Cos'ha detto Donald Trump nella conference call?

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump nella giornata di sabato ha tenuto una conference call con i principali dirigenti delle maggiori organizzazioni sportive americane. Tra questi, in rappresentanza della World Wrestling Entertainment, era presente anche Vince McMahon.

Secondo quanto emerso, Donald Trump ha detto ai commissari che vuole che tutto lo sport riprenda il prima possibile e che spera di riavere i fan nelle arene e negli stadi entro agosto o settembre, in modo tale anche di iniziare in tempo la nuova stagione della NFL. Ha espresso inoltre l'intenzione di realizzare degli incentivi fiscali per invogliare i fan ad acquistare nuovamente i biglietti per gli show nel caso in cui fossero diffidenti una volta terminata l'emergenza coronavirus.

Al momento non ci sono però tempi certi su quando questo possa accadere dato che, come sottolineato dal governatore della California Gavin Newsom, si seguiranno le istruzioni e le indicazioni di medici e scienziati, i quali non hanno ancora idea su quando sarà possibile tornare a riaprire in sicurezza i palazzetti.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter. Divido il mio tempo libero seguendo show di wrestling e vari sport, calcio e basket in primis.
14,801FansLike
2,616FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciata ufficialmente la messa in onda di Hell In A Cell

La WWE ha annuciato, durante il PPV Clash of Champions, la data di messa in onda di Hell In A Cell. Il PPV si svolgerà il 25 ottobre 2020

Pillole statistiche dopo Clash of Champions

Alcune curiosità statistiche dopo l'ultimo PPV della WWE in cui (quasi) tutti i titoli erano in palio: Clash of Champions.

TW2Night! – Post-Clash Of Champions con Romeo Agresti

Stasera torna il classico appuntamento con il TW2Night! con ospite speciale Romeo Agresti di Goal.com e il focus principale su Clash Of Champions.

C’è stato un infortunio a Clash of Champions

C'è stato un infortunio nel corso dei match disputati a Clash of Champions

Articoli Correlati