Nia Jax parla del suo futuro lontano dal mondo del wrestling

Lina Fanene, meglio conosciuta dai fan della WWE come Nia Jax, ha condotto una sessione di domande e risposte all’interno del suo canale Instagram poco prima di capodanno. L’ex campionessa femminile di RAW ha risposto a una serie di domande sulla sua carriera in WWE e sul suo futuro.

Uno dei momenti salienti della sessione Q&A è stato quando un fan ha chiesto del suo momento più memorabile in WWE: quando e con chi. La Jax ha risposto con la sua partecipazione alla Royal Rumble maschile nel 2019, dove fu eliminata poco dopo il suo ingresso, e poco dopo aver subito una RKO da Randy Orton nel mezzo del ring.

La Jax ha anche aggiunto un dettaglio su questo episodio: “Poco dopo questo momento, @KimOrton01 [la moglie di Randy Orton] mi stava urlando ‘questo è quello che ottieni quando vuoi intrometterti sulla strada di mio marito, ti amo ancora, Nia.'”

Il suo futuro? L’agricoltura

Per quanto riguarda il suo futuro, Nia Jax ha rivelato che, perlomeno sulla base di queste dichiarazioni, sarà ben lontano dal mondo del wrestling. “Sto Avviando un’impresa. Coltiverò alcune cose interessanti nella fattoria”.

La Jax dunque, sembra escludere un possibile ritorno nel mondo del wrestling. peraltro la sua presenza ha causato diverse discussioni in WWE, con accuse nemmeno troppo velate di non tutelare a sufficienza l’incolumità delle avversarie. Anche il suo licenziamento è stato caratterizzato dalle polemiche, questa volta sue contro la WWE. La Jax, infatti, dichiarò che aveva chiesto più tempo per motivi di salute mentale, e che per tutta risposta la Federazione l’avrebbe licenziata. In rete, tuttavia, sono circolate voci piuttosto insistenti che parlavano di un licenziamento dopo il rifiuto di sottoporsi al vaccino per il Covid.

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,678FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati