Nick Jackson: “Ho avuto il COVID-19”

Il COVID-19 ha stravolto la vita nel 2020, ed il wrestling non fa eccezione, tra show a porte chiuse e wrestler costretti a stare fuori per aver contratto il virus o per essere stati a contatto con casi positivi.

Uno dei wrestler colpiti è stato Nick Jackson, campione di coppia in AEW col fratello maggiore Nick, il quale ha confessato di aver contratto il virus: “Assurdo pensare che ci siano ancora negazionisti del coronavirus. Sono risultato positivo al test ad inizio Settembre, quindi sono rimasto a letto per tre settimane e ho perso gusto e olfatto per oltre due mesi. Avevo dolori dappertutto ed il dottore mi disse che era al 100% il coronavirus. Mio fratello ha dovuto fare il lavoro sporco per un po’ quando sono tornato, perchè non avevo fiato.”

Nick Jackson ha combattuto insieme a Matt il 5 Settembre, quando sconfissero Luchasaurus e Jungle Boy ad All Out. Dopo quel match, il più giovane degli Young Bucks non ha combattuto per quasi due mesi, col suo ritorno sul quadrato che è datato 21 Ottobre, giorno nel quale lui e Matt hanno vinto un 4 way match che gli ha permesso di diventare i primi sfidanti alle cinture di coppia.

14,981FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati