TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 20.11 TW Risponde
 19.11 WWE Raw Report
 20.11 TW Web Radio
 19.11 Impact Wrestling Report
 18.11 A Gomiti Alti
 18.11 Wrestling Cafe
 18.11 WWE 205 Live Report
 
 







 
 
 

WWE SMACKDOWN REPORT #622  13/08/2019 

by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati in questo post-SummerSlam. SmackDown ritrova i Campioni che aveva lasciato, con Bayley ce è riuscita a sbarazzarsi di Ember Moon e Kofi Kingston che ha conservato la Cintura ma non sembra aver chiuso con Randy Orton. E poi cosa comporta la sconfitta di Shane McMahon? Io sono Daniele “Bright Future” La Spina e questo è il vostro modo per scoprirlo, lo SmackDown Live Report!!!





La puntata si apre dalla Scotiabank Arena di Toronto, On, Canada. E si apre con l’ingresso di Kevin Owens accolto dal suo pubblico. Nel frattempo Tom Phillips, Byron Saxton e Corey Graves fanno il punto di quanto successo domenica e ci salutano dal tavolo di commento. Owens dice che ieri era il 5° anniversario del suo primo contratto in WWE. E se guardo a questi 5 anni ha creato alcuni ricordi che adoro, un tempo fantastico, ha lottato con ragazzi con cui aveva incrociato la strada prima di essere qui, ha combattuto con i migliori del business. Domenica sera ha sfidato uno che dice di essere il Migliore al Mondo, ma nonostante questo sia ben lontano dalla realtà, la vittoria resterà uno dei ricordi migliori che avrà della WWE. La sua famiglia e i suoi amici in prima fila a vederlo esibirsi e tutta la sua gente che gli chiedeva di prendere a calci Shane McMahon. Ed è quello che ha fatto. Il cu*o di Shane è forse l’unica cosa rimasta a Toronto. Ha goduto a colpire Shane con quella Stunner e per loro sarà uno dei momenti più belli, sicuro uno dei più belli della sua vita. Ma superando quello, ora ha messo gli occhi su qualcos’altro: il King Of The Ring. Il KOTR è una di quelle cose che adorava guardare quando era piccolo ed è eccitato all’idea che torni. Vincere il KOTR significa quanto qualsiasi Titolo abbia mai vinto. Lo hanno conquistato leggende del calibro di Stone Cold Steve Austin, Kurt Angle, Edge, Bret “The Hitman” Hart, Owen Hart e tanti altri. Perciò ha in cima alla sua lista, può garantirlo… Here comes the money! Shane McMahon interrompe Owens che si getta a terra disperato all’idea. Owens chiede solo perché. Shane dice che un piccolo, bel momento questo, vero? Dire che l’ha battuto e annunciare che ora si concentrerà in quel torneo. Ma vuole ricordargli una cosa (il pubblico lo interrompe con cori “Asshole”). Shane dice che non c’è motivo di chiamare Owens in quel modo ma ci sono delle immagini che dimostrano quello che dice. Shane mostra la scena del calcio nelle parti basse e il pubblico intona cori “You can’t wrestle!”. Shane chiede se quello è ciò che intende Owens per competizione. È quello che intende con essere uomo? Owens dice che non intende farsi spiegare cosa significhi essere un uomo da uno che faceva parte dei Mean Street Posse. Essere un uomo significa fare di tutto per mantenere il proprio lavoro, contro tutto e tutti. Ma essere un uomo, in questa particolare occasione, significa chiudergli la sua stupida bocca. Shane dice che Owens è un uomo solo e verrà ricordo per tutta la vita come un truffatore. Shane dice che è furioso e non dovrebbe neppure guardarlo in faccia e mandarlo in coda all’ufficio interinale. Ma lui è davvero un uomo e lo guarda ancora qui, in faccia ed è pronto a picchiarlo a sangue. Owens dice che è pronto e Shane dice che non si sta trattenendo, lo farà senza rimorsi. Ma stasera Owens deve combattere. Owens dice che è porto e Shane mostra cosa ha fatto al povero Elias domenica. Rivediamo le immagini. Elias è così traumatizzato che per 24 ore ha sospeso la regola del 24/7 Championship. Ma il punto è che Owens ha colpito Elias ma cosa aveva indosso Elias? Una maglia da arbitro, era un ufficiale di gare. E Owens sa che la WWE non permette mai di colpire i propri ufficiali. Cosa deve succedere per tutelarli davvero. Perciò, ci ha pensato bene, e devono esserci delle ripercussioni. Per cominciare è multato per 100000$ americani. Owens è incredulo: forse per Shane saranno i soldi che servono a comprare una macchina nuova ma a lui servono per la sua famiglia; e Shane sa che quello che ha detto è un mucchio di caz***e. Shane risponde di no, lascia cadere il microfono e se ne va. Owens sul ring è incredulo e furioso. Alla fine scende dal ring arrabbiato e va verso il backstage.

TONIGHT: Xavier Wood e Big E. affronteranno gli ex Campioni di Raw dei Revival!!!

TONIGHT: Buddy Murphy cerca vendetta su Roman Reigns!!!

UP NEXT: Ember Moon e charlotte Flair si avviano verso il ring per sfidarsi di nuovo.

Kevin Owens raggiunge l’ufficio di Shane che però si scherma e dice di non essere un lottatore ora. Se lo toccherò, lo multerà e gli farà perdere tutti. Owens sembra calmarsi e Shane dice che è colpa sua, non avrebbe dovuto mettere le mani su un ufficiale. Owens dice di fare che siano 105000$ e scaglia lo sgabello contro un televisore, rompendolo. Se ne va e Shane sorride.

SINGLE MATCH:
CHARLOTTE FLAIR VS EMBER MOON

Suono della campanella ordinato da Drake Wuertz e si comincia: Lock Up, Waistlock di Ember Moon ma alla fine Flair si libera. Side Headlock di Flair. Lancio alle corde e Shoulder Block ma Moon indietreggia solo. Waistlock ancora di Moon, gomitata di Flair. In corsa: Moon con una Tilt-A-Whirl Headscissors e un Dropkick. Moon prova il lancio alle corde, Flair si tiene e scende, prendendosi una pausa. Il pubblico si schiera dalla parte di Moon e contro Flair e quest’ultima li sfida. Moon prende la rincorsa ma Flair la colpisce tra le corde. Come risale però la Regina viene colpita da un Dropkick sull’apron ring e cade giù. La texana sale sulla terza corda e si lancia in Crossbody travolgendo Flair fuori ring!! Si ritorna sul ring per il pin! 1… no!!! Flair torna fuori dal ring. Moon la segue e la colpisce: le due si scambiano colpi fuori, poi Flair spinge Moon di schiena contro il bordo del ring e poi la scaraventa alle transenne. Pubblicità.

Torniamo in onda con Flair che lancia Moon sul ring e inizia a lavorare la gamba sinistra con delle ginocchiate. Poi prova la Figure-4 ma Moon la respinge. Calcio al volto di Flair che poi chiude una Boston Crab. Moon quasi si libera e Flair colpisce la gamba con una Knee Drop. Poi infierisce ancora alle corde. Moon evita un colpo e trova un Enziguri Kick da terra. Chop di Flair, Moon risponde e poi connette con un Dropkick. Savate Kick, poi serie di ginocchiate di Moon che connette con un Discus Elbow Smash. Running Front Kick di Moon! 1… 2… no!!! Moon a vuoto all’angolo, Flair non riesce a chiudere un Suplex e Double Knee Facebuster di Moon!! 1… 2… no!!! Moon sale sulla terza corda ma Flair la tira giù facendola cadere. Flair prova la Spear ma va a vuoto all’angolo, Schoolgirl Pin di Moon! 1… 2… no!!! Superkick di Moon! 1… 2… no!!! Moon prova a imbastire l’azione, Flair evita, Moon in corsa e Big Boot di Flair. Poi subito chiude la Figure-8 Leglock e Moon si arrende!!! Non la miglior settimana della vita di Moon.
VINCITRICE PER SOTTOMISSIONE: CHARLOTTE FLAIR

TONIGHT: Buddy Murphy cerca vendetta su Roman Reigns!!!

UP NEXT: rivedremo un recap di quanto successo a Roman Reigns!!!

Rowan e Daniel Bryan invece affronteranno pubblicamente le accuse mosse a Rowan, NEXT…

Graves, Saxton e Phillips lanciano l’ennesimo recap su quanto successo a Roman Reigns.

Daniel Bryan e Rowan fanno il loro ingresso e dallo stage Bryan dice non è discussione che qualcuno stia cercando di fare del male a Roman Reigns. Ma loro non hanno nulla a che fare con l’incidente d’auto o con quello del backstage. Non hanno nulla a che fare con quegli episodi e Buddy Murphy è un bugiardo. Ma non lo colpevolizza: tutti avrebbero mentito se Roman Reigns gli avesse schiacciato la faccia contro il muro. Non dà la colpa a Murphy. Il problema è che Murphy ha dato il nome sbagliato (il pubblico dice “It Was You”). Bryan chiede al pubblico se davvero pensi che sia stato lui? Beh ecco quello che c’è di sbagliato con loro e nella società. Qualcuno dice una bugia, qualcun altro lo diffonde sui social e diventa subito una realtà ma gli spiace doverli deludere: Rowan e lui non hanno nulla a che fare con gli incidenti e stasera lo proveranno.

Shane sta controllando i danni del suo ufficio. Sarah Schreiber entra e chiede a Shane se abbia deciso l’avversario di Owens stasera. Shane chiede se abbia visto i danni che ha fatto. Schreiber insiste ma arriva Samoa Joe e dice che se non ha capito male gli serve un duro pronto a impartire lezioni, qualcuno che insegni ad Owens a rispettare l’autorità. Shane dice che gli piace e dice a Schreiber che sarà quest’uomo a spiegare ad Owens come ci si comporta.

Roman Reigns si avvia verso il ring, il suo incontro con Murphy è NEXT...

Aleister Black si chiede chi abbia un debito da pagare e chi pagherà l’obolo al traghettatore per guardare i propri demoni inferiori negli occhi e dirsi che è finita. Tutti noi dobbiamo pagare i nostri debiti. Il suo debito sarà pagato dalla sua angoscia autoinflitta nella sua gabbia e nel suo peccato. In breve, troverà una fine per ogni membro dello spogliatoio e per sé stesso. Tutto quello che devono fare e bussare… bussare… bussare…




SINGLE MATCH:
BUDDY MURPHY VS ROMAN REIGNS

Murphy è sul ring, arriva anche Reigns. Si comincia con questo derby d’Oceania agli ordini di Ryan Tran. Primo Lock Up vinto da Reigns ma fermato alle corde. Murphy schiaffeggia Reigns che gli rifila un Uppercut. Poi lancia Murphy a terra ma questi si rialza e connette con un devastante Running Step-Up Knee! 1… 2… no!!! Reigns viene colpito finché non cade dal ring, poi lanciato contro le transenne a più riprese. Murphy schianta la faccia di Reigns contro il tavolo di commento. Murphy risale per fermare il conteggio e al suo ritorno trova un Uppercut. Colar Elbow di Reigns che scaraventa Murphy sul tavolo e oltre. Reigns mette Murphy sul ring ma questi rotola fuori. Reigns a vuoto con il Drive-By e Murphy lo scaglia contro i gradoni d’acciaio. L’ex Cruiserweight Champion si lancia dai gradoni in Double Knee Driver! Pausa per noi.

Rieccoci live con Murphy in Headlock su Reigns. Questi prova a liberarsi schiantandosi di schiena all’angolo ma non funziona. Murphy lo schianta all’angolo, poi Schoolboy Pin di Reigns! 1… 2… no!!! Reigns solleva per una Sti-Out Powerbomb! 1… 2… no!!! I due si scambiano colpi a centro ring, Reigns con un paio di Clothesline, poi la Jumping Clothesline e una serie di Clothesline all’angolo. Running Big Boot a segno per il Big Dog che si prepara a chiudere: pugno caricato, Murphy lo manda a vuoto ma Reigns si libera con una gomitata, salvo poi andare a vuoto contro il paletto. Schoolboy Pin di Murphy che mette i piedi sulle corde! 1… 2… no!!! Reigns viene mandato fuori ring, Murphy prende la rincorsa e connette con una Somersault Plancha oltre la terza corda, Si ritorna sul ring, Murphy sale in quota e connette un Flying Double Knee Driver! 1… 2… no!!! The Best Kept Secret colpisce Reigns con una combo ma manca il Bicycle Knee. Reigns colpisce, Murphy risponde con un Superkick e Superman Punch di Roman!! 1… 2… no!!! Anche Reigns sembra sorpreso. L’x membro dello Shield si prepara a chiudere il match: Spear fermata da un calcio, Step-Up Knee, High Knee a segno e poi Brainbuster a segno!! 1… 2… no!!! Murphy ci va vicinissimo. L’aussie sale sulla terza corda, Reigns lo ferma e viene respinto, poi ritorna e con un Uppercut lo manda fuori dal ring. Superman Punch di Roman saltando sui gradoni d’acciaio. Reigns lo riporta rapidamente sul ring ed è Super Spear con tanto di capriola!!! 1… 2… 3!!! Reigns vince ma Murphy fa un esordio spettacolare e non è più un segreto per SDL.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ROMAN REIGNS

Siamo con Kayla Braxton in zona interviste che è con i Revival. Braxton chiede cosa li abbia spinti a sfidare il New Day. Scott Dawson chiede se abbia visto a Raw cosa è successo col 24/7 Championship. Dash Wilder dice che sono diventati i primi co-Campioni della storia del Titolo ma hanno realizzato che era uno schiaffo alla divisone tag team. Dawson dice che è tutta colpa del New Day. Wilder aggiunge che le persone che dovrebbero essere le fondamenta della divisione, sono invece quelle che la stanno rovinando. Tutti si sentono in potere di interferire e non dare credito agli incontri. Dawson chiosa dicendo che stasera vedremo come mai il New Day non ha mai sconfitto i Revival.

TONIGHT: Xavier Wood e Big E. affronteranno gli ex Campioni di Raw dei Revival!!!

Kevin Owen si avvia verso il quadrato, il suo match con Samoa Joe, NEXT…

Il New Day sta parlando nel backstage. Big E. e Kofi Kingston cercano di tranquillizzare Xavier Woods per il fatto di non essere nel KOTR. Braxton arriva e chiede una risposta alle parole dei Revival. Big E. dice che non hanno mai rovinato nulla. Woods lo corregge e dice che hanno rovinato un quadro una volta. E Natale, aprendo i regali a novembre. E un party di circoncisione adulta. Ad ogni modo non hanno certo rovinato la divisione di coppia. Anzi l’hanno elevata e ne hanno protetto il prestigio, esattamente come ha fatto Kofi Kingston con il WWE Championship. Braxton chiede allora se abbia qualcosa da dire sul suo attacco a Orton. Kingston dice che molti hanno pensato che abbia reagito eccessivamente. Quando con i soprannomi di Orton e se ne approfitta prendendosela con la sua famiglia, allora scatena il diavolo. E parlando di diavoli, stasera i suoi compari dimostreranno come mai sono i Tag Team Champion.

SPECIAL GUEST ENFORCER: ELIAS
SINGLE MATCH:
SMAOA JOE VS KEVIN OWENS
P
rima del match ci viene detto che lo Special Enforcer sarà Elias. Dirige Rod Zapata e si parte con un Dropkick di Owens. Serie di colpi di Owens con Joe che risponder a sua volta e poi pizza una Headbutt. Owens evita un colpo e piazza una Clothesline per poi prendersela con Elias fuori dal ring. Owens prende la rincorsa ma Joe scende dal ring. Owens dall’apron, fa per lanciarsi ma Elias si frappone e Joe lo sgambetta. Si ritorna sul ring ma noi andiamo in pausa.

Torniamo in onda con una Necklock di Joe. Owens si libera ma Joe colpisce in risposta con una testata, mandando Owens al tappeto. Gomitata di Owens che respinge Joe, poi un calcio e Missile Dropkick. Running Senton di Owens! 1… 2… no!!! Owens va per la Pop-Up ma Joe lo ferma. Il samoano va a vuoto all’angolo ma poi risponde con una Uranage! 1… 2… no!!! Joe mette Owens sulla terza corda, lo raggiunge ma viene respinto. KO sale sulla terza e piazza una Senton Bomb! 1… 2… no!!! Owens cerca la Stunner, Joe lo respinge e prova a chiudere la Coquina Clutch. Owens si libera, Joe in corsa e Pop-Up Powerbomb! 1… 2… no!!! Elias tira via Zapata dal ring, lanciandolo a terra. Elias sale e va faccia a faccia con Owens, Schoolboy Pin di Joe ed Elias conta! 123!!! Conteggio velocissimo di Elias che scappa subito via verso il backstage.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: SAMOA JOE

Ancora una volta Joe è una furia e si avvia verso il backstage.

Bryan e Rowan entrano nello spogliatoio e mandano tutti fuori, tranne Murphy, che si sta ancora riprendendo dal match con Reigns. I tre si mettono a sedere e Bryan dice che sanno che ha mentito a Reigns e capiscono anche il perché. Però deve ammetterlo a tutti. Bryan ribadisce il concetto sempre più forte e dice che non capisce il danno alla reputazione di Rowan. Murphy si alza sorridendo ma Rowan lo prende e inizia a scaraventarlo per tutto lo spogliatoio, contro cestini e tavoli. Bryan nel frattempo gli urla che deve ammettere quando sbaglia e deve ammettere che ha mentito. Ha danneggiato la reputazione di entrambi. Rowan lo schiaccia al muro e Murphy dice che ok. Bryan dice che non gli basta, deve ammettere di aver mentito. Murphy lo fa a più riprese quasi soffocando. Rowan lo lascia andare. Bryan poi dice che odia tanto chi mente e Rowan prende Murphy e lo scaraventa un’ultima volta contro un cestino in mezzo allo spogliatoio.

Roman Reigns è nel backstage e chiede ad un addetto ai lavori se abbia visto Daniel Bryan. Andiamo al tavolo di commento che parla del ritorno del KOTR e manda una clip.

Il New Day fa il suo ingresso, poi a sorpresa spunta fuori Randy Orton. Si ferma sullo stage e chiede come faccia Kingston a mostrarsi qui a fare il tifo per i suoi amici dopo essere scappato a SummerSlam. Tutti lo sanno, lo sa anche lui: non può batterlo. 11 anni fa non riusciva a batterlo e non ci è riuscito di nuovo e a SummerSlam è scappato da una sfida davanti a sua moglie e ai suoi figli. Un giorno quei ragazzi cresceranno e chiederanno al proprio padre come mai abbia preso una scorciatoia e sia scappato da quel uomo cattivo. E Kingston li guarderà negli occhi e dovrà dire la verità: non può battere Randy Orton. Ma gli dà un’ultima opportunità di dimostrare che si sbaglia. Perché, al posto di stare in panchina a guardare i suoi amici, perché non si inseriscono nel match entrambi e lo rendono un 6-Man Tag Team Match? Il New Day sembra felice di accettare. Pausa per noi.

6-MAN TAG TEAM MATCH:
THE NEW DAY VS THE REVIVAL & RANDY ORTON

Al ritorno in onda ci siamo tutti e si parte, con la contesa affidata a Ryan Tran. Partono Kingston e Orton che però poi dà subito il tag a Dawson. Lock Up, side Headlock di Kingston. Lancio alle corde e Monkey Flip di Kingston seguito da un Dropkick! 1… no!!! Tag per Big E. e Soccerball Kick di Kingston! 1… 2… no!!! Tag per Woods e Wheelbarrow Splash! 1… 2… no!!! Dawson reagisce e schianta Woods all’angolo. Tag per Wilder con Woods schiantato ancora al tenditore. Wilder con un European Uppercut e una Chop. Irish Whip, Woods salta oltre Wilder e in corsa connette una Tilt-A-Whirl Headscissors seguita da un Dropkick! 1… 2… no!!! Waistlock di Woods, gomitata di Wilder. O’Connor Roll di Woods, tag cieco di Dawson. O’Connor Roll su Dawson ma Wilder interviene con una Arm Breaker. Dawson comincia a lavorare il braccio con dei colpi e una Arm Triangle. Tag per Wilder che infierisce sul braccio sinistro di Woods. Armbar, Wilder cerca il tag ma viene lanciato via da Woods e Discus Elbow Smash. Tag per Dawson però che riporta Woods al proprio angolo e dà il cambio a Orton. Woods colpisce Orton ma Dawson lo ferma e lo scaraventa fuori dal ring. L’Apex Predator lo prende in consegna e connette uno dei suoi Back Suplex sul tavolo dei commentatori! Woods dolorante, noi in pausa.

Hammerlock di Dawson su Wood quando torniamo in onda. Woods si rialza, quasi giunge al tag ma Dawson con un Hammerlock Back Suplex lo ferma. Arm Triangle ancora da parte dell’ex Raw Tag Team Champion, Woods di nuovo quasi raggiunge Big E. ma poi viene fermato. Woods però lancia Dawson contro il tenditore e si libera. Doppio tag per Wilder e Big E. Overhead Belly-to-Belly Suplex, colpo ad Orton e altro Overhead. Belly-to-Belly ancora a segno da parte di Big E. che connette poi il Running Splash. Dawson sale sull’apron, Big e. prova a colpirlo. Schoolboy Pin di Wilder! 1… 2… no!!! Big E. solleva Wilder, tag per Kofi ma Dawson arriva a salvare il compagno con un Double DDT. Kingston con un Crossbody su entrambi. Poi Boom Drop su Wilder che è legale. Orton arriva alle spalle del ghanese che però evita la RKO e lo manda fuori ring con un Dropkick. Tag per Woods e Reverse Plancha su Orton fuori ring che mette entrambi fuori gioco. Intanto sul ring Woods cerca di colpire Wilder, Dawson si frappon e ma Woods se ne libera. Combo a segno su Wilder che lo lancia alle corde. Tag cieco di Dawson, Wilder colpisce Woods e i due connettono la Shatter Machine!! 1… 2… 3!!! I Revival schienano i Campioni di Coppia.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: THE REVIVAL & RANDY ORTON

I Revival provano a fare filotto e fanno partire il pestaggio sul New Day. Wilder si lancia dalla terza corda ma interviene Kingston con una Trouble In Paradise al volo su di lui. Kingston si libera anche di Dawson e… RKO!! Orton gli arriva alle spalle e lo mette al tappeto. Poi sembra voler infierire e invece va a prendere Woods, lo rialza e RKO!! I Revival si rialzano, sollevano Big E. e lo consegnano a The Viper che non si fa pregare: RKO!! In piena foga, Orton rialza ancora il Campione e piazza un’altra RKO!!! Orton scatenato dimostra che tra lui e Kingston non è per niente finita.

Bryan e Rowan stanno parlando negli spogliatoi. Poi arriva Reigns e Bryan dice che era ora. I tre vanno faccia a faccia e Bryan gli dice di andare avanti con lo scusarsi. Pensava che fosse colpa di Samoa Joe e non era così e si è scusato. Ora è successa la stessa cosa con Rowan e deve scusarsi. Reigns fa per premere sull’acceleratore. Bryan dice di calmarsi e propone, invece di fargli male subito, una settimana in cui indagheranno loro sull’accaduto. Tra 7 giorni avrà il colpevole. Reigns non sembra convintissimo ma per ora lo scontro non c’è.

A tra 7 giorni.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE