Il proprietario della DSW fa causa alla WWE

Il proprietario della Deep South Wrestling Joe Hamilton ha fatto causa alla WWE. Hamilton accusa la WWE di aver rotto il contratto tra di loro e di aver interferito nel lavoro della DSW.

Hamilton riporta che quando la WWE ha rotto ogni legame con la Deep South Wrestling, che era una federazione di sviluppo della compagnia di Stamford, nel 2007, gli ha procurato un ingente danno economico.

Le persone vicine ad Hamilton riportano che, comunque, le possibilità di spuntarla in una causa contro la WWE sono minime, mentre Jerry McDevitt, avvocato della WWE, ha affermato di non aver ricevuto alcun documento dal tribunale.

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
15,941FansLike
2,588FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati