TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 22.10 WWE Raw Report
 21.10 BOUND FOR GLORY 2019 REPORT
 21.10 Impact Wrestling Report
 21.10 A Gomiti Alti
 21.10 Wrestling Cafe
 20.10 WWE Planet
 20.10 WWE 205 Live Report
 
 







 
 
 

Silver King è deceduto durante uno show in UK


12/05/2019 04:53:54 by Aldo Fiadone
 
[Indietro]

La leggenda messicana, Silver King, è deceduto all'età di cinquantuno anni poche ore fa in quel di Londra.

L'atleta ha avuto un malore durante il suo match contro Juventud Guerrera in quel di Roadhouse, Londra per lo show Lucha Libre World: The Greatest Show of Lucha Libre 2019.

Nel bel mezzo del match, King ha colpito Guerrera con una flying clothesline per poi procedere con il pin rivelatosi solo di due. Successivamente Juventud ha colpito il suo avversario nella zona della clavicola, ma quest'ultimo una volta a terra non ha più risposto al match. Juventud è così andato per il pin con l'arbitro, Black Terry che ha contato fino al tre a sua volta incredulo.

Secondo quanto riportato da record.com, King ha avuto un infarto che non gli ha lasciato alcuno scampo.

Dopo questa tragedia, il resto dello show è stato cancellato.

César Cuauhtémoc Gonzáles Barrón, noto sul ring col nome di Silver King, era il figlio di Dr. Wagner. Debuttò nel pro wrestling nel 1985 e ha lavorato per diverse promotion tra cui UWA, CMLL e AAA nella sua terra. Ha inoltre preso parte anche ad alcuni eventi WCW e NJPW.


Sono disponibili in rete i video della tragedia, che mostrano le ultimi fasi del match e quanto accaduto immediatamente dopo: da una prima analisi delle immagini, non emerge una situazione consequenziale ad un colpo sbagliato o comunque particolarmente traumatico, mentre al contrario si può notare una sorta di affaticamento. Restano in ogni caso delle mere ipotesi, a dir poco da verificare. Ciò che invece appare evidente, è come inizialmente non ci si sia resi conto della gravità della situazione: i tentativi di Guerrera di girarlo per il pin, il conto di tre certamente non particolarmente rapido, ma soprattutto i diversi secondi spesi con l'atleta a terra durante l'esultanza dello stesso Juventud Guerrera fanno chiaramente capire come non sia stata immediatamente colta la situazione. Subito dopo il pin, infatti, passa quasi un minuto e mezzo prima che l'Arbitro si avvicini al wrestler provando a muovergli la testa, rendendosi a quel punto conto del problema. In totale la prima manovra di soccorso, alias girare sul fianco il lottatore, arriva dopo quasi tre minuti dalla fine del match. Naturalmente nulla possiamo dire in merito al tipo di problema e dunque alla professionalità ed efficacia dell'intervento, se non appunto questa valutazione temporale che certamente non appare ottimale. Di sicuro l'immagine non è certo né di qualcosa di molto coordinato, né di un supporto medico adeguato, considerato che per diversi minuti attorno al wrestler non ci sono altro che altri atleti sbigottiti.

SE NE SCONSIGLIA LA VISUALIZZAZIONE AD UN PUBBLICO SENSIBILE

Link al video

   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE