Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
  Stampa pagina

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 14/01/2018, 9:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2013, 2:44
Messaggi: 4140
Località: Il Mondo
KaiserSp ha scritto:
nelle indies però sei più libero di gestirti il tuo calendario a seconda delle tue esigenze e del tuo desiderio di fare soldi inoltre, se sei infortunato, sei più libero di startene a casa: non per nulla Joey Ryan diceva che tra match, comparsate e merchandising guadagnava più che in TNA o con un contratto da NXT, cosa confermata anche da Leva Bates

in wwe no, visto che i medici hanno l'ordine di buttarti sul ring sempre e comunque, tranne quando la situazione è piuttosto seria, inoltre essere infortunati vuol dire anche addio push, con tutto ciò che ne consegue


Assolutamente ma in wwe ti pagano comunque molto di più e con maggiore soddisfazione se riesci a sfondare. Ovvio che ogni fed ha le sue capacità e le sue organizzazioni. Pensa al contraltare. La wwe è comunque più esposta rispetto alle altre fed mediaticamente parlando e se succede un qualcosa al suo associato è diverso se succede ad un wrestler di una fed indipendente


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 9:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/05/2012, 17:11
Messaggi: 3006
Località: Boyle Heights Saint 1.
KaiserSp ha scritto:
al congresso basterebbe poco per far chiudere la baracca a Vince (tra scandali, comportamenti lesivi, nessun rispetto per la salute degli atleti e quant'altro: avrebbero solo l'imbarazzo della scelta) ma, appunto, ai membri non gliene frega niente di uno "spettacolo trash da circo"


Ricordiamoci che la McMahon family ha unto 7 milioni di dollari alla campagna Trump, quindi secondo me fan girare tanto soldarelli in giro (e non da ieri) per far si che si glissi sul carrozzone e si vada avanti.
Poi vogliono fare i realities e la TV per tutti, montando incoerenza su incostanza.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 10:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/11/2012, 13:49
Messaggi: 804
Località: #MeCarLegnan
Parliamo della stessa compagnia che promuove campagne di uguaglianza e di anti-bullismo e poi permette qualcosa come il Wrestler’s Court.

Non c’è da sorprendersi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 10:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 1:54
Messaggi: 5432
THEREALUNDERTAKER ha scritto:
Nicolas semplicemente la tipologia di atleta è andata nella direzione "spottosa". Non per niente i freaks oggi non vengono visti di buon occhio e la fed che li mette al top viene poi ampiamente criticata. Se si richiede spettacolo (il pubblico mica paga x vedere due tizi che parlano ma che si menano) trovi poi la conseguenza. In wwe fanno 300 date nelle indies meno ma fai più bumps ed in giappone lotti fino a che o non ti ritiri o non vai sulla sedia a rotelle.


Il pubblico, quello duro e puro che è rimasto, è incosciente. E l'errore della WWE è quello di aver deciso di spillare soldi ad una fetta minore di pubblico disposta a pagare di più.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 10:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2013, 2:44
Messaggi: 4140
Località: Il Mondo
Nicolasblaze ha scritto:

Il pubblico, quello duro e puro che è rimasto, è incosciente. E l'errore della WWE è quello di aver deciso di spillare soldi ad una fetta minore di pubblico disposta a pagare di più.



Eh ma non è che la wwe non ha provato ad educare il pubblico. Sull errore concordo ma più che errore lo definirei logica economica precisa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 11:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 1:54
Messaggi: 5432
THEREALUNDERTAKER ha scritto:


Eh ma non è che la wwe non ha provato ad educare il pubblico. Sull errore concordo ma più che errore lo definirei logica economica precisa.


La WWE ha rinunciato a proporre un prodotto decente circa quindici anni fa. Se al pubblico non dai storie a cui appassionarsi e personaggi in cui si riconoscano, ti rimane solo l'aspetto fisico/spettacolare del prodotto. Per quanto mi riguarda è interamente, al 100% colpa della WWE e del suo prodotto di merda. Perché se permettessero ai wrestler di andare over in modo semplice e organico come si è sempre fatto non sarebbero costretti a fare i 450° brainbuster dalla terza corda sull'apron per suscitare un minimo di reazione in un pubblico annoiato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 12:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2013, 2:44
Messaggi: 4140
Località: Il Mondo
Ne fai una questione di colpa io invece di analisi.

Perchè in questi 15 anni le altre fed non sono riuscite ad imporsi con un linguaggio diverso?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 12:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 1:54
Messaggi: 5432
THEREALUNDERTAKER ha scritto:
Ne fai una questione di colpa io invece di analisi.

Perchè in questi 15 anni le altre fed non sono riuscite ad imporsi con un linguaggio diverso?


Perché il mondo del wrestling è in mano ad impresari circensi di dubbie credenziali etiche, economiche e creative. Infatti il sogno nel cassetto dei fan americani è la WCW 2.0, nel senso di un miliardario (che ne so, un Mark Cuban) che tira fuori il belino e decide di competere alla pari...ma nessuno è mai diventato miliardario sprecando soldi con queste cazzate.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 12:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2013, 2:44
Messaggi: 4140
Località: Il Mondo
Ma proprio perchè è un sogno ( e neanche la wcw rientrava nel sogno... turner voleva fare business mica sprecare soldi a sbuffo) non rientra nello specchio dell analisi. Stiamo parlando di un business e di un sistema capitalistico. E si... appunto... il wrestling è sempre stato un carrozzone circense non ha mai avuto un altra valenza. È questa la sua natura. Ed in questo business la wwe riesce a seguire ed in alcuni casi anticipare l orientamento che prende e porta al soldo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 13:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 11:51
Messaggi: 485
La WWE è un agriturismo. È gestita come tale da un signore poco più giovane di mio nonno che ha una mentalità probabilmente ancora più arretrata. Ma per me i maggiori responsabili sono i wrestler. Non ricordo chi diceva che finché ci fossero wrestler che accettavano le assurde condizioni di lavoro della WWE solo perché hanno sempre sognato di lavorare lì, la situazione non cambierà mai.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 13:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/12/2010, 22:19
Messaggi: 12191
Sì che comunque il pubblico sarebbe più che disposto ad abbandonare i taccuini per contare i suplex. Se poi si fanno ancora le seghe a inseguire pubblico mainstream sono degli imbecilli, perché hanno davanti solo gente a cui il Wrestling piace per quello che è.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 13:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/12/2010, 1:54
Messaggi: 5432
THEREALUNDERTAKER ha scritto:
Ma proprio perchè è un sogno ( e neanche la wcw rientrava nel sogno... turner voleva fare business mica sprecare soldi a sbuffo) non rientra nello specchio dell analisi. Stiamo parlando di un business e di un sistema capitalistico. E si... appunto... il wrestling è sempre stato un carrozzone circense non ha mai avuto un altra valenza. È questa la sua natura. Ed in questo business la wwe riesce a seguire ed in alcuni casi anticipare l orientamento che prende e porta al soldo.


Turner voleva fare pubblicità, che è diverso. Senza Bischoff sarebbe andato avanti lo stesso, solo perdendo più soldi (quando Bischoff entrò razionalizzò molti processi interni per far quadrare i conti).

Dai, specchiamoci nell'analisi. La WWE - e di conseguenza il wrestling - è profondamente irrilevante nella cultura pop occidentale, nonostante ci siano tutte le condizioni per una rinascita, per primo il fatto che i fottuti millennials sono tutti cresciuti con Austin-McMahon e The Rock e il New World Order e cazzi e mazzi. Quindi nonostante ci sia la più importante fascia demografica del mondo pronta per essere nuovamente fidelizzata con un prodotto non uguale ad allora (visto che era figlio degli anni novanta, degli shock jock, dello sciovinismo e dell'ottimismo americano che vanno sempre di pari passo, eccetera eccetera), ma con gli stessi punti di forza di allora: storie, personaggi, intensità.

Quando c'è un monopolio serve un loss leader per romperlo, non la trovo una cosa strana. E' come dire, perché nonostante la televisione italiana sia merda 24/7 nessuno riesce a fare regolarmente ascolti in chiaro che si avvicinino a Rai/Mediaset? Perché piuttosto che cambiare il pubblico spegne. Realisticamente, se io sono fan di wrestling e sono abituato a guardare la WWE perché è la mia soap opera preferita, faccio prima a spegnere o ad andare online e cercarmi un'alternativa? Considerato che poi di alternative vere e proprie non ce ne sono, e che quei cinque minuti e mezzo che la TNA lo è stata senza spararsi sui piedi stava ottenendo risultati interessanti di pubblico.

Non capisco il senso del tuo discorso a parte dire ovvietà e spompinare la WWE, per cui forse mi sto perdendo un pezzo io.

Jesse Pinkman ha scritto:
La WWE è un agriturismo. È gestita come tale da un signore poco più giovane di mio nonno che ha una mentalità probabilmente ancora più arretrata. Ma per me i maggiori responsabili sono i wrestler. Non ricordo chi diceva che finché ci fossero wrestler che accettavano le assurde condizioni di lavoro della WWE solo perché hanno sempre sognato di lavorare lì, la situazione non cambierà mai.


Ci sono sicuramente dei problemi in come vengono formati i wrestler nel circuito indipendente, e quindi in come approcciano i match anche quando arrivano in WWE (ad esempio il fatto che ogni wrestler vuole sempre fare tutte le sue mosse).

Darth_Dario ha scritto:
Sì che comunque il pubblico sarebbe più che disposto ad abbandonare i taccuini per contare i suplex. Se poi si fanno ancora le seghe a inseguire pubblico mainstream sono degli imbecilli, perché hanno davanti solo gente a cui il Wrestling piace per quello che è.


Questo te lo dimostra il fatto che storie anche semplici come Jericho-Owens hanno avuto ottimi riscontri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 13:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/06/2011, 21:12
Messaggi: 10697
Ti ripropongo la mia domanda Nicolas: quali sono gli spot e i bump sopportabili e quali quelli che dovrebbero essere usati col contagocce?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 13:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2013, 2:44
Messaggi: 4140
Località: Il Mondo
Cita:
Turner voleva fare pubblicità, che è diverso. Senza Bischoff sarebbe andato avanti lo stesso, solo perdendo più soldi (quando Bischoff entrò razionalizzò molti processi interni per far quadrare i conti).

Dai, specchiamoci nell'analisi. La WWE - e di conseguenza il wrestling - è profondamente irrilevante nella cultura pop occidentale, nonostante ci siano tutte le condizioni per una rinascita, per primo il fatto che i fottuti millennials sono tutti cresciuti con Austin-McMahon e The Rock e il New World Order e cazzi e mazzi. Quindi nonostante ci sia la più importante fascia demografica del mondo pronta per essere nuovamente fidelizzata con un prodotto non uguale ad allora (visto che era figlio degli anni novanta, degli shock jock, dello sciovinismo e dell'ottimismo americano che vanno sempre di pari passo, eccetera eccetera), ma con gli stessi punti di forza di allora: storie, personaggi, intensità.

Quando c'è un monopolio serve un loss leader per romperlo, non la trovo una cosa strana. E' come dire, perché nonostante la televisione italiana sia merda 24/7 nessuno riesce a fare regolarmente ascolti in chiaro che si avvicinino a Rai/Mediaset? Perché piuttosto che cambiare il pubblico spegne. Realisticamente, se io sono fan di wrestling e sono abituato a guardare la WWE perché è la mia soap opera preferita, faccio prima a spegnere o ad andare online e cercarmi un'alternativa? Considerato che poi di alternative vere e proprie non ce ne sono, e che quei cinque minuti e mezzo che la TNA lo è stata senza spararsi sui piedi stava ottenendo risultati interessanti di pubblico.


Ma e proprio questo il punto. Non è vero che di alternative non ce ne sono. Semplicemente le alternative non sono così remunerative xchè la domanda è scarsa. L esempio è la UFC che sta facebdo numeri altissimi proponendo un segmento con narrazioni di lottato ancora più violenti della wwe. E solo dopo è arrivato il miliardario di turno a comprarsela fiutando l affare. è analisi appunto di come son andate le cose. Il senso del mio discorso è semplicissimo. Le cose stanno andando così perchè è il mercato che si regola in questo modo e semplicemente... descrivo questo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Re: History repeating : Sheamus il prossimo a lasciare?
MessaggioInviato: 14/01/2018, 14:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/07/2016, 18:00
Messaggi: 2571
La UFC? La bolla sta scoppiando e infatti Dana ha preso i soldi e venduto appena poteva.

Esempio terribile


Top
 Profilo  
Rispondi citando  

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Joy Black


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB skin developed by: eXtremepixels
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it