News sulla wellness policy

Il fresco Hall of Famer Road Warrior Animal, non crede che tutti i wrestler WWE siano soggetti alla stessa rigida politica anti-droga.

In un'intervista alla rivista Power Slam, qualche giorno prima della sua introduzione nella Hall of Fame, ad Animal è stato chiesto quanto fossero importanti i fisici implementati dagli steroidi per i personaggi dei Road Warriors. Gli è stato anche chiesto se la coppia avrebbe avuto lo stesso impatto se avesse debuttato nella moderna WWE, dove tutti i talenti sono sottoposti a test.

“Siamo completamente onesti. Guardiamo alla gente che c'è in WWE adesso. Se qualcuno pensa che tutti loro siano puliti al 100%, si deve essere fumato qualcosa”, ha replicato.

“Lo so che sono sottoposti a test e che alcuni di loro si sono fatti beccare e sono stati sospesi, ma non credo che tutti siano veramente testati sullo stesso livello. Conosco l' aspetto di una persona che assume o non assume steroidi”.

“Quando eravamo noi a prenderli, era tutto perfettamente legale”.

Diana Hart, la madre della Superstar David Hart Smith, ha formulato un'accusa simile durante un' intervista di tre anni fa in cui si chiedeva se venissero applicate le stesse regole per tutti i wrestler. Tutto questo, in base al fatto che, nel 2007, la WWE aspettò quasi due mesi prima di pubblicare i risultati del test che suo figlio fallì.

14,981FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati