La WWE avrebbe negato l’aumento richiesto da Rey Mysterio

C’è un aggiornamento sullo status delle trattative tra Rey Mysterio e la WWE.

Ieri riportavamo come le parti si sarebbero incontrate per ridiscutere l’accordo che vincola il messicano alla compagnia di Stamford. Mysterio avrebbe chiesto un aumento di ingaggio per prolungare il contratto e, come riporta PWInsider, la WWE avrebbe rifiutato tale richiesta.

Al momento questo rimane l’unico nodo che tiene distanti, anche se non in maniera irriparabile le due parti. La WWE non vorrebbe concedere l’aumento visto il periodo di emergenza per COVID-19 e dati gli ingenti licenziamenti degli ultimi mesi; tuttavia, come avevamo riportato tempo fa, la compagnia di Vince McMahon ha registrato nuovi record di entrate dall’inizio dell’anno e non sembra aver troppo subito il contraccolpo della pandemia a livello economico.

Alla sua situazione, come anticipato, sembra essere legato anche il futuro del figlio Dominik. La WWE avrebbe dei piani importanti per il figlio del luchador, ma tutto potrebbe dipendere dalla firma di Rey e dal proseguimento del suo rapporto con la federazione di McMahon.

Marco Ghironi
Rimasi estasiato quando, da bambino, girai per caso canale e mi imbattei in questo tizio con la maschera strana che sconfiggeva un energumeno esageratamente più grosso di lui. Almeno 15 anni più tardi, cerco settimanalmente di seguire anche lo show secondario di una qualsiasi federazione di wrestling polacca. Nel mentre, condivido pensieri, opinioni e notizie qui su Tuttowrestling, fondendo le mie anime di giornalista e fan sfegatato.
15,657FansLike
2,630FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati