TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 20.6 Dark Side of the Ring - La recensione della serie VICELAND
 19.6 WWE Smackdown Report
 18.6 WWE Raw Report
 17.6 Wrestling Cafe
 19.6 TW Web Radio
 17.6 Impact Wrestling Report
 16.6 WWE Main Event Report
 
 







 
 
 
Daniel Bryan Update su rifiuto ad andare in Arabia
01/11/2018 15:25:23 by Chiara Maroni
 
[Indietro]

Come ormai sappiamo grazie anche all'ufficialit della card di Crown Jewel, Daniel Bryan non ha voluto prendere parte all'evento e il ruolo di sfidante al titolo di AJ Styles stato dato a Samoa Joe.
Nelle ultime ore sono emersi nuovi dettagli sul suo rifiuto nel voler andare in Arabia Saudita, secondo quanto riferito da Dave Meltzer. A quanto pare la decisione di Bryan non solo legata a motivi politici, ma anche perch alle donne non permesso lottare in un contesto del genere, oltre al fatto che le Superstar hanno appreso dei trattamenti e delle discriminazioni verso le persone omosessuali e anche perch non era stato dato il permesso di apparire a Sami Zayn, che di origini siriane, e questo atteggiamento sarebbe stato giudicato razzista nei confronti del collega.

Meltzer ha riferito che Bryan avrebbe voluto che a vincere il match in Australia fosse The Miz, sebbene il giornalista non sappia se questa proposta fosse legata al fatto che Bryan sapeva che il titolo sarebbe stato messo in palio in Arabia, o semplicemente perch pensava non fosse il momento adatto per prendersi la vittoria decisiva su Miz.

La WWE poi pare che non avesse confermato ad AJ Styles la sua presenza in Arabia fino a che non stata data conferma la settimana scorsa che l'evento si sarebbe svolto comunque. A tal proposito sono state fatte diverse proposte su come fare per portare in scena l'originale match tra Styles e Bryan. Una di queste prevedeva di far lottare i due in un centro tecnologico che si trova vicino al Performance Center all'interno di un'arena vuota. I dirigenti hanno discusso anche la possibilit di registrare il match in una sorta di live event, o farlo addirittura live, usando tecnologie che potessero dare l'idea che il match venisse lottato durante l'evento in Arabia. Alla fine tutte queste ipotesi sono state scartate per timore che le motivazioni dell'assenza di Bryan potessero ritorcersi contro la compagnia.


   

Questo sito non in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono propriet delle rispettive federazioni.
Copyright 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE