Stephanie risponde alle critiche di bullismo

Come già sappiamo, la WWE fa parte dal 2011 di “BE a STAR”, propaganda anti-bullismo. La WWE ha tuttavia ricevuto parecchie critiche per alcuni segmenti e storyline che vedono atteggiamenti di bullismo, come il personaggio da bullo di Ryback e le numerose volte in cui Jim Ross è stato ridicolizzato. Stephanie McMahon ha risposto così ad un fan su Twitter che le chiedeva “Cosa ne pensi dei fan che dicono che la @WWE va contro la propria propaganda mostrando Triple & Ryback fare i bulli?”:

“E' come fare il bullo in un film. La WWE è Intrattenimento, la @beaSTARalliance è realtà.”

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

Tiziano Contessa
Fan dal 2003, scrive per TW dal 2012. Tra news e reporter di riserva, oggi è un gran fan di NXT UK, per il quale scrive i report.
14,890FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

Bayley: “Mi piacerebbe sfidare Lita e Peyton Royce”

L'ex Hugger svela il suo dream match contro il passato e quello contro il futuro.

Ember Moon entra nel team di Shotzi Blackheart per War Games

Shotzi Blackheart trova la sua prima partner per War Games.

Kevin Nash reciterà nel film “Covid 19 – Invasion”

Il due volte Hall of Famer della WWE Kevin Nash ha recitato da protagonista nel film "COVID 19 - The Invasion", in uscita prossimamente

Confermato l’infortunio di Braun Strowman

Arrivano conferme circa l'infortunio di Braun Strowman al ginocchio. Non sono ancora chiari, invece, i tempi di recupero

Articoli Correlati