Melina su Evolution, rilascio, heat in WWE

Nell'ultima puntata di Chasing Glory, podcast di Lilian Garcia, è stata ospite Melina, ex Divas e Women's Champion in WWE. Tra le altre cose, hanno discusso del presunto heat ricevuto nel backstage e del non essere stata contattata per la Royal Rumble o Evolution.

Sul possibile motivo per cui non l'avrebbero cercata per la Royal Rumble o Evolution: “Quello che ho imparato grazie al wrestling, stando in WWE, è che quando lavoravamo lì, tutti l'avremmo pensata sempre allo stesso modo. Tipo -perchè stiamo facendo questo genere di storyline? Perchè le ragazze non sono capaci di avere quel genere di match?- C'erano così tanti perchè che a un certo punto mi sono trovata a chiedermi perchè continuavo a fare questo a me stessa. Non posso chiedermi sempre perchè di tutto, altrimenti impazzirei. Ho imparato che spesso non ci sono vere ragioni dietro, o qualcosa di specifico. E' solo che in quel momento le cose andavano in questo modo e le avrebbero fatte comunque così. Non potevo più impazzire a chiedermi perchè. E' andata come è andata. Quando ho visto la Royal Rumble, avevo imparato a reagire ridendo di fronte a cose simili, quasi non ci credessi fosse vero. E' andata così.”

Se ha ricevuto heat nel backstage in WWE: “Dico sempre alle persone che non riesco a ricordare una situazione in cui sia successo. Perchè per quello che mi hanno sempre detto sono stata una brava impiegata. Forse mi hanno dato troppi crediti su questo. E' intrigante perchè andando indietro ricordo che le persone dicevano che per causa mia altri erano stati licenziati. La cosa mi lasciava basita perchè riuscivo a malapena a mantenere il mio di lavoro, come potevo far licenziare gli altri? Non credo di aver mai ricevuto heat, non lo so. Non posso parlare per tutti ma non credo sia andata così. Non riesco proprio a immaginarlo. Ho sempre fatto quello che mi dicevano. Sono stati gentili con me anche quando mi hanno lasciato andare.”

Su perchè le fu detto che sarebbe stata rilasciata: “Beh, il team creativo non aveva più niente per me. Pensavo che non fosse possibile, ero Melina, dovevano per forza avere qualcosa che potevano inventarsi per me. Credevo che con il mio personaggio potessero fare qualunque cosa. Ma al tempo stesso ho provato un senso di sollievo. Mi sono sentita sollevata quando mi hanno lasciato andare. Non è niente contro la WWE. Quello che accadde è che in quegli anni ho avuto due infortuni seri, non mi sono mai presa altro tempo fuori per riposare. E con tutte le cose che ho attraversato avevo bisogno di tenere la mente pulita. Avevo bisogno di pace e di prendermi una pausa. Glielo dissi e loro mi chiesero perchè non stessi piangendo. Perchè secondo loro era come se piangessi continuamente perchè sono una persona sensibile. Quindi in quel momento dato che non cominciai a piangere loro ne rimasero sorpresi, ma non ci riuscivo. Perchè credo che in un business del genere vedi persone andare e venire di continuo, andare e ritornare. Quindi ho risposto che ci sarebbe stato un momento adatto per tornare e che non era la fine. Credevo sarebbe andata così pensando che quella non era la fine.”

Melina ha anche parlato di temi delicati vissuti sulla sua pelle, come la depressione e l'aver subito molestie sessuali. Attualmente la ragazza poi partecipa a campagne di sensibilizzazione per la prevenzione del suicidio ed è fortemente coinvolta anche nel dare supporto agli atleti della comunità LGBT.

14,624FansLike
2,609FollowersFollow

Ultime Notizie

Mustafa Ali è tornato a Smackdown?

Sembrerebbe essere stata davvero breve, per non dire nulla, la permanenza di Mustafa Ali a Raw. Su wwe.com, infatti, il wrestler è...

Anche la seconda serata di NXT Great American Bash batte Fyter Fest negli ascolti

Per la prima volta dall'inizio della Wednesday Night War, NXT ha ottenuto la terza vittoria consecutiva negli ascolti contro la AEW. Infatti,...

Morta la nonna di Stephanie McMahon

Sul suo profilo social, Stephanie McMahon ha annunciato la scomparsa di sua nonna Evelyn Edwards, la madre di Linda McMahon.

La WWE spera di riavere il pubblico a Settembre

Come vi avevamo annunciato alcuni giorni fa, la WWE avrebbe ormai definitivamente rinunciato alla speranza di poter disputare Summerslam con il pubblico,...

Articoli Correlati