TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 12.12 WWE Smackdown Report
 11.12 WWE Raw Report
 13.12 TW Web Radio
 12.12 ROH TV Report
 10.12 Wrestling Cafe
 9.12 WWE Planet
 9.12 WWE Main Event Report
 
 















 
 
 
WWE RAW REPORT #179  14/02/2011 
by Adriano Paduano
 


Lettrici e lettori di Tuttowrestling.com oggi è il giorno di San Valentino (almeno in America visto che da noi è già passato) ma soprattutto è il giorno dell’ultima puntata di Raw prima di Elimination Chamber. Ultimi sviluppi, dunque, per lo show rosso per quello che riguarda le principali rivalità in vista del prossimo ppv e che riguardano il titolo WWE ed il match nella gabbia infernale che determinerà il prossimo primo sfidante allo stesso titolo per Wrestlemania. A proposito dello Showcase Of The Immortals, stasera scopriremo chi sarà il presentatore ufficiale della prossima edizione dello show più importante dell’anno. Edizione da non perdere di Monday Night Raw, quindi, quella che va in onda da Anaheim, California. A raccontarvela, come sempre, c’è il “Monday Night Reporter” Adriano Paduano.



Solo pyros per l’apertura di questa puntata di Monday Night. Michael Cole e Josh Mathews ci salutano e ci ricordano che stasera sapremo chi sarà il Guest Host di Wrestlemania ed inoltre che stasera i sei contendenti dell’Elimination Chamber di domenica di affronteranno in tre match davvero da non perdere. Risuona nell’arena la entry music di John Cena. Il bostoniano sarà il protagonista del primo match della serata ed il suo avversario sarà l’acerrimo nemico CM Punk nel loro terzo confronto in poche settimane. Cena prende il microfono e ringrazia Jerry Lawler prima di tutto per l’assist che gli ha fornito la scorsa settimana per avere la meglio su The Nexus. John ricorda che oggi è San Valentino e dice che niente è meglio per dire “Ti amo” di un paio di biglietti per una puntata di Raw. L’amore è nell’aria ma anche Wrestlemania è nell’aria. Stasera scopriremo chi sarà il presentatore di Wrestlemania. Il pubblico urla “Rocky” sperando in The Rock. Ci sono molte teorie riguardo a questo proposito: il presentatore di Wrestlemania potrebbe essere qualcuno tanto coraggioso da presentarsi ai Grammys all’interno di un uovo gigante, quindi potrebbe essere Lady GaGa. Se Sammi non fosse più parte di Jersey Shore, anche lui potrebbe essere il presentatore. Potrebbe esserlo Michael Cole anche. Si tratta di un personaggio che ha esperienza in momenti storici, un’attrazione speciale, qualcuno che è coinvolto in qualcosa di mai visto prima. Cole vive momenti storici ogni volta che deve leggere un messaggio del GM anonimo di Raw, prova un’attrazione speciale per The Miz ed Alex Riley e non abbiamo visto ancora alcuna prova che Michael sia realmente un uomo. Stasera sapremo chi sarà il presentatore di Wrestlemania mentre sabato sapremo chi sarà il prossimo sfidante al titolo WWE per Wrestlemania. Dopo l’anno che ha passato lui ha bisogno di un Wrestlemania Moment. È stato schiavo, ha lavorato per un gruppo di estremisti. Poi è stato licenziato e si è guadagnato da vivere con latte e pastelli. Poi è tornato ed ha fatto un patto con The Nexus. All’interno di Elimination Chamber solo un membro di The Nexus entrerà, CM Punk… Il wrestler di Chicago interrompe Cena e dice di non voler più ascoltare le parole del bostoniano. Non ha bisogno del resto di The Nexus per avere la meglio su di lui. Negli annali risulterà che il suo score nei confronti di Cena è di due a zero. Lui non ha bisogno di sentirlo insultare un buon samaritano come Michael Cole (che ringrazia dal tavolo di commento) oppure ingraziarsi il pubblico. Lui è una brava persona e le cose buone succedono alle persone buone. Il match ha inizio agli ordini di Mike Chioda. Clinch ed i due finiscono all’angolo. Reazione di Punk, Irish Whip però del bostoniano che poi prova lo Splash ma CM si toglie dalla traiettoria facendo finire l’avversario fuori dal ring. Punk sale sull’apron ring e vola sull’ex WWE Champion colpendolo con una Flying Clothesline. Il leader di The Nexus si rialza mentre noi andiamo in pubblicità.

Torniamo al match con CM Punk in controllo del match che prova un pinfall dopo un calcio all’addome su Cena. Suplex da parte del wrestler di Chicago. Armbar tentato da Punk ma Cena si rialza e porta al tappeto l’avversario che finisce nei pressi delle corde. CM allontana un tentativo di Splash con un calcio e tenta un nuovo pinfall 1… 2… Niente da fare. Bodyscissors da parte del leader di The Nexus. John Cena si libera e prova ad applicare la STF ma Punk raggiunge le corde. Punk sale sul corpo del leader della Cenation al tappeto. Colpo al volto ai danni del bostoniano a cui seguono una serie di pugni. John è ancora al tappeto e Punk se la ride. Reazione dell’ex WWE Champion. Serie di Shoulder Tackle da parte sua a cui segue la Proto Bomb. Arriva anche il 5-Knuckle Shuffle da parte del bostoniano. Punk evita la Attitude Adjustment ed atterra l’avversario con uno Spinning Kick 1… 2… No! Cena si salva. Il wrestler di Chicago tenta una nuova manovra di sottomissione ma John lo abbranca. Cena evita una reazione e connette con una Gutwrench Powerbomb 1… 2… Anche per lui niente da fare. L’ex WWE Champion prova a salire sulla terza corda ma Punk si riprende e lo fa cadere. Cena è all’angolo e subisce il Jumping Knee. Il Running Bulldog viene evitato e provato a trasformare nella STF. Punk è abile nel connettere un Backbreaker 1… 2… Ancora niente. Lo Straight Edge perde tempo e Cena tenta ancora la Attitude Adjustment ma Punk sfugge e prova un roll-up ma il conteggio non va a buon fine. Superkick del wrestler di Chicago che non chiude ancora i conti. Punk sale sulla terza corda ed esegue un Crossbody. John abbranca al volo, al tappeto, Punk e prova la sua manovra finale. Punk scappa fuori dal ring e qualcuno di The Nexus da sotto il ring passa una sedia al suo leader. L’arbitro se ne accorge e l’allontana. Ma Punk riesce comunque a colpire l’avversario con un tubo di ferro sempre passatogli dal membro del gruppo sotto il ring. Punk risale sul ring e connette con la GTS! 1… 2… 3! Vittoria, seppur con l’inganno, per CM Punk che batte per la terza volta John Cena. Riuscirà nel poker ad Elimination Chamber?

Michael Cole ci dice che oggi il suo partner al commento è Josh Mathews perché il suo collega Jerry “The King” Lawler ha subito la perdita di sua madre. Cole e Mathews fanno le condoglianze a Lawler (ed anche noi ci aggiungiamo) e confermano comunque la presenza dell’Hall Of Famer al prossimo ppv.

Venerdì sarà la puntata numero 600 di Smackdown. Per l’occasione wrestler di Raw e Smackdown saranno presenti nella stessa serata. Ovviamente il report dello show blu lo troverete sul nostro sito a partire da sabato mattina. Pubblicità per noi.

Slam Of The Week: video tratto da due settimane fa con Alberto Del Rio che sceglie di combattere per il World Havyweight Championship per sfruttare il match titolato conquistato alla Royal Rumble. Edge subisce l’attacco del messicano che chiarisce le sue intenzioni.

Justin Roberts introduce Ricardo Rodriguez il che ci porta all’ingresso di Alberto Del Rio. Ingresso a bordo di una splendida Bentley del 2009 nera per il messicano. Abiti civili per lui che, dunque, non dovrebbe lottare questa sera. La grafica ci ricorda che ad Elimination Chamber, il titolo mondiale sarà difeso all’interno della gabbia ed il vincitore affronterà proprio Del Rio a Wrestlemania. Alberto si presenta come al solito dicendo che ovviamente sa già chi è lui. Questa domenica ci sarà l’Elimination Chamber di Smackdown per il titolo mondiale ma a lui non importa. Il suo destino è vincere il titolo a Wrestlemania chiunque sia il suo avversario. Entra in scena Edge. Il canadese, cintura in spalla, dice ad Alberto che nelle scorse settimane è stato così occupato a battere Dolph Ziggler che quasi si è dimenticato che lui lo ha colpito con una chitarra due settimane fa. A Del Rio piace parlare di destino. Anche lui ne ha uno. Vuole sapere qual è? Il canadese attacca il vincitore dell’ultima Royal Rumble. Del Rio è al tappeto ed Edge si prepara per la Spear. Interviene Ricardo Rodriguez ma Edge lo stende con una Clothesline. Prova a rinvenire anche Del Rio ma Edge lo rispedisce al mittente. Arriva Vickie Guerrero che interrompe il tutto con i suoi “Excuse me” e dice che Edge non sarà lui a difendere il titolo ad Elimination Chamber ma il nuovo campione del mondo dei pesi massimi, nonché suo fidanzato, Dolph Ziggler. Parte un video che ci riassume quanto successo a Smackdown con il controverso finale del match titolato nell’ultima puntata dello show blu. Vickie dice che lo ha detto più volte al suo ex marito che se avesse usato la Spear ci sarebbero state delle conseguenze. Per questo, venerdì prossimo, ci sarà la proclamazione ufficiale di Ziggler come nuovo campione. Ma c’è di più. Il canadese non perderà solo la cintura ma anche il suo lavoro perché mostrerà a tutti le prove che Edge è il responsabile dell’assalto a Teddy Long di qualche settimana fa. Vickie se la ride di gusto con il suo fidanzato e lo stesso fa Del Rio a bordo ring. Edge sembra preoccupato di quanto appena sentito. Quale sarà il destino della Rated R Superstar e del World Heavyweight Championship? Lo scopriremo a Smackdown questo venerdì.

Natalya ed Eve Torres si avvicinano al ring: il loro match titolato è il prossimo in programma.

Risolto l’arcano del 21 febbraio 2011: il misterioso video visto da un paio di settimane entra nello specifico e ci mostra il volto del Deadman. La settimana prossima live a Monday Night Raw.

Dopo la pubblicità la grafica ci ricorda che stasera ci sarà un Champion vs Champion Match: The Miz affronterà il suo ex Rookie ad NXT Daniel Bryan. Siamo tornati in diretta con Natalya già all’interno del ring. Scopriamo che il match., valido per il Divas Title, sarà un Lumberjill Match. Tutte le Divas di Raw sono attorno al ring. Entra anche Eve e si parte agli ordini di Rod Zapata. Stretta di mano tra le due. Clinch tra le due avversarie con Eve che tenta una presa al tappeto. Le due si colpiscono a vicenda con un Dropkick. Natalya prende il controllo del match tentando un German Suplex. La Torres evita e connette con un Irish Whip. Nattie evita la manovra seguente ed abbranca la campionessa chiudendola in una variante della Bow & Arrow. Eve con una magia riesce a liberarsi e prova un roll-up che non chiude il match. L’ex Hart Dynasty finisce al tappeto e la campionessa connette con una Rolling Senton 1… 2… Niente da fare. Natalya colpisce violentemente Eve che però riesce a mandare la sfidante fuori dal ring. Si crea un parapiglia all’esterno del quadrato. Eve si lancia su tutte con un Crossbody dall’apron ring. Si rientra sul quadrato. Irish Whip della campionessa che poi impatta il volto contro il turnbackle. Natalya prova un Armbar ma la Torres ribalta la situazione in un pinfall 1… 2… 3! Vittoria per Eve che rimane Divas Champion! Stretta di mano tra le due contendenti con Nattie che esce poi dal ring alquanto delusa per il risultato del match al contrario della Torres che sorride soddisfatta. Pubblicità.

DID YOU KNOW? Monday Night Raw viene trasmesso live in molti paesi in tutto il mondo (tra cui, ovviamente, anche l’Italia). Da oggi anche la Germania si unisce alla lista.

Torniamo dal break con Eve Torres che viene aggredita verbalmente dalle Bella Twins. Le tre finiscono presto per far partire una rissa. Intervengono anche Gail Kim e Natalya ma ci vogliono diversi arbitri per allontanare le tre che continuano a colpirsi anche quando la linea torna ai commentatori americani che introducono il trailer del film con protagonista Triple H “The Chaperone”.

La musica di Mark Henry risuona nell’arena. Il World’s Strongest Man entra nel ring pronto per un match. Henry viene però subito attaccato da Sheamus alle spalle. Brough Kick dell’irlandese che prende poi il microfono e dice che questo è solo un promemoria di quello di cui è capace in vista di Elimination Chamber. Un promemoria ancora più importante lo mostrerà staserà quando distruggerà Randy Orton. Mark viene soccorso da alcuni arbitri ma alla fine il Celtic Warrior lo colpisce ancora con il Brough Kick. Sheamus si allontana soddisfatto.

The Miz ed Alex Riley si avvicinano al ring. Il WWE Champion allontana in malo modo anche un ragazzo che gli chiedeva un autografo. Il suo match contro Daniel Bryan è il prossimo in programma. Il tutto subito dopo una nuova pausa pubblicitaria.

WWE Rewind: La scorsa settimana Daniel Bryan e Jerry Lawler battono The Miz e Ted DiBiase in un tag team match. Torniamo live proprio con l’ingresso del WWE Champion accompagnato dal suo scagnozzo Alex Rley. Michael Cole come al solito accoglie il campione alzandosi in piedi e dice che sarà contento di commentare il giorno in cui Mizanin imbarazzerà Jerry “The King” Lawler. Alex Riley si accomoda al tavolo di commento ancora una volta e riceve le scuse di Cole per gli alterchi avuti nelle settimane passate. Entra in scena lo U.S. Champion Daniel Bryan. Arbitra Charles Robinson questo match. Si parte con un Clinch che viene vinto dal campione WWE che viene lanciato sulle corde ma poi stende l’avversario con una spallata. Fase di studio del match. Ancora un Clinch ed i due finiscono nei pressi delle corde ma non mollano la presa. Bryan atterra Mizanin con un Armdrag. Miz tenta la reazione ma viene steso da due Dropkick di Daniel. Il WWE Champion risponde con un Big Boot ed atterra l’avversario. Chinlock applicata dall’ex Pro di WWE NXT. Bryan si libera, seppur a fatica, ed allontana l’avversario con una serie di gomitate. The American Dragon salta alle spalle dell’avversario e tenta una Headlock ma The Miz raggiunge le corde. Daniel prova una manovra in corsa ma questi viene respinto da una gomitata 1… 2… Niente da fare. Headlock applicata dal WWE Champion. L’ex Rookie si rialza e si libera ancora una volta. Colpi al volto da parte di Daniel. I due non si risparmiano colpi. Irish Whip dell’Awesome One ma Bryan cammina sui turnbackle ed evita il colpo di The Miz colpendolo a sua volta con una Flying Clothesline. Dropkick all’angolo dell’U.S. Champion 1… 2… Niente da fare anche per lui. Daniel spedisce The Miz fuori dal ring. Daniel prova una manovra in volo ma The Miz si allontana solo per subire, però, un Double High Knee da parte del suo ex Rookie partendo dall’apron ring. Si rientra sul ring. Daniel connette con un Missile Dropkick 1… 2… The Miz si salva ancora. Il campione tenta la reazione ma Bryan riesce a connettere con la LeBell Lock. Mizanin raggiunge le corde e si rialza. Il WWE Champion connette con un Backbreaker con l’aiuto delle corde con Daniel che finisce fuori dal ring. Pubblicità.

Torniamo dal break con il match in svolgimento e The Miz che porta Daniel Bryan sulla terza corda. Colpi all’addome e poi tentativo di Superplex. Bryan colpisce l’avversario ed evita connettendo con una splendida Sunset Flip Powerbomb partendo dalla terza corda 1… 2… No! Incredibile! Daniel colpisce il suo ex mentore con una serie di calci all’addome. The Miz improvvisa un roll-up 1… 2… Niente da fare. Ancora un tentativo del WWE Champion ma senza successo. Tentativo di Reality Check ma Bryan evita e connette con un German Suplex. Superkick devastante del campione degli Stati Uniti 1… 2… The Miz è ancora salvo. Daniel sale sulle spalle del rivale che però lo fa impattare di faccia al tappeto. L’ex Rookie di NXT è stordito e per The Miz è un gioco da ragazzi connettere con la Skull Crushing Finale 1… 2… 3! Vittoria per l’Awesome One in un match di altissimo livello contro quel gran wrestler che è Daniel Bryan! Il campione prende il microfono e chiede se tutti hanno visto quanto ha appena fatto a Daniel Bryan. Purtroppo una persona non ha visto quanto ha fatto: Jerry Lawler. Sfortunatamente Lawler non è qui stasera perché purtroppo ha perduto sua madre. Lui è qui per fargli le sue condoglianze. In ogni caso spera proprio che questa tragedia non venga usata come scusa in vista di Elimination Chamber. Perché alla fine del loro match lui sarà ancora il WWE Champion. Perché lui è The Miz ed è… Aweeeeeeeeeeeeeesoooooome! Sguardo di fuoco del campione di Raw che viene raggiunto da Alex Riley sul ring. Michael Cole esalta le parole e le azioni del suo beniamino. Nuova pausa pubblicitaria per noi.

Torniamo con una grafica che arriva dal sito internet della federazione e che preannuncia Elimination Chamber. Sul ring, nel frattempo, ci sono Michael McGillicutty e David Otunga con Mason Ryan ad osservare fuori dal ring. I loro avversari saranno un John Morrison con occhi che presentano ancora delle escoriazioni (viene mostrato un video di quanto successo la scorsa settimana tra lo Shaman Of Sexy e CM Punk) ed R-Truth. Arbitro della contesa sarà Justin King. Si parte con Truth e McGillicutty che vince un Clinch e stende l’avversario con una spallata. L’ex U.S. Champion evita con dei salti le manovre in corsa dell’avversario e lo stende con un Dropkick. Hip-toss del rapper che poi prova a chiudere il match. Ancora un Armdrag da parte di Truth. Otunga distrae arbitro e Morrison così Mason Ryan ne approfitta per intervenire nella manovra in corsa del rivale. Un nuovo colpo di Mason fuori dal ring poi si rientra sul quadrato con Mike che tenta un pinfall ma senza successo. Entra Otunga. Clothesline all’angolo di A-List che poi connette con un Suplex. Headlock da parte del membro di The Nexus. Truth si libera e connette con un Back Suplex. I due provano a raggiungere i compagni ma riesce solo il wrestler nero. Lou Thesz Press da parte di Morrison. Otunga raggiunge McGillicutty. Morrison scatena tutta la sua rabbia sul figlio di Mr. Perfect con una serie di calci all’addome anche quando l’avversario è vicino alle corde. John colpisce Mason Ryan che provava ad intervenire e poi a sua volta spedisce Truth contro lo stesso Ryan con una manovra combinata. Lo Shaman Of Sexy torna ad occuparsi di McGillicutty e lo colpisce con il suo Shining Wizard 1… 2… 3! Vittoria per il team composto da R-Truth ed un arrabbiatissimo John Morrison e brutta figura per The Nexus senza il loro leader.

Michael Cole e Josh Mathews presentano poi il nuovo libro su Chris Jericho “Undisputed”, nei negozi americani in questi giorni. La grafica ci ricorda poi il match tra Randy Orton e Sheamus più tardi nel corso della puntata. Attendiamo anche il nome del presentatore di Wrestlemania!




DID YOU KNOW? L’Elimination Chamber pesa più di 16 tonnellate ovvero più di due elefanti adulti e più pesante di tutti i wrestler della WWE messi insieme.

Justin Roberts introduce la co-protagonista del film “The Chaperone” la giovanissima Ariel Winter (vista anche nella serie tv Modern Family). Ariel si dice eccitata di essere a Raw e ricorda come nel film suo padre è interpretato da The Game, Triple H! La ragazza introduce The Great Khali, come sempre accompagnato da Runjin Singh. La differenza di altezza tra i due è imbarazzante. Khali inizia a parlare, ovviamente nella sua lingua. Singh dice che è arrivato il momento per una speciale edizione della Kiss Cam di Great Khali dedicato a San Valentino. Questa sera, per la prima volta, ci saranno anche inquadrature dal backstage. Vengono inquadrate diverse coppie tra cui anche Santino e Tamina, Vickie Guerrero e Dolph Ziggler, Ted DiBiase e Maryse che però preferisce baciare Yoshi Tatsu, William Regal e Zack Ryder (l’inglese gli dà un bacio sulla guancia) ed anche Hornswoggle che sale sul ring e cerca un bacio dalla giovane attrice. Il leprecauno regala anche una scatola di cioccolatini alla ragazza prima di ricevere un bacio sulla guancia. Risuona la musica di Hornswoggle che, presumibilmente, chiude questo segmento. All’esterno dell’arena siamo ancora in attesa dell’arrivo del presentatore di Wrestlemania. Nel frattempo Randy Orton si avvicina al ring. Il suo match contro Sheamus è il prossimo in programma.

Ci viene nuovamente riproposto il video che preannuncia il ritorno di The Undertaker la prossima settimana a Raw.

Torniamo dal break perché IT’S TIME FOR THE MAIN EVENT! Fa il suo ingresso sul ring King Sheamus (viene anche riproposto un video del suo attacco ai danni di Mark Henry poco fa) a cui segue l’ingresso di Randy Orton. Mike Chioda dirige le operazioni. Si parte con un Clinch. I due finiscono al tappeto e l’arbitro deve faticare per dividerli. Serie di gomitate alla testa dell’irlandese che poi viene steso da un Lou Thesz Press di The Viper. Tentativo di Knee Drop di Randy con Sheamus che evita. Attacco del Celtic Warrior che però viene intercettato dall’avversario e steso da un Backbreaker. Knee Drop stavolta eseguito con successo da Orton 1… 2… Niente da fare. Sheamus atterra l’avversario con un colpo a pugni chiusi 1… 2… Nulla da fare anche per lui. Il King Of The Ring controlla l’azione con una serie di manovre illegali con l’aiuto delle corde. Serie di colpi al petto ai danni di Orton che rimane piegato sulle corde e subisce un Running Knee. Sheamus vola all’interno del ring colpendo Mr. RKO con un Shoulder Tackle con l’aiuto delle corde 1… 2… Non si chiude il match. Armbar da parte del Celtic Warrior ma Orton si libera e colpisce ripetutamente l’avversario. Irish Whip di The Viper. Orton respinge lo Splash con un Big Boot ma Randy connette con le sue Clothesline e la Powerslam. Sheamus interrompe l’attacco del rivale e connette con l’Irish Curse 1… 2… L’ex Legacy si salva. I due adesso sono sulla corda più alta del ring all’angolo. Superplex da parte dell’irlandese. Sheamus prova a chiudere i conti ma Orton lo sorprende con la RKO dal nulla! 1… 2… 3! Vittoria per Randy Orton che viene attaccato però da CM Punk e The Nexus. Accorrono in aiuto di The Viper anche John Morrison, R-Truth e John Cena. I quattro face hanno presto la meglio. RKO su Otunga! RKO su McGillicutty! Double Clothesline di Cena e Orton per mandare fuori dal ring Mason Ryan. Interviene CM Punk che però viene lanciato fuori dal ring con la Attitude Adjustment. Cena ed Orton, unici superstiti sul ring, esultano in vista di Elimination Chamber!

All’esterno dell’arena arriva la limousine del presentatore ospite di Wrestlemania. Si apre lo sportello e l’inquadratura ci mostra dei piedi di donna. A quanto pare si tratta di una lei… Sapremo di chi si tratta dopo l’ultima pausa pubblicitaria.

Justin Roberts introduce il presentatore speciale di Wrestlemania. Le luci si offuscano all’interno dell’arena. Tutte le luci si spengono. Sul titantron appare l’immagine in stile Undertaker con delle nuvole che precedono un temporale. Continua la suspance… IF YOU SMEEEEEELLLLL! THE ROCK! THE ROCK IS BACK! L’arena quasi viene giù per l’eccitazione del pubblico. Il People’s Champion entra in scena. Sarà lui il presentatore speciale di Wrestlemania! Sorpresona della WWE! The Rock sale sul ring e saluta a suo modo il pubblico! Riesco a stento a trattenere l’emozione onestamente! Il pubblico invoca il nome di The Rock! Rocky si arma di microfono ma il pubblico riesce a malapena a farlo parlare. Rocky dice che dopo sette lunghi anni. Finalmente, finalmente, finalmente The Rock è tornato ad Anaheim! Finalmente The Rock è tornato a Monday Night Raw! Che significa che finalmente The Rock è tornato… A casa! Il pubblico è in visibilio… Prima di rendere incandescente l’atmosfera questa sera, The Rock ha molti nomi: The Great One, The Most Electifying Man in all of Entertainment, The People’s Champion. Ma adesso vuole dire una cosa molto importante come Dwayne. È da molto tempo che aspettava di tornare. Ma lui è qui in questo momento per spiegare perché è tornato: non per i soldi, non per promuovere un film ma per la gente. La gente non lo ha mai abbandonato anche quando lui ha cercato qualcosa di diverso e realizzato i suoi sogni. Lui è qui per dire a tutti quanti grazie, che vuole bene al pubblico e che mai e poi mai lui andrà via. Il punto è semplice: The Rock è tornato. Lui è tornato perché voleva fare qualcosa mai fatto prima: presentare Wrestlemania! Rock dice che ha chiamato Vince McMahon e questi già sapeva perché lo avesse chiamato: c’è solo uno uomo che può elettrizzare il pubblico di Wrestlemania più di chiunque altro… Justin Bieber! Rocky ha risposto che Bieber è un bravo ragazzo è figo ma c’è solo un uomo in grado di adempiere a questa missione: “The Jabroni Beatin’... Pie Eatin’... Trail blazin’... Eye brow raisin’... Step off the brake, put your foot on the gas... always ready to kick some ass. . . The Rock!”. Lui andrà a Wrestlemania ed è pronto a lasciare il segno ed a dare qualche lezione! Verso chi però? Sarà il WWE Champion The Miz. Lui dice ogni volta che è magnifico, ma l’unica cosa magnifica è la consapevolezza di fare schifo. Ma c’è un altro uomo che lui vuole vedere anzi, che non può vedere e quest’uomo è… Arriva una mail dal GM anonimo di Raw. Michael Cole legge ma prima Rocky minaccia il commentatore e dice che se questi si avvicina al computer gli farà perdere l’uso della parola. Non gli permetterà di interromperlo mentre è live a Raw. Tra l’altro a nessuno interessa nulla di quanto il GM anonimo ha da dire. Il pubblico conferma. Rocky chiede a Cole un parere sulla cosa ma poi lo ferma e dice che non importa nulla di quello che lui pensa. Il People’s Champion improvvisa una filastrocca ed invita Michael a chiudere il becco. Stasera ci saranno delle belle foto sul suo profilo Facebook. Michael Cole potrà avere una bella foto di lui che scende dal ring, prende il computer e lo infila su per il sedere del commentatore. L’ex WWE Champion ordina ad uno sconsolato Cole di risedersi. The Rock continua e dice che c’è un altro uomo che vorrebbe vedere faccia a faccia. Un ragazzo che lui ha incontrato in passato. Un ragazzo che gli sembrava apposto e per il quale a provato gioia constatando i suoi successi. Questo ragazzo però non ha risparmiato parole pesanti nei suoi confronti. Non sa perché e non vuole saperlo. Il nome di quest’uomo è John Cena. Il pubblico urla “Cena Sucks”. La WWE è stata grande grazie ad “Austin 3:16” o grazie al “Can you smell what the Rock is cookin’…”. Ora siamo passati a “You can’t see me!”. Rocky scimmiotta la taunt del bostoniano e dice che persino Stenie Wonder può vedere le sue chiappe. Con tutte quelle magliette il bostoniano sembra una tazza di cereali colorati! John Cena e The Miz: lui vi vedrà a Wrestlemania. Lui vedrà tutti a Wrestlemania e tutti vedranno come lui trasforma questa edizione nella più memorabile di sempre. Lui si sente di garantire tre cose per Wrestlemania: prima cosa che lui è il più elettrizzante uomo del mondo dell’entertainment; seconda cosa darà una bella lezione a chi se lo merita. Terza cosa, lui garantisce che The Rock ed il milioni di fans elettrizzeranno Wrestlemania come nessun altro… IF YOU SMEEEEEEEEEEEEEEEELLLLLLLLLL WHAT THE ROCK........ IS COOKIN’! Il People’s Champion saluta il pubblico. Ma chissà quale sarà la reazione di John Cena alle parole di The Rock. Rocky esce dal ring e si mette in posa per il pubblico. Non che ce ne fosse bisogno, ma Wrestlemania ha un motivo in più per essere guardata!

Con lo sguardo di The Rock ed il pubblico in festa si chiude questa incredibile puntata di Monday Night Raw. L’appuntamento con la show rosso è per la prossima settimana: dopo Elimination Chamber, dopo l’incredibile ritorno di The Rock e con il ritorno di The Undertaker!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling



by Gandy_Hyoga @16/02/2011 23:56:09

Il ritorno di The Rock, il promo di Taker, Sting che fa il voyeur fuori dalla finestra..sono tutti segnali del ritorno di Brock Lesnar!
by Daminho @16/02/2011 13:24:22

Nel promo di undertaker si vede lui dentro la casa però fuori c'è qualcun'altro che osserva il phenom! Secondo me è Sting! Poi The Rock a Wrestlemania sarà il protagonista!
by maxcast @16/02/2011 11:30:19

[quote="It's True!"] Ma ti rendi conto di quello che scrivi, cosa c'entra adesso la TNA, apparte il discorso su Hogan e soci, quando leggo certo cose non riesco a non trattenermi dallo scrivere, di solito nelle Road To WrestleMania, iMPACT! aumenta i propri ascolti. Poi sotto l'1.0 sarà dura che ci ritorni (ora che ha riconsolidato lo zoccolo duro che era andato scemando nella Monday Night War 2) quindi la tua tesi (se di tesi vogliamo parlare) non ha senso, è solamente la fiera delle banalità.[/quote] Caro amico It's True!, io auguro ogni bene di questo mondo alla TNA, continuerò a seguirla (anche se ultimamente per come stanno andando le cose faccio veramente fatica) e a sostenerla. Il mio è solo un pronostico, anzi, spero tanto che i fatti mi smentiscano!
by ChRiS @16/02/2011 01:30:27

ragazzi sn bastati 20 minuti di 1 dei simboli dell' attitude era x far esplodere i fan!!! devono tornare quei tempi e fanculo ai sostenitori ke vogliono il prodotto wwe fatto x i bambini!! spero ke Vince Mc lo capisca presto!!!!!.....poi vedrete ke in Tna nn riusciranno manco a riempire metà palazzetto agli show!!...WWE RULES!!!....spero ke Rock dia una bella lezione a Cena.... e poi finalmente torna taker, ma sognamoci ke vada contro sting già quest' anno, io punterei a WM 28!!!!!!!
by It's True! @15/02/2011 22:00:47

[quote="maxcast"]Prevedo tempi bui in TNA, possono tranquillamente liberarsi degli onerosi ingaggi di Hogan, Bischoff e tutti i wwe-avanzi, tornare al sixside e allo 0.70 di share ad Impact![/quote] Ma ti rendi conto di quello che scrivi, cosa c'entra adesso la TNA, apparte il discorso su Hogan e soci, quando leggo certo cose non riesco a non trattenermi dallo scrivere, di solito nelle Road To WrestleMania, iMPACT! aumenta i propri ascolti. Poi sotto l'1.0 sarà dura che ci ritorni (ora che ha riconsolidato lo zoccolo duro che era andato scemando nella Monday Night War 2) quindi la tua tesi (se di tesi vogliamo parlare) non ha senso, è solamente la fiera delle banalità.
by saxsex @15/02/2011 18:47:29

l'ho da poco rimesso come suoneria al tel......
by Snaporaz @15/02/2011 16:10:54

"I give you my word...I'm never,ever,going away"...voglio prenderlo alla letteraaaaaa
by maxcast @15/02/2011 14:17:39

CLAMOROSO!!! Sono scioccato, pensavo fosse tornato soltanto per concedere i soliti 20-30 minuti in angles e siparietti vari da qui a Wrestlemania. Invece no: 40 minuti di promo solamente a Raw, in cui demolisce la TVPG era (con almeno una dozzina di beeeeep) e John Cena che di fatto ne è il suo maggiore esponente! Prevedo tempi bui in TNA, possono tranquillamente liberarsi degli onerosi ingaggi di Hogan, Bischoff e tutti i wwe-avanzi, tornare al sixside e allo 0.70 di share ad Impact!
by J.B.L. @15/02/2011 14:13:14

FINALMENTE QUALCUNO CHE DARA'UNA LEZIONE A CENA!

Clicca qui per visualizzare tutti i commenti nel forum
   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE