TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank9.4 GPOrder
blank
 bulletblank8.4 Natural Selection
blank
 bulletblank7.4 WWE Raw Report
blank
 bulletblank6.4 WRESTLEMANIA 36 PART 2 REPORT
blank
 bulletblank6.4 WWE Main Event Report
blank
 bulletblank5.4 WRESTLEMANIA 36 PART 1 REPORT
blank
 bulletblank5.4 Impact Wrestling Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

WWE PLANET #865

by Albert Wesker
 


La strada per WrestleMania è iniziata e, se il buongiorno si vede dal mattino, l'edizione 2020 dello “Showcase of Immortals” potrebbe regalare scintille. Il pay-per-view più importante dell'anno sembra infatti promettere un ottimo mix di nuovi nomi in posizioni importanti (Drew McIntyre, Shayna Baszler, Rhea Ripley), stelle consolidate fondamentali per il futuro prossimo della federazione coinvolte in match di cartello (Bray Wyatt, Roman Reigns, Becky Lynch, Charlotte) e incontri “speciali” di un certo interesse (Edge vs. Orton e, secondo molte voci, Undertaker vs. AJ Styles).





I motori della federazione i Stamford si stanno dunque scaldando e le cose si faranno ancora più serie negli ultimi giorni di febbraio. La WWE ha infatti annunciato che il 28 di questo mese John Cena farà il suo ritorno a SmackDown e, a meno di clamorose sorprese, questo dovrebbe segnare l'inizio di una storyline che porterà il 16 volte campione del mondo a disputare un match a WrestleMania, il primo incontro di Cena da più di un anno a questa parte.






Cena, dopo oltre dieci anni come uomo di punta delle federazione di Stamford, ha di fatto lasciato da qualche anno la sua carriera di wrestler alle spalle per inseguire le luci di Hollywood. Il grande successo che Cena sta avendo al di fuori della WWE ha reso il “rapper di Boston” una stella ancora più luminosa di quanto John non sia mai stato durante la sua carriera sul ring e, di conseguenza, il suo match a WrestleMania sarà uno dei piatti principali dello show.

La domanda che mi pongo e che vi pongo è molto semplice: chi affronterà Cena a WrestleMania?

Considerando che il suo ritorno avverrà a SmackDown, queste sono le opzioni che ritengo più probabili:

Bill Goldberg
Un wrestler che, numeri alla mano, è ancora un nome in grado di riscuotere molto più interesse della quasi totalità dei lottatori facenti parte del roster WWE. Un incontro a WrestleMania fra Cena e Goldberg rappresenterebbe uno scontro generazionale, in una sorta di “dream match” a cui nessuno avrebbe mai creduto di poter assistere nel 2020.
Inoltre - e questo non è un aspetto secondario - il match potrebbe ricevere un minutaggio breve senza che questo danneggi l'incontro (anzi!) e ciò potrebbe essere fondamentale per Cena, vista la necessità di ridurre al minimo il rischio di infortuni che rappresenterebbero un grosso problema per il futuro prossimo di John in quel di Hollywood.




“The Fiend” Bray Wyatt
Svelo le carte. Questo sarebbe il mio scenario ideale: John annuncia il 28 febbraio il suo ingresso nell'Elimination Chamber match, lo vince e sfida Bray Wyatt per il titolo Universale a WrestleMania. Certo, potrebbe trattarsi di qualcosa di irrealizzabile, magari semplicemente perché Cena ha dato disponibilità per un solo incontro. Ma ci sono diversi motivi per cui propenderei per un match fra Cena e Wyatt a WrestleMania:
un qualsiasi altro face (soprattutto Reigns, di cui parleremo a brevissimo) verrebbe sicuramente fischiato dal pubblico di WrestleMania in un match titolato contro Wyatt. Cena riceverebbe una reazione molto particolare ma, visto il suo status, questo non danneggerebbe in alcun modo il futuro prossimo della compagnia di Stamford né il match stesso;
Cena andrebbe alla caccia del suo 17esimo titolo che, secondo i numeri farlocchi della WWE, significherebbe il sorpasso ai danni di Ric Flair nella classifica del numero totale di titoli mondiali vinti in carriera;
si tratterebbe di un rematch a WrestleMania fra Wyatt e Cena e questo potrebbe essere un ottimo spunto per la costruzione della storyline;
l'incontro stesso, vista la gimmick del Fiend, durerebbe relativamente poco e sarebbe meno rischioso per Cena dal punto di vista fisico rispetto a qualsivoglia altra opzione.



Roman Reigns
Un'ipotesi piuttosto remota e, francamente, poco interessante. I due hanno già avuto un confronto nel 2017, con dei buoni promo da parte di Cena durante la costruzione del feud, ma un rematch fra i due non mi creerebbe nessuna curiosità.

Daniel Bryan
Bryan sembra non avere un percorso ben definito per questa edizione di WrestleMania (certo, Sheamus è sempre in agguato!). Un match fra Bryan e Cena sarebbe un'ottima opzione, anche se ho l'impressione che questa non sarà la strada che la WWE deciderà di percorrere (anche se, secondo diverse voci, sarebbe stato Cena stesso a scegliere il suo avversario). Bryan e John hanno una storia passata, sia sul ring che nella vita reale. Certo, dal punto di vista del lottato sarebbe forse l'opzione più difficile da gestire, ma non mi permetterei mai di dubitare della qualità di un match di Bryan a WrestleMania.



Secondo voi, invece, chi dovrebbe essere l'avversario di Cena a WrestleMania? Aspetto i vostri commenti sui vari canali social di Tuttowrestling.com.
Noi, invece, ci risentiremo fra due settimane, poco dopo la disputa di Super Showdown e il ritorno di Cena a SmackDown di cui abbiamo parlato in questo editoriale: avremo, quindi, tutte le risposte alle nostre domande e la strada per WrestleMania sarà delineata in modo chiaro. Enjoy the ride!

YOWIE-WOWIE! BYE!




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling