La WWE ha licenziato Mike Knox per dare l'esempio

Il licenziamento di Mike Knox è stato deciso dalla dirigenza della WWE per attuare una manovra “politica” nel backstage.

Knox infatti non era certo un main eventer, ma fin quì era sempre stato intoccabile perchè aveva numerosi supporter all'interno della federazione. Fra questi nel passato c'erano grossi nomi quali Triple H e Shawn Michaels.

Con questa scelta la dirigenza ha voluto mettere in chiaro che nessuno, soprattutto fra le seconde linee, deve sentirsi al sicuro del posto solo perché gode di rapporti privilegiati con uno o più membri influenti della federazione.

14,815FansLike
2,609FollowersFollow

Ultime Notizie

Speculazioni sull’umore dei wrestler dopo il ban di Twitch

Malumore nel backstage dopo i ban di Twitch e Cameo.

Ascolti della puntata di SmackDown post Hell in a Cell

Gli ascolti dell'episodio di ieri sono stati in linea con quelli delle ultime puntate.

Note e classifica dei dieci programmi più visti in settimana sul WWE Network

Nuova top 10 degli show più visti sul WWE Network che questa settimana, come prevedibile, vede in testa l'ultima edizione di Hell in a Cell.

Nata una partnership tra Tuttowrestling e Discovery Italia

Nella giornata di oggi è nata una nuova partnership che legherà Tuttowrestling e Discovery Italia, la casa della WWE in Italia.

Articoli Correlati