AJ Lee elogia una delle ragazze di NXT

Un fan ha pubblicato recentemente una foto di Florence Pugh, che interpreta Paige in “Fighting With My Family”, film prodotto dalla Seven Bucks Production e dai WWE Studios e dedicato alla vita della Superstar WWE Paige e dalla sua famosa famiglia di wrestler. Nella foto l'attrice è insieme a due wrestler che hanno avuto un ruolo importante nella produzione del film: Tessa Blanchard, che è stata la “stuntwoman” della Pugh nelle scene lottate, e Zelina Vega, che interpreta AJ Lee. La foto è stata scattata durante le riprese del film allo Staples Center.

https://twitter.com/status/status/939913459009032193

“Onestamente non vedo l'ora che arrivi questo film @Zelina_VegaWWE @Florence_Pugh”

Zelina Vega ha visto la foto e ha commentato come sia stato divertente interpretare AJ Lee. Ha inoltre elogiato AJ per essere una vera ispirazione per lei e un ottimo personaggio, ringraziando inoltre la troupe per aver lavorato duramente al film.

https://twitter.com/status/status/940764162141147136

“Mi sono divertita così tanto nell'interpretare @TheAJMendez, chiaramente lei ha influenzato tantissime persone nello stile e nella personalità… sono felice di aver potuto portare in vita questa cosa per il film *skip skip skip* Tutti coloro che sono stati coinvolti nel film hanno lavorato duramente e non vedo l'ora che tutti voi possiate vederlo! 🙌🏽 #FightingWithMyFamily”

AJ ha risposto con una risposta brillante. La moglie di CM Punk ha scritto che Zelina sarà comunque se stessa sul ring, arrivando a dire che l'attuale manager dell'NXT Champion Andrade Cien Almas la farà impallidire al confronto.

https://twitter.com/status/status/940809895011594240

“Mi hai rappresentata in modo fantastico! Ma sarai la prima a essere TE STESSA sul ring e mi farai impallidire al confronto.”

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,961FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati