TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 14.10 A Gomiti Alti
 14.10 Wrestling Cafe
 14.10 Impact Wrestling Report
 13.10 WWE Planet
 13.10 WWE Main Event Report
 12.10 Stamford Report
 12.10 WWE Smackdown Report
 
 







 
 
 

Rhyno parla del mancato rinnovo e di futuro


07/05/2019 20:15:42 by Daniele La Spina
 
[Indietro]

In una recente intervista con Chris Van Vilet sul canale YouTube del giornalista, Rhyno ha parlato di diversi temi, affrontando approfonditamente quello del suo attuale status con la WWE, del suo contratto e del suo futuro. Da tempo risaputo che il wrestler di Detroit in scadenza di contrattoe vi avevamo anticipato qui come sembrava che avesse gi accettato booking indipendenti. Ecco cosha detto la War Machine:

Sul suo attuale contratto con la WWE:
"Scade il 17 luglio. In realt mi hanno offerto un rinnovo a pi del doppio del mio salario base (quello garantito in caso di non utilizzo, ndr.) ma la questione non riguardava dove mi volevano utilizzare, dato che il mio stipendio base era gi pi che sufficiente, e non era nemmeno una questione di soldi. che voglio essere on the road a lavorare e ad aiutare i ragazzi pi giovani come un allenatore-giocatore. Rhyno ha inoltre aggiunto che il suo contratto non prevede una clausola di non competizione di 90 giorni al termine, perci sar libero a partire dal 17 luglio in poi.

Sullofferta pi che raddoppiata per stare a casa:
Ad un certo punto stato un mutuo accordo: non avremmo provato a quantificare uneventuale compenso. E sono stati grandi. Non posso dire nulla di male su di loro. Mi sono divertito parecchio. Avevo solo paura che loro avrebbero etto s ad uneventuale cifra ancora pi grande di quella che mi avevano offerto e avevo paura che alle fine mi volessero lasciare seduto a casa. Non perch non gli piaccio, ma c tanto talento adesso e devono impiegarlo a ciclo, normale se vuoi avere sempre qualcuno, donne o uomini, che siano l fuori a lavorare. Mi spaventava il rimanere infelice, chiaramente lultima cosa che uno vuole che succeda quando fa una cosa che ama. Preferisco fare un passo indietro e lavorare per una di quelle compagnie nella scena indipendente.

Sul perch preferisca restare on the road anzich assicurarsi un contratto altamente remunerativo:
Questa una bella domanda. Sono tornato e ho detto: voglio essere on the road. Mi sento bene, mi sento fortunato che la mia salute ci sia ancora. Il mio lavoro di trovare il prossimo John Cena, il prossimo Stone Cold Steve Austin, il prossimo The Rock e aiutarli a diventarlo, come posso farlo se non sono on the road? Se sono seduto a casa mia, sarebbe carino, sarei davvero fortunato, ma non potrei aiutare quei giovani ragazzi e quelle giovani ragazze a migliorare. Nelle indies posso farlo. E con altre compagnie, che sia la AEW, Impact, la Ring of Honor o la New Japan lho fatto in passato e credo sia qualcosa che potr fare ancora nel prossimo futuro.

Sul fatto che le offerte della WWE siano grosse ora per evitare che i lottatori vadano in AEW:
"Non so so se sono spaventato o preoccupati. Non uninformazione che circola allinterno, solo ci che penso ma se non restano pi talenti fuori, allora le altre compagnie non possono crescere. C tanta carne al fuoco l fuori, che sia Impact, ROH o NJPW e altre cose nuove in arrivo con Impact e con la AEW e le altre compagnie del genere. Ma se non saranno attrezzate per costruire una fabbrica di talenti, allora non ci sar mai alcune competitivit di cui occuparsi. Penso sia questo il motivo per cui stanno offrendo tutti questi soldi.

Ecco di seguito l'intervista completa:



   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE