TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 8.12 WWE Planet
 7.12 WWE Smackdown Report
 6.12 The Other Side
 6.12 WWE NXT Report
 5.12 Bet on him - SURVIVOR SERIES STARS
 5.12 AEW Dynamite Report
 4.12 TW Risponde
 
 







 
 
 

WWE SMACKDOWN REPORT #629  04/10/2019 

by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, prosegue la settimana più importante della storia recente del wrestling. SmackDown comincia il proprio nuovo corso sbarcando ufficialmente su FOX e lo fa con Titoli in palio, match stellari ed Hell In A Cell alle porte. Una cosa non cambia: io sono Daniele “Still Here” La Spina e questo è il vostro SmackDown Report!!!





Panoramica interna dello Steaples Center di Los Angeles, CA. Niente sigla ma il saluto di Michael Cole e poi risuona la theme song di Vince McMahon! Mr. McMahon dà il via alla cosa e fa il suo ingresso nel nuovissimo stage con la figlia Stephanie. Vince ci dà un carico benvenuto e parte la sigla ufficiale del nuovo show, la cui scelta musicale ricade su “Are You Ready” degli AC/DC. Pyros a inaugurare lo stage, diversa da Raw, e altra panoramica interna dello Steaples.

Risuona la musica di Becky Lynch a inaugurare la serata! In una scelta inusuale è la Raw Women’s Champion a fare il proprio ingresso. Nel frattempo Michael Cole e Corey Graves ci salutano dal bordo ring. Lynch prende la parola per dire che si sente benissimo nel dare l’inizio al primo episodio del nuovo Firday Night SmackDown. Questo show è nel suo sangue: è qui che ha iniziato a rompere i vetri, a superare i limiti, a ribaltare le situazioni e a prendere gente a calci nel sedere. Quindi perché non ricominciare proprio stasera? Risuona la musica di King Baron Corbin che arriva sullo stage. Corbin dice che a sentire il pubblico, tutti sanno che dovrebbe essere lui a dare il via allo show. Pensa ancora di essere “The Man”? Lynch lo minaccia che se fa un altro passo e scavalca le corde lo scoprirà. Corbin sta per farl…. IF YA SMEEELLLL! È ARRIVATO THE ROCK! THE ROCK È A SMACKDOWN!!! Dwayne Johnson è accolto da un’ovazione incredibile e lentamente raggiunge il ring. Subito Lynch si para davanti e poi i due si salutano. Rocky fa finta di salutare anche Corbin ma poi toglie la mano, andando a posare per il pubblico. The Rock prende il microfono e dice che molte molte lune fa era solo un ragazzotto che ha cambiato le fondamenta di una compagnia, le ha rivoltate dicendo solo di far arrivare uno SmackDown sul suo avversario. Adesso SmackDown è un show con centinaia di puntate, è nell’immaginario collettivo, è un modo di dire, è qualcosa che è nelle case di milioni e milioni di persone e Corbin si ritrova vestito come un ragazzino ad una catena di fast food. Ma invece lui di fronte ai milioni e milioni che guardano a casa può dire che: finally The Rock has come back… home! Corbin interrompe Rock e dice che deve fare una correzione: questa non è più casa sua. E Rocky non è più il Great One, lui lo è. È il più grande re nello sport entertainment e gli dice di farsi da parte e chiudere il becco. The Rock chiede a Lynch se può gestire la cosa e poi dice a Corbin che solo perché ha vinto il KOTR non significa che sia un Re vero né che debba girare con una corona da cosplayer vergine di 35 ani al ComiCon. Lynch è “The Man” ma non gira con un paio di testicoli. Lynch aggiunge che comunque se lo facesse, sarebbero più grandi di quelli di Corbin. Corbin dice che i suoi testicoli sono adeguati ed è superiore a tutti quanti, compresi i presenti. Lui è l’unico Re qui e certo non è LeBron James. Rock chiede se pensa davvero di essere superiore a tutti loro, al pubblico e a James. Pensa questo? Corbin fa per rispondere ma Lynch dice che non importa cosa lui pensi! Lynch e Rock si da un fist bump. The Rock dice che in realtà Corbin è un duro, è un ragazzo davvero duro. E questo è uno show inclusivo: SD è sempre stato così e ora lo dimostrerà e il pubblico inizia a urlare STD (che significa sia Super Tough Dude ma anche affetto da Malattie Sessualmente Trasmissibili, ndr). Lynch dice che resterà così a vita. The Rock dice che se pensa di poter uscire fuori a insultare la gente dovrà fare i conti con lui e Lynch che lo prenderanno a calci nel sedere. Lynch parte con dei pugni, anche The Rock e poi People’s Punch! Leg Drop di Lynch e poi… People’s Elbow! Calcio di Lynch ce serve Corbin a The Rock per la Rock Bottom!!! The Rock dice che ama SD: If ya smeeeell… what The Rock is cooking!

STILL TO COME: Roman Reigns ed Erick Rowan si affronteranno in uno Lumberjack Match!!!

Sasha Banks e Bayley si preparano nel backstage.
UP NEXT: Becky Lynch e Charlotte Flair uniranno le forze per la prima volta da tanto tempo per affrontare l’altra metà delle Four Horsewomen, la Boss ‘n’ Hug Connection!!!

Trish Stratus e Lita sono tra il pubblico con Maria Menounos.

TAG TEAM MATCH:
BECKY LYNCH & CHARLOTTE FLAIR VS THE BOSS ‘N’ HUG CONNECTION

Charlotte Flair arriva e raggiunge Lynch. Poi ecco anche Banks e Bayley. Incontro affidato a “Little Naitch” Charles Robinson e si comincia con Flair e Bayley donne legali. Bayley finge subito di colpire Lynch fuori ring, che evita. Flair interviene e comincia a colpire Bayley all’angolo. Exploder Suplex fermato da Bayley che poi manda Flair a terra tirandola per i capelli. Tag per Banks e le due schiantano Flair al tenditore: Snapmare e Double Knees Driver! 1… no!!! Flair reagisce con un paio di Chop e poi ancora altre all’angolo. Flair poi va a vuoto all’angolo ma colpisce Banks con una ginocchiata e un Big Boot sull’apron, facendola cadere giù. Flair sale sulla terza corda, Bayley prova ad intervenire ma Lynch la ferma. Poi Robinson la ferma e Bayley torna lo stesso a spingere giù Flair che cade malamente fuori ring. Andiamo in pausa.

Troniamo live con Flair che si libera di Bayley con una gomitata, poi la respinge con una ginocchiata e trova il tag di Lynch: Clothesline, colpita anche Banks e poi Lass Kick all’angolo su Bayley. Combo a segno e Running Forearm Smash sulla Campionessa di SmackDown. Backxpoloder Suplex a segno, poi Banks la distrae e Bayley riesce a respingerla ma lei connette un calcione e poi un Diving Leg drop dalla seconda corda! 1… 2… no!!Bayley con uno Schoolgirl Pin! 1… 2… no!!! Lynch colpisce Bayley che con un Flapjack la manda contro la corda superiore. Tag per Flair con un Big Boot e Natural Selection!! 1… 2… no!!! Banks ferma il conteggio, Lync non ci sta e le due si fronteggiano, cominciando a colpirsi senza sosta. Bayley si rialza per prima e dà una mano all’amica, poi arriva anche Flair ed è doppia rissa Exploder Suplex di Flair su Bayley. Banks alle corde, manda Lynch sull’apron ma incassa una ginocchiata e poi un Missile Dropkick dall’irlandese. Bayley e Banks sono fuori ring, Flair non ci pensa due volte e mette a segno un Moonsault Plancha con cui travolge le due fuori dal quadrato. Si ritorna sul ring con Bayley, a terra e Figure-4… che diventa Figure-8 Leglock e Bayley si arrende praticamente subito!!! Le due vincono e Flair sottomette la campionessa.
VINCITRICI PER SOTTOMISSIONE: BECKY LYNCH & CHARLOTTE FLAIR

Erin Andrews, inviata di FOX, di solito per la NFL, è in zona interviste e accoglie il New Day. Andrews chiede a Kofi Kingston cosa dice a chi lo reputa lo sfavorito stasera contro Brock Lesnar. Kingston ride e dice che lo è sempre eppure è ancora Campione. E Lesnar non far nessuna differenza, stasera sovvertirà ancora il pronostico come sempre. Andrews chiede se Xavier Woods e Big E. saranno a bordo ring. Big E. dice che loro sono i ragazzoni e Woods dice che Kingston ha chiesto loro di non esserci dal momento che può dimostrare da solo di dover essere ancora il loro WWE Champion!

Seth Rollins cammina nel backstage, sarà in azione contro Shinsuke Nakamura, NEXT

Tra il pubblico anche l’imbattuto Campione del Mondo dei Pesi Massimi di boxe Tyson Fury. Cole e Graves lanciano un video con le immagini dal red, anzi blue carpet. Tra il pubblico anche Mick Foley e Kurt Angle.

Seth Rollins fa il suo ingresso. Ma parte la sigla della Firefly Fun House. Bray Wyatt saluta Seth Rollins e gli dà il benvenuto. E mentre era impegnato a presentarsi alla nuova casa di SD, lui può presentare i suoi amici. I vari personaggi della Firefly Fun House si presentano, Ramblin’ Rabbit arriva vestito da Seth Rollins che dice di voler essere come Rollins da grande ma, per continuare a farlo, Rollins non deve entrare nella gabbia domenica, non sa di cosa sia capace lui. Bray lo riprende ma dice che gli ha dato una fantastica idea, perché non mostrano a Rollins cosa succederà? La scena cambia e Ramblin’ Rabbit è in una piccola gabbia a interpretare il ruolo di Rollins. Contro Mercy le Buzzards. Poi Bray dice a Seth di voltarsi per non guardare e Mercy si scaglia contro il coniglio, facendolo letteralmente a pezzi e facendo volare ovunque l’imbottitura. Bray ne raccoglie i pezzi preoccupato e poi scoppia a ridere con i bambini in sottofondo. Poi si rivolge a Seth e dice che la storia si ripete in modi davvero orribili: abbiamo sentito tutti per troppo tempo la solita solfa. Ora è il suo turno! Ci vediamo all’inferno. Bray saluta ridendo e nella festa della Firefly Fun House. Nakamura arriva con Zayn, il match è NEXT…

Torniamo in onda con Hulk Hogan e Ric Flair nel pubblico.

CHAMPION VS CHAMPION MATCH:
SETH ROLLINS VS SHINSUKE NAKAMURA (W/SAMI ZAYN)

Si comincia subito agli ordini di Rod Zapata, i due cozzano e subito Nakamura atterra Rollins e quasi chiude una Cross-Arm Breaker ma Rollins si libera, lo solleva e lo scaraventa fuori ring. Suicide Dive a segno, secondo Suicide Dive per Rollins. Si ritorna sul ring, Nakamura reagisce con una combo e subito Kinshasa ma a vuoto; Sling Blade di Rollins. Lo Universal Champion attacca all’angolo, viene mandato sull’apron e colpisce con un Roundhouse Kick. Ritorna dentro e Avada Kedavra a segno: tutto già spianato per Rollins che prende la mira… vanno via le prime luci, poi altre, lights out! E si sente lo solito stridio. Nakamura è disorientato sul ring, Rollins è sullo stage. Entrambi si guardano attorno spaventati. The Fiend appare alle spalle di Rollins e lo abbranca con la Mandible Claw! Rollins è intrappolato dal Demonio che continua a non mollare la presa e poi scaraventa Rollins già dallo stage!!! Le luci si spengono e riecheggia solo la sinistra risata di Wyatt…
VINCITORE: NO CONTEST

Vediamo un recap sulla situazione tra Kevin Owens e Shane McMahon.

LADDER MATCH:
KEVIN OWEN VS SHANE MCMAHON

Kevin Owens è già sul ring. Greg Hamilton spiega le regole dell’incontro, con la permanenza in WWE di entrambi i contendenti in palio. Arriva anche Shane McMahon. Shane fa spegnere la sua musica per la solita presentazione di Hamilton ma Owens non vuole aspettare: scende dal ring e carica Shane. I due cominciano a darsele sulla rampa e poi proseguono sul ring quando la campanella parte. Owens con un braccio teso manda Shane fuori ring e poi lo schianta contro i gradoni d’acciaio. Owens prende una scala e la mette in bilico tra ring side e transenne e poi ci manda a sbattere Shane di faccia. Ripete ancora una volta la manovra, poi ne prende un’altra e la posiziona a centro ring. Owens comincia a salire ma Shane risale e lo ferma: Side Russian Leg Sweep di Shane che poi inizia la scalata ma Owens lo ferma a sua volta. Owens prende la scala e la lancia letteralmente verso Shane che si abbassa giusto in tempo e la scala finisce fuori ring. Owen cerca la Stunner, Shane evita ma Clothesline a segno da parte di KO. Questi scende dal ring per prendere la scala ma come ce l’ha in mano viene travolto da un Wrecking Dropkick di Shane. Owens è appoggiato al tavolo e viene colpito da un colpo di scala! Shane O’Mac sparecchia il tavolo di commento, ci posiziona sopra Owens e lo colpisce ripetutamente con pugni e gomitate. Shan prende la copertura del tavolo di commento e colpisce Owens e poi ancora e ancora! Shane sale sul ring, poi sale sulla terza corda per il solito show: Flying Elbow Drop a segno e il tavolo collassa!!! Pubblicità.

Torniamo in onda con Owens che in qualche modo è in controllo: Shane è sulla scala in bilico fuori ring. Owens sale sulla terza corda e connette una devastante Frog Splash che spezza a metà la scala e forse Shane!!! Owens lentamente si rialza e sale sul ring. C’è una scala sulle corde, tra la prima e la seconda, Owens ne prende un’altra e la piazza al centro del ring. Comincia la salita ma arriva Shane e lo colpisce con una sediata alla gamba! Altra sediata e Owens cade, seguito dalla scala. Altra sediata sulla schiena e poi di taglio al petto. Shane lancia via la sedia, mette la scala sopra Owens e va dall’altra parte del ring: sale sulla terza corda e mette a segno la Coast To Coast che colpisce la scala con sotto il Prizefighter!!! Ora è Shane a piazzare la scala a centro ring, ci sale ma Owens rinviene e lo tiene da una gamba. Owens prende Shane e connette una Powerbomb dritto sulla scala tra le corde!!! Owens non perde tempo, sale in cima veloce e sgancia la valigetta!!! Owens è salvo e Shane è fuori dalla WWE!
VINCITORE: KEVIN OWENS
Owens prende subito un microfono in mano, molla la valigetta e prende Shane che tenta di rialzarsi, si schiarisce la voce e scandisce chiaramente: YOU’RE FIRED!!! Stunner!!! È un tripudio per Owens e quello che resta a terra di Shane McMahon è licenziato.

Kayla Braxton è nel backstage, in attesa di intercettare Brock Lesnar o Paul Heyman.

Torniamo in onda con altre immagini dal blue carpet. Poi andiamo da Kayla Braxton che è nel backstage con Paul Heyman. Heyman la interrompe dicendo che non gli interessa cosa Erin Andrews o Kofi Kingston hanno da dire ma chiede di mostrare le immagini rilevanti. Si riferisce all’aggressione brutale di Brock Lesnar ai danni di Rey Mysterio e del figlio Dominick di lunedì sera. Heyman dice che vuole renderla così facile che persino Dominick possa capirlo: Rey Mysterio era sulla strada di Lesnar e solo per questo è stato distrutto. Kofi Kingston è sulla strada di Brock Lesnar quindi lascia a noi fare i conti. È uno spoiler, non un pronostico, stasera sentiremo le parole: il vincitore e nuovo Campione è Brock Lesnar.

8-MAN TAG TEAM MATCH:
HEAVY MACHINERY, THE MIZ & BRAUN STROWMAN VS ROBERT ROODE, DOLPH ZIGGLER, AJ STYLES & RANDY ORTON

Braun Strowman fa il proprio ingresso per ultimo e raggiunge gli altri sul ring. Cominciano The Miz e Ziggler agli ordini di Jason Ayers. Miz viene subito distratto da Roode e Orton e Ziggler ne approfitta colpendo ripetutamente e mettendo a segno subito la Zig Zag!! Ziggler aspetta che Miz si rialzi, prova il Superkick ma Miz evita e connette un DDT. Tag per Strowman che travolge Ziggler, gli altri scendono tutti dall’apron per evitare conseguenze. Altra Clothesline su Ziggler che viene schiacciato all’angolo e poi atterrato! 1… 2… no!!! Roode ferma il pin, Skull Crashin’ Finale di Miz ai suoi danni! RKO di Orton su Miz! Otis travolge Orton che va fuori ring! Styles con la Phenomenal Forearm su Otis!! Tucker travolge Styles e finisce con lui fuori ring. Strowman si rialza e corre introno al ring travolgendo gli avversari. Strowman si ferma davanti a Tyson Fury e lo sfida faccia a faccia ma la distrazione permette a Ziggler di attaccare Strowman. The Monster Among Man però scaraventa Ziggler contro il ring post e poi contro la transenna a ridosso di Fury. Strowman ritorna sul ring e incassa un Dropkick di Ziggler che prende ancora la rincorsa: Running Powerslam di Strowman! 1… 2… 3!!!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: HEAVY MACHINERY, THE MIZ & BRAUN STROWMAN
A fine match Fury scavalca le transenne e prova a salire sul ring ma viene fermato subito da una decina di uomini della sicurezza. A fatica il Gipsy King viene portato fuori nonostante il parere contrario del pubblico.

Vediamo un estratto dal canale YouTube che Marshmallow, insieme agli Heavy Machinery, schiena Carmella e diventa il nuovo 24/7 Champion. Dopo aver commentato quanto visto, Michael Cole dà il benvenuto a Daniel Bryan che è con loro al tavolo di commento.

LUMBERJACK MATCH:
ROMAN REIGNS VS ERICK ROWAN

I due entrano. Tra i Lumberjacks scorgiamo Cesaro, i Revival, il B Team, i Viking Raiders, Ricochet, Nakamura, Apollo Crews, Andrade, l’Original Club, Ali, Zack Ryder, Curt Hawkins, Cedric Alexander, Titus O’Neil, Heath Slater, No Way José. Si parte al suono della campanella ordinato da Rod Zapata e Rowan spinge Reigns all’angolo colpendolo ripetutamente. Lanciato per la prima volta dai Lumberjack Reigns viene colpito e rimesso sul ring. Reigns torna su ring, Rowan viene mandato fuori ring e Rowan invece lotta con i Lumberjack atterrandone parecchi. Reigns prova a colpirlo e Rowan lo ferma e scaraventa alle transenne, allontanando con lo sguardo gli altri. Rowan risale e ora i Lumberjack colpiscono Reigns. Scatta la solita zuffa e Reigns viene rimesso sul ring. Spinning Heel Kick a segno! 1… 2… no!!! Pubblicità.

Ritorniamo in onda con Reigns nella Head Squeeze di Rowan. Reigns si libera con degli Uppercut e dei calci, Gut Kick di Rowan, lancio alle corde ma Rowan prima lo respinge e poi lo manda a vuoto. Clothesline all’angolo per la Never Ending Story e poi Jumping Clothesline: Rowan rimbalza alle corde Samoan Drop! 1… 2… no!!! Reigns cerca il Superman Punch ma Rowan lo abbranca, il samoano si divincola ma viene travolto da un Big Boot. Rowan prende la mira, Superman Punch invece di Reigns e Luka Harper viene fuori e comincia a farsi strada tra i Lumberjack che danno battaglia. Bryan lascia il tavolo di commento e si getta nella mischia per fermarlo. Reigns prende la rincorsa e si lancia in Plancha su tutti quanti, facevo strike. Rowan si fa strada nel macello e stende Ali con una Powerbomb su Reigns, poi lo riporta sul ring e connette una Running Crossbody! 1… 2… no!! Rowan si prepara a chiudere con la Iron Claw, prende Reigns per la testa, Reigns si libera con una gomitata e Superman Punch! Clothesline di Luke Harper che lo travolge. Daniel Bryan arriva e stende Harper con Running Knee!! Rowan prende Bryan per la Iron Claw… Spear di Reigns!! 1… 2… 3!!! Bryan offre la stretta di mano a Reigns che dopo averci pensato un po’ accetta.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ROMAN REIGNS

UP NEXT: Kofi Kingston difenderà il WWE Championship contro Brock Lesnar!!!

Vediamo alcune immagini dall’inizio della puntata poi ci viene dato il tale of the tape del main event con i dati su Campion e sfidante. Rob Stone e Matt Leinart, giocatori di football collegiale sono nel parterre.

WWE CHAMPIONSHIP:
BROCK LESNAR (W/PAUL HEYMAN) VS KOFI KINGSTON (C)

Lesnar fa il suo ingresso con Heyman, arriva anche Kingston con gli altri due che però poi tornano nel backstage. Charles Robinson a dirigere e via di presentazioni ufficiali, interrotte da Heyman quando tocca allo sfidante. Si parte, Kingston attacca Lesnar che lo carica sulle spalle: F-5!! 1… 2… 3!!! Il regno di Kingston è infranto e Lesnar trionfa tra i fischi genuini e lo shock.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E NUOVO CAMPIONE: BROCK LESNAR

Lesnar festeggia sul ring ma viene interrotto dalla theme song di Rey Mysterio! Rey Mysterio fa il suo ingresso in arena e non è solo. Con lui c’è… CAIN VELASQUEZ! VAIN VELASZQUEZ È A SMACKDOWN! L’uomo che tolse il Titolo Mondiale dei Pesi Massimi UFC a Lesnar anni fa è tornato. Lesnar sembra preoccupato, quasi spaventato. Velasquez sale sul ring e i due si scontrano: Velasquez atterra Lesnar e lo prende a pugni finché The Beast non batte in ritirata. Lesnar ripiega e Velasquez è sul ring pronto a dare battaglia. Lesnar non riesce a calmarsi, torna verso il ring, Velasquez fa segno che non chiede di meglio ma Lesnar sorridendo torna indietro e lancia solo minacce a lui e a Mysterio. Lesnar alla fine batte in ritirata.

Inizio pirotecnico di SD su Fox e noi ci rivediamo tra 7 giorni.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE