TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 24.4 WWE Smackdown Report
 23.4 WWE Raw Report
 24.4 TW Web Radio
 22.4 Wrestling Cafe
 21.4 WWE Planet
 21.4 Impact Wrestling Report
 21.4 WWE Main Event Report
 
 







 
 
 
Mr McMahon più aggressivo per nuovi contratti
17/01/2019 22:41:18 by Chiara Maroni
 
[Indietro]

Secondo il Wrestling Observer, dopo tutti i movimenti e i via vai delle ultime settimane a livello contrattuale delle varie compagnie, la dirigenza WWE ha fatto intendere che pur di trattenere alcuni talenti faranno proposte che dovrebbero battere qualunque altra possa arrivare da altre federazioni.

Lo stesso Mr McMahon è deciso su questa strada dopo l'offerta rifiutata da Bandido andato invece nella Ring of Honor e dopo che Chris Jericho ha preferito quella ricevuta dalla neonata AWE. Nel caso del canadese tuttavia, una volta saputo quanto l' All Elite Wrestling gli avrebbe offerto, non hanno fatto un'ulteriore controproposta. La WWE avrebbe detto ai talenti che se dovessero ricevere proposte da altre federazioni e gli mostrassero i documenti ufficiali, farebbe di tutto per formularne di nuove pur di battere la concorrenza e che arriverebbe perfino a raddoppiarla se si tratta di superstar che accetterebbero subito di firmare per la WWE.

Con il fatto che poi si dice che diversi atleti vorrebbero lasciare la WWE o firmare per altre compagnie, il Chairman e gli altri dirigenti stanno tentando in tutti i modi di evitare che le superstar arrivino al punto di sentirsi scontente per andarsene, puntando molto sul fatto che altrove non farebbero gli stessi guadagni o che potrebbero trarne dei benefici. Questo è il motivo per cui è stato creato un accordo che accontentasse quasi del tutto Brock Lesnar nel suo ultimo rinnovo, anche se nel suo caso la WWE ha accettato di lasciare che tornasse in UFC. Ma questa strategia spiega anche perchè la compagnia di Stamford sta iniziando a pushare alcuni talenti che si sono mostrati infelici, primo su tutti Finn Balor, perchè ora si paleserebbero fin troppe opzioni da considerare se dovessero andarsene.

L'Observer riferisce come la WWE voglia sfruttare quanto più possibile il vantaggio finanziario a cui può ricorrere rispetto alla AEW e alla ROH, oltre al fatto che possono ricorrere a un elevato numero di talenti a disposizione, perfino quando non hanno piano precisi su come usarli nelle storyline.
PWInsider poi ha riportato una news collegata a quanto descritto finora, aggiungendo che la WWE ha iniziato a contattare quelle superstars nei vari brand i cui contratti scadranno entro il prossimo anno, cercando di bloccarli con accordi a lungo termine. In alcuni casi sono stati proposti rinnovi addirittura della durata di cinque anni, come nel caso di The Miz e Kevin Owens, strategia considerata più spregiudicata ma come inevitabile visto come sta crescendo la concorrenza.




by thecat @17/01/2019 23:33:24

anche se poi la aew per ora è solo teoria
by Some_Organism @17/01/2019 22:37:47

Sarebbe ora di lasciarli in braghe di tela, e non lo dico da hater... ma che finalmente cominciassero a dare tutto un pò meno per scontato!
Visualizza tutti i commenti
   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE