2… no!!! Wilder arriva sull’apron a distrare Axel e Dallas si avventa su di lui. Small Package di Dawson ma Zapata è distratto e non conta il 3. Nel frattempo Wilder connette un Hangman alle corde su Dallas che finisce addosso al Package e rovescia lo schienamento per Axel! 1… 2… 3!!! Il B-Tema resta Campione ma non sa neanche come.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONI: THE B-TEAM

Recap della card al panel e poi Charly Caruso intervista Alexa Bliss o ci prova perché quest’ultima respinge in malo modo l’intervistatrice e le dice di togliersi di torno. Al panel parlano del suo nervosismo poi passano a Reigns e Lesnar, lanciano un video promo. Rosenberg e JBL parlano del match, dicendo che la carriera di Reigns passa da qui (insieme ad altri complimenti esagerati a caso su Reigns, ndr.). Rosenberg sottolinea come dopo WM Lesnar non ha mai perso ma non è mai neanche riuscito a schienare Reigns. Poi si torna a parlare di quanto dominante sia stato Lesnar ma di quanto cazzutamente forte sia Reigns per tipo 5 minuti.

Al panel chiudono e lanciano l’evento. Finalmente ci siamo.

SUMMERSLAM

Dopo il video introduttivo, panoramica interna del Barclays Center, tutto esaurito per l’occasione.

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH:
SETH ROLLINS (W/DEAN AMBROSE) VS DOLPH ZIGGLER (C) (W/DREW MCINTYRE)

Dean Ambrose fa il suo ingresso seguito da Seth Rollins (vestito come Thanos, per i fan Marvel) e subito il pubblico si infiamma. Arrivano poi Dolph Ziggler e Drew McIntyre. Dirige Darrick Moore si parte: Ziggler cerca la gamba di Rollins, questi lo ferma e sono avvinghiati. Side Headlock di Rollins, break alle corde. McIntyre è là ma arriva anche Ambrose a minacciarlo di star fermo. Ziggler prova un calcio, Schoolboy Pin! 1… 2… no!!! Uppercut di Ziggler, Schoolboy Pin! 1… 2… no!!! Superkick a vuoto, Pedigree tentato da Rollins ma Ziggler ripiega fuori dal ring. Risale: calcio all’addome di Rollins che viene poi schiantato all’angolo. Lancio alle corde, calcione di Rollins. Ancora in corsa, Hip Toss di Rollins, poi Ziggler scappa fuori ancora. Rollins scende e colpisce Ziggler con McIntyre ancora guardato a vista da Ambrose. Si ritorna sul ring, Chop di Rollins. Irish Whip di Ziggler ma Clothesline in uscita di Rollins. Suplex evitato da Ziggler che proietta Rollins sull’apron: questi replica due volte, si guarda bene da McIntyre ma mentre rientra viene colpito da Ziggler che poi fa seguire una Neckbreaker! 1…. 2… no!!! Ziggler schianta Rollins all’angolo, poi rimette Rollins a terra. Reazione di Rollins, Irish Whip e Rollins finisce sopra l’angolo e finisce fuori ring. Ancora Ambrose a frapporsi, faccia a faccia con McIntyre. Ziggler riporta il King Slayer sul ring ed entra in Arm-Trap Headlock. Rollins ne esce ma viene messo a terra ancora: Headlock prolungata. Rollins finalmente esce ma Ziggler lo proietta in Back Body Drop fuori ring. Ziggler lo riporta su, sale sulla terza corda e va in Crossbody: Rollins lo abbranca, si rialza e da lì tira fuori un Suplex che però finisce alle corde e proietta entrambi fuori ring. I due risalgono, Ziggler respingo all’angolo, va a vuoto e Sling Blade. Gomitata di Rollins all’angolo, un’altra e poi Small Package di Ziggler! 1… 2… no!!! Ziggler respinto all’angolo e Blockbuster dalla seconda corda di Rollins! 1… 2… no!!! Rollins in quota, Ziggler lo sgambetta sull’angolo. Lo Show-Off raggiunge Rollins sul paletto e va per un Superplex ma Rollins lo ferma e lo butta giù. Ziggler si allontana però, fuori portata. Rollins con una Clothesline alle corde lo manda giù e connette un Suicide Dive. Lo riporta sul ring: Springboard Clothesline. Poi Ripcord Knee a segno! 1… 2… no!!! L’ex Shield cerca la Buckle Bomb ma Ziggler lotta e si trova sull’angolo: Rollins lo riprende ma Ziggler scende in Sleeper Hold. Rollins si libera, Hangman alle corde di Ziggler. Il Campione porta lo sfidante sull’apron ma questi lo atterra e tenta un Rocket Launch. Ziggler lo spinge contro il ring post e poi connette un Jumping DDT sull’apron! Parte il conteggio per Rollins. 1… 2… 3… 4… 5… 6… 7… 8… 9… si salva!!! Dolph si accanisce su Rollins, poi Zig Zag ma Rollins si aggrappa alle corde e poi Avada Kedavra a segno. Rollins in quota: Frog Splash ma Ziggler solleva le ginocchia e schiena! 1… 2… no!!! Ziggler colpisce ripetutamente Rollins, questi risponde ma Ziggler colpisce il ginocchio. Fame Asser ma Rollins mette Ziggler sull’angolo, di schiena al ring. Lo raggiunge ma incassa delle gomitate e finisce a terra. Rollins però torna su in un attimo e connette un incredibile Reverse Superplex e poi una Inverted Falcon Arrow in collegamento!! 1… 2… no!!! Cosa ha fatto Rollins! Rollins va per chiudere ma McIntyre fa il giro e schianta Ambrose contro i gradoni d’acciaio. Rollins si distrae, va a vuoto e Ziggler lo mette ko con la Zig Zag!! 1… 2… no!!! Rollins inizia a sanguinare copiosamente dalla fronte. Ziggler si prepara ora con il Superkick, a vuoto anche lui, Roll Up! 1… 2… no!! Roll Up di Ziggler con il costume! 1… 2… no!!! Pin di Rollins! 1… 2… no!!! Rollins solleva Ziggler per una Buckle Bomb! McIntyre sale sull’apron per distrarre Rollins, Ambrose lo tira giù e connette la Dirty Deeds. Ziggler lo aspetta al varco, The Architect però è pronto e lo anticipa con un Superkick. Curb Stomp a segno!! 1… 2… 3!!! Rollins si riprende la cintura.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E NUOVO CAMPIONE: SETH ROLLINS (W/DEAN AMBROSE)

Siamo con Renee Young in zona mista che è con le Bella Twins. Young chiede loro cosa ci facciano qui. Brie dice che SummerSlam è stato importante nella loro vita e Nikki dice che sono liete di stare qui. Young chiede se siano eccitate per Evolution ma Nikki dice che sono concentrate sul canale YouTube e su Total Bellas. Le due si interrompono a vicenda finché Nikki non chiede alla sorella di smetterla. Nikki specifica che non sono qui per il PPV ma per divertirsi e vedere Ronda Rousey vincere. Brie dice che la Womens’ Evolution è stata importante per loro e non vedono l’ora che Rousey diventi la Campionessa faro di questa divisione.

SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIPS MATCH:
THE NEW DAY VS THE BLUDGEON BROTHERS (C)

Il New Day prima e i Bludgeon Brothers fanno il loro ingresso. L’incontro è affidato a Charles Robinson. New Day con la formazione Big E.-Woods con quest’ultimo a cominciare con Erick Rowan. Parte forte ma Rowan lo atterra subito e lo porta all’angolo. Tag per Luke Harper: Splash di Rowan e Clothesline di Harper! 1… 2… no!!! Gator Roll di Harper e poi Headlock. Woods si libera ma incassa un Dropkick. Tag per Rowan che infierisce con un Elbow Drop e un Running Splash. Necklock di Rowan. Woods prova a liberarsi ma Pumphandle Backbreaker di Rowan. Tag per Harper che connette una Slingshot Somersault Senton! 1… 2… no!!! Tag per Rowan, i due attaccano Big E. all’angolo e poi vanno ad infierire con una Powerslam di Rowan che lancia Harper su Big E. I due tornano sul ring, Rowan lancia Woods fuori dal quadrato e poi toglie la parte superiore dei gradoni d’acciaio. Rowan alza Woods che però si libera, Harper prova a fare da solo ma Woods si libera in Hurricanrana e lancia Harper di faccia sui gradoni. “Little Naitch” prova a ristabilire l’ordine, Woods torna su per il tag ma Harper lo ferma per un piede. Rowan prova a sgambettare Big E. ma non riesce e Woods trova il tag. Overhead Belly-to-Belly Suplex di Big E. su Rowan fuori ring, poi su Harper abbrancato al volo e un altro sul ring. Running Big Splash a segno di Big E. Harper si libera dalla presa, poi abbranca Big E. in corsa e connette una Sit-Down Scoop Slam! 1… 2… no!!! Tag per Harper che provano la mossa in due ma vanno a vuoto. A vuoto Rowan contro il ring post. Harper rifila un Big Boot a Big E. ma Woods lo attacca in Dropkick e poi si lancia in Suicide Dive su Rowan fuori ring. Harper arriva e connette una Spinning Side Slam fuori ring su Woods. Big E. non ci pensa due volte e travolge Harper con una Spear tra le corde. Rowan prende le misure e connette un Crossbody dall’apron su Big E. Lo riporta sul ring, tag per Harper e Double Crucifix Powerbomb a segno!! 1… 2… no!!! Woods ferma il conteggio. Viene lanciato sull’apron, Enziguri su Rowan, tag preso da Big E., poi Enziguri su Harper. Woods prova un Tornado DDT ma Harper lo blocca. Rowan lo prende in Wheelbarrow e Harper lo prende a testate per poi chiudere una Sit-Down Slam! 1… 2… no!!! Kingston prova a chiamare il pubblico ma Rowan lo travolge con un Back Body Drop. Big e. però si vendica con la Big Ending su Rowan fuori ring! Harper va per un Back Suplex, Woods sfugge ma trova il tag di Big E. Big Boot anche per Big E. all’apron e Harper cerca il Suplex sull’apron. Ci mette troppo però, Big E. si libera: Uranage di Big E. e Woods chiude con la Back Stabber fuori ring! Tag per Xavier che sale sulla terza corda ma Harper rotola fuori ring. Woods si lancia Comunque su Harper fuori ring con la Limit Breaker!! Big E. lo aiuta a rialzarsi, si torna sul ring. Tag per Big E. che si prepara per chiudere: Woods sale in quota a fatica e Rowan lo colpisce con un martello facendolo letteralmente volare giù. Scatta la squalifica istantanea di Robinson!!!
VINCITORI PER SQUALIFICA: THE NEW DAY
ANCORA CAMPIONI: THE BLUDGEON BROTHERS


Rowan prende il martello e colpisce anche Big E. poi Harper lo ferma ma è per colpire a sua volta con violenza Big E. con il martello! I Bludgeon sono ancora Campioni ma dopo 10 mesi di imbattibilità li abbiamo visti per la prima volta in difficoltà.

Dopo la pubblicità viene inquadrato Jon Stewart tra il pubblico, già decisivo a SummerSlam 2015 ma oggi solo ad assistere. Viene lanciato il video pre-match di Owens-Strowman.

MONEY IN THE BANK SINGLE MATCH:
BRAUN STROWMAN VS KEVIN OWENS

Owens è il primo ad entrare con una maglia che già recita “KO in the bank”. Arriva anche Strowman e si comincia agli ordini di Rod Zapata. Owens subito travolto all’angolo, altro Splash di Strowman e al terzo Owens rotola fuori ring. Strowman scende dall’altra parte, prende la rincorsa e investe Owens con una spallata. Altra Shoulder Block di Strowman. Si ritorna sul ring, ma Owens rotola ancora fuori. Superkick a segno di Owens ma Strowman sembra non sentirlo: lo abbranca per la gola e connette una Chokeslam sulla rampa d’acciaio. Di nuovo sul ring, il Monster In The Bank si carica Owens sulla spalla e mette a segno la sua Running Powerslam!! 1… 2… 3!!! Owens ridicolizzato da Strowman…
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BRAUN STROWMAN

Phillips, Graves e Saxton lanciano un video su Carmella, Becky Lynch e Charlotte Flair.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP TRIPLE THREAT MATCH:
CHARLOTTE FLAIR VS BECKY LYNCH VS CARMELLA (C)

Ingressi, presentazioni ufficiali e si parte; contesa affidata ancora a Danilo Anfibio. Carmella inizia facendo il suo moonwalk e con il trash talk. Saluto civile tra Charlotte e Becky e Carmella attacca Lynch. Flair la lancia all’angolo ma Carmella la respinge con un calcione. Poi manda a vuoto Lynch che però connette uno Snapmare e un paio di Leg Drop. Col terzo va a vuoto e Carmella prova il pin! 1… 2… no!!! Flair ferma il pin. Carmella la spinge via, poi rifila uno schiaffo sulla nuca a Lynch ma finge che sia stata Flair. Le due si scontrano, Schoolgirl di ‘Mella su Flair! 1… 2… no!!! Lynch la trascina via e riprende la discussione. Hip Toss di Lynch su Carmella e Flair che la respinge ancora con un Basement Dropkick. Schoolgirl di Lynch su Flair! 1… 2… no!!! Roll Up! 1… 2… no!!! Altro Roll Up di Flair ma Lynch ne esce. Arm Drag di Lynch, altro Arm Drag e poi Armbar. Flair fa in pin dalla posizione! 1… no!!! Irish Whip, Flair finisce sull’apron, respinge Lynch ma poi Carmella la tira giù e la manda contro il ring post. Lynch la raggiunge ma finisce contro i gradoni d’acciaio. Carmella riporta Lynch sul ring per lo schienamento! 1… 2… no!!! Serie di pugni e poi Headlock. Lynch si libera ma viene atterrata con un braccio teso. Arriva Flair ma Carmella rovescia il Body Slam in una Edge-O-Matic. Headlock anche su Flair. Quest’ultima si libera ma Carmella la manda fuori ring, Lynch con lo Schoolgirl Pin a sorpresa! 1… 2… no!!! Carmella la risbatte al tappeto. Reazione di Lynch, ceffone della Campionessa che poi la prende in giro. Roll Up di Lynch! 1… 2… no!!! Carmella rovescia! 1… 2… no!!! Arriva Flair, Carmella si scosta e il Big Boot centra Lynch. Flair blocca il piede di Carmella e poi colpisce ripetutamente con delle Chop. T-Bone Suplex a segno, un altro e poi Back Suplex. Kip-Up della Regina che va per la Figure-8. Respinta, Lynch con una ginocchiata tra le corde sull’amica. Poi sale in quota e Double Missile Dropkick sulle rivali. Clothesline su Flair, altra Clothesline e Jumping Calf Kick a segno. Flair fuori ring, Carmella a vuoto e Jumping Forearm a segno. Combo e poi Exploder Suplex. Carmella mette Lynch sull’apron, questa la respinge ma Carmella muove le corde e la fa cadere per poi connettere una Handspring Headscissors dalla terza corda! 1… 2… no!!! Lynch si riprende, va per l’Exploder ma Carmella la ferma tirando i capelli. Spear di Flair su entrambe! Pin su Carmella! 1… 2… no!!! Su Lynch! 1… 2… no!!! Carmella fa finire Flair contro il paletto, poi la Principessa di Staten Island la mette seduta sulla terza corda: Handspring Headscissors ma Flair la abbranca, scende e chiude una Double Leg Boston Crab. ‘Mella in pericolo, si libera però Flair applica la Figure-4. Flair cerca il ponte ma arriva Lynch con un Diving Leg Drop su Flair! 1… 2… no!!! Carmella salva il suo Titolo. Lynch e Carmella si scambiano colpi, l’irlandese ha la meglio ma poi finisce sull’apron: respinge Carmella ma questa la sgambetta facendola finire fuori ring. Carmella prende la rincorsa e Suicide Dive a segno tra la prima e la seconda corda! Le due si rialzano e Flair si lancia in Phoenix Splash, travolgendo entrambe! La figlia di Ric riporta Lynch sul ring, prova la Natural Selection ma Lynch la chiude nella Dis-Arm-Her mandandola a vuoto! Flair in difficoltà ma Carmella ferma la sottomissione! Lynch lancia via Carmella, evita Flair e connette una Uranage! 1… 2… no!!! Ancora Carmella a salvarsi. Carmella cerca la Tilt-A-Whirl Headscissors, Lynch cerca la Dis-Arm-Her in uscita ma Carmella la lancia contro il tenditore. Schoolgirl con i piedi sulle corde! 1… 2… no!!! Superkick di Carmella! 1… 2… no!!! Stavolta è Flair a salvare. Superkick anche per Flair che finisce fuori ring, Lynch si fa spingere via, Superkick a segno di Carmella, La Lass Kicker però incassa e chiude e la Dis-Arm-Her! Carmella si trascina, ci prova e raggiunge le corde! Exploder Suplex a segno e poi Dis-Arm-Her a centro ring!! Carmella è in crisi, Natural Selection di Flair su Lynch!! 1… 2… 3!!! Flair fa il colpo gobbo e vince.
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO E NUOVA CAMPIONESSA: CHARLOTTE FLAIR

Carmella se ne va sull’orlo delle lacrime, il pubblico è tutto dalla parte di Becky che si rialza delusa ma alla fine si abbraccia con Charlotte a centro ring. L’amicizia tra le due resta intatta nonostante il risultato del match. Anzi no! Ceffone di Lynch su Flair! Lynch si scatena su Flair e la ricopre di colpi, di pugni e di pestoni. Lynch prende la Cintura e la solleva dopo aver mandato Flair fuori ring. Lynch è fuori di sé ma l’ovazione del pubblico le dà ragione a sufficienza! Lynch scaraventa Flair contro le transenne! Poi oltre il tavolo di commento tedesco! Lynch ne ha abbastanza e se ne va tra gli applausi del pubblico e i cori “You deserved it!”. Flair si rialza lentamente, ferita soprattutto dentro e con gli occhi lucidi.

Il trio al commento però passa a lanciare il video per Styles-Joe.

WWE CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH:
SAMOA JOE VS AJ STYLES

Arbitrerà l’incontro Mike Chioda, entrano i lottatori e partono le presentazioni ma Joe ferma Greg Hamilton quando sta per presentare AJ. Gli prende il microfono e presenta Wendy, che è nelle prime file con la bambina. Joe dice loro di non preoccuparsi: papà stasera torna a casa. Hamilton riottiene il microfono ma AJ glielo strappa e dice che la sua famiglia è qui per un solo motivo: per vedere lui che prende a calci nel culo Joe. Si parte: prova di forza disattesa da Joe ma AJ è allerta e schiva il calcio. Lock Up, Joe all’angolo. Lock Up, AJ all’angolo, break chiamato ma Joe colpisce AJ per provocarlo. Side Headlock di AJ, lancio alle corde ma AJ tiene la presa, portandolo a terra. Lancio alle corde, AJ salta oltre Joe e rientra in Side Headlock. Lancio alle corde ancora e Shoulder Block incredibilmente potente. Leg Kick di AJ, altro Leg Kick e ancora. Alla quarta volta è Joe a rispondere e poi serie di colpi implacabili. Joe a vuoto al tappeto, AJ con delle Chop, Joe risponde allo stesso modo poi in corsa incontra il Phenomenal Dropkick. Snapmare di AJ e Soccerball Kick. Joe si rialza e colpisce AJ, questi replica con dei Leg Kick e poi con una Sliding Leg Sweep. Joe si prende una pausa fuori ring, AJ con un Basement Dropkick lo colpisce. AJ scende per cercare una Sliding Knee ma Joe lo ferma e lo sgambetta con un calcio. Torna sul ring! 1… 2… no!!! AJ prova a reagire con un Suplex ma Inverted Suplex Slam di Samoa Joe invece. La Samoan Submission Machine si lancia in Suicide Dive manda AJ contro il tavolo di commento. Si torna sul ring per lo schienamento! 1… 2… no!!! Necklock di Joe. Styles ne esce ma viene colpito con una Clothesline! 1… 2… no!!! Headlock di Joe. Styles si libera, scambio di colpi e poi gran destro di AJ con Joe che finisce fuori ring. Il WWE Champion non ci pensa due volte e connette un Valuting Forearm Smash dal ring. Si torna sul ring, AJ sull’apron viene colpito con una gomitata e ora Joe prende la rincorsa ma AJ lo intercetta con un Roundhouse Kick alle corde. Phenomenal Blitz di AJ che va a segno anche con una Forearm volante sull’avversario in ginocchio. Clothesline all’angolo, poi Joe si ribella ma prende una gomitata e Stylin’ DDT! 1… 2… no!!! Gomitata di AJ che porta Joe sulla terza corda. Lo raggiunge ma Joe lo spinge giù: l’ex NXT Champion si lancia con un Diving Leg Lariat incredibile! 1… 2… no!!! Serie di ginocchiate da parte di Joe, poi rincorsa e Inverted Atomic Drop seguito da un Running Big Boot e una Running Senton! 1… 2… no!!! AJ replica con dei colpi Joe risponde e va in corsa: AJ lo solleva e Ushigoroshi a segno, nonostante la fatica e il colpo al ginocchio. Styles va per la Clash, Joe lo spinge via ma va a vuoto all’angolo. Gomitata dall’apron, Springboard a vuoto di AJ e Snap Powerslam istantanea di Joe! 1… 2… no!!! Il samoano colpisce AJ a centro ring, poi va a in corsa ma Crucifix Pin di AJ, Joe ne esce ma si prende un Superkick. AJ va per la Styles Clash, solleva Joe e va a segno!! 1… 2… no!!! Gomitate di AJ che si accanisce all’angolo, Joe risponde di rabbia a sua volta. Poi a vuoto con la Clothesline e Pelé Kick. AJ all’angolo ma Uranage di Joe! Joe verso AJ che però lo sorprende e chiude la Calf Crusher! Joe in sofferenza ma riesce a prendere la testa di Styles e sbatterla più volte al tappeto; poi non ci pensa due volte e chiude la Coquina Clutch!! AJ prova a muoversi disperatamente verso i limiti del quadrato e alla fine trova le corde con il piede!!! Joe fa il segno che vuole andare per la Muscle Buster. Mette AJ sull’angolo, che però si ribella, lo colpisce ma Jumping Roundhouse Kick di Joe e Styles collassa fuori dal ring. Joe non contento lo raggiunge e lo scaraventa contro i gradoni d’acciaio. Joe prende un microfono, si mette sul tavolo di commento e dice a Wendy che gli ha promesso che paparino sarebbe tornato a casa ma sembra che non lo farà. Quindi sarà lui il nuovo paparino. AJ lo sente, si rialza infuriato e insanguinato e si lancia su Joe, travolgendolo e abbattendo le transenne dietro!! AJ è letteralmente impazzito. Si accanisce su Joe, picchia il timekeeper che prova a fermarlo e poi con una sedia si accanisce su Joe, con Chioda che chiama la squalifica!!!
VINCITORE PER SQUALIFICA: SAMOA JOE
ANCORA CAMPIONE: AJ STYLES


Styles non si ferma e rifila una serie di sediate su Joe! Il pubblico intona “Who’s your daddy?”. Fa per calmarsi ma poi si rilancia contro Joe e lo colpisce ancora, con Fit Finlay a bloccarlo con la forza e a disarmarlo. AJ va dalla moglie, prende in braccio la bambina e chiede scusa ed entrambe. Poi se ne va con la famiglia tra il pubblico.

Al ritorno dalla pausa c’è Elias a centro ring. Elias si presenta e fa la solita domanda: chi vuole camminare con Elias? Elias dice che anche se è difficile da immaginare, una volta è stato bambino. Poi è cresciuto ed ha cominciato a diventare un artista. Ha scritto il più grande album di sempre e sapere che tutti lo amano è una sensazione incredibile. Perciò ha pensato di iniziare il concerto con la sua canzone migliore, il che, detto da uno che tira fuori grandi canzoni sempre, vuol dire molto. Così la dedicherà ai newyorchesi e laverà via l’odore, lo schifo e la brutta sensazione di vivere in questa città. Si definisce un fenomeno globale e chiede di silenziare i telefoni e di zittirsi, il mondo sta per essere benedetto da Elias. Elias fa per cominciare a suonare ma la chitarra gli si spezza in mano. Partono i cori “You fu**ed up!” e lui si alza con il relitto della chitarra piuttosto deluso. Calcia via lo sgabello e lancia via i resti, andandosene nel buio a dir poco furioso.

Le telecamere ci portano da The Miz che incrocia il B-Team. Miz dice che se Daniel Bryan avesse seguito i suoi consigli al posto di fare il ribelle avrebbe avuto lo stesso loro successo, incrementando la sua fama. Potrebbero augurargli buona fortuna ma non gli serve. Sconfiggerà Daniel Bryan e sarà una serata di festa. Anzi, se vogliono festeggiare insieme come una volta con la limousine e lo champagne, lui ci sta. I due rispondono che non sono più il Miztourage e non sono qui per auguragli buona fortuna. Anzi, la B sta per Daniel Bryan. Stasera Bryan lo sconfiggerà e al massimo festeggeranno con lui. E sanno che ora ha il suo reality, Miz&Mrs ma loro ne fanno uno nuovo: Total Fellas. Ma con la B di B-Team, quindi Total Bellas. Non se la prenda, anzi si unisca al coro: “B-Team, B-Team, go, go, go!”. I due se ne vanno e Miz resta con una faccia allibita. Poi parte il video recap sulla faida tra Miz e Bryan.

SINGLE MATCH:
THE MIZ VS DANIEL BRYAN

The Miz fa il suo ingresso con Maryse in prima fila, poi arriva anche Daniel Bryan e si comincia agli ordini di “Little Naitch” Charles Robinson. Il pubblico trova anche qualcuno che tifa per The Miz. Questi si rifugia un paio di volte alle corde prima ancora di qualsiasi contatto. Clinch, Miz alle corde colpisce Bryan a tradimento. Serie di calci e pugni all’angolo fino al break forzato da Robinson. Serie di Side Kicks all’angolo e poi Running Dropkick, proprio alla Bryan, da parte di Miz. Il secondo però viene fermato da Bryan che abbranca alla gola Miz. Poi ci pensa lui: Yes Kicks all’angolo. Side Headlock di Miz. Lancio alle corde ma Shoulder Block di Miz. Ancora in corsa e stavolta High Kick di Bryan. Side Headlock di Bryan e poi Running Bulldog. Serie di colpi alle corde, poi Miz lancia l’avversario e lo colpisce con una ginocchiata. Miz chiude alle gambe e imita ancora Bryan: Romero Special. Bryan però si libera e ora è in controllo: calcione alla gamba di Miz, ancora e poi va lui per la Romero Special. Fino al pin! 1… 2… no!!! Bryan parte con gli Yes Kicks all’angolo, poi Irish Whip ma Bryan viene proiettato cavalcioni sulle corde da Miz che poi sale sulla seconda corda e lo manda giù con una Clothesline in caduta. Serie di ginocchiate alla schiena, poi Snapmare Chinlock di Mizanin. Bryan prova ad uscirne ma di nuovo con grande tecnica Miz tiene la presa e rifila delle ginocchiate al volto di Bryan. Questi si libera, Chop a segno ma Miz lo intrappola per la Reality Check! 1… 2… no!!! Bryan è in ginocchio e Miz lo colpisce al volto. L’American Dragon però si rialza pur continuando a incassare colpi su colpi. Alla fine Bryan reagisce, Irish Whip rovesciato, camminata sulle corde e Running Clothesline di Bryan. Running Dropkick all’angolo da parte di Bryan, un altro e poi Yes Kicks sottolineati dal pubblico. Bryan mette il rivale sulla terza corda, lo raggiunge e va a segno con una Frankensteiner! 1… 2… no!!! Lancio alle corde, calcione di Miz che però poi viene mandato fuori ring. Bryan non ci pensa e si lancia in Wrecking Ball Dropkick. Poi sale in quota e travolge in Elbow Drop The Miz nei pressi delle transenne. Si ritorna sul ring, The Goat Face sale sulla terza corda ma Miz lo sgambetta facendolo cadere sul paletto. L’Awesome One lo raggiunge colpendolo con dei pugni, poi Bryan gli scappa via sotto le gambe e lo sgambetta a sua volta. Miz appeso nel Tree Of Woe incassa gli Yes Kicks e poi un Running Dropkick. Bryan lo rialza, gli sale alle spalle e connette un Belly-to-Back Superplex! 1… 2… no!!! Miz in ginocchio e partono gli Yes Kicks di Bryan in climax. Roundhouse Kick a vuoto di Bryan, Miz con il colpo al ginocchio e poi Short DDT! 1… 2… no!!! Ora è l’ex GM di SmackDown Live ad essere in ginocchio e Miz ad andare con gli Yes Kicks, anch’essi sottolineati dal pubblico con dei no. Bryan però incassa di petto, volontariamente, e si rialza. Blocca il calcio di Miz, lo riempie di schiaffi e poi lo atterra con la Dragon Screw. Roundhouse Kick a segno. Bryan si prepara a chiudere la contesa, va per il The Crusher ma Miz lo abbranca al volo e lo atterra. Va per la Figure-4, Bryan lotta e alla fine si accontenta di un Rocket Launch contro l’angolo. Di rimbalzo però Miz non perde tempo: Skull Crashin’ Finale!! 1… 2… no!!! Stavolta è Miz a prendere le misure, vuole copiare anche la The Crusher ma Bryan lo intercetta con un Roundhouse Kick! 1… 2… no!!! Stavolta era veramente vicino. Miz finisce sull’apron, colpisce Bryan, poi va per un Suplex: Bryan resiste e atterra sull’apron anche lui. Serie di Side Kicks di Bryan ma all’ultimo Miz si toglie e Bryan centra il ring post. Miz non perde tempo, torna sul ring e chiude la Figure-4 Leglock!! Bryan prova a girarsi ma Miz lo ferma allora si avvicina e lo colpisce con dei pugni al volto. Miz va a vuoto, lui ancora no e colpisce ancora e ancora finché non riesce a girare la mossa e la chiave articolare porta la pressione su Miz! L’A-Lister si trascina e raggiunge le corde a fatica!!! Miz si rialza per primo e colpisce, Bryan risponde e i due si scambiano colpi a centro ring. Bryan accelera, Miz prova la Skull Crashin’, Roll Up! 1… 2… no!!! Bryan va ora per la Skull Crashin’, Miz si libera ma incassa un Soccerball Kick alla schiena e una Cradle! 1… 2… no!!! Bryan rifila una serie di gomitate alla spalla di Miz e poi chiude la Yes Lock!! Miz è nei guai, cerca di uscirne, di raggiungere le corde ma Bryan lo colpisce alla testa. Miz ci prova ancora e alla fine ce la fa a salvarsi!!! Miz finisce fuori ring, Bryan dall’apron si lancia e lo travolge con una Diving Knee, finendo alle transenne proprio davanti a Maryse che prova a risvegliarlo. Forse però gli ha anche dato qualcosa in mano. Bryan lo colpisce ancora con un Dropkick, poi lo riporta sul ring. Wrecking Ball Dropkick di Bryan, Miz ancora alle transenne. Bryan prende la rincorsa per un Suicide Dive ma Miz lo colpisce al volto con quello che sembra essere un tirapugni!! Miz si accascia alle transenne e restituisce il tirapugni alla moglie, Robinson non si è accorto di nulla. Risale, copre!! 1… 2… 3!!! The Miz ha sconfitto Daniel Bryan in quello che è stato un gran bel match! Miz se ne va urlando a Bryan che è sempre stato meglio di lui e sempre lo sarà.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: THE MIZ

Cole, Graves e Coach lanciano un video che pubblicizza lo scontro “Last Time Ever” tra Triple H e The Undertaker come sappiamo in programma a Super Show-Down, in Australia, il prossimo 6 ottobre.

SINGLE MATCH:
CONSTABLE BARON CORBIN VS FINN BALOR

Baron Corbin fa il suo ingresso, poi… Il demone è tornato! Finn Bálor torna in versione demone e fa il suo ingresso scenografico! Match che sarà arbitrato da John Cone. Corbin sembra spaventato però e chiede a Cone che Bálor rispetti la distanza prima di salire sul ring. Corbin continua a protestare ma Cone non sente ragioni e dà via al match: Running Dropkick di Bálor, Sling Blade e poi Corbin fuori ring e lo travolge con una Somersault Senton. Corbin viene rimandato su ma scende ancora allora Sling Blade fuori dal ring e Corbin viene anche schiantato alle transenne con un Dropkick. Corbin rimesso sul ring, Enziguri Kick dall’apron e poi Double Stomp dalla terza corda. Il pubblico gradisce a gran voce, Running Front Dropkick di Bálor che sale sulla terza corda e connette la Cup de Grace!! 1… 2… 3!!! Corbin è rimasto scioccato e non ha mosso un muscolo.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: FINN BALOR

Siamo in infermeria con Daniel Bryan che ha del ghiaccio sulla testa e viene raggiunto da Brie Bella. Bryan dice che avrebbe dovuto aspettarselo da Miz e Brie dice che poi con quella Maryse attorno. Bryan dice che aveva bisogno di questa vittoria e non è tornato per perdere così e scaglia via il sacchetto del ghiaccio. Brie replica che alla fine non ha perso perché la sua persistenza lo ha riportano in WWE e gli ha insegnato a lottare per i suoi sogni. Non deve dimenticarsi che ha riavuto il suo sogno di tornare sul ring. Bryan sembra calmarsi, Brie si offre di stare con lui ma Bryan le dice di tornare fuori a godersi il resto dello show, non ce ne sarà bisogno: lui starà lì a picchiare qualche muro e cose così. I due si baciano e Brie lascia il marito da solo.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH:
JEFF HARDY VS SHINSUKE NAKAMURA (C)

Jeff Hardy fa il suo ingresso, poi arriva Nakamura e si parte agli ordini di Jason Ayers. Prova di forza tra i due che Nakamura rompe con la gamba. Nakamura svicola ancora e Hardy chiama il pubblico, dicendo che lo cancellerà. “Come on!” in risposta di Nakamura: ginocchiata, Snapmare, Stomp a vuoto e braccio teso a vuoto e stavolta è Hardy a prendere in giro Nakamura, facendo anche il “Come On!”. Ginocchiata, Nakamura fa il giro dei tenditori con la faccia, poi Jawbreaker fermata con una ginocchiata da Nakamura che poi va per una Arm-Trap Headlock. Shoulder Jawbreaker di Hardy per liberarsi. Lancio alle corde, Nakamura scivola fuori dal ring. Hardy lo rincorre e Nakamura lo sorprende con un Rebound Kick all’apron. Poi Nakamura mette Hardy sull’apron e lo colpisce in testa con una Running Knee e poi con una Knee Drop. Di ritorno sul ring per il pin! 1… 2… no!!! Cobra Clutch di Nakamura, Hardy si libera ma incassa delle ginocchiate. Lancio alle corde, Hardy ci si ferma e respinge Nakamura due volte, anzi tre per poi connettere una Flashback. Serie di colpi di Hardy, lancio alle corde e gomitata. Inverted Atomic Drop e poi Groin Legdrop seguito da un Dropkick! 1… 2… no!!! Lancio alle corde di Hardy, Nakamura si ferma e va a segno con un Discus Windmill. Il nipponico infierisce alle corde poi va per l’Inverted Exploder ma Jeff lo ferma: Twist Of Fate evitata da Nakamura che va a vuoto all’angolo. Il Charismatic Enigma lo mette all’angolo, va a vuoto, manda a vuoto la ginocchiata di Nakamura e poi connette la Whisper In The Wind! 1… 2… no!!! Hardy sale in quota, calcione alla gamba di Nakamura che lo mette in posizione per la Running Knee Lift. Sliding Knee di Nakamura! 1… 2… no!!! Serie di ginocchiate da parte dello US Champion che poi si prepara a chiedere i conti. Hardy lo ferma, Twist Of Fate evitata, Hardy evita per un soffio anche il Low Blow! Dropkick a segno di Hardy e poi Twist Of Fate stavolta a bersaglio! Hardy sale sulla terza corda: Swanton Bomb!! 1… 2… no!!! Nakamura prende la corda all’ultimo. Altra Twist Of Fate da parte dell’8 volte Campione di Coppia ma Nakamura rotola sull’apron. Hardy cambia angolazione: Swanton Bomb sull’apron ma a vuoto!! The King Of Strong Style lo rialza per rimetterlo sul ring poi Axe Kick per preparare la pratica: Kinshasa!! 1… 2… 3!!! Hardy rischia troppo e a sorridere è Nakamura.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONE: SHINSUKE NAKAMURA

Mentre festeggia sul ring Nakamura viene interrotto dall’arrivo di Randy Orton, annunciato dalla theme song. Orton sembra focalizzato però su Hardy e Nakamura infatti libera il campo. Orton si avvicina lentamente al ring, poi fa per tornare indietro come ripensandoci, scuotendo la testa, e rientra nel backstage. Orton grazia Hardy come se non ne valesse la pena e quest’ultimo si alza e prende gli applausi del pubblico.

Il trio al commento di Raw lancia Rousey vs Bliss.

Natalya fa il suo ingresso prima del match e lo fa con indosso la giacca tipica di suo padre, Jim “The Anvil” Neidhart, nella fattispecie quella usata dal padre a SummerSlam 1990 quando la Hart Foundation sconfisse i Demolition conquistato i WWF Tag Team Championship. Nattie viene accolta dall’ovazione del pubblico.

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH:
RONDA ROUSEY VS ALEXA BLISS (C)

Alexa Bliss fa il suo ingresso, poi arriva Ronda Rousey (con un facepaint inspiegabile e rivedibile) e si parte con le presentazioni di Jo-Jo e poi col match, affidato a Dan Engler. Bliss si rifugia subito più volte all’angolo per poi colpire a tradimento Rousey. Rousey però la atterra e Alexa striscia chiedendo perdono. Rousey gioca con lei: si siede e si copre gli occhi. Bliss prova ad approfittarne con una Rear Naked Choke ma Ronda se la scrolla di dosso facilmente e connette un Fireman’s Carry Slam. Bliss finisce fuori ring. Rousey la raggiunge, incassa un calcio all’addome ma blocca il seguente e la manda all’angolo dove la colpisce ripetutamente. Per ora è un assolo Rousey. “Rowdy” Ronda connette un paio di proiezioni da judoka e poi un altro Rolling Fireman’s Carry che atterra la Campionessa. Rousey trascina letteralmente Bliss per il ring e poi infierisce con una Wristlock dolorosa da vedere, puntando il ginocchio sulla spalla! Poi Armbar e Alexa Bliss cede subito!!! Rousey domina ed è la prima donna a eguagliare Brock Lesnar e diventare Campionessa del Mondo sia in UFC che in WWE.
VINCITRICE PER SOTTOMISSIONE E NUOVA CAMPIONESSA: RONDA ROUSEY

Natalya sale sul ring a festeggiare con la sua amica. Dopo un po’ arrivano anche le Bella Twins, non accolte felicemente all’unisono ma anche loro si uniscono agli abbracci ed ai festeggiamenti. Poi la Rousey va a festeggiare con il marito Travis Browne.

Parte il promo che lancia il main event.

WWE UNIVERSAL CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH:
ROMAN REIGNS VS BROCK LESNAR (W/PAUL HEYMAN)

“Here comes the big dawg”… Reigns fa il suo ingresso, poi arriva anche Brock Lesnar. Presentaziondi Jo-Jo ma Heyman prende il microfono per presentare Lesnar, sottolineando più volte “defending”. Main event affidato a Chad Patton e si cominc… risuona la musica di Braun Strowman! Strowman arriva a passo svelto con la valigetta in mano prima che Patton suoni la campanella. Strowman sale sul ring, entra e prende un microfono. Strowman dice che tutti conoscono la storia della valigetta ma lui si rifiuta di essere un codardo e incassare quando il suo avversario è a terra. Lui è il Mostro Tra gli Uomini e lo farà faccia a faccia. Perciò buona fortuna a Reigns e buona fortuna anche a Lesnar (chiamandolo “Beasty Boy”) perché lui starà lì per tutto il match e non gli interessa chi vincerà: uno di loro a fine serata lo affronterà! Strowman ha annunciato il suo incasso a fine serata! Strowman scende, Patton dà il via alla contesa e Reigns approfitta della distrazione di Lesnar con un Superman Punch! Altro Superman Punch! Terzo Superman Punch ma Lesnar è in piedi! Spear allora! Seconda Spear a segno!! Terza Spear… che diventa una Guillottine Choke! Lesnar risponde sotto gli occhi di Strowman. Reigns si rialza con Lesnar addosso e si libera con una Spinebuster. Lesnar però richiude la Guillottine Choke! Reigns cerca di liberarsi, si solleva di nuovo e trova un’altra Spinebuster per uscirne. Il Barclays Center è una bolgia, Lesnar si toglie i guanti e i due si rialzano. Superman Punch a vuoto di Reigns e German Suplex dell’ex UFC. German Suplex: comincia il viaggio a Suplex City per Reigns. Terzo German Suplex a segno e Lesnar lancia uno sguardo beffardo a Strowman. Lesnar va per la F-5 ma Reigns si toglie e cerca la Spear: The Next Big Thing si toglie e Reigns travolge Strowman fuori ring con un involontario Suicide Dive. Strowman si rialza ma come si gira Lesnar lo solleva e lo colpisce fuori ring con una F-5!! Lesnar è davvero in palla! L’Universal Champion riporta Reigns sul ring, poi fa per risalite ma Strowman lo prende per un piede: per tutta risposta Lesnar prende la valigetta e lo colpisce ripetutamente per poi lanciarla sullo stage. Poi prende una sedia e rincara la dose sul Mostro con delle sediate. The Beast entra sul ring armato di sedia, va per attaccare Reigns che però lo intercetta con una Spear!! 1… 2… 3!!! È finita l’agonia, Reigns vince il Titolo. Dopo 504 giorni si chiude il regno di Lesnar.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E NUOVO CAMPIONE: ROMAN REIGNS

Con Reigns in festa e i Lesnar e Strowman a terra si chiude questa edizione di SummerSlam.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE