Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
  Stampa pagina

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 09/01/2018, 18:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 09/12/2011, 14:11
Messaggi: 7792
Località: My reign is as far as your eyes can see
Aaron Kirk ha scritto:
Ma solo io trovo un po' triste tifare per una strisciata E tenersi la squadra cittadina come tifo di riserva quando e se diventa rilevante?

Non nego che qualche tempo fa mi ritenessi come moralmente superiore dato che sostengo la squadra della città dove sono nato, però poi ripensandoci bene ognuno ha un proprio funzionamento e non è detto che quello che fa felice od orgoglioso me valga per un'altra persona.
Personalmente credo che non ci sia niente di più bello del campanilismo in ambito di tifo sportivo, per fare un esempio un mio amico ed ex compagno di squadra poche settimane fa ha esordito per Pistoia in Serie A e sono stato contento come poche altre volte di averlo sostenuto dalla curva e lo stesso vale per le poche gioie che mi ha dato la Fiorentina; se la Pistoiese arrivasse in Serie A non credo che la tiferei, perché tutti i miei parenti da parte di madre sono fiorentini e per la Fiorentina.
D'altro canto mi rendo conto che non tutte le città hanno squadre nelle serie migliori e che ci sono famiglie fedeli ad una strisciata da anni, magari qualcuno da bambino si trova a guardare le partite col padre e tifare la sua stessa squadra: a pensarci bene queste idiosincrasie non sono più deboli o immeritevoli rispetto alle nostre Raffa, é solo che io mi sento più fortunato di altri ad essere nato a Firenze e a tifare la viola.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 09/01/2018, 18:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/07/2013, 23:02
Messaggi: 551
Per ragioni geografiche simpatizzo per le squadre Veronesi, più per il Chievo che l'Hellas a dire il vero.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 09/01/2018, 20:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/04/2011, 8:30
Messaggi: 7383
Località: Su una nave pirata
Aaron Kirk ha scritto:
Ma solo io trovo un po' triste tifare per una strisciata E tenersi la squadra cittadina come tifo di riserva quando e se diventa rilevante?

No, pure io.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 09/01/2018, 22:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2011, 16:18
Messaggi: 6239
Località: Lecco
KanyeWest ha scritto:
D'altro canto mi rendo conto che non tutte le città hanno squadre nelle serie migliori e che ci sono famiglie fedeli ad una strisciata da anni, magari qualcuno da bambino si trova a guardare le partite col padre e tifare la sua stessa squadra: a pensarci bene queste idiosincrasie non sono più deboli o immeritevoli rispetto alle nostre Raffa, é solo che io mi sento più fortunato di altri ad essere nato a Firenze e a tifare la viola.


ecco, hai centrato il punto.
se ci fai caso, lo strano viene da parte di tifosi di squadre "minori" (senza offesa per nessuno, beninteso), ma che sono a tutti gli effetti delle grandi storiche. roma, firenze, genova... e spesso sono tradizioni di campanile, e di famiglia.
ma nelle piccole città o nasci negli anni giusti, o senza l'input di qualcuno difficilmente ti appassioni a una squadra che marcisce in serie c o d. lo vedo nelle mie zone col como: ci sono tanti over 40 cresciuti col como in a negli anni 80, ma in proporzione hai un decimo di ragazzini tifosi oggi, perché il como è nella merda da un pezzo.
idem lecco, e qua è pure peggio perché l'apice degli ultimi 40 anni è stata la c1, e la b manca da allora.
che poi c'è da dire che il calcio ormai è roba da fighetti, si è imborghesito, e la gente preferisce il culo sul divano a vedere sky ai gradoni di cemento delle piazze minori. il che è triste, anche perché è così per tutto a voler vedere.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 10/01/2018, 11:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2013, 23:05
Messaggi: 2943
Io finché giocavano al sabato son sempre andato a vedere il Padova, anche in trasferta certe volte.
Il problema è che alla domenica pomeriggio non posso perché vado a vedermi la terza categoria del paese.
E negli anni in cui non c'era la Terza andavo all'Euganeo.

Quindi per quanto mi riguarda non credo proprio sia classificabile come "tifo secondario"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 10/01/2018, 13:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2011, 23:04
Messaggi: 1239
deadman3:16 ha scritto:
Io finché giocavano al sabato son sempre andato a vedere il Padova, anche in trasferta certe volte.
Il problema è che alla domenica pomeriggio non posso perché vado a vedermi la terza categoria del paese.
E negli anni in cui non c'era la Terza andavo all'Euganeo.

Quindi per quanto mi riguarda non credo proprio sia classificabile come "tifo secondario"


Same here. Non sono il tipo che sta sempre allo stadio ogni domenica, ma all'Euganeo ci vado sempre volentieri. E non ho mai tifato nessuna squadra a parte il Padova, nonostante l'ultima Serie A biancoscudata risalga a quando avevo 5 anni. Probabilmente lo devo al fatto che ai miei genitori e tendenzialmente alla mia famiglia del calcio frega zero, quindi non sono stato "indottrinato" a tifare una strisciata fin da bambino. Cioè, ok, figo Ronaldo e fighissimo Baggio, se Inter e Brescia vincevano quando ero piccolo mi faceva piacere, ma niente di più. Paradossalmente ho cominciato a tifare, scoprendo la realtà del Padova, quando quest'ultimo era in C2 dopo essere passato dalla A alla stessa C2 in tre anni (1996-1999).
Personalmente, anche al di là delle rivalità, mi fa piacere se una squadra veneta arriva in serie A, a prescindere da chi sia. Se salisse il Venezia di Inzaghi e Tacopina per dire sarei contento, per quanto Tacopina sia un mafioso e senta particolarmente la rivalità abitando in un paese che sta in provincia di Venezia per chissà quale tremore alla mano di chi ha disegnato i confini provinciali. Certo, non li tiferei MAI e mi farei un bagno nell'acido solforico piuttosto che andare al Penzo a sostenerli solo perché solo la squadra di A più vicina, ma preferisco loro in serie A che un Frosinone a caso. Perfino i divoratori di felini, tutto sommato mi spiacerebbe se sparissero. Stesso dicasi per l'Hellas, nonostante non li sopporti per via della tifoseria, e a maggior ragione per il Chievo (ce ne fossero di realtà come quella, e anche sticazzi se non fanno calcio champagne, che poi con Maran giocano più che dignitosamente per una piccola). Una partita del Chievo al Bentegodi la vedrei pure volentieri, anche solo perché quando ero adolescente il Chievo era tipo l'unica cosa che ricordasse che pure in Veneto si gioca a calcio vista la valanga di flop e bancarotte, ma di certo non parlerei mai di tifo. Quasi stesso discorso per il Brescia perché la mia fidanzata è bresciana (e per il suddetto periodo con i Baggio e i Guardiola, da piccolo quel Brescia fomentava, magari avere anche oggi piccole di quel livello).
Delle strisciate e delle cosiddette grandi sticazzi assoluto, giusto giusto una lieve simpatia per Inter e Lazio perché tendono a starmi sul cazzo Milan e Roma, grazie alla maggior parte di milanisti e romanisti che conosco/ho conosciuto. Per dire, che lo scudetto lo vinca la Juve o il Napoli non me ne frega assolutamente nulla.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 10/01/2018, 14:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/12/2010, 11:59
Messaggi: 27745
Località: Se pregare servisse a qualcosa, ingaggerebbero gente per pregare a pagamento.
Aaron Kirk ha scritto:
Ma solo io trovo un po' triste tifare per una strisciata E tenersi la squadra cittadina come tifo di riserva quando e se diventa rilevante?


No, non lo trovi soltanto tu. Il problema è che è insensata come cosa, quella di dire "devi tifare per la tua città".
Si dovrebbe tifare quello che piace, non quello che sei obbligato a tifare perché ci sei nato, dato che non lo scegli.
Tifare la squadra della propria città per cosa? Senso di appartenenza? Orgoglio? Patriottismo. Tutte cose insensate, specie se relative al calcio. E anche sul discorso delle strisciate, alcuni dicono "eh è facile tifarle perché vincono". Sono balle.

Tifare Juventus è facile? Una delle squadre più odiate e insultate d'Italia? Con l'antijuventinismo che ormai è una professione con un largo seguito ?La squadra con più finali di Champions perse nella storia (e perdere una finale di Champions lascia il segno molto di più di un campionato)?
Inter? Che al pari delle sue grandi vittorie, ha anche passato lunghi periodi pieni di delusioni cocenti?
Milan che negli ultimi anni ha avuto un crollo verticale, a dispetto del lungo periodo di soddisfazioni europee?

Un italiano che tifa Real Madrid o Barcellona, quello sì che mi lascerebbe piuttosto perplesso e davvero verrebbe da dire "è facile tifare così".

Per quanto mi riguarda il tifo per il Modena non era secondario, era giusto simpatia perché é stata la prima squadra che ho visto dal vivo. Ma mi é sempre interessata relativamente poco.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 10/01/2018, 15:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2011, 23:04
Messaggi: 1239
Ma non era questo il discorso di Aaron, un bimbo di Strongoli provincia di Crotone ha tutto il diritto di appassionarsi alla Juventus da piccolo magari anche solo perché il primo giocattolo che ha ricevuto è il peluche di una zebra. E poi tifare Juventus per tutta la vita.
Abbastanza triste sarebbe se il suddetto bimbo di Strongoli, cresciuto, scendesse in piazza bardato di rossoblù alla promozione del Crotone in serie A, magari poi facendosi pure trovare allo Scida a tifare per Cordaz e compagni assieme agli ultras più accaniti. Continuando però ad affollare i pub quando gioca la Juventus in Champions League. E poi magari ri-dimenticarsi del Crotone appena retrocede.
Legittimo, per carità, ma triste.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 10/01/2018, 16:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2011, 16:18
Messaggi: 6239
Località: Lecco
Lieutenant Loco ha scritto:
quando quest'ultimo era in C2 dopo essere passato dalla A alla stessa C2 in tre anni (1996-1999).


scusa. :fiori:

(c'ero, quel pomeriggio all'euganeo. ci avete presi 90 minuti a pallonate, poi 0-1 e salvi noi :winner: )


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 10/01/2018, 16:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2013, 23:05
Messaggi: 2943
Io non ho avuto la tua fortuna essendo nato dopo.
Il ricordo più bello all'Euganeo è la vittoria per 3-2 col Livorno con rete su rigore oltre il 90'.
Poi 2-0 a Torino e via a fare i playoff, arrivando pure in finale, poi persa col Novara.

Anche il derby col Vicenza l'anno dopo niente male, con rete all'89' su rigore per loro è Cacia che segna due minuti dopo sotto il settore ospiti :love:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 10/01/2018, 22:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2011, 16:18
Messaggi: 6239
Località: Lecco
deadman3:16 ha scritto:
Io non ho avuto la tua fortuna essendo nato dopo.


chiedi ai tuoi concittadini quanto è stato bello vederla. :lol:

la ricordo come se fosse ieri, quella stagione. noi penultimi davanti al solo carpi (con cui perdemmo, tra l'altro), voi partiti per i playoff e finiti non si sa come ai playout (tra l'altro per differenza reti tra 3-4 squadre mi pare), qualcosa tipo 15 punti di distanza tra noi e voi, 1-1 a lecco... funerale pronto, e all'euganeo sull'unico tiro in 90 minuti di barricate 1-0 per noi e salvezza.
una roba folle.

l'anno dopo tra l'altro buttammo in c2 la cremonese. lecco ammazzagrandi. :boccaaperta2:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 10/01/2018, 22:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2013, 23:05
Messaggi: 2943
lando ha scritto:

chiedi ai tuoi concittadini quanto è stato bello vederla. :lol:

la ricordo come se fosse ieri, quella stagione. noi penultimi davanti al solo carpi (con cui perdemmo, tra l'altro), voi partiti per i playoff e finiti non si sa come ai playout (tra l'altro per differenza reti tra 3-4 squadre mi pare), qualcosa tipo 15 punti di distanza tra noi e voi, 1-1 a lecco... funerale pronto, e all'euganeo sull'unico tiro in 90 minuti di barricate 1-0 per noi e salvezza.
una roba folle.

l'anno dopo tra l'altro buttammo in c2 la cremonese. lecco ammazzagrandi. :boccaaperta2:

So già so già :triste:

Però mio papà era fedelissimo in curva all'Appiani e in trasferta.
Nello spareggio di Cremona contro il Cesena c'era e anche in quello dell'anno dopo al Franchi per non retrocedere.
Con la statuetta del Santo dietro la porta dei rigori :love:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 12/01/2018, 21:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/05/2012, 15:35
Messaggi: 2096
KanyeWest ha scritto:
Non nego che qualche tempo fa mi ritenessi come moralmente superiore dato che sostengo la squadra della città dove sono nato, però poi ripensandoci bene ognuno ha un proprio funzionamento e non è detto che quello che fa felice od orgoglioso me valga per un'altra persona.
Personalmente credo che non ci sia niente di più bello del campanilismo in ambito di tifo sportivo, per fare un esempio un mio amico ed ex compagno di squadra poche settimane fa ha esordito per Pistoia in Serie A e sono stato contento come poche altre volte di averlo sostenuto dalla curva e lo stesso vale per le poche gioie che mi ha dato la Fiorentina; se la Pistoiese arrivasse in Serie A non credo che la tiferei, perché tutti i miei parenti da parte di madre sono fiorentini e per la Fiorentina.
D'altro canto mi rendo conto che non tutte le città hanno squadre nelle serie migliori e che ci sono famiglie fedeli ad una strisciata da anni, magari qualcuno da bambino si trova a guardare le partite col padre e tifare la sua stessa squadra: a pensarci bene queste idiosincrasie non sono più deboli o immeritevoli rispetto alle nostre Raffa, é solo che io mi sento più fortunato di altri ad essere nato a Firenze e a tifare la viola.


SRY per la risposta in ritardissimo :beer:
Non volevo prendermela col casertano che tifa Juve, se è venuto fuori questo non era mia intenzione, mo faccio un esempio concreto.
In seconda/terza media avevo quest'amico che era tifosissimo della Juve, a volte veniva a casa mia per guardare la diretta gol della domenica e non si faceva mai mancare lo sfottò perché lui guardava la sua squadra di domenica e invece la mia era fallita e giocava in Serie C.
Arriva il 2006.
Questo mio amico viene a casa mia a tifare per il Napoli contro la Juve.
E dalle nostre parti è successo per un fottio di gente con l'Inter: dopo Calciopoli tutti interisti, un paio d'anni e il Napoli è stabile in A e lotta per l'Europa e tutti a difendere la città ed essere fieri per il Vesuvio.

Cioè per me uno può tifare quello che gli pare, non sta a me decidere né giudicare e non lo faccio dall'alto di niente, penso sempre che tifare per la propria città sia più bello e tendenzialmente lo consiglio, ma mi fermo qua. Io stesso sono sicuro che la penso così solo perché sono cresciuto in una situazione particolare, col Napoli in Serie C ma con una copertura molto ampia (molte partite le davano in TV in chiaro... non si vede spesso), con una base di tifosi già grande e molto radicata e con la famiglia che ha vissuto i tempi di Maradona e sono ancora molto tifosi.
È il tenersi la seconda squadra come rimbalzo nel caso i pianeti si allineano e diventa rilevante che mi fa storcere il naso.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 12/01/2018, 21:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2011, 16:18
Messaggi: 6239
Località: Lecco
Aaron Kirk ha scritto:
È il tenersi la seconda squadra come rimbalzo nel caso i pianeti si allineano e diventa rilevante che mi fa storcere il naso.


condivido.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: The Outsiders | Stagione 2017/18
MessaggioInviato: 12/01/2018, 22:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/01/2018, 14:39
Messaggi: 27
Aaron Kirk ha scritto:
Ma solo io trovo un po' triste tifare per una strisciata E tenersi la squadra cittadina come tifo di riserva quando e se diventa rilevante?


Cosa ci sarebbe di triste non ho capito.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it