TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 12.11 WWE Raw Report
 11.11 A Gomiti Alti
 11.11 Wrestling Cafe
 11.11 WWE 205 Live Report
 10.11 FULL GEAR 2019 REPORT
 10.11 Intervista a Trixie
 10.11 WWE Planet
 
 







 
 
 

IMPACT WRESTLING REPORT   18/10/2019 

by Lorenzo Pierleoni
 


IT’S SHOWTIME! Mancano solo due giorni a Bound for Glory, tutti i nodi stanno per venire al pettine! Michael Elgin in azione, Rich Swann vs Rhino vs Josh Alexander, Sabu vs Rohit Raju per determinare l’ultimo partecipante al 5-way Ladder match di Bound for Glory con l’X Division Title in palio e infine una Battle Royal per determinare chi otterrà l’ultimo ingresso, il numero 20 alla Call Your Shot Battle Royal di domenica! Altre chiacchiere? Direi proprio di no, cominciamo! Grazie per aver scelto ancora una volta Tuttowrestling.com, io sono Lorenzo “Back for This Week” e vi racconterò quest’ultima puntata di Impact pre-Bound for Glory!





Il video comincia con un videorecap della faida tra Brian Cage e Sami Callihan, con gli ultimi avvenimenti della scorsa settimana che hanno visto gli oVe al gran completo ammanettare l’Impact World Champion alle corde. Sua moglie Melissa Santos era intervenuta per salvarla ma Callihan ha colpito Melissa con un Piledriver costringendo Cage ad assistere alla scena!

Cominciamo fortissimo… con Michael Elgin in azione!

SINGLES MATCH:
MICHAEL ELGIN VS FALLAH BAHH W/TJP

I commentatori ricordano che a Bound for Glory Elgin se la vedrà con Bound for Glory e ricordano tutto quello che ha fatto in questi mesi, mandando varia gente all’ospedale. Intanto arriva il suo avversario, che è Fallah Bahh accompagnato da TJP. Si comincia con una prova di forza a centro ring che termina in pareggio. Elgin va con un calcio all’addome e una Side Headlock, Irish Whip di Bahh che manda Elgin alle corde, Shoulderblock ma Bahh non si muove. Elgin ci riprova con un altro Shoulderblock con esito uguale, poi prova una Body Slam ma è Bahh a colpirlo con la stessa manovra. Poi prova un Elbow Drop ma Elgin si sposta. Pestoni di Elgin… NO NO NO! Poi prova un Uranage ma Bahh sgomita e carica Elgin in spalla… Elgin va con una Clothesline ma Bahh evita e va con uno Shoulderblock! Ora prende le misure a Elgin e lo carica all’angolo, colpito! Poi ci riprova ma Elgin evita all’ultimo! Riprova il Suplex… ci riesce, Suplex a segno! Bahh accusa il colpo e ripara alle corde, Elgin lo va a prendere e lo schianta all’angolo. Bahh però si dà forza a ogni colpo ricevuto… potente Forearm di Elgin a segno! Ora i due iniziano a scambiarsi delle chop, Pump Kick e Corner Forearm di Elgin, ora chop a segno! Poi prova la Body Slam… stavolta la connette riuscendo a sollevare Bahh! Elgin rialza Bahh che però cerca di liberarsi, colpo al volto di Elgin che però cerca un Suplex o forse un Brainbuster. Stavolta non riesce a sollevarlo ma connette un Superkick. E ora lo imbraccia di nuovo ma è Bahh a sollevarlo! Elgin prova un Sunset Flip, Bahh non cade e anzi si lascia cadere su Elgin che accusa tutto l’impatto del peso di Bahh! E ora il filippino vuole finirlo ma Elgin lo colpisce a suon di gomitate! Poi Bahh lo prende e lo schianta all’angolo, Elgin respinge l’assalto con una gomitata ma finisce preda di una serie di Palm Strike. Bahh va a prendere Elgin e cerca un Irish Whip, Elgin evita e va con un Enziguri ma manca il colpo! Stavolta è Bahh che parte per un’offensiva, Crossbody! Ma Elgin si sposta e Bahh va a vuoto! Elgin lo rialza e cerca un Irish Whip, non ci riesce, Bahh ribalta, Crossbody! 1…2…NO! Il pubblico è tutto dalla sua, Bahh vuole chiudere e prende le misure a Elgin che però lo allontana. Bahh lo carica, Enziguri Kick di Elgin! Che poi va con un Pump Kick! Elgin cerca un German, Bahh lo allontana con uno Snapmare, poi si lancia alle corde, German Suplex di Elgin che evita e colpisce! E ora Elgin va con una tremenda serie di Forearm e Clothesline ma Bahh è ancora in piedi! Elgin si lancia alle corde, Bahh lo prende a volo… Cutter! NO, Elgin atterra in piedi e va con un Back Kick alla schiena e al volto di Bahh! Poi si lancia alle corde… Lariat! 1…2…E NO! Bahh è in difficoltà, Elgin cerca una Discus Clothesline ma Bahh evita e va con un Samoan Drop! 1…2…NO, Elgin c’è ancora. Bahh ora vuole finirla e cerca la sua finisher dal paletto, ma Elgin lo colpisce e glielo impedisce! E ora carica Bahh… POWERBOMB CONNESSA!!! 1…2…E 3! E Michael Elgin conquista la vittoria!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: MICHAEL ELGIN

TJP sale sul ring per impedire a Elgin di infierire ulteriormente su Bahh, alla fine Elgin esce dal ring. Ma TJP fa l’errore di voltare le spalle a Elgin… Elgin torna sul ring e lo lancia all’angolo contro il paletto! TJP cade fuori dal ring e Elgin lo va a prendere, togliendo i tappetini che proteggono i wrestler dall’impattare il pavimento… DDT SUL LEGNO ESPOSTO! Ma Elgin non ha ancora finito a quanto pare, va a cercare sotto al ring… prende una sedia! Gli arbitri richiamano Elgin all’ordine e Elgin finge di starli a sentire… poi prende la sedia e la mette intorno alla testa di TJP per poi schiantarlo al paletto! TJP è KO! Ma Elgin lo lancia sul quadrato… BUCKLE BOMB! E POI POWERBOMB! Michael Elgin sembra finalmente soddisfatto e lancia il ring dopo questo chiaro messaggio diretto a Marufuji!

L’Impact Plus Flashback of the Week è lo scioccante debutto di Bobby Lashley, avvenuto a TNA Lockdown il 19 aprile 2009.

I commentatori parlano di quanto appena avvenuto per mano di Michael Elgin, che ha ridotto a mal partito TJP dopo aver battuto Fallah Bahh. Poi ci annunciano un match che vedremo stasera che sarà un anticipo di domenica: Rhino, Rich Swann e Josh Alexander si affronteranno in un Triple Threat match, inoltre Sabu e Rohit Raju si contenderanno l’ultimo posto rimanente nel 5-Way Ladder match per l’X Division Title di Bound for Glory. E a Bound for Glory vedremo una Call Your Shot Battle Royal, con il vincitore che si guadagnerà una titleshot a qualsiasi titolo di Impact Wrestling.

Ma ora torniamo sul ring per un altro match!

SINGLES MATCH:
JAKE CRIST VS CHRIS BEY

Entra Chris Bey, definito da Josh Mathews al commento “uno dei più caldi free agent del momento”… ok. Arriva il suo avversario che non è altri l’X Division Champion “The Golden Draw” Jake Crist… che parte subito con un Big Boot ai danni di Bey. Jake Crist va a prendere Bey all’angolo e sfrega violentemente il suo volto, richiamato dall’arbitro. Ma si distrae col pubblico e subisce la reazione di Bey che lo atterra con una Legsweep e un Jumping Single Leg Dropkick. Ora Bey si lancia su Jake Crist all’angolo ma il campione lo spedisce sull’apron… ma Bey scala il paletto, Missile Dropkick! Jake Crist ripara fuori ring ma Bey non ha intenzione di dargli respiro, Somersault Plancha a segno! E noi andiamo in pubblicità.

Torniamo con Jake Crist nuovamente in controllo, con Bey intrappolato all’angolo. Eye Rake di Jake Crist che viene richiamato dall’arbitro. Cerca un assalto ma Bey ripara sull’apron, Step-up Enziguri. Poi cerca una mossa dal paletto ma Jake Crist lo coglie al volo con un Superkick! Jake Crist schiena, 1…2…NO. Bey c’è ancora. E allora Jake Crist cerca di indebolirlo con una Side Headlock. Bey cerca di rialzarsi e di liberarsi a suon di pugni e gomitate, ci riesce. Si lancia alle corde, si prende però un Back Elbow. 1…2…NO. Jake Crist inizia ad accusare la frustrazione. Torna ora ad applicare la Side Headlock, Bey però si rialza e ripara all’angolo costringendo Jake Crist a lasciare la presa. Corner Thrust di Jake Crist però che dopo uno Snapmare chiude di nuovo la Side Headlock. Bey si rialza e cerca ancora di liberarsi, gomitata all’addome di Jake Crist però, che ora connette una Side Russian Legsweep. E ora lo chiude in una presa di sottomissione decisamente dolorosa! Bey riesce però a liberarsi, anche se è decisamente provato ed essere schiantato nel secondo turnbuckle com’è appena successo di certo non lo aiuterà. Jake Crist rialza Bey, Body Slam. E schiena, 1…2…NO. Jake Crist torna a chiudere la Side Headlock per tenere a terra Bey che cerca in tutti i modi di liberarsi… Jawbreaker! E ci riesce. Ora Jumping Clothesline e Dropkick di Bey, Back Elbow a segno! Jake Crist è all’angolo, Bey gli prende le misure e va ancora con una Jumping Clothesline! E ora connette una Springboard Famouser! 1…2…NO! Bey attacca Jake Crist all’angolo ma viene respinto da una serie di calci ben assestati di Jake Crist, 1…2…NO. Bey ripara sull’apron e Jake Crist lo attacca ma Bey va con uno Shoulderblock tra le corde e poi con un Hurricanrana tra le corde. Ora attacca Jake Crist vicino alle corde, Jake Crist lo fa finire sull’apron… Slingshot DDT a segno! Ottima mossa di Bey! Che schiena, 1…2…NO, Jake Crist ne esce ma l’offensiva di Bey è decisamente di livello! Adesso Bey torna a prendere di mira Jake Crist e lo colpisce al volto, lo lancia all’angolo ma Jake Crist se ne esce dal nulla con un Sunset Flip! 1…2…NO! Jake Crist prende Bey e lo porta all’angolo, issandolo sulla terza corda. Poi sale anche lui sul paletto… TOP ROPE CUTTER CONNESSA! ED È 1…2…E 3! E l’X Division Champion arriva con un bel po’ di momentum a Bound for Glory!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JAKE CRIST

Altro Impact Plus Flashback of the Week, che ripropone il match di WrestleCon 2018 tra il Team Impact (Dezmond Xavier, DJ Z & Andrew Everett) e il Team Lucha Underground (King Cuerno, Drago & Aerostar).

Ace Austin è nel backstage con Alisha Edwards e dice che mancano solo due giorni a Bound for Glory, dove lui diventerà X Division Champion. Alisha dice che sembra avere troppa fiducia in se stesso e Austin dice che i suoi avversari non sono alla sua altezza. Austin dice che quando sarà campione festeggerà in grande stile e vuole che Alisha venga con lui alle feste che ha in programma di organizzare. Così si divertirà e potrà avere a che fare con un campione. Austin strappa però la promessa che se vincerà il titolo Alisha uscirà a festeggiare con lui.

Promo dedicato a Ken Shamrock e alla sua rivalità con Moose che culminerà a Bound for Glory e che ha avuto risvolti recenti con una rissa tra Moose e Shamrock durante un’intervista. Shamrock promette che si porterà a casa la caviglia di Moose, mentre quest’ultimo promette di lasciare Chicago dopo aver fatto a pezzi “The Godfather of the MMA”.

Taya Valkyrie è nel backstage con qualcuno e dice che la conosce da quando era una ragazzina con il sogno di sfondare nel wrestling. Poi si sono separate e ora lei è la campionessa dal regno più lungo della storia di Impact, la Wera Loca. Taya dice che l’ha studiata a lungo mentre lei non sa più chi sia… per tutto il tempo Taya stava parlando allo specchio e dice che a Bound for Glory la faccia nello specchio sarà quella che otterrà la vittoria.

3-WAY MATCH:



JOSH ALEXANDER W/ETHAN PAGE VS RICH SWANN W/WILLIE MACK VS RHINO W/ROB VAN DAM

Siamo arrivati a uno dei match più attesi della serata, che vedrà impegnati in una lotta di momentum i tre team che domenica si affronteranno con gli Impact Tag Team Titles in palio. Arrivano sul ring i tre protagonisti, si parte ed è subito lotta senza quartiere tutti contro tutti. Alexander attacca subito Swann ma Rhino lo prende e lo stende con uno Shoulderblock. Chop poi Irish Whip, Alexander ribalta ma Rhino si difende dall’assalto con dei calci. Alexander lo colpisce all’addome e lo schianta all’angolo salvo poi tempestarlo di pestoni. Arriva Swann che inizia a prendere a pugni Alexander e lo lancia a terra con un Hurricanrana e poi con un Dropkick. Swann chiama il pubblico e schiena, 1…2…NO. Alexander si rialza, Spinning Back Kick di Swann che però poi si prende un Back Body Drop che lo manda a schiantarsi a terra. Alexander lo lancia fuori ring e torna Rhino a prendersela con Alexander. I due iniziano a darsele di santa ragione e Rhino prende Alexander a pugni in faccia. Poi prova una mossa in Fireman’s Carry, Alexander lo spinge all’angolo, Rhino respinge il suo assalto con una gomitata. Headbutt di Rhino ora che spedisce Alexander all’angolo. Corner Irish Whip, Alexander allontana Rhino con un calcio e poi salta sulla seconda corda, Missile Dropkick! 1…2…NO. Calci alla schiena di Alexander che colpisce violentemente Rhino. Serie di pestoni ora e poi chop. Rhino abbozza una reazione, Alexander resta in controllo e va con dei pestoni all’addome. Ora serie di pugni di Alexander che è in pieno controllo, poi schianta Rhino con la testa contro il mat. Back Elbow di Alexander, 1…2…NO, Side Headlock di Alexander che tiene Rhino a terra. Rhino si rialza in qualche maniera, colpo alla schiena di Alexander che richiude la Side Headlock. Rhino chiama il pubblico, Alexander è ancora in controllo. Rhino prova a lanciarsi alle corde, Alexander lo prende per la testa e lo schianta a terra. Sull’apron appare Swann che colpisce Alexander con uno Shoulderblock e uno Step-up Enziguri. Poi sale sul paletto, Alexander lo ferma e lo va a prendere per un Superplex… Tower of Doom con Rhino che schianta entrambi a terra! Clothesline di Alexander, ora Elbow Drop. Corner Irish Whip di Rhino che attacca Alexander ma si prende un calcio in faccia. Rolling Elbow di Alexander che ora torna da Swann ma va a vuoto. Gomitata di Alexander che poi salta sulla seconda corda ma si prende un Enziguri Kick e una Jumping Rana! Swann scala velocemente il paletto, vuole la 450° Splash! Ma Ethan Page arriva a distrarre Swann! Per tutta risposta Mack fa cadere Page dall’apron e i due si confrontano! Swann va a prendere Alexander, serie di pugni calci e Back Fist. Intanto arriva anche RVD da Page e Mack. Swann si lancia su Alexander ma Alexander lo lancia sui tre fuori ring! MA DAL NULLA APPARE RHINO, GORE! ED È 1…2…E NO, Page trascina l’arbitro fuori dal ring! L’arbitro non sa chi lo abbia trascinato fuori dal ring tra Page e Mack, arriva Rhino ad arrabbiarsi con Mack… intanto sul ring Swann connette una 450° Splash di soppiatto su Alexander! Ed è 1…2…E 3! E Swann ottiene una vittoria che fa decisamente morale in vista di domenica!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: RICH SWANN

Sami Callihan nel backstage dice che è arrivato il momento che è in costruzione da due anni, dal momento in cui ha debuttato a Bound for Glory non annunciato. Da quel momento è cominciata la sua era e c’è solo un modo perché questa finisca: con lui che diventerà Impact World Champion. Poi piuttosto inaspettatamente Callihan decide di tagliare i classici effetti video dei video degli oVe e dice che se vogliono la realtà lui gliela darà. Lui ha voluto essere un pro wrestler per tutta la sua vita, la gente lo derideva, la sua famiglia non credeva in lui. Li ha smentiti tutti e a 24 anni è stato messo sotto contratto da una grande compagnia di wrestling. Ma loro volevano cambiarlo, volevano cambiare tutto di lui e fare a modo loro. Ma non è così che lui fa. Lui se n’è andato ma non ha fallito, loro lo hanno deluso. Dopo tutto questo tempo nell’industria e la gente ancora dubita di lui, non importa ciò che faccia o ciò che raggiunga, loro non hanno mai capito il vero Sami Callihan. Lui non voleva far perdere l’occhio a Eddie Edwards, non voleva mancare di rispetto alla lucha libre quando ha preso la maschera di Pentagon Jr. Lui non voleva fare a pezzi suo fratello Rich Swann per tutti i ring d’America e non voleva rovinare il matrimonio di Brian Cage e Melissa Santos. Ma a volte sembra che più cerca di farsi accettare e più riesce a rovinare tutto. La settimana scorsa ha legato Cage al ring ma voleva solo giocare sui mindgames, voleva guadagnare un vantaggio in vista di domenica. Poi Melissa è corsa fuori, le cose gli sono sfuggite di mano. Callihan inizia addirittura a piangere dicendo che per una volta voleva essere accettato, voleva essere riconosciuto come il migliore. Non voleva essere così, non era questo il Sami Callihan che voleva che il mondo vedesse… ma questo è il Sami Callihan che tutti hanno creato. E a lui non dispiace nemmeno un po’. Non gli interessa essere acclamato, fischiato, rispettato. Quando lui domenica a Bound for Glory farà a pezzi Brian Cage tutti dovranno riconoscere che lui è il migliore e che è l’Impact World Champion. E se questo non è reale per loro possono tutti andare a farsi fottere.

Gama Singh introduce uno dei suoi soldati, Rohit Raju… è tempo di scoprire chi sarà l’ultimo partecipante all’X Division Ladder match di domenica!

SINGLES MATCH:
ROHIT RAJU VS SABU W/SUPER GENIE

Arriva anche Sabu, accompagnato da Super Genie… si parte. Sabu parte alla carica, Raju lo evita e manca di rispetto all’ECW Original. Calcio all’addome di Raju che ora colpisce Sabu e lo prende a pugni in faccia. Sabu lo lancia all’angolo e lo stende con una Clothesline. Super Genie lancia una sedia a Sabu che la lancia contro Raju. Poi la mette in piedi… Jumping Leg Lariat ai danni di Raju! Arriva anche Super Genie… Corner Clothesline ai danni di Raju! A quanto pare è un match senza squalifiche, buono a sapersi. Raju spinge la sedia nelle ginocchia di Sabu, poi va con un Low Dropkick! 1…2…NO. Pugni al volto di Sabu che allontana Raju… Side Russian Legsweep di Raju! 1…2…NO. Raju attacca Sabu che però lo manda a schiantarsi all’angolo… e sfrutta il momentum, Springboard DDT! 1…2…NO. Raju è ancora a terra… Camel Clutch di Sabu! Sabu intrappola Raju che fatica a liberarsi! Intanto arriva Super Genie che fruga sotto il ring, anche Sabu lascia la presa per andare a prendere un tavolo sotto al ring. Lo prende e lo mette tra l’apron e le transenne… ma Raju va con una Baseball Slide e attacca Sabu. Sabu si fa passare una sedia da Super Genie, sediata in faccia a Raju! Arriva Gama Singh che si prende anche lui una sediata da parte di Super Genie! Intanto Sabu piazza Raju sul tavolo e sale sul paletto… DIVING LEG DROP! E sia Raju che Sabu sono a terra fuori ring! Super Genie e Gama Singh cercano di far rinvenire entrambi i loro assistiti… non ci riescono, sia Raju che Sabu vengono contati fuori. È un double count out!
DOUBLE COUNT OUT

Tessa Blanchard viene intervistata riguardo al suo Ladder match di domenica. Tessa dice che i Ladder match le sono familiari e dopo tutto quello che le è successo nella guerra con gli oVe la cosa saggia da fare sarebbe di non partecipare al match, di non andare a Bound for Glory. Ma le ore infinite di allenamento e i sacrifici che ha fatto, gli avversari che ha battuto l’hanno portata a questo. Lei ha un piano, il suo obiettivo è di raggiungere il top come pro wrestler e ha questo obiettivo da Slammiversary. Nessuno la fermerà domenica perché il suo obiettivo domenica sarà di diventare la prima donna a conquistare l’X Division Title. E una volta che avrà eliminato Jake Crist… Sami Callihan sarà il prossimo.

I commentatori ricapitolano la card di Bound for Glory.

Siamo al main event della serata, con una Battle Royal che determinerà l’ultimo a entrare nella Call Your Shot Battle Royal di domenica!

OVER THE TOP ROPE BATTLE ROYAL
Torniamo dalla pubblicità con un bel numero di wrestler già sul ring… adesso arriva Rosemary che a quanto pare completa il quadro dei partecipanti. Si parte e Johnny Swinger a quanto pare si candida come primo eliminato visto che iniza a vantarsi con tutte le donne della Battle Royal. E infatti viene accerchiato da Havok, Jordynne Grace, Kiera Hogan e Rosemary… ed eliminato. Ma non mi dire. Jordynne Grace cerca un Suplex su Raj Singh che però la mette sull’apron… e viene eliminata da Kiera Hogan. Arriva Mahabali Shera a prendersela con Kiera ma viene fermato dai Deaner che però si prendono una serie di Clothesline. Luster The Legend dei Reno Scum va ad attaccare Shera ma viene steso con una Body Slam. Shera continua a prendersela coi Deaners… e noi andiamo in pubblicità.

Continua la rissa tra Shera e Cody Deaner, Cousin Jake è stato eliminato durante la pubblicità. Kiera Hogan se la prende con Havok, intanto Raj Singh e Mahabali Shera lavorano insieme su Cody Deaner. Kiera viene lanciata fuori dal ring… Cousin Jake la prende al volo! Kiera dice di metterla giù… e lui esegue, così eliminandola. Kiera non è molto intelligente. Intanto Cody Deaner se la prende con Raj Singh ma viene schiantato sul mat e poi lanciato fuori dal ring… NO, afferra le corde e rischia di eliminare Raj! Ma anche lui si attacca alle corde! I due litigano sull’apron… Havok elimina entrambi! E ora arriva Shera che se la vuole prendere con Havok ma i due vengono distratti da Eddie Edwards e Rosemary. Rosemary evita un assalto di Havok… e la elimina con una Clothesline! Ma Havok trascina fuori Rosemary e la elimina! Le due iniziano a menarsi fuori dal ring mentre sul ring i Reno Scum, Shera ed Eddie Edwards sono gli ultimi rimasti. Havok e Rosemary tornano nel backstage… Edwards si ritrova accerchiato da tutti gli altri. Si lancia sui tre ma viene ridotto a mal partito velocemente e messo all’angolo. Adam Thornstowe lancia Edwards all’angolo che poi si prende le Clothesline di Luster e Shera. I tre lavorano insieme e rialzano Edwards che però prende Adam e lo lancia sull’apron, prendendo a calci Shera e Luster. Luster si infuria e si lancia su Eddie… lo manca, prende Adam e lo elimina! Ed Eddie elimina Luster! Ora Shera prende Eddie e lo lancia fuori, Eddie afferra le corde! Shera pensa di aver vinto, si lancia su Edwards ma viene colpito da uno Shoulderblock e lanciato sull’apron! Eddie lo prende a pugni e calci per eliminarlo ma non ci riesce, prende la rincorsa… ma i Reno Scum interferiscono! Eddie si distrae per scacciarli, Shera prende Eddie e lo elimina! E si guadagna così l’ingresso al numero 20 della Call Your Shot Battle Royal!
VINCITORE: MAHABALI SHERA

La Desi Hit Squad al gran completo festeggia sul ring la vittoria di Shera… e con questo il dado è tratto, ci vediamo a Bound for Glory!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE