LuFisto rivela di avere il cancro alla cervice

La veterana del panorama indipendente, LuFisto, ha rivelato che le è stato diagnosticato un cancro alla cervice. L'atleta franco-canadese ha ricevuto la diagnosi lo scorso giovedì, giorno del suo 38esimo compleanno, attraverso il comunicato postato sul suo sito ufficiale e sotto riportato.

“02/15/18 – La parola che non vorresti mai sentir dire…
Mi sono chiesta se fosse il caso di parlare di questo e di condividerlo. Non so nemmeno se sia la cosa giusta da fare.

Non molte persone lo sanno ma sto combattendo con una profonda depressione ormai da più di un anno. Prendo delle medicine apposite e l'ansia, la tristezza e il dolore sono stati così forti che ho sviluppato anche la sindrome del colon irritabile. Ho perso anche molto peso. Per quelli che staranno pensando -Hey avete visto? LuFisto è di nuovo grassa-..Beh questa è la ragione. Potrei approfondire questo argomento e come ci sono finita e cosa potrebbe accadere in futuro ma ora il punto è un altro…

Non è questo il motivo per cui scrivo queste parole.

Dopo aver scritto sul mio 38esimo compleanno oggi, molti amici e fan mi hanno contattato perchè si stavano chiedendo cosa fosse andato storto. Molti miei fan mi hanno mostrato supporto e ho sempre detto che avrei mollato il mio lavoro già tempo fa se non fosse stato per loro e questo diventa una verità ancora più vera, soprattutto adesso. Pertanto, sebbene io sia una persona molto riservata, sento di dover essere completamente onesta con tutti voi, con le persone che mi hanno sempre supportato in tutti questi anni, sia la famiglia che gli amici.

La ragione principale per cui sono stata così male è perchè sento che devo parlarne e non credo sia corretto nascondere qualcosa. Quindi ci siamo…

Ho il cancro alla cervice.

Lo hanno scoperto la scorsa settimana e ora ho bisogno di un intervento per rimuoverlo. Sebbene non sia una procedura troppo invasiva per ora, devo andare lo stesso sotto ai ferri e onestamente non ne sono entusiasta. So di essere stata distante dai miei familiari e dai miei amici e sento di non essere stata molto produttiva ovunque fossi perchè avevo troppi pensieri per la testa.

Queste cellule tumorali sono molto vicine all'utero quindi devono anche capire se la malattia si sia estesa anche a questo organo o meno. Oggi mi hanno detto pure che la mi assicurazione non ricopre questa procedura ed è qualcosa che costa fin troppo per essere definita come qualcosa di semplice. E' molto probabile che la canadese che c'è in me non possa capire perchè la salute delle persone sia trattata al pari di quando vai a comprare una macchina usata negli Stati Uniti…Sono molto arrabbiata e a questo punto non so cosa accadrà.

Sto cercando di avere risposte dall'ospedale sui costi e le opzioni a disposizione ma continuo a non ricevere risposte. -Ti richiameremo-, non l'hanno mai fatto. E quando lo fanno, non mi danno nessuna informazione corretta.

Inoltre, se dovessero trovare cellule cancerogene nell'utero, avrò bisogno di una isterectomia per prevenire che la malattia si diffonda altrove. Non che voglia approfondire l'argomento “vagina” ulteriormente, ma sottoporsi a un'isterectomia per una donna significa che ti toglieranno tutto internamente e diventerai sterile.

Il difetto cardiaco, i problemi di alimentazione, gli infortuni, i tradimenti, il duro lavoro che non ripaga, la depressione, la sindrome del colon irritabile e ora questo…Qualche persona so che ne ha passate anche di peggio e non mi voglio piangere addosso mentre c'è chi ha perso qualcuno che amava o ci sono persone che finiscono vittime di sparatorie in una scuola, cose davvero inammissibili e che ti fanno perdere fiducia nella razza umana. Sono solo stanca. E molto frustrata.

Comunque, questi sono i fatti e la situazione in cui mi trovo. Probabilmente il ricovero non durerà più di due settimane quindi non dovrei perdere alcuno show mentre cerco ancora di capire come andranno le cose una volta operata prendendomi un'ulteriore settimana di riposo; tutto questo se riesco a ottenere la possibilità di operarmi trovando un modo che abbassi i costi. Mantenendo la speranza, spero di avere altre risposte al più presto.

Se per qualche ragione questa situazione inciderà sul mio lavoro di lottatrice, il mio essere disponibile con voi o sul mio carattere e la mia pazienza, per favore perdonatemi.

Dio ci benedica e ci vediamo all'evento Nova Pro e Glory Pro questa settimana.

LuFisto”

LuFisto, proveniente dal Quebec in Canada, ha iniziato la sua carriera nel wrestling nel 1997. Ha lottato in innumerevoli federazioni indipendenti tra cui Ring of Honor, Pro Wrestling Guerrilla, Shimmer Women Athletes, nCw Femmes Fatales in Canada, AAA in Mexico, Combat Zone Wrestling, Women Superstars Uncensored, e Shine Wrestling, dove attualmente è Shine Champion. Nel 2014 Pro Wrestling Illustrated l'ha inserita nell'elenco delle migliori atlete al mondo della PWI Female 50 al quinto posto.

Lo staff di tuttowrestling.com le fa gli auguri di pronta guarigione nella speranza che possa sottoporsi all'intervento e possa riprendersi.

15,651FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati