TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
 
 19.11 WWE Raw Report
 18.11 A Gomiti Alti
 18.11 Wrestling Cafe
 18.11 WWE 205 Live Report
 17.11 WWE Planet
 16.11 WWE Smackdown Report
 16.11 WWE NXT UK Report
 
 







 
 
 

AEW DOUBLE OR NOTHING REPORT

Las Vegas, NV  26/05/2019
by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati a questo primo appuntamento con la AEW. Dopo All-In, tutto diventa realtà: siamo finalmente al giorno che potrebbe cambiare il business che conosciamo. L’Élite non lascia ma raddoppia, proponendo una card di primo livello. Io sono Daniele “Day Off” La Spina e questo è il vostro Double Or Nothing Report!!!





KICKOFF

Il Kickoff dello show si apre con un video promo che si rifà alla conferenza stampa di presentazione.

Poi panoramica interna della MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, Nevada. Ci arriva il saluto di Excalibur e Alex Marvez che ricapitolano la card del PPV.

21-MAN CASINO BATTLE ROYAL
Si parte con la Battle Royal. Justin Roberts saluta il pubblico ed è già sul ring con i primi 5 lottatori. Roberts ricorda le regole: i lottatori sono stati suddivisi in gruppi da 5, uni per ogni seme delle carte pescato dal mazzo. Dopo l’inizio, ogni 3 minuti verrà estratto un seme che farà aggiungere altri 5 lottatori alla contesa e l’ultimo ad entrare sarà invece il lottatore che avrà pescato il jolly. L’unico modo di eliminare un avversario è lanciarlo oltre la terza corda, con entrambi i piedi a toccare il pavimento, vince l’ultimo rimasto e – come annunciato – affronterà in futuro il vincitore della sfida tra Kenny Omega e Chris Jericho con in palio l’AEW World Champion. Non siamo a conoscenza delle pescate, a parte il fatto che a cominciare sarà chi ha pescato a fiori, ossia: Dustin Thomas, Maxwell Jacob Friedman, Sunny Daze, Brandon Cutler e Michael Nakazawa. Si parte: MJF subito ad accanirsi su Thomas mentre Daze, Cutler e Nakazawa se la giocano. Cutler va a prendere MJF. Duelli agli angoli, Daze poi prova il Suplex su Nakazawa che però lo blocca e poi usa l’olio per il corpo per svicolare via. Continua a usarlo e sfugge anche alla presa di Cutler. Poi Daze tenta un German Suplex ma anche qui l’olio fa il suo lavoro. Shoulder Block alla fine di Daze che poi prova a eliminare Cutler che però si salva appendendosi alla corda e respingendo Daze dall’apron. MAJ lancia Cutler, va a vuoto e incassa una Flying Forearm. Sorteggio del prossimo seme: saranno i quadri ad entrare tra poco. Dopo poco parte il conto alla rovescia e arrivano: Isaiah Kassidy e Brian Pillman Jr. che si litigano il posto al sole sullo stage. Alla fine Kassidy colpisce con un Superkick Pillman e lo manda contro le transenne. A sua volta viene attaccato alle spalle da Jimmy Havoc e Joey Janela che gli rifilano un Double Suplex sulla rampa d’acciaio. L’ultimo è Shawn Spears che arriva di gran carriera sul ring. MJF lo attacca, dita negli occhi e gli fa il dito medio dopo averlo preso in giro. Spears ricambia il favore e va a segno con una Ushigoroshi, restituendo anche il dito medio. Janela nel frattempo apre un tavolo a bordo ring. Spears parte con le Chop all’angolo su MJF. Intanto conteggio ed è tempo dei cuori: Billy Gunn, Glacier, Jungle Boy, Marc Quen (che si ferma a sincerarsi delle condizioni del tag partner Kassidy ancor fuori ring) e Ace Romero che arrivano sul ring. Gunn va su Cutler all’angolo, Jungle Boy parte forte e connette una Hurricanrana DDT su Janela. MJF attacca Gunn e poi offre la stretta di mano a Glacier, prendendolo in giro. Glacier risponde atterrandolo con un Leg Sweep e una Cross Chop. Uppercut anche su Janela ma arriva Daze che lo manda fuori ring, senza eliminarlo. Daze prova a eliminare Nakazawa che si slava sul ring ma viene colpito ed è il primo eliminato. Glacier torna sul ring e va da Daze, sulla terza corda, sputandogli in faccia il mist! Altro mist per Daze e Glacier lo spinge giù, eliminandolo! MJF arriva alle spalle del veterano e lo butta fuori! MJF esulta ma si trova alle spalle Gunn; nel frattempo Janela, che si era acceso una sigaretta, se la ritrova appiccicata in fronte da Havoc. Gunn lancia MJF fuori ring ma Friedman si slava sull’apron e lo respinge. Intanto Pillman torna sul ring con una Springboard Clothesline su Janela. Spears manda Janela fuori ring ma questi si salva appendendosi alle corde. Anche i Private Party sono tornati sul ring, Pillman sulla terza corda viene preso al volo dalla Frankensteiner di Quen che lo lancia tra le braccia di Kassidy che connette una Jumping Cutter al volo. Subito dopo i PP eliminano Pillman. Intanto è tempo di picche: arrivano Sonny Kiss, Marko Stunt, Luchasaurus, Kip Sabian! E con loro c’è Tommy Dreamer! Stunt raggiunge per primo il ring: Tilt-A-Whirl into a Double Knee Facebreaker su Gunn. MJF lo atterra, poi attacca Dreamer con una gomitata sull’apron. Romero prende la rincorsa, manca MJF ma travolge Kiss, Luchasaurus e Dreamer fuori ring con un Suicide Dive. Luchasaurus mandato sul ring, scambia colpi con Romero ma lo colpisce con una combo e un Roundhouse Kick. Intanto Dreamer va a prendere un cestino pieno di roba e lo lancia sul ring (colpendo tra l’altro Luchasaurus). Poi sale con un coperchio e inizia a mietere vittime: Gunn, Janela, Cutler, Kassidy, Romero, Quen. Poi cestino e ce n’è anche per Havoc che poi si prende anche una Dream Cutter! L’ECW Original è on fire: prende Cutler e lo morde sulla fronte, poi è tonnara generale sul ring. Luchasaurus con una Double Chokeslam sui Private Party che poi elimina insieme! È il momento del Jolly: il numero 21 è… Hangman Adam Page! Page ha pescato a sorpresa e ha avuto la carta migliore! Page arriva e seppur claudicante fa piazza pulita sul ring, attaccando e mettendo al tappeto tutti. MJF lo lancia all’angolo ma Lariat di rimbalzo. Page stende Spears con un Big Boot. Fall Away Slam su Jungle Boy. Faccia a faccia con Janela ora, déjà-vu di All In. I due si scambiano colpi a ripetizione, Page ha la meglio ma Janela lo ferma con una gomitata e Discus Elbow di Page. Rite Of Passage (rinominato Dead Eye a sentire Marvez ed Excalibur) a segno! Romero cerca di colpire Page ma centra Luchasaurus, Page tenta di sollevarlo ma il ginocchio non regge il peso. Intanto Havoc si salva alle corde. Jungle Boy e Stunt attaccano in combo Romero ma alle fine hanno la peggio. Stunt evita i colpi, Roundhouse Kick a segno, rincorsa ma Romero, anche lui in corsa lo prende al volo e lo scaraventa letteralmente fuori ring, addosso ai Private Party! Jungle Boy con un Dropkick alle sue spalle lo manda alle corde e poi lo elimina!! Janela attacca Boy e anche Thomas per poi finire vittima della DDT di Spears. Che poi invita Thomas e colpire con il Tiger Feint Kick mentre Janela è alle corde: a segno. 450° Splash anche a bersaglio. MJF attacca Thomas e lo porta sulla terza corda. Spears interviene e lo ferma. Poi Thomas abbranca Spears con una cravatta però, lo tira giù e riesce a eliminarlo!! Il Perfect 10 è fuori per mano di Thomas! Thomas usa di nuovo le corde per risalire ma MJF lo spintona giù! Fame Asser intanto di Gunn su Cutler! Gunn lo prende, fa per lanciarlo fuori ma Cutler rovescia le posizioni ed elimina l’Hall Of Famer!! MJF alle sue spalle e anche Cutler saluta! Luchasaurus intanto prende Janela alla gola e connette una Chokeslam per eliminarlo, direttamente sul tavolo piazzato fuori!!! Dreamer attacca Luchasaurus ma poi finisce nella morsa delle gambe di Sunny Kiss che lo costringe a degli Stink Face prima di essere scaraventato giù!! Si presenta sul ring Orange Cassidy… Dreamer lo osserva stupito, Cassidy lo attacca con dei Leg Kicks al rilento e prosegue con la sua offensiva fantasma. Chiude poi con un Superkick ad altezza stinco. Dreamer risponde con un gran destro che stende Cassidy, questi si rialza con un Kip-Up. Dreamer ad ogni buon conto lo lancia oltre la terza corda, anche se non siamo sicuri fosse uno dei partecipanti. Dreamer carica Havoc sulle spalle ma non si avvede che è armato di sparagraffette: Dreamer viene colpito alla tempia. E poi, con un altro colpo, alle parti intime: Havoc elimina l’Innovator Of Violence. Havoc poi minaccia con la sparagraffette Jungle Boy che si trova il Luchasaurus alle spalle. Questi se lo carica seduto sulle spalle, disarma con un calcio Havoc e poi fa scendere Boy: Wheelbarrow into a Reverse STO. Jungle Boy finisce vicino ad MJF che prova ad approfittarne e lo lancia fuori: Boy si regge alla corda superiore ma Havoc gli morde le dita per farlo cadere e lo elimina! Final Four con Page, MJF, Luchasaurus e Havoc. I tre accerchiano MJF e lo attaccano in gruppo all’angolo, finché MJF non ripiega fuori ring, passando sotto la corda bassa. Luchasaurus attacca Page e Havoc, li respinge ma poi Havoc va a segno con la Acid Rainmaker sul Luchasaurus! Havoc attacca Page all’angolo, viene respinto ma poi lo colpisce con un European Uppercut e una Death Valley Driver. Acid Rainmaker a vuoto, Page lo porta sull’apron, scansa un braccio teso di Havoc e Luchasaurus arriva eliminando Havoc con un Big Boot!! Luchasaurus e Page si scambiano colpi, Luchasaurus va a segno con una North-South Facebuster. Luchasaurus attacca Page alle corde, Page abbassa quella superiore e Luchasaurus cade giù!! Suona la campanella ma c’è ancora MJF che risale e butta Page oltre la corda. MJF esulta ma Page resiste, si rimette in piedi e salta sul ring per una Clothesline che investe Friedman. Poi braccio teso alle corde e Page elimina anche MJF!!!
VINCITORE: HANGMAN ADAM PAGE

Altra carrellata con Excalibur e Marvez sulla card. Poi ci colleghiamo con Alicia Atout in zona interviste che con Kylie Rae. Rae dice di essere super eccitata e a dir poco entusiasta di essere qui. Atout dice che è una serata enorme per lei e Rae conferma. Poi però viene letteralmente zittita da Peter Avalon, che si qualifica come The Librarian e dice che è stanca del volume che stanno tenendo. A sua volta viene zittito da Leva Bates che si qualifica anche lei come The Librarian e parte una gara tra loro a chi si zittisce di più con Atout che se ne va e Rae che resta lì sorridente.

Altri discorsi sui match della card, con un lungo focus sul match tra Cody e Dustin.

SINGLE MATCH:
SAMMY GUEVARA VS KIP SABIAN

Entrano i due contendenti, Aubrey Edwards dirige l’incontro e si parte: prime schermaglie con prove di forza e Side Headlock, ma entrambi ne escono con una Headscissors, provocandosi a vicenda. Springboard Hurricanrana poi di Sabian e Dropkick a seguire. The Best Ever risponde con un Dropkick a sua volta e poi viene proiettato sull’apron, incassando un calcio al volto che lo manda giù. Sabian finge di lanciarsi e poi si lancia in Springboard Somersault Senton. Si ritorna sul ring, Guevara però si lancia a sua volta in Suicide Dive travolgendo Sabian. Si ritorna sul ring: Chop e Double Stomp sulla schiena di Sabian. L’inglese reagisce e chiude una Leg Lock ma Guevara trova le corde. Sabian in corsa ma Guevara lo sorprende con una Powerslam: poi va per un Moonsault, Sabian schiva, lui atterra in piedi, altro Moonsault, atterra ancora in piedi sulla contro schivata di Sabian e va a segno con una Shooting Star Press! 1… 2… no!!! Guevara prova il Suplex verso le corde, Sabian atterra in piedi sull’apron e contrattacca con un Missile Dropkick. Roundhouse Kick all’angolo di Sabian, Snapmare e Soccerball Kick! 1… 2… no!!! Suplex evitato da Guevara e gomitata in salto: Suplex sulle corde che proietta i due fuori ring e subito Guevara con un Fisherman’s Suplex a terra!! Guevara fa liberare la prima fila, mette Sabian penzoloni sulle transenne e dall’apro si lancia in Shooting Star Press sull’avversario!! Di nuovo sul ring, Guevara in quota 630° Senton intercettata con le ginocchia dal Superbad e mette a segno la Deathly Hallows!! 1… 2… 3!!! Sabian vince il primo match singolo.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: KIP SABIAN

Dopo il match viene mandato un promo sulla lottatrice Sadie Gibbs.

Le telecamere ci portano da Jim Ross che fa il suo ingresso per raggiungere il tavolo di commento. Poi siamo nel parcheggio all’arrivo di un’auto dalla quale sporge Pharaoh, il cane di Cody. Dall’auto scendono Brandi e Cody Rhodes infatti. Kenny Omega invece si presenta imitando Brent Rambo (il ragazzo che guarda il pc e poi fa segno di ok diventato un meme). Matt Jackson nel backstage incontra Michael Nakazawa e i due si presentano. Poi Matt incrocia Nick e uno della sicurezza gli chiede il badge d’accesso, ottenendo in cambio un Superkick. The Élite fa il suo ingresso sullo stage, proprio i 5 sopracitati. Cody prende la parola dopo l’ovazione del pubblico per dare il benvenuto ma Matt Jackson gli prende il microfono. Lo stesso fa Nick con lui e Omega con Nick. Omega dice che lo hanno fatto l’anno scorso, tocca a lui fare gli onori e dà il benvenuto a tutti. Omega dice che aveva un po’ di farfalle nello stomaco ma la loro energia lo ha caricato e gli pare che niente possa andare storto. Matt Jackson dice che è fantastico che 20 mila persone... Cody dice che il posto ne può contenere solo 13 mila ma Matt risponde che nel pro wrestling funziona così: si gonfiano i numeri. Cody dice che allora hanno appena battuto il record di affluenza alla MGM Gran Garden Arena con 20 mila presenti. Brandi dice che prima di iniziare vuole ricordare che questa è la federazione più inclusiva, pronta a fare la storia. Cody dà la carica e dice che sono pronti a rivoluzionare il pro wrestling.

EVENTO

Lo Show viene aperto dalla famiglia Jackson, Chris, la moglie Veronika e la figlia Jadelyn, che canta l’inno americano.

Promo di presentazione dello show e si parte col saluto anche di Jim Ross dal tavolo di commento insieme a Excalibur e Alex Marvez.

6-MAN TAG TEAM MATCH:
SCU VS #STRONGHEARTS

i SoCal Uncensored fanno il loro ingresso. Scorpio Sky dice che è la peggior città in cui sia mai stato. Christopher Daniels dice che gli abitanti sono davvero cattivi, forse la miglior pessima città. Ma stasera si divertiranno perché la All Élite Era comincia stasera. Frankie Kazarian dice che, detto questo, vuole chiamare un bel rumoroso SCU. Arrivano anche gli #Stronghearts. Si comincia agli ordini di Rick Knox. Cima e Christopher Daniels uomini legali. Stretta di mano veloce e Clinch: primi scambi di posizione. Shoulder Block di Daniels. In corsa: e dopo finte, Arm Drag di Daniels, Arm Drag di Cima e poi entrambi cercano la Arm Drag finendo a terra. Tag per Kazarian e T-Hawk. Di nuovo schermaglie, stavolta con una serie di Arm Wrench. Lancio alle corde e Fireman’s Carry di Kaz e poi ponte per il pin! 1… 2… no!!! T-Hawk a vuoto e Clothesline a segno. Chop di T-Hawk e Shoulder Block. Kaz alle corde, tag cieco di Scorpio Sky che entra e sorprende Hawk con un Dropkick. Ancora in corsa a Sky viene intercettato per una Sit-Out Spinebuster! 1… 2… no!!! Cima interviene e manda fuori ring gli Addiction. Tag per El Lindaman: Double Back Elbow con Hawk e Splash! 1… 2… no!!! Sky alle corde, trattenuto da Kaz evita l’offensiva e colpisce con una Body Slam: tag per Daniels e Slingshot Elbo Drop con Slingshot Leg Drop di Kaz. I tre liberano il campo e poi lavorano di squadra per poi chiudere con lo Shotgun Dropkick all’angolo di Kazarian! 1… 2… no!!! Tag per Daniels e Rolling Neckbreaker di Kaz! 1… 2… no!!! Lindaman mette Daniels alle corde e Cima colpisce con una Diving Knee. Si perde il controllo ed è tutti contro tutti. Hawk si libera di Daniels con un Dropkick alla gamba e poi di Kaz facendolo cadere oltre l terza corda con uno Splash. Poi prepara il campo al Double Knee di Cima su Daniels all’angolo. Si riparte con Hawk e Daniels uomini legali: tag per Cima, Snapmare per uno Slingshot Somersault Senton. Poi ancora Double Back Elbow e Double Facebuster seguito da un Doppio Dropkick mentre Knox è distratto dagli altri SCU. Lindaman si perde Daniels ma connette una Jawbreaker e va a colpire Kaz e Sky. Tag per Hawk: Splash di Lindaman, Snapmare di Hawk che poi chiude una Leglock STF rincarata dal Dropkick di Lindaman e Cima. Questi poi impediscono a Sky e Kax di intervenire prima che Kaz passi il bocco e liberi Daniels. Daniels trova una STO e va per il tag: per Sky e Lindaman, il secondo travolto. Elbow anche per Hawk e poi Double Mule Kick su Cima. Lindaman abbranca Sky che si libera ma finisce nella morsa di Hawk e Cima, Lindaman completa l’opera con un German Suplex Pin! 1… 2… no!!! Body Slam di Lindaman che va sulla terza corda, Daniel lo ferma per un attimo, Sunset Flip ma Sky rotola oltre e connette un Dropkick. Dentro Kazarian che colpisce sia Cima che Hawk, Hip Toss Neckbreaker su Hawk, Roll Up su Cima che non è legale. Arriva Hawk che lo è e allora Northern Light Suplex tenendo Cima sotto! 1… 2… no!!!! Tag per Daniel: Double Stomp Driver su Hawk e poi Suicide Dive su Lindaman. Cima ferma Kazarian sul ring, poi Crossfire a segno su Daniels! Sky va a vuoto su di lui, viene mandato sull’apron ma va a segno con una Slingshot Cutter! Sky prende la rincorsa ma Lindaman lo sgambetta e lo colpisce con un Dropkick basso. Kazarian con uno Slingshot DDT su Lindaman! Poi Kaz fuori ring, Daniels e Hawk in corsa si intercettano a vicenda con una Clothesline. Il Fallen Angel va a segno con la Angel’s Wings ma Lindaman trova il tag cieco e lo sorprende con il Deadlift German Suplex Pin!! 1… 2… no!!! Diving Double Knee Drop di Cima! 1… 2… no!!! Kaz ferma il pin di Lindaman. Cima finisce sull’apron, Guillottine Legdrop di Kaz che poi si lancia e travolge in Diving Hurricanrana Hawk. Kaz posiziona i due avversari per il Somersault Senton di Sky! Sul ring intanto Daniels respinge Lindaman e Kaz va per il Piledriver: Best Meltzer Ever!! 1… 2… 3!!! Gli Uncensored vincono un match estremamente caotico.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: SCU




Dopo una piccola pausa, con l’arrivo di Allie al tavolo di commento, si torna sul ring.

TRIPLE THREAT MATCH:
KYLIE RAE VS NYLA ROSE VS DR. BRITT BAKER

Le tre ragazze arrivano sul ring, match affidato a Paul Turner. Arriva anche Brandi Rhodes in abiti da ring. Brandi dice di non reagire così: quando ha detto che potevano vincere il match e che il match poteva essere grande, era sincera al 100%. Ma poi ha affrontato un problema: non vuole un gran match, ne vuole uno magnifico… RISUONA UNA MUSICA, È AWESOME KONG! AWESOME KONG È TORNATA E APPRODA A DOUBLE OR NOTHING!!!

FATAL-4 WAY MATCH:
KYLIE RAE VS NYLA ROSE VS DR. BRITT BAKER VS AWESOME KONG

Kong guadagna il ring nell’ovazione generale e si parte. Le tre l’attaccano insieme al suono della campanella ma niente da fare: lei respinge Raw e Baker e poi incassa un ceffone da Rose a cui risponde con un Back Fist e mandandola fuori ring. Kong si libera di Rae e poi scaraventa Baker sopra di lei in Scoop Slam. Splash sulle due a vuoto, Kong attacca Baker che abbassa la corda superiore per farla cadere fuori ring. Schoolgirl Pin di Rae su Baker! 1… 2… no!!! Shoulder Block di Raw, ancora in corsa, gomitata su Rose alle corde e poi Superkick a vuoto per Raw, Schoolgirl Pin id Baker! 1… 2… no!!! Japanese Arm Drag di Baker che poi prende in giro Rae. Scambio di colpi tra le due, Baker all’angolo e Rae a vuoto e Superkick su Kong che prova a risalire da parte di Baker che poi si lancia in Crossbody. Kong la abbranca al volo e Rae si lancia su entrambe in Suicide Dive! Rose rimanda Rae sul ring per il pin! 1… no!!! Body Slam e Leg Drop di Rose! 1… 2… no!!! Rose cerca la Chokeslam, Rae evita e colpisce Rose con dei pugni salvo poi finire nella Spinebuster! 1… 2… no!!! Baker risale sul ring e connette una Sling Blade su Rose! 1… 2… no!!! Pin anche su Rae! 1… 2… no!!! Calcio su Kong per non farla rientrare, Baker poi intercettata da Rose che piazza il Samoan Drop. Rose va per la Powerbomb su Rae che trova il Sunset Flip Pin! 1… 2… no!!! La Dentista ferma tutto. Brandi sembra nervosa, Baker scambia colpi con Rae ma viene travolta insieme a lei a Rose: Body Slam su Rae. The Native Beast sale sulla terza corda, Baker la colpisce e la raggiunge, arriva anche Rae. Poi ecco Kong che carica tutte e tre per una devastante Tower Of Doom!! Baker finisce fuori ring, Kong la va a prendere, Kong a segno. Le due salgono sull’apron, Kong va per la Awesome Bomb ma Baker si slava e connette un Superkick. Superkick anche di Rae che la fa cadere dall’apron ma pur sempre in piedi. Arriva rose che la travolge in Spear contro i gradoni d’acciaio. Baker sul ring con uno Schoolgirl Pin! 1… 2… no!!! Rae evita l’Arm Drag e connette un Superkick, poi Baker con la e una Fisherman’s Neckbreaker a segno! 1… 2… no!!! Rae evita il Superkick, Roll Up che però viene interrotto da Rae che mette a segno il German Suplex Pin! 1… 2… no!!! Superkick di Baker!! Brainbuster into a Ushigoroshi!! 1… 2… 3!!! È la Dottoressa a spuntarla.
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: BRITT BAKER

Siamo nel backstage con Omega che si riscalda in vista del main event. Jericho invece sembra appena arrivato e sta svestendosi degli abiti civili.

TAG TEAM MATCH:
BEST FRIENDS VS JACK EVANS & ANGÉLICO

Ingresso dei contendenti e si può iniziare. Dirige l’incontro Bryce Remsburg e cominciano Trent Beretta e Jack Evans. Side Headlock prolungata i Evans che poi prova un paio di Shoulder Block inefficaci. A segno invece Beretta. Tag per Chuck Taylor e Dropkick id quest’ultimo. Angélico prova a intervenire, Taylor lo intercetta e i BF colpiscono entrambi all’angolo. Vanno per l’abbraccio ma Evans e Angélico colpiscono entrambi con un Dropkick. Handspring Back Elbow di Evans su Beretta e poi Angélico lo solleva per una Side Slam con tanto di Springboard Stomp del compagno. Dropkick ancora su Taylor che prova a rientrare. Evans e Angélico connettono una serie di calci su Beretta, poi Aided 450° Splash di Evans a segno! 1… 2… no!!! Tag per Angélico che piazza una Back Elbow! 1… 2… no!!! Gutwrench Side Slam di Angélico che poi senza mollare la presa chiude una One Leg Boston Crab! Taylor interviene e salva il compagno, prendendosi però un destro al volto. Beretta respinge Angélico all’angolo con un doppio calcio, cerca il tag ma Evans interviene colpendolo con un calcio: tag per Evans subito dopo e Irish Whip insieme che manda Beretta sopra il paletto. Evans prende le misure ma Clothesline in contropiede di Beretta. Tag per Taylor: Clothesline, Back Elbow e Dropkick a segno. Angélico interviene, Irish Whip di coppia ma poi Taylor evita Angélico e manda Evans contro di lui in Back Body Drop! Falcon Arrow a segno su Evans!! 1… 2… no!!! Taylor sull’apron, Hangman alle corde e Standing Slice Bread su Angélico. Taylor poi prova a risalire, Evans lo attacca, lui evita e connette un Roundhouse Kick. Poi Double Mule Kick dall’apron di nuovo su Angélico. Tornado DDT di Beretta su Evans che apre la porta a Taylor che dalla terza corda mette a segno il Double Mule Kick anche su Evans! 1… 2… no!!!! Tag per Beretta che però si prende un Pelé Kick. Beretta lancia Evans verso Taylor che mette a segno un High Kick seguito da un Running Front Kick di Beretta. Angélico interviene ma viene bloccato dai due: Inverted Stomp Backbreaker di Taylor e Half Nelson Suplex di Beretta. E arriva l’abbraccio! Taylor si carica Evans: Crucifix Facecrusher a segno! 1… 2… no!!! Beretta si prepara a chiudere, Taylor sale sulla terza corda ma Angélico lo tira via e interviene, facendo chiudere al compagno una Sunset Flip Powerbomb. Step-Up Corckscrew Roundhouse Kick di Evans e poi Angélico proietta Evans in Suplex into a 450° Splash Evans!! 1… 2… no!!! Tag per Angélico che prende Beretta sulle spalle, Taylor prova a fermare Angélico per la gamba ma Evans si prende il tag, sale sulla schiena di Beretta, sopra Angélico, e si lancia in Moonsault a travolgere Taylor fuori dal ring. Intanto Beretta si libera da Angélico, lo attacca in salto ma viene intercettato da un High Knee all’addome. Angélico va per la Crucifix Buckle Bomb! Torna Evans che va a bersaglio con la 630° Senton!! 1… 2… no!!! Taylor ferma lo schienamento. Chuckie T e il Angélico si scontrano a centro ring, questi manda fuori ring Taylor che però lo blocca per la gamba mentre Beretta va per uno Small Package! 1… 2… no!!! Angélico si libera e manda Beretta a schiantarsi sui tenditori, poi lo piazza seduto sull’angolo per il compagno. Angélico tenta il Pescado fuori ring ma Taylor lo manda a vuoto. Sale sul ring, prende Evans sulle spalle e i BF mettono a segno la Doomsday Device!! Taylor poi si lancia in Somersault Senton oltre la corda e travolge Angélico. Si va verso il finale: Beretta mette Evans in posizione: Strong Zero!! 1… 2… 3!!! Gran vittoria dei BF.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: BEST FRIENDS

A fine match i BF vanno sportivamente per un abbraccio con i loro rivali che alla fine accettano ma… si spengono le luci nell’arena. Quando si riaccendono… I Super Smash Bros. sono sul ring! Le Luci vanno di nuovo via. Si riaccendono e tutto il ring è circondato di uomini mascherati Scatta un pestaggio ai danni dei 4 che hanno appena finto un match. Player Uno va a segno con una Twisting Flatliner! Poi tocca ad Angélico mentre i mascherati fanno il loro: Backbreaker di Player Dos! Poi i due vanno a segno con la loro Fatality! Su Beretta!! Alla fine i SSB posano, con Player Uno che si siede su un trono fatto dai vari uomini mascherati. Lights out!

Al tavolo di commento parlano di All Out, evento di ritorno alla Sears Arena di Chicago.

6-WOMAN TAG TEAM MATCH:
RIHO, RYO MIZUNAMI & HIKARU SHIDA VS AJA KONG, YUKA SAKAZAKI & EMI SAKURA

Le 6 fanno i loro ingressi e si comincia agli ordini di Aubrey Edwards, con Shida e Sakazaki donne legali. Sakazaki gioca un po’ con Shida mandandola a vuoto ma poi Judo Throw. Tag per Kong e Mizunami che prova a muovere Kong in Lock U. Viene spinta alle corde però e poi è inefficace anche con i suoi Shoulder Block. Alla fine ce la fa e manda Kong a terra. Reazione con una serie di schiaffi e una Cross Chop. Tag per Sakura e Riho. Prova di forza, Riho finisce col fare un ponto, Sakura prova a metterla giù con le ginocchia ma viene respinta. Crucifix into a Sunset Flip Pin da parte di Riho! 1… 2… no!!! Tilt-A-Whirl Backbreaker di Sakura. Tag per Sakazaki che salta in Seated Senton dalla terza corda e poi Hurricanrana a segno. Ancora Sakazaki che salta giù dalla terza corda e connette un Dropkick su Riho! 1… 2… no!!! Riho ne esce in ponte ma incassa una Body Slam. Tag per Sakura: Mongolian Chop e poi Sakura lancia per i capelli Riho intorno al ring. Sakura chiude la Romero Special! Poi molla la presa e dà il cambio a Kong (arrivano cori “This is wrestling”). Snapmare di Kong e Soccerball Kick sulla schiena. Testata sulla reazione di Riho e Body Slam a segno seguita da una Jumping Elbow Drop! 1… 2… no!!! Intanto Sakura e Sakazaki fanno a tenere ferme Shida e Mizunami con Kong che va a segno con un Reverse Piledriver!! 1… 2… no!!! Mizunami e Shida intervengono. Tag per Sakazaki che riprova il pin! 1… 2… no!!! Riho rovescia le posizioni e colpisce con un Double Stomp. Tag per Mizunami che travolge Sakazaki e Sakura con una Shoulder Block. Ci riprova su Kong ma viene fermata salvo poi mandare Kong contro Sakazaki e colpire Kong con una Spear! Serie di Chop ai danni di Sakazaki e poi Clothesline all’angolo. Uranage into a German Suplex seguita da una Clothesline devastante. Sakazaki trova il tag per Kong, tag per Riho che in corsa connette una Headscissors Takeover e Tiger Feint Kick! Riho dalla terza corda ma Kong la intercetta con un calcio e poi va a segno con una violentissima Back Drop Driver!! 1… 2… no!!! Le altre 4 si azzuffano, Kong prova il Diving Back Elbow Drop ma va a vuoto e Riho manda dentro Shida. Shida con uno Step-Up Enziguri Kick, Sakura la colpisce però dalle corde con un calcio e lancia il cestino a Kong. Shida evita il colpo e si arma a sua volta con il kendo stick: le due si scontrano e alla fine ha la meglio Kong che col cestino para una ginocchiata di Shida e la colpisce in testa. Tag per Sakura che porta il pubblico a cantare “We Will Rock You” e va a segno con una Shoulder Thrust all’angolo e una Butterfly Backbreaker. Shida reagisce e le due si scambiano colpi a centro ring. Jumping High Knee all fine di Shida che manda Sakura alle corde. Running Knee alle corde di Riho! Le due poi colpiscono sia Kong che Sakazaki all’apron, Shida va con Sakura dalla corda per un Superplex dall’apron direttamente sul ring. Diving Leg Drop di Mizunami! Shida copre! 1… 2... no!!! In Springboard Sakazaki si lancia per fermare il pin. Poi Jumping Knee di Riho per mandarla fuori ring. Interviene Aja Kong, Mizunami prova ad aiutare la compagna ma Kong va a segno con un Double Suplex! Diving Crossbody di Sakazaki a travolgere Mizunami e Riho fuori ring. Sul ring Kong va a segno con la sua Brainbuster e lascia spazio a Emi Saura che va con un Moonsault!! 1… 2… no!!! Suona la campanella ma Edwards fa segno che è conto di due e la spalla di Shida in effetti si era alzata (cori inevitabili all’indirizzo della zona timekeeper). La creatrice della Gatoh Move Pro Wrestling prova a non perdersi d’animo, va in Butterfly ma Shida evita salvo poi venire intrappolata: Uraken di Kong ma Shida si abbassa e il Back Fist lo prende Sakura in pieno volto. Riho si lancia in Crossbody e travolge Kong mentre Shida va a segno con la Shining Wizard!! 1… 2… 3!!!
VINCITRICI PER SCHIENAMENTO: RIHO, RYO MIZUNAMI & HIKARU SHIDA

Al tavolo di commento cominciano a parlare della sfida tra Cody e Dustin e lanciano un lungo promo sull’incontro.

SINGLE MATCH:
CODY (W/BRANDI RHODES) VS DUSTIN RHODES

Una colonna d’orata si alza sullo stage e svela un trono, con teschi e croci (in tutto e per tutto richiamante ad alcune scenografie di Triple H, a dire il vero). Cody fa il suo ingresso accompagnato dalla moglie, si avvicina ad esso e poi va verso il ring. Ai piedi del ring Brandi toglie il mantello regale al marito e prende da sotto il ring uno sledgehammer che consegna a Cody. Cody prende il martello, torna verso il trono, lo impugna davanti a sé con un’altra posa tipica e gli rifila un colpo che lo manda in pezzi! Dustin fa il suo ingresso, accompagnato da un’ovazione. Si volta a guardare il trono distrutto e poi guadagna il ring. Incontro affidato a Earl Hebner e si comincia, tra le grida entusiaste del pubblico che battezza già con “This is awesome!” il match. Leg Sweep di Cody che poi si esibisce in una ruota e nel segno distintivo di Stardust di fronte al fratello. Side Headlock di Cody, lancio alle corde e Uppercut da terra di Cody che manda Dustin fuori ring. Suicide Dive di Cody! Cody fa spostare le persone ma poi lancia sempre Dustin verso il ring. Dustin stavolta torna indietro e colpisce con un calcio Cody. Poi dall’apron Somersault Senton a travolgere il fratello. Si ritorna sul ring: Running Bulldog di Dustin che poi si mette in piedi sull’angolo a ricoprire di pugni il fratello, restituendogli il gesto con le mani di Stardust. Serie i pugni, Cody sfugge all’ultimo ripiegando fuori ring e poi tra il pubblico. Ritorna, beve da una bottiglietta d’acqua e risale, Roll Up provato ma Dustin si tiene alle corde, Cody distrae Hebner e Brandi colpisce Dustin al volto con la bottiglietta piena. Argentine Gutbuster di Cody! 1… 2… no!!! Abdominal Stretch a terra di Cody, poi Hip Press seguita da una Dragon Screw! 1… no!!! Dustin rovescia l’Irish Whip, va a vuoto all’angolo e Snap Powerslam di Cody su Dustin! 1… 2… no!!! Lancio alle corde e Clothesline di Dustin, altro braccio teso e poi Uppercut in ginocchio di Dustin. Running Boot di Dustin, lancio all’angolo, Cody va a vuoto e Dustin lo colpisce. Poi intrappola una gamba e l’appetito vien mangiando: su anche l’altra e Cody è appeso all’angolo. Cody però strappa via la protezione dal tenditore di mezzo, quello su cui è seduto. Dustin se ne accorge, prende la protezione e la lancia via. Vuole andare lo stesso per la sua Shattered Dreams ma Cody si scansa e lo manda di testa contro il gancio del tenditore. Cody rincara la dose all’angolo e poi anche Brandi mentre Hebner richiama Cody. Dustin si rialza e Brandi va a segno con una Spear su Dustin! Hebner però vede tutto, Cody sbianca e Hebner non lo squalifica ma caccia a gran voce Brandi Rhodes!! Arriva anche Diamond Dallas Page a richiamare Brandi e se la carica sulle spalle per portarla via, tra l’ovazione del pubblico. Cody scende e va a colpire il fratello che ormai sanguina copiosamente dalla fronte. Si ritorna sul ring ma prima Cody si fa dei segni sul corpo col sangue di Dustin! 1… 2… no!!! Cody con un calcio al volto, Dustin prova ad attaccare ma a vuoto e arriva il Dropkick di Cody! 1… 2… no!!! Ormai Dustin è una maschera di sangue, Cody continua a colpirlo con dei pestoni all’angolo. Irish Whip violento e Dustin rovina a terra. Altro Irish Whip, Dustin rovescia ma la sua Powerbomb viene evitata da Cody che mette a segno un Curb Stomp! 1… 2... no!!! Il sangue ormai cade a fiotti dal sopracciglio e dalla fronte di Dustin. L’American Nightmare intano sale sulla seconda corda e va a segno con una Double Axe-Handle. Cody torna in quota, salta ma Dustin lo evita e stavolta va segno con la Powerslam! 1… 2… no!!! Cody però si rialza prima e mette Dustin nella Figure-4 Leglock! The Natural evita un paio di volte il conteggio, poi dopo un paio di ondeggi riesce a girare la manovra, rovesciando le posizioni. I due rotolano ancora e arrivano alle corde. Cody si toglie la cintura ma Hebner lo disarma. Inverted Atomic Drop di Dustin che poi con la cintura in mano abbassa i pantaloni al fratello e lo sculaccia letteralmente. Cody lo respinge, attacca all’angolo ma Dustin lo sorprende con una Sunset Flip Powerbomb dal nulla!! 1… 2… no!!! Dustin mette il fratello minore sul paletto, lo raggiunge e va a segno con un Superplex! Dustin va e mette a segno la Final Cut!! 1… 2… no!!! Dustin sembra andare per la Cross Rhodes ma Cody lo ferma e con un calcio all’indietro lo colpisce nelle parti intime mentre Hebner è coperto. E va lui per la Cross Rhodes!! 1… 2… no!!! I due fratelli sono carponi, uno di fronte all’altro, Dustin che sanguina a fiumi. Testata di Dustin che poi… v a segno con la Cross Rhodes!! 1… 2… no!!! I due si scambiano i colpi, l’ex Dashing ha la meglio, Uppercut da terra, ma Dustin risponde alla stessa maniera. Bicycle Kick di Cody, poi va in corsa e Dustin con una specie di C-4 in corsa! 1… 2… no!!! I due si rialzano, Cody si carica Dustin e mette a segno la Kudo Driver!! Cody rialza Dustin e va a segno con la Cross Rhodes!!! 1… 2… 3!!! Cody ha distrutto l’Attitude Era in questo scontro generazionale.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: CODY

Cody fa per andarsene e Dustin inizia a slacciarsi gli stivaletti, segno evidente. Iniziano i cori del pubblico ma Cody torna sul quadrato e prende un microfono dicendo che non deve ritirarsi qui e ora, anche perché deve chiedergli un favore, di fronte alla gente e a dio. Prima che la AEW fosse reale e che riempissero i palazzetti, c’erano loro due e tutto quello che hanno passato. Al prossimo evento, Fight for the Fallen, ha già in programma un match col proprio nome. Sa quale? Lui e un partner a sua scelta… contro quelli che credere essere il miglior tag team al mondo, gli Young Bucks. Ma non ha bisogno di un partner. Non ha bisogno di un amico. Ha bisogno di suo fratello maggiore. Cody finisce sull’orlo delle lacrime e i due si abbracciano commossi tra gli applausi del pubblico. Dustin raccoglie la cintura e la restituisce a Cody, Cody abbassa la corda per Dustin e i due se ne vanno abbracciati a spalle.

Torniamo al tavolo di commento dove Ross dice che non sono lacrime ed Excalibur solleva la maschera per asciugarsi gli occhi. Poi i tre parlano del World Championship della federazione, ripartendo dalla Battle Royal e parlando della presentazione che è la prossima in programma.

Jack Withehall è sul ring e dà il benvenuto a chi presenterà la Cintura della AEW: The best there is, the best there was and the best there ever will be… BRET HART! BRET HART È A DOUBLE OR NOTHING! The Hitman fa il suo ingresso in abiti civili e con la borsa con la Cintura. Hart guadagna il ring e saluta il pubblico. Ringrazia di essere qui e ricorda che 26 anni fa ha difeso il Titolo Mondiale qui (il riferimento è a WrestleMania IX quando venne sconfitto da Yokozuna nell’incontro con in palio il WWE Championship nell’aprile del 1993) ed è felice di essere di nuovo qui a presentare il Titolo. Senza perdere tempo, dà il benvenuto al vincitore della Battle Royal che affronterà Jericho o Omega al prossimo PPV il prossimo mese (poi Hart corregge il tiro aggiungendo “O in futuro” tra le risate del pubblico): Hangman Adam Page. Page arriva sul ring in abiti civili. Come arriva sul ring e stringe la mano a Hart, però, risuona la musica di MJF. MJF si presenta, anche lui in abiti civili, lasciando sfogare il pubblico che gli urla “ass***e”. MJF prende in giro Hart dicendogli di stare attento a un fan che arriva dal pubblico. La gente è gelosa del fatto che lui è destinato ad essere il futuro della compagnia anche perché un cavallo non può essere il volto della federazione. MJF dice di sapere che non importa quanto un cavallo sia veloce o forte, sa cosa succede a un cavallo quando ha una gamba malandata? Diventa inutile come la spazzatura che c’è sugli spalti oggi. Viene messo da parte e soppresso. Perciò che metta da parte la sua agonia perché tutti sanno che ha avuto fortuna prima. Perché non rinuncia alla sua title shot e la lascia a lui? Un uomo che è il meglio che c’è, che ci sia mai stato e che mai ci sar… Anzi, cancella, quella frase fa schifo. Perché tanto lui è meglio di Page e lo sa. Page prova a colpirlo e MJF scende dall’apron. Mentre continua a parlare però alle sue spalle arriva Jungle Boy. MJF si volta e dice che per quanto adorerebbe combattere con un preadolescente sbarbato, ha da fare e deve andare. MJF lo supera ma risuona la musica di Jimmy Havoc. MJF ora è decisamente più spaventato e indietreggia fino al ring, dove però c’è Page. MJF è chiuso tra tre fuochi e alla fine viene colpito da Boy, poi da Havoc e da Page che lo scaraventa tra il pubblico. Havoc va a riprenderlo e lui e Jungle Boy continuano il pestaggio tra il pubblico. Intanto Bret Hart toglie la borsa e svela il Titolo alzandolo al cielo, svelando una Cintura dall’aria molto retro e fatta d placche tutte l’una a fianco all’altra.

Un promo ricapitola la faida tra Young Bucks e Lucha Brothers.

AAA WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH:
LUCHA BROTHERS VS THE YOUNG BUCKS

Contendenti sul ring e presentazioni ufficiali di Justin Robert. Rick Knox dà le raccomandazioni e mette in palio i Titoli e si comincia con Pentagón Jr. e Matt Jackson. Scaramucce, Matt lancia Pentagón alle corde, Pentagón va di fretta ma Sunset Flip Pin, evita la manovra di Matt e poi lo ferma per il suo segno Cero Miedo. Tag per Rey Fénix, calcio di Matt e Side Headlock, tag cieco di Nick ma quasi i due si scontrano: vano a vuoto con Fénix che poi trova una doppia Arm Drag su entrambi. Nick risale, atterra Fénix, Handspring, Handspring di Fénix che manda Nick sull’apron, poi Baseball Slide, Nick salta oltre, torna sul ring, manca due volte Fénix che a sua volta va a vuoto con un calcio e poi Dropkick contemporaneo e i due vanno faccia a faccia. Tornano sul ring, Shoulder Block di Nick ma Fénix resta in piedi. Tocca al messicano che però ottiene lo stesso risultato. Scambio di Chop, poi gomitate di Nick ma Rolling Dropkick di Fénix. Arriva Matt ma viene spinto all’angolo: Roundhouse Kick di Pentagón, Forearm di Fénix: uno, dos, tres ed è Brain Breaker! Nick colpisce Pentagón, manda via Fénix ma prende un calcio da entrambi e poi una Sling Blade da parte di Pentagón. Cazadora di Pentagón su Rey Fénix che viene proiettato su Nick con un Sunset Flip Splash!! 1… 2… no!! Ancora in coppia, Fénix si abbassa e Nick colpisce Pentagón con il Roundhouse Kick e poi va a segno con una Headscissors e una Arm Drag sui due. Tag per Matt che colpisce Pentagón. Roll Over e braccio teso su Fénix, uno anche per Pentagón. I due mandati ai due angoli, Fénix respinge Matt che però lo solleva in Military Press Slam e poi va a segno con la Spear su Pentagón. Tag per Nick che salta sul braccio di Pentagón. Tag per Matt che fa lo stesso. Tag per Nick che si lancia ma Pentagón spinge Matti n posizione ei l fratello colpisce Matt. Nick mette a terra Pentagón e i due discutono un attimo ma poi tag per Matt: lancio alle corde e doppio calcio per poi avere la Hurricanrana. Headscissors Stop sull’apron con Fénix e Jumping Calf Kick. Matt lancia Pentagón all’angolo, poi manda ancora Nick a vuoto a colpir il fratello. Matt è all’angolo e Pentagón proietta Nick su di lui con un Monkey Flip! Tag per Fénix che non trova nessuno all’angolo, poi manda Nick a cavalcioni sulla corda superiore, Escalera calcio a Nick e poi Springboard Hurricanrana su Nick. Rolling Stunner su Matt!! 1… 2… no!!! Tag per Pentagón che colpisce con dei Leg Kick. Lancio all’angolo e Matt lo respinge: Flipping Neckbreaker su Penta. Tag per Fénix che colpisce Nick con uno Springboard Twisting Reverse Kick. Northern Light Suplex di Matt, un secondo e un terzo e poi Sharpshooter. Pentagón prova a intervenire ma Northern Light Suplex anche per lui. Tag per Nick che atterra Fénix con una Clothesline, calcio anche per Pentagón fuori ring. Slingshot Facebuster su Fénix e poi Moonsault dall’apron a travolgere Pentagón! Running Step-Up Knee all’angolo su Fénix, poi Running Bulldog con tanto di Lariat su Pentagón insieme! Dentro Matt, doppio sgambetto, doppio Sunset Flip dall’apron e doppia Sharpshooter dei due! Conta quella di Matt su Fénix però, tuttavia entrambi arrivano alle corde. Matt dà il cambio a Nick, mette Fénix sulla seconda corda e lo tiene in sospeso per il 450° Splash del fratello!! 1… 2… no!!! Pentagón con un calcio alla testa ferma il pin. Matt lo manda fuori ring, poi prende il tag: Buckle Bomb con Enziguri Kick di Nick. Matt poi mette Fénix sul paletto, di schiena al ring, dà il cambio a Nick: Powerbomb di Nick, Slice Bread #2 di Matt, Made in Detroit da parte dei Bucks, con una mossa presa in prestito ai Morto City Machine Guns! 1… 2… no!!! Pentagón li attacca con delle Chop ma Superkick di Matt su Pentagón! Superkick di Fénix su Matt! Superkick di Nick su Fénix! Double Roundhouse Kick di Pentagón e Nick che si colpiscono a vicenda. Fénix e Matt si rialzano in Kip Up e si colpiscono a vicenda con una Clothesline! Pubblico in visibilio. Matt e Pentagón si rifilano colpi in equilibrio sull’apron. Doppio Big Boot e finiscono al tappeto. Intanto Nick manda Fénix fuori ring, questi atterra sull’apron e colpisce con un Roundhouse Kick. Pentagón salta oltre il fratello e sempre sull’apron connette una Mexican Destroyer su Matt!! Mexican Destroyer di Fénix su Nick in Slingshot!!! 1… 2… no!!! Pentagón intanto manda Matt contro il paletto, i Bucks si ritrovano vicini fuori ring: Fénix sale sulle spalle di Pentagón e si lancia in Plancha travolgendoli! Tutti sul ring, Pentagón mette Matt sulle sue spalle in Gory Special, poi prende Nick in consegna in Package Piledriver e va a segno con Piledriver e Gory Bomb!! Subito Senton Bomb di Fénix su Nick!! 1… 2… no!!! Tag confuso dei Lucha Bros, Pentagón legale con Nick Jackson. Tenta di chiudere una sottomissione ma Matt gli rifila un Superkick. Poi prende il tag da Nick: Half-And-Half Suplex Fénix salta dalla terza corda ma Double Superkick ad attenderlo!! Running Big Boot su Fénix all’angolo. Matt mende Fénix sulla terza corda, lo raggiunge e va a segno con una Super Brainbuster contro il tenditore alto!!! Altra mossa presa in prestito, stavolta da El Generico con la combo Helluva Kick e Brainbustah!!!!! Matt prende sulle spalle Pentagón: More Bang for Your Bucks!!! 1… 2… no!!! I Bucks provano a rubare dagli avversari. Package Piledriver di Matt e Diving Double Foot Stomp di Nick. Nick che atterra e continua la corsa, lanciandosi in Corkscrew Plancha su Fénix fuori ring!! Matt copre!! 1… 2… no!!! I Bucks provano ad andare con la Meltzer Driver ma Fénix arriva e colpisce in Diving High Knee Nick mentre salta. Pentagón atterra Matt ed è pronto a chiudere, lo intrappola: Sacrifice!! E poi connette la Pentagón Driver!!! 1… 2… no!!! Fénix chiama il fratello, tag per lui: Superkick su Matt. Altro Superkick e poi un terzo Short-Arm Superkick. Matt messo sulla terza corda. Rincorsa di Fénix, Matt scende, lo abbranca in Tombstone Piledriver e arriva Nick: anche con una mano sola, Matt chiude la mossa. Meltzer Driver!!! 1… 2… 3!!! Che match incredibile, ennesimo capolavoro di quattro autentici fenomeni.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONI: THE YOUNG BUCKS

Ross, Marvez ed Excalibur discutono del main event e poi lanciano il video promo.

SINGLE MATCH:
KENNY OMEGA VS CHRIS JERICHO

Risuona la musica del Lionheart e un finto Jericho si presenta da un lato con la posa tipica del Jericho de primi 2000. Poi ancora musica e si presenta il Jericho degli ultimi tempi, ancora finto, con davanti la List of Jericho. Terzo Jericho, capelli corti e giacca a led. I Am Evil Jericho sul titantron e “Judas” dei Fozzy risuona per il vero Chris Jericho del presente. Arriva anche Kenny Omega. Sul ring insieme ai lottatori c’è Paul Turner che fatica a tirare via un barile pubblicitario. Un seccato Jericho prende il posto e quasi lo lancia addosso all’addetto ai lavori che aiutava. Si parte: Lock Up che si protrae fino al break di Turner. I due si scambiano un ceffone. Side Headlock di Jericho e poi Shoulder Block. Chop di Omega in risposta, Irish Whip ma Omega viene respinto da una gomitata e poi va a vuoto. Chop di Jericho, lancio alle corde e calcione di Y2J ma Hurricanrana cercata da Omega. Jericho blocca al volo e chiude la Walls Of Jericho: Omega si muove freneticamente e scivola via, scendendo dal ring. Basement Dropkick di Jericho che colpisce Omega. Poi lo manda a sbattere sull’apron. Jericho pende la campanella e la suona, dichiarandosi vincitore. Omega lo colpisce, i due si scambiano Chop e colpi a bordo ring e poi Omega connette un Body Slam sul cubo del timekeeper. Jericho manda Omega sulle transenne, lui si ferma, prova a saltarci sopra ma Jericho lo spinge sul pubblico. Jericho prende una telecamera e inquadra il pubblico e Omega a terra. Omega però beve un po’ di acqua e la spruzza in faccia a Jericho, colpendolo poi con un Dropkick dalle transenne. I tre al commento spiegano che da indicazione della federazione, il conteggio fuori è a discrezione arbitrale. Si torna sul quadrato comunque. Lancio alle corde, Omega solleva Jericho: Rolling Fireman’s Carry slam seguita da un Moonsault! 1… 2… no!!! Jericho spinge Omega contro il tenditore basso e poi si accanisce usando le corde per strozzarlo. Y2J dalla seconda corda con un Missile Dropkick! 1… 2… no!!! Omega prova a reagire, in corsa ma Jericho lo colpisce con una Clothesline! 1… 2… no!!! Jericho si mette a litigare on parte del pubblico mentre Omega ha iniziato a sanguinare dal naso. Scambio di colpi e Omega con la Standing Hurricanrana. Clothesline alle corde e Jericho finisce fuori ring. Il primo WWE Undisputed Champion scende sotto il ring, prende un tavolo ma Omega colpisce il tavolo con un Dropkick. Jericho indietreggia e Omega si lancia in Somersault Senton travolgendo il tavolo e Jericho! Omega solleva il tavolo e lo fa cadere sopra Jericho. Poi sale sul ring e si lancia in Springboard Double Stomp sul tavolo con sotto Jericho! L’ex IWGP Champion apre il tavolo fuori dal ring ma Jericho si rifugia sul quadrato. Omega sale e mette a referto la Kotaro Krusher! 1… 2… no!!! Omega cerca il Dragon Suplex, Jericho si libera ma Spinning Wheel Kick di Omega sulla nuca di Jericho che finisce di faccia al tenditore. Omega non perde l’occasione: V-Trigger all’angolo! Omega piazza il rivale seduto sul paletto, spalle al ring. Poi lo raggiunge m Jericho si libera e lo respinge. Omega torna ma ancora Jericho lo ricaccia. Omega non molla e mette a segno un Belly-to-Back Superplex! 1… 2… no!!! Omega prende la rincorsa ma Back Elbow di Jericho. Lionsault ma Omega è pronto e mette le ginocchia. V-Trigger a bersaglio! Omega va per la One-Winged Angel ma Jericho lo sorprende e connette un German Suplex. Lionsault di Jericho che atterra sulla nuca di Omega! Altro Lionsault!! 1… 2… no!!! The Alpha va per la Codebreaker, Step-Up High Knee di Omega che poi prova a sollevare Jericho che invece lo proietta in Back Body Drop, fuori ring e direttamente sul tavolo che va in frantumi!! Omega si rialza a fatica e sale sull’apron, scambio di colpi a cavallo delle corde per i due canadesi, Jericho a segno con uno Springboard Dropkick che fa ruzzolare Omega sull’apron. Jericho porta Omega all’angolo, va per un Superplex ma Omega resiste, si libera e lo colpisce facendolo cadere. Omega salta e… Codebreaker al volo!! 1… 2… no!!! Altro scambio di colpi e poi Snap Dragon Suplex di Omega. Altro Snap Dragon Suplex di Omega. Ne prova un terzo ma Jericho lo respinge: ginocchiata di Omega, tentativo ancora, Roll Over di Jericho che prova a chiudere la Walls Of Jericho. Omega lo lancia via, Tiger Driver a segno di Omega!! 1… 2… no!!! Omega va per la V-Trigger, Jericho usa le corde per assorbirla e rovesciare nella Walls Of Jericho!! Omega è in trappola, cerca disperatamente le corde, Jericho lo allontana e va in High Angle. Omega riesce a girarsi e respingerlo a pedate. Discus Elbow di Omega e… V-Trigger!! The Best Bout Machine mette Jericho in posizione, Jericho però si libera e lo trascina a terra, conto per Omega! 1… 2… no!!! Jumping Enziguri Kick di Jericho, va per il Lionsault, Omega lo prende sulle spalle e cerca la One-Winged ma Jericho con uno Spinning DDT si salva. Codebreaker poi!! Jericho prende le misure e Judas Effect!!! 1… 2… 3!!! Stavolta la spunta The GOAT in un altro grande incontro e sarà lui a sfidare Page per l’AEW World Championship.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: CHRIS JERICHO

Jericho non riesce a stare in piedi ma si fa dare un microfono. Chiede al pubblico se abbia il coraggio di fischiarlo dopo questo. Non gli importa di loro mark. Alla fine dei conti, dopo tutte quelle che ha preso, è ancora abbastanza intelligente da prendersi ciò che deve essere suo. Per mesi ha ripetuto che Chris Jericho è la AEW. Non è una compagnia per i fan ma fatta solo per lui. Per provare a tutti che solo con il suo nome, c’è una compagnia, dei sold-out, un logo accattivante, un contratto televisivo importante. E ha detto per mesi che avrebbe sconfitto Omega e lo ha fatto, con le unghie e con i denti, ma l’ha fatto e ora dovrebbero dirgli grazie. Pretende che lo ringrazino. Attenzione dal pubblico arriva qualcuno… È JOHN MOXLEY! JOHN MOXLEY È A DOUBLE OR NOTHING! MOXLEY È QUI! Moxley sale sul ring e Jericho gli urla di tutto. La sua unica risposta è la Dirty Deeds!! Turner sale sul ring a provare a farlo ragionare e Dirty Deeds anche per lui!!! Omega cerca di rialzarsi a fatica, Moxley lo prende in giro, lo tira su e tenta la Deeds anche su di lui. Omega lo spinge via e i due finiscono fuori ring a lottare. Azzuffata, Moxley manda Omega tra il pubblico e la rissa continua là. Omega lancia una sedia poi schianta Moxley sulla scenografia fatta a fishes. Moxley prende a scalarla per scappare, Omega lo raggiunge ma viene colpito con delle ginocchiate e sulla pila di fishes connette la Dirty Deeds!! Moxley rialza ancora Omega, lo carica sulle spalle e va con la Fireman’s Carry Slam dalla cima delle fishes sullo stage che si fracassa all’impatto!!!

Moxley in cima alle fishes, Jericho ko sul ring, Omega tramortito sullo stage. Un entusiasmante Double Or Nothing si chiude così.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling


   

Questo sito non è in alcun modo affiliato con alcuna organizzazione professionistica.
I nomi dei programmi, dei lottatori e dei marchi WWE e TNA sono proprietà delle rispettive federazioni.
Copyright © 2018 - Tuttowrestling.Com - P. IVA n° 08331011000

Cambia le Impostazioni Privacy

TUTTOWRESTLING HOMEPAGE