TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank26.2 5 Star Frog Splash
blank
 bulletblank3.2 We Want You!
blank
 bulletblank25.2 WWE Raw Report
blank
 bulletblank25.2 WWE 205 Live Report
blank
 bulletblank24.2 A Gomiti Alti
blank
 bulletblank23.2 WWE Planet
blank
 bulletblank23.2 Impact Wrestling Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

WWE SMACKDOWN REPORT 06/08/2019

by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche oggi, a pochi giorni dall’evento dell’estate. SummerSlam è alle porte e quale occasione migliore di vedere Shane McMahon ospite del Kevin Owens Show? Vedremo anche se riusciremo a far luce sugli attacchi ai danni di Roman Reigns, Questo ed altro ci aspetta, me, Daniele “Undercut” La Spina, in questo SmackDown Live Report!!!





Panoramica interna della Little Caesars Arena di Detroit, MI. Ci arriva il saluto di Tom Phillips e subito risuona la theme song di Charlotte Flair. Flair dice che ogni volta che sale sul ring, tutti si trovano di fronte la grandezza. Flair dice che tutti desiderano la grandezza ma non tutti hanno la genetica e il talento per raggiungerla, quindi si finisce a fare qualcos’altro. Come la sua avversaria: Trish Stratus. Lei appena l’industria è iniziata a cambiare, Stratus si è tirata indietro. Non crede alla bugia che Stratus sia tornata per un match ma solo perché vedere lei raggiungere i traguardi che Trish non è riuscita ad avere l’ha divorata dentro. Davanti alla sua gente, il sogno di Stratus non solo non diventerà realtà, ma lei lo distruggerà. Flair manda un video che, dalla sua reazione, però non è quello richiesto: il video riepiloga la grande carriera di Stratus e infatti subito dopo la Hall Of Famer fa il suo ingresso. Stratus raggiunge Flair sul ring e dice che sembra delusa per non aver ottenuto ciò che voleva. La ragione per cui ha fatto vedere quel video è per ricordarle come mai Flair e gente come lei hanno queste opportunità. Ha ragione: lei sognava un ultimo incontro e la cosa la divorava dentro. Ma perché Flair rappresenta ciò che lei in carriera ha sempre detestato. Vuole un ultimo match per dimostrare ai suoi bambini e ai tifosi, ma soprattutto per provare a sé stessa, citando il grande Harley Race, che non c’è una sensazione migliore che brillare sotto la luce dei riflettori. Flair prova a essere come lei ma alla fine dei conti non sarà mai come lei. Flair le dà il benvenuto nel suo incubo, perché domenica la costringerà ad inchinarsi alla Regina: Wooo! Stratus rifila un ceffone a Flair che nicchia, va faccia a faccia con la leggenda ma poi abbandona il ring.

TONIGHT: intervista esclusiva con Roman Reigns sui recenti accadimenti!!!

TONGIHT: Xavier Woods e Big E. affronteranno gli ex campioni Daniel Bryan e Rowan!!!

TONIGHT: Shane McMahon sarà ospite del Kevin Owens Show!!!

Rey Mysterio è pronto a salire sul ring, contro Dolph Ziggler NEXT…

Al rientro in onda rivediamo quanto successo nel finale di Raw di ieri, con Ziggler che ha scoperto che affronterà Goldberg.

E proprio la musica di Goldberg risuona. Le immagini vanno nel backstage però e vediamo Ziggler uscire dal camerino e fare la classica entrata di Da Man, prendendolo in giro.
SINGLE MATCH:
DOLPH ZIGGLER VS REY MYSTERIO

Charles Robinson è già sul ring ad attenderlo. Arriva anche Rey Mysterio ma Ziggler non aspetta e lo aggredisce fuori ring. Lo manda a schiantare alle transenne e poi prova a togliergli la maschera, poi si allontana e colpisce con un Superkick. Arrivano altri arbitri e dei producer a fermare Ziggler e a sincerarsi delle condizioni di Mysterio. Ziggler però non è pago, lo rialza e piazza un altro Superkick. Poi prende la parola e dove che un’altra leggenda è appena andata giù per mano di DZ. La stessa cosa succederà ogni volta, la nostalgia non tornerà. Goldberg ha detto che lui è il prossimo. Domenica però lui farà quello che fa sempre: darà il massimo e distruggerà la sua leggenda. Non è lui il prossimo, bensì sarà l’ultimo match di Goldberg. Risuona la musica di Ali che arriva, parla con Rey un istante e poi si lancia su Ziggler: evita il Superkick, ne piazza uno lui e poi travolge lo Show Off con un Suicide Dive. Pausa per noi.
VINCITORE: NO CONTEST

SINGLE MATCH:
DOLPH ZIGGLER VS ALI

Torniamo in onda a incontro già iniziato agli ordini di Robinson. Ali colpisce, poi schianta Ziggler all’angolo Irish Whip rovesciato da Ali che manda Ziggler a vuoto. Roundhouse Kick e poi Rolling Facebuster! 1… 2… no!!! Gomitata di Ziggler e poi Clothesline. Ziggler prepara la Sweet Chin Music imitando Shawn Michaels, va a vuoto però: Roll Up! 1… 2… no!!! Gomitata su Ali e Superkick!! 1… 2… 3!!! Ziggler conquista la vittoria
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: DOLPH ZIGGLER

Siamo con Phillips, Corey Graves e Byron Saxton che ci fanno rivedere i due incidenti che hanno messo a rischio l’incolumità di Reigns.

Roman Reigns si prepara all’intervista, NEXT…

Torniamo in onda e i tre al commento parlano delle condizioni di Seth Rollins, poi riediamo quanto successo ieri a Raw.

Siamo in collegamento con Roman Reigns e Kayla Braxton. Braxton ringrazia per il tempo concesso e chiede a Reigns come possa sentirsi al sicuro dopo quanto successo. Reigns dice che ne ha passate così tanti in questi anni, ma ha sempre saputo cosa stava affrontando e chi lo attaccava. Stavolta non lo sa. Braxton chiede se abbia un effetto sulla sua vita. Reigns dice che la WWE gli ha offerto una scorta ma l’ha rifiutata. Però la cosa ha avuto un effetto sulla sua vita e il suo tempo. Braxton chiede se abbia un’idea di chi sia. Reigns dice che sa chi non è stato: non è stato Samoa Joe e vuole scusarsi con lui. Vuole scusarsi del fatto che il nome di Joe sia stato trascinato nel fango. Ha rivisto le immagini e ha qualche domanda da fare però e vuole delle risposte stasera.

Natalya si riscalda, sarà in azione contro Ember Moon, NEXT…

Troniamo in onda e Phillips, Graves e Saxton lanciano il video tributo ad Harley Race.

SINGLE MATCH:
NATALYA VS EMBER MOON

Natalya fa il suo ingresso. Poi è la volta di Moon. Si comincia agli ordini di Jessica Carr Lock Up, prime scaramucce ma le due evitano le manovre. Altro Lock Up, Natalya manda a terra Moon e poi l’attacca all’angolo fino al break. Lancio alle corde, Back body Drop ma Moon atterra in piedi (quasi) e colpisce con un calcio. Sliding Complete Shot di Moon che poi sale sula terza corda. Natalya scende, Moon prova a colpirla ma va a vuoto, salvo poi connette un Dropkick che manda Natalya contro le transenne. Natalya però schianta Moon contro l’apron. La canadese chiude Moon fuori dal ring nella Sharpshooter! Carr completa il conteggio arrivando a 10!!!
PAREGGIO PER DOPPIO CONTEGGIO FUORI

Natalya non accenna a mollare la presa ma arriva Bayley a fermarla. La Campionessa ci mette un po’ a farle mollare la presa e alla fine Natalya la spinge a terra, ma se ne va. Bayley aiuta Moon, stavolta diffidente, a rialzarsi.

TONGIHT: Xavier Woods e Big E. affronteranno gli ex campioni Daniel Bryan e Rowan!!!

UP NEXT: Shane McMahon sarà ospite del Kevin Owens Show!!!

Kevin Owens viene presentato ma taglia corto: fine della musica, non è una puntata normale, vuole Shane fuori adesso. Shane si fa attendere, Owens però insiste e alla fine arriva. Raggiunge il ring e si fa presentare al solito da Greg Hamilton. Owens però strappa il microfono a Hamilton e dice che non vuole perdere tempo. L’ha chiamato con una ragione specifica: da quanto l’ha sfidato a SummerSlam e ha messo la sua carriera a rischio, tutti gli chiedono la stessa cosa. Perché non è la carriera di Shane ad essere in palio? La risposta è nel cognome di Shane. Shane può essere quello che vuole, quando lo vuole. Owens vuole però appigliarsi a un presunto senso di dignità o anche solo all’ego di Shane per dare alla gente quello che vuole: gli chiede di mettere in palio la sua carriera a sua volta a SummerSlam. Se Shane vince, Owens ha chiuso, ma se perde, Shane ha finito. Il pubblico risponde affermativamente, Shane dice di volerci pensare ma è un enfatico: no! Shane dice che il problema non è il suo ego ma quello di Owens. Owens ha messo in palio la sua carriera. E vuole ricordargli tutti i modi in cui può succedere, dato che non c’è vergogna a perdere contro il Migliore al Mondo. Numero 1: può farlo alla vecchia maniera e schienarlo o può chiuderlo nella Triangle Choke e farlo cedere. O potrebbe essere fuori dal ring, scivolare e non farcela per qualsiasi motivo a tornare entro il 10. O la cosa tra loro potrebbe entrare ancora di più nella testa di Owens che impazzisce e fa qualcosa che lo farà squalificare. Il risultato è sempre la stessa: Owens se ne andrà. La sua carriera finirà e Shane si sarà liberato di lui. Owens chiede di fare chiarezza: il punto è che non lo farà. Shane dice di esser più furbo di Owens, certo che non lo farà. Owens dice che non è questione di scaltrezza, sta semplicemente dicendo a tutti che non ha le palle. Owens lascia il microfono a terra. Shane dice che lo incassa ma vedere l’ostilità di Owens e forse dovrebbero avere una preview di quanto succederà a SummerSlam. Owens libera il ring ma arriva Elias. Owens prova a resistere, manda Elias fuori ring e si accanisce su Shane. Owen scaraventa Shane oltre il tavolo di commento. KO sparecchia il tavolo, ci sale sopra ma Elias arriva a fermarlo, colpendolo. Elias lo rialza e… Stunner sul tavolo di Owens!! Shane però colpisce Owens e lo atterra e poi senza pietà lo colpisce al tappeto senza fermarsi. Poi scaraventa il tavolo di commento sopra Owens, intrappolandolo per poi continuare a colpirlo, nella parte da mezzo busto in su rimasta scoperta, tra tavolo e barriere. Shane piazza una sedia davanti alla faccia di Owens e la colpisce con un dRopkick1!! Shane a muso duro dice che l’ha voluto lui, ma Owens sembra svenuto. Gli arbitri arrivano ad allontanare l’ex Commissioner e a liberare Owens.

Vediamo ancora una volta l‘assalto di Lesnar a Rollins, poi quanto appena successo.

Sami Zayn fa il suo ingresso e prende la parola dicendo che la scorsa settimana è venuto qui e ha offerto un regalo ad Aleister Black, un match a SummerSlam in cui lo avrebbe battuto e mostrato per quello che è. Qualcosa che Black sa di non poter tollerare. E infatti come ha risposto? Con il silenzio. Invece di rispondere da uomo si è chiuso in una camera buia. Perché lì è al sicuro. Là nel buio può dirsi quanto è fico ma non vuole combattere contro di lui. Perché sa che lo batterà e lo mostrerà per quello che è: la sola idea lo ha terrorizzato. Risuona la musica di Aleister Black. Black è coricato sulla sua croce e dice che il match non avverrà a SummerSlam. Ma adesso.
SINGLE MATCH:
ALEISTER BLACK VS SAMI ZAYN

John Cone arriva sul ring e si parte. Zayn attacca per primo: Side Headlock, lancio alle corde e Shoulder Block. Roundhouse Kick di Black subito. Zayn scede dal ring e Black salta sulla corda per atterrare seduto a centro ring. Pausa per noi.

Rieccoci live con Zayn in ground & pound su Black. Zayn prosegue l’offensiva e usa le corde, poi Clothesline! 1… 2… no!!! Altro tentativo! 1… 2… no!!! Zayn ancora usa le corde, ancora Richiamato. Reazione dell’olandese con dei colpi Spinning Heel Kick ma poi Side Backbreaker da parte di Zayn! 1… 2… no!!! Headlock di Zayn, Black si libera: Back Elbow, altra Back Elbow e poi combo a segno chiusa con un Leg Sweep Kick. Standing Moonsault a segno per Black. Jumping High Knee a segno da parte di Black. Il canadese si trova in posizione: Black Mass!! 1… 2… 3!!! Black ha raccolto e vinto anche questa sfida.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ALEISTER BLACK

Siamo con Shelton Benjamin a cui viene chiesto se si butterà nella mischia per il 24/7 Championship. Senza dire una parola Benjamin ci pensa, poi sorride e se ne va.

I due del New Day si stanno preparando, il match contro Bryan e Rowan è NEXT…

Parte la sigla della Firefly Fun House. Vediamo il maiale che s’ingozza di dolci e arriva Bray Wyatt che saluta i bambini. Il suo eroe Finn Bálor non è spaventato da nulla e lui lo adoro. Ma come il suo amico qui, a Bálor piacciono i dolci. Crede che il coraggio di Bálor sia solo ignoranza: ha invitato il Demonio sulle scale di casa sua. Bray scoppia a ridere e poi dice che abbiamo aspettato per così tanto tempo e ora è arrivato il momento che il Demonio faccia visita a Bálor. Let me in!

I tre al tavolo di commento inviano un video promozionale di WWE 2K20.

Siamo nel backstage dove Chad Gable si sta scaldando. Arriva Elias che gli dice di tenere i suoi attrezzi in ordine, visto che l’elastico da esercizi di Gable è sopra la sua chitarra. Gable si scusa ma Elias dice che è colpa sua: non dovrebbe permettere ai bambini di stare qui. Certa gente non merita di stare qui in giro. Ha qualche problema? Non crede. Gable va a muso duro ma poi evita il confronto. Elias prende la chitarra e va via.

Vediamo un video in cui Kofi Kingston rivive il feud del 2009 con Orton e dice che si vendicherà vincendo domenica.

TAG TEAM MATCH:
THE NEW DAY S DANIEL BRYAN & ROWAN

Arrivano i quattro, al suono della campanella di Rod Zapata subito Bryan si scaglia su Woods e lo aggredisce. Lancio alle corde e arriva la Headscissors Takedown di Woods che manda Bryan fuori ring e lo travolge con una Somersault Senton. Il New Day c’è, noi andiamo in pubblicità.

Torniamo live come Woods e Bryan che si scambiano le posizioni. Bryan riesce a trovare il tag di Rowan che colpisce senza pietà. Colar Elbow di Rowan, poi Irish Whip: Woods evita, Step-Up Enziguri Kick di Woods. Woods colpisce Rowan all’angolo, Savate kick e altri pugni all’angolo. Woods in corsa, anche Rowan che lo travolge in Running Crossbody! Rowan prosegue l’offensiva all’angolo, poi tag per Bryan con l’American Dragon che si fa lanciare per il suo Dropkick all’angolo, seguito da una Body Avalanche! 1… 2… no!!! Necklock di Bryan, poi Knee Drop e Necklock richiusa. Knee Drop ancora ma Woods reagisce: Back Elbow alle corde, Bryan gli impedisce il tag ma Discus Elbow di Woods e i due vanno a terra. Tag per Rowan che corre a colpire Big E. prima del tag e poi scaraventa Woods fuori ring. Irish Whip contro i gradoni d’acciaio per l’ex Wyatt Family che non si ferma e lancia Woods in zona timekeeper. Altra pausa per noi.

Rieccoci live con Woods che va a segno con un Missile Dropkick. Doppio tag e dentro vanno Big E. e Rowan. Overhead Belly-To-Belly Suplex a segno, Belly-to-Belly Suplex normale. Big E. con uno Splash ma Bryan solleva le ginocchia per respingerlo. Bryan parte con una serie di calci al tappeto, Big E. scansa l’ultimo. Bryan attacca e prova a chiudere la LeBell Lock, Big E. solleva Bryan e connette una Powerbomb! 1… 2… no!!! Rowan cerca di intervenire, carica Big E. sulla schiena ma Big E. si divincola e si libera. Tag per Woods che con un Big Boot colpisce. Clothesline di Big E., Springboard Elbow Drop di Woods!! 1… 2… no!!! Bryan ferma il conteggio. Big E. lo manda sull’apron e poi lo travolge con una Spear tra le corde! Rowan ripiega fuori dal ring, Woods prende la rincorsa per lanciarsi ma viene intercettato alle corde da un colpo coi gradoni d’acciaio! Squalifica istantanea!!!
VINCITORI PER SQUALIFICA: THE NEW DAY

Ovviamente l’assalto prosegue come se nulla fosse: gli ex campioni mettono il New Day sul ring e proseguono. Iron Claw di Rowan a segno su Big E.! Rowan solleva Woods e lo tiene in posizione per il Running Knee!!

Siamo con Reigns nel backstage mentre cammina. Vede la porta degli spogliatoi. Entra e dice a tutti di uscire, tranne che a Buddy Murphy. Reigns dice che l’ha visto, ora vuole sapere se lo ha fatto lui. Murphy chiede di cosa parli e Rowan dice che si riferisce al muletto. E alla macchina ieri sera. Murphy continua a essere reticente e Reigns dice che ha visto le immagini e lui era nel corridoio quindi ho l’ha fatto lui o ha visto chi l’ha fatto. Murphy dice che non gli mentirà, lo prometto, ma non sa chi è stato. Reigns si alza e dice che glielo chiederà una sola volta ma se non gli dà una risposta, sarà in guai seri. Murphy dice che non lo sa chi sia stato ma anche se lo sapesse, non gli direbbe nulla. Reigns gli rifila un pugno e scatta la rissa. Reigns atterra Murphy e poi lo scaraventa sul tavolo in mezzo allo spogliatoio, continuando a chiedergli chi sia stato. Reigns appende Murphy al muro che alla fine fa il Rowan. Reigns chiede se stia dicendo di Daniel Bryan e Rowan. Murphy dice che non ha visto Bryan ma di sicuro Rowan. Sul ring Bryan sembra perplesso dalla rivelazione mentre Rowan per nulla toccato.

A tra 7 giorni…




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling