TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 16.7 WWE Raw Report
 15.7 EXTREME RULES 2019 REPORT
 14.7 Wrestling Cafe
 16.7 TW Web Radio
 15.7 Impact Wrestling Report
 14.7 WWE Main Event Report
 13.7 WWE Planet
 
 







 
 
 

Molly Holly parla del match di Wrestlemania XX


11/02/2019 12:12:03 by Pierluigi Tanga
 
[Indietro]

Molly Holly stata intervistata da Ring The Belle sulla sua carriera, le sue mosse e sul match contro Victoria in quel di Wrestlemania XX.

Sul suo moveset: "Ero solita guardare i match delle indies per rubare alcune mosse. Ho rubato la Widow's Peak a Roderick Strong, mi dispiace! Lui aveva 14 anni ed io 18 quando lottavamo insieme in Florida, e mi piaceva molto la mossa che usava. Victoria cercava una mossa finale di impatto, quindi gliel'ho insegnata. Vince McMahon era nell'arena per caso, e vedendola ne rimasto impressionato. Se a Vince piaceva, doveva per forza andare bene!".

Sul match hair vs title a Wrestlemania XX: "Ero la campionessa al tempo, ma non avevano piani per me a Wrestlemania. C'era spazio solo per un match femminile nella card, ed era gi occupato da un Bra&Panties o un Pillow Fight, non ricordo, tra Torrie Wilson, Sable ed altre atlete. Ero devastata, e sapevo che dovevo fare qualcosa per far cambiare loro idea. Ho indossato un cappello che mi rendeva pelata, ed ho scritto diverse storyline che implicassero il titolo femminile a Wrestlemania. Ho proposto a Stephanie McMahon un match in cui in caso di perdita mi sarei tagliata i capelli a zero. A lei piacque l'idea, e mi chiese chi volessi affrontare. Cos ho perso il titolo contro Victoria qualche settimana prima di Wrestlemania, in modo da chiedere il rematch all'evento, mettendo in palio i miei capelli!".

   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE