TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank8.4 Natural Selection
blank
 bulletblank7.4 WWE Raw Report
blank
 bulletblank6.4 WRESTLEMANIA 36 PART 2 REPORT
blank
 bulletblank6.4 WWE Main Event Report
blank
 bulletblank5.4 WRESTLEMANIA 36 PART 1 REPORT
blank
 bulletblank5.4 Impact Wrestling Report
blank
 bulletblank4.4 The Whole Damn Show
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

Raw e SmackDown potrebbero essere registrati


20/03/2020 11:09:57 by Daniele La Spina
 
[Indietro]

WWE
Stando alle indiscrezioni del sito POST Wrestling, la WWE avrebbe intenzione, a cominciare delle prossime ore, di registrare diversi episodi dei propri show settimanali per avere una programmazione garantita nei prossimi mesi.

La notizia non ha ancora trovato conferma ma il sito cita diverse persone come fonti e suggerisce che potrebbe essere fatta la stessa cosa anche per gli show che – trasmessi in due giorni – comporranno WrestleMania 36. L’idea sarebbe di approfittare della compresenza di molti lottatori nei vari posti che la WWE ha definito come “set-chiusi” per registrare più materiale da avere in anticipo e non dover riunire la troupe ogni settimana. L’intenzione sarebbe quella di ottenere del girato che sia sufficiente ad arrivare a WM, coprendo ogni puntata di Raw e SmackDown delle prossime settimane, mixando il tutto con materiale d’archivio, anche in virtù del successo avuto nel ritrasmettere integralmente la Royal Rumble maschile durante la trasmissione di Raw dello scorso lunedì.

In queste ore, oltre ai diversi annunci riguardo alla card di WM36, la WWE ha chiarito con una nota che: “Dopo un consulto con il responsabile sanitario dr. Maroon, il responsabile sanitario associato della WWE dr. Douglas e il medico di bordo ring dr. Westerfield, come migliore prassi e misura precauzionale, tutti gli atleti e il personale della WWE sono tenuti a partecipare ai controlli medici prima di entrare nel centro di formazione della WWE, che ora funziona come un set chiuso”.

La compagnia di Stamford non ha tuttavia confermato né smentito le voci, che hanno trovato solo parziale conferma, che potrebbero dunque essere infondate o prendere le mosse da alcune idee semplicemente al vaglio della WWE in queste ore.