TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 25.3 Wrestling Cafe
 25.3 Impact Wrestling Report
 24.3 WWE Planet
 24.3 WWE Main Event Report
 23.3 Bet on him - BET ON... CHRIS RIDGEWAY?
 22.3 The Other Side
 22.3 WWE NXT UK Report
 
 







 
 
 
Grosso problema in vista per la NJPW?
13/10/2018 18:52:41 by Stefano Tateo
 
[Indietro]

Una potenziale notizia bomba riguardante la NJPW stata data da Dave Meltzer nell'ultima edizione della Wrestling Observer Newsletter e vedrebbe come principale interessata la WWE.

Stando a quanto riportato dal giornalista, vari atleti della compagnia sarebbero molto delusi dalla nuova dirigenza, che vede Harold Meij come nuovo Presidente e Michael Craven come nuovo General Manager, molto differente rispetto alla precedente a causa della loro inesperienza del settore. Questi infatti, in particolar modo Cravern, seppur stiano puntando molto ad espandere globalmente la NJPW avrebbero poca dimestichezza nel relazionarsi e trattare con i lottatori, il cui morale cambiato notevolmente rispetto a qualche mese fa, quando si concluso il G1 Climax.

Dal senso di euforia e dall'idea di lavorare nella compagnia che produceva il miglior prodotto al mondo si sarebbe passati all'incertezza su cosa potr riservare il futuro a causa proprio dei nuovi dirigenti, che hanno portato gli atleti (sia giapponesi che americani) ad avere meno fiducia nella NJPW e ad essere considerati come semplici lavoratori di una catena di montaggio in una fabbrica piuttosto che importanti lottatori o intrattenitori, facendo quindi precipitare a terra il morale.

Ed qui che entra in ballo la WWE poich, come riferito da Meltzer, molte superstar della compagnia nipponica che non avevano mai considerato fino a questo momento la federazione di Vince McMahon (sempre pi intenzionata a fare razzia di talenti in tutto il mondo) come futura destinazione, ci starebbero ora pensando, mentre altri atleti determinati a rimanere in NJPW probabilmente la pensano ancora in quel modo, ma anche loro considerano ora la WWE come un'opzione. Per questo motivo i prossimi mesi saranno molto interessanti e, oltre alle situazioni di Cody, Omega e i Bucks potrebbero esserci altri passaggi dal Giappone in America.

Sebbene il CEO Harold Meij abbia smentito sul sito ufficiale della NJPW le parole di Meltzer, etichettandole come false e affermando di impegnarsi per la NJPW affinch non tornino nuovamente periodi bui per la compagnia, il giornalista nell'ultima puntata del suo radio show ha aggiunto nuovi e interessanti particolari sulla vicenda, suddivisi nei seguenti punti:

-le persone da cui ha saputo del morale a terra all'interno della NJPW non fanno parte solo dell'Elite (stable composta da Omega e i Bucks, ndr), ma ricoprono vari settori all'interno della compagnia e all'interno di questo gruppo fanno parte anche alcune top star giapponesi. Inoltre non tutti i lottatori sono attualmente infelici, ma una buona parte di loro.

-nonostante Tama Tonga abbia difeso la compagnia su Twitter, stato uno di quelli che se l' presa con la dirigenza per i provvedimenti disciplinari presi nei suoi confronti a causa del linguaggio utilizzato e della condotta tenuta in alcuni show

-dopo l'edizione di quest'anno del G1 Climax nessun membro del Bullet Club voleva lasciare la compagnia e stavano gi programmando la loro permanenza, ma ora le cose sono cambiate e la decisione che avevano preso sta venendo riconsiderata

-pensa che se la direzione della dirigenza punire tutti quelli che si confidano e si lamentano con lui (Meltzer) per tentare di risolvere il problema, allora le cose potrebbero solo andare peggio e che nel caso tutti gli atleti, eccezion fatta per Hiroshi Tanahashi, potrebbero pensare di lasciare la NJPW

-alcuni lottatori giapponesi sarebbero infastiditi dalla compagnia a causa dell'assunzione di molti importanti funzionari che non hanno esperienza nel mondo del wrestling

   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE