Paul Heyman parla del ritiro di CM Punk

Paul Heyman, ospite di “Talk Is Jericho”, ha detto la sua in merito all'abbandono di CM Punk, dichiarando:

“Non era affatto felice, ne aveva ormai abbastanza di tutti e non riusciva più ad essere tollerante verso nulla. Per tutto l'anno precedente alla sua decisione non ha fatto altro che ripetere frasi come 'Non credo di voler continuare', 'Non so per quanto tempo resterò ancora', 'Non passerà molto prima che decida di tornarmene a casa'. Paradossalmente sono sorpreso non del suo abbandono, ma al contrario che lo stesso sia avvenuto dopo così tanto tempo.
Per lui, ogni giorno la sfida era quella di trovare le motivazioni e la voglia di continuare a lottare; probabilmente dopo la Royal Rumble è mancata semplicemente questa motivazione, non è più riuscito a trovarla dentro di se come invece aveva fatto fino ad allora.”

Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
14,920FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati