TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank26.2 5 Star Frog Splash
blank
 bulletblank3.2 We Want You!
blank
 bulletblank25.2 WWE Raw Report
blank
 bulletblank25.2 WWE 205 Live Report
blank
 bulletblank24.2 A Gomiti Alti
blank
 bulletblank23.2 WWE Planet
blank
 bulletblank23.2 Impact Wrestling Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

La situazione dei biglietti per la WWE a Toronto


02/08/2019 18:42:30 by Daniele La Spina
 
[Indietro]

NXT Takeover
Vi avevamo riportato qui come, la scorsa settimana la situazione della vendita dei biglietti per il fine settimana a Toronto fosse buona per SummerSlam ma non altrettanto buona per NXT TakeOver: Toronto.

A una settimana dall'inizio degli eventi della WWE nella città canadese, la tendenza è confermata: dei 4 show in programma alla Scotiabank Arena, solo SummerSlam è sold out mentre per TakeOver, Raw e SmackDown Live i biglietti non stanno andando esattamente a ruba. L'arena, che per il wrestling ha una capienza di poco inferiore ai 20000 posti, rischia di essere in larga parte vuota, specialmente per le puntata dei due show settimanali. TakeOver non ha fatto molti passi avanti rispetto alla situazione di una settimana fa mentre Raw e SDL sembrano ancora più in difficoltà, specialmente il secondo che ha venduto poco meno del 60% dei biglietti disponibili.

Sul sito Stubhub, adibito alla rivendita dei tagliandi, è stato già effettuato un secondo ribasso dei prezzi, dopo il primo di circa 10 giorni fa, che a portato i biglietti per l'evento dello show giallo partire dai 28$, quelli per lo show rosso dai 18 e quelli per lo show blu dai 12. Sta venendo pubblicizzata anche un'offerta che permette di avere il 25% di sconto ordinando i biglietti per gli stessi show su Ticketmaster.

Quello della vendita dei biglietti sta diventando sempre più un problema per la WWE che aveva avuto bassi dati di vendite, nel recente passato, anche a Stomping Gorunds ed Extreme Rules, anche in quei casi con situazioni complesse di riflesso anche per Raw e SDL. Oltre all'interesse verso il prodotto in ribasso, infatti, la WWE sta avendo problemi anche con la scelta, presa da quando SmackDown va in onda il martedì in diretta, di tenere spesso tre o quattro show di fila all'interno della stessa arena per contenere i costi.