TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 21.5 WWE Raw Report
 20.5 MONEY IN THE BANK 2019 REPORT
 21.5 TW Web Radio
 19.5 Wrestling Cafe
 19.5 WWE Main Event Report
 19.5 Impact Wrestling Report
 18.5 WWE Planet
 
 







 
 
 
La AEW aggiunge altri quattro wrestler al roster
23/04/2019 18:14:16 by Daniele La Spina
 
[Indietro]

Nel corso della giornata di lunedì la AEW ha annunciato quattro nuovi wrestler che si aggiungeranno la roster della compagnia. Si tratta di Leva Bates, Peter Avalon e il tag team formato da Marq Quen e Isiah Kassidy conosciuto come i Private Party.

Qualche mese fa la AEW aveva lanciato pubblicamente una specie di gara tra i wrestler della scena indipendente per trovare qualcuno che interpretasse il ruolo di “The Librarian”. L’inusuale contest è stato portato avanti sui social e in diversi hanno risposto con la loro video-candidatura. Nella giornata di ieri sia Cody Rhodes che gli Young Bucks hanno pubblicato attraverso i rispettivi profili social il nome del vincitore praticamente in simultanea, tuttavia hanno annunciato due persone diverse.

Cody ha infatti eletto The Librarian Leva Bates, lottatrice con un’esperienza di ormai 12 anni in cui ha combattuto, tra le altre, con la SHIMMER, la Womens Superstars Uncensored, la Shine Wrestling (spesso in coppia con Mia Yim) e ad Impact Wrestling, con anche un breve periodo passato ad NXT a cavallo tra 2014 e il 2015 sotto le vesti di Blue Pants. La 35enne del Kentucky è parecchio conosciuta sul web per le sue entrate con travestimenti cosplay in riferimento a film, videogiochi, fumetti e libri.

Per i Bucks (e per Christopher Daniels, Presidente delle Relazioni con i Talenti della compagnia) il vincitore è però Peter Avalon, lottatore famoso soprattutto tra le indie della West Coast, con 11 anni di militanza alle spalle: una breve esperienza nella vecchia TNA tra il 2013 e il 2015 con il nome di Norv Fernum, oltre alle varie Championship Wrestling From Hollywood, Bar Wrestling e diverse cmpagnie locali. Il 29enne californiano è apparso anche in una puntata di SmackDown Live il 5 dicembre 2017 (tenutasi a San Diego) in coppia con Fidel Bravo e con il nome di Adam Jones, facendo da jobber locale contro i Bludgeon Brothers. Ovviamente il misunderstanding è probabilmente il prodromo di una storyline che porterà Avalon e Bates a interagire, insieme o contro, nell’ambito di questa gimmick.

Contrariamente a quanto ci si poteva aspettare dopo lo scambio di battute avuto tra Cody e i Bucks nell’ultima puntata settimanale di Being The Elite, che aveva fatto pensare che il prossimo tag team ad unirsi alla AEW sarebbero stati i Super Smash Bros, la nuova aggiunta alla divisione di coppia sono i Private Party. Quen (che combatte dal 2001) e Kassidy (22 anni il prossimo luglio), provenienti entrambi da New York, rientrano nella descrizione di precedenti accenni su un team “che sta mettendo a soqquadro la East Coast” e sono famosi per aver lottato fin dal 2015 nell’House of Glory di Amazing Red oltre che per la Combat Zone Wrestling e la Game Changer Wrestling, tra le altre compagnia della zona.

Ecco i tweet dei tre annunci:








   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE