TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank28.2 The Other Side
blank
 bulletblank27.2 SUPER SHOWDOWN 2020 REPORT
blank
 bulletblank27.2 Bet on him - BET ON... ANGEL GARZA?
blank
 bulletblank27.2 Bet on him - BET ON... ANGEL GARZA?
blank
 bulletblank27.2 Pro Wrestling Culture
blank
 bulletblank27.2 AEW Dynamite Report
blank
 bulletblank27.2 Impact Wrestling Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

WWE RAW REPORT 27/01/2020

by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati al solito appuntamento del lunedì sera. Un’edizione storica della Royal Rumble è appena andata agli archivi e ci ha regalato un inizio davvero sorprendente di Road To WrestleMania. S’inizia qui, prima tappa di una strada ancora tortuosa. Non cincischiamo oltre allora: io sono Daniele “No Predictions” La Spina e questo è il vostro Raw Report!!!





La puntata si apre con un recap della Royal Rumble maschile, con la vittoria di Drew McIntyre. Poi la sigla e i pyros dall’interno dell’AT&T Center di San Antonio, TX. Ci arriva il saluto di Tom Phillips, Dio Maddin e Jerry “The King” Lawler. I tre ci annunciano subito il programma della serata. Ovviamente Drew McIntyre festeggerà la vittoria di ieri sera!!! Charlotte Flair annuncerà la sua scelta per WrestleMania stasera!!! Inoltre Lana e Liv Morgan in un faccia a faccia esclusivo, con Rusev e Bobby Lashley bannati da bordo ring!!! Infine, dopo il clamoroso ritorno di ieri sera, Edge sarà a Raw stasera!!!

Mike Rome fa gli onori di casa e presenta il vincitore della Royal Rumble maschile: Drew McIntyre. McIntyre prende la parola dopo l’ovazione e gli “You deserve it!” al suo ingresso e dice che vorrebbe che qualcuno gli desse un pizzicotto perché gli sembra di sognare da 24 ore. È bello poter dire che è il vincitore della Rumble 2020 e significa che andrà a WM. Qualcuno al suo posto si divertirebbe a giochicchiare. Potrebbe stare lì tutta la sera prima di dire chi sfidare ma lui ha già lanciato una sfida: sceglie Brock Lesnar!!! La maggior parte delle persone nello spogliatoio avrebbe paura di affrontare Lesnar ma non lui. Ieri sera l’ha guardato negli occhi e lo ha mandato fuori dal ring con una Claymore. E sa anche per certo che lo sconfiggerà a WM. È esaltato, gli serve calmarsi o sfogare tutta questa energia. L’idea giusta potrebbe essere un bel Claymore Party proprio ora. C’è qualcuno che vuole farsi un nome, sfidando il protagonista di WM stasera? Risuona la musica degli OC e Karl Anderson e Luke Gallows si presentano, salendo sul ring. Anderson dice che suona come una Open Challenge. McIntyre dice che lo era allora Anderson dice di accettare. Gallows dice che è lui ad accettare. McIntyre si rivolge al pubblico e chiede se stiano pensando la stessa cosa. Poi dice ai Good Brothers che le loro richieste sono accolte entrambe, che arrivi un arbitro.

2-ON-1 HANDICAP MATCH:
THE O.C. (LUKE GALLOWS & KARL ANDERSON) VS DREW MCINTYRE

Arriva Chad Patton e si comincia con Anderson legale. McIntyre inizia con una Mat slam. Anderson si rialza e colpisce con una Chop inefficace. McIntyre invece lo manda a terra e colpisce anche con un Suplex. Tag per Gallows che viene spinto all’angolo e colpito anche lui con delle Chop. Calci in risposta di Gallows, tag per Anderson e i due provano subito la Magic Killer ma McIntyre si libera. Colpisce Gallows, poi Anderson con il Glasgow Kiss e una Overhead Belly-to-Belly Suplex. Altro Overhead Belly-to-Belly Suplex su Anderson e Diving Elbow Smash dall’angolo su Anderson. Kip-Up di McIntyre e Future Shock DDT su Gallows. 3… 2… 1… Claymore su Anderson! 3… 2… 1… Claymore su Gallows! McIntyre mette Gallows su Anderson e lo schiena! 1… 2… 3!!! McIntyre vola sulle ali dell’entusiasmo.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: DREW MCINTYRE

McIntyre per mettere un ulteriore punto esclamativo lancia Anderson oltre la terza corda. Poi fa lo stesso con Gallows ma appena si volta si ritrova Brock Lesnar che lo carica sulle spalle e lo colpisce con la F-5!! Lesnar alza il WWE Championship al cielo e se ne va, lasciando McIntyre al tappeto.

Al rientro in onda un video ci mostra il TLC Tag Team Match di WrestleMania 2001, focalizzandosi su Edge ovviamente, che, dopo il clamoroso ritorno di ieri sera, sarà a Raw stasera!!!

SINGLE MATCH:
REY MYSTERIO VS MVP

Rey Mysterio fa il suo ingresso, poi vediamo un video promo di MVP, tornato ieri sera durante la Rissa Reale. MVP fa il suo ingresso, con un’ottima risposta di pubblico. Si parte agli ordini di Rod Zapata: Lock Up e subito Side Headlock di Rey. Lancio alle corde e Shoulder Block inefficace. Rey in corsa, i due si evitano più volte, poi un paio di atterramenti a testa ed è pari e patta. Waistlock di Rey, MVP inverte, poi ancora Rey. Irish Whip di MVP, Rey in corsa e Big Boot di MVP! 1… 2… no!!! Porter colpisce con delle gomitate, poi break di Zapata che si sincera delle condizioni di Rey, precarie. Si riparte con MVP che finisce in una Drop Toe Hold del Folletto di San Diego che rincara con un Enziguri Kick. MVP si rifugia fuori ring, Rey salta sull’apron e si lancia con una Headscissors che manda MVP contro le transenne. Pausa per noi.

Torniamo in onda con MVP che schianta Rey al tenditore. Lancio alle corde, Rey colpisce con un calcione, poi alcune gomitate ma MVP riesce a mandarlo all’angolo con una frustata irlandese. Rey respinge un paio di volte MVP, poi sale sulla terza corda dando le spalle ad MVP che se lo carica sulle spalle, Rey con una Spinning Headscissors che manda MVP contro il tenditore. Leg Kicks e Chop di Rey, lancio alle corde di MP, Tilt-a-Whirl Arm Drag di Rey che poi va sull’apron e colpisce con un calcio. Il messicano sulla terza corda colpisce con una Seated Senton e poi uno Springboard Moonsault! 1.. 2… no!!! Rey ancora sulle corde ma MVP lo prende al volo e connette una Front Slam. Il Franchise Player si prepara: Ballin’ Elbow! 1… 2… no!!! Rey prende la corda con la mano. MVP cerca una Powerbomb, Rey lo manda alle corde ma colpisce con la 619 solo sulla schiena di Porter. Mysterio non rallenta, va sull’apron e connette una Springboard Splash sulla schiena di MVP!! 1… 2… 3!!! È abbastanza, errore o no, Rey porta a casa l’incontro e regala un ritorno non brillante a Montel Vontavious Porter.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: REY MYSTERIO

TONIGHT: Charlotte Flair annuncerà la sua scelta per WrestleMania!!!

TONIGHT: dopo il clamoroso ritorno di ieri sera, Edge sarà a Raw stasera!!!

Rivediamo quanto successo in apertura di puntata.

SINGLE MATCH:
ALEISTER BLACK VS KENNETH JOHNSON

Aleister Blake arriva sul ring, dove c’è già un tale di nome Kenneth Johnson. Dirige Danilo Anfibio e Blake parte con dei Leg Kicks, poi manda a terra Johnson e chiude la contesa con la Black Mass!! 1… 2… 3!!! Rapido e quasi indolore.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ALEISTER BLACK

Black prende la parola e dice che ieri sera è stato eliminato dalla Rumble ma prima che si pensi che la gente come Buddy Murphy o Seth Rollins vengano incolpati, è giusto che sappiano che è solo colpa sua. La sconfitta ricade su di lui soltanto, lui dev’essere biasimato. Negli ultimi mesi ha fatto l’errore di aspettare che la gente venisse a bussare alla sua porta per sfidarlo. Ma a partire da stasera vuole dire a tutto lo spogliatoio che la cosa è cambiata. Sarà lui che porterà la sfida a tutti e non aspetterà quella altrui.




Rivediamo la vittoria di Seth Rollins e Buddy Murphy di 7 giorni fa e proprio i nuovi Raw Tag Team Champions fanno il loro ingresso. Saranno in azione, NEXT…

Rollins dice che ieri sera è stato vicinissimo a vincere la Rumble per il secondo anno di fila. Ma alla fine è stato eliminato dal vincitore, Drew McIntyre. Sì, che tutti lo applaudano, il preferito. Ma che se lo godano finché dura, cioè poco. Ma non deve concentrarsi sulla parte peggiore, anzi su quella migliore. Ossia il fatto che ha eliminato sia Kevin Owens che Samoa Joe e nessuno dei due andrà a WM. E l’altra cosa positiva è qui vicino a lui: il suo nuovo discepolo ha sconfitto i Viking Raiders rendendoli i nuovi Campioni di Coppia. Joe ed Owens stamane li hanno sfidati per i Titolo e siccome è un leader benevole, ha accettato la sfida. Che vengano fuori per affrontarli. I due non si fanno attendere. Owens dice che Rollins parla ancora troppo. Però deve rendere qualcosa noto a Rollins: non solo è deludente ma nelle ultime settimane è stato un totale stro**o. Ora fa davvero schifo. Rollins dice che si concentra su di lui ma dovrebbe smetter di parlare e venire sul ring. Joe dice che accanto lui c’è pronto Murphy ma il quadro non è completo. Rollins ha passato le ultime settimane a scappare e cosa dovrebbe essere cambiato ora? Owens si chiede dove siano gli AOP. Sotto il ring? Dietro le transenne? Rollins dice che non è così e per dimostrarlo ha una camera puntata su di loro negli spogliatoi. Joe dice che non ci casca, probabilmente è un video registrato o qualcosa del genere. Rollins chiede se gli stiano dando del bugiardo. Può essere tante cose ma non bugiardo. Rollins dice ad Akam di rispondere ad Owens e lo fa, cosa che mostra che è in diretta. Joe chiede se quindi i due siano davvero nel su camerino e Seth conferma. Owens ringrazia e dice che non devono cercarli almeno. Akam e Rezar vengono aggrediti nel camerino Erik ed Ivar. Noi andiamo in pubblicità.

Altro focus su Edge, con l’incasso del primo Money In The Bank a New Year’s Evolution 2006.
TONIGHT: dopo il clamoroso ritorno di ieri sera, Edge sarà a Raw stasera!!!

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP
TAG TEAM MATCH:
KEVIN OWENS & SAMOA JOE VS SETH ROLLINS & BUDDY MURPHY (C)

Presentazioni ufficiali e incontro affidato a John Cone. Si parte coi Titoli in palio, Rollins e Joe uomini legali. Rollins in transizioni varie, Arm Wrench, Joe si libera e lo stende con un pugno. Rollins ripiega subito fuori ring. Rollins risale ma dà il tag a Murphy: Waistlock di Murphy, Joe si libera e gli rifila una testata e poi una Chop. Serie di pugni fino all’angolo e fino al break di Cone. Poi serie di gomitate da parte di Joe e Shoulder Block. Tag per Owens che rincara la dose all’angolo. Crop Chop verso Rollins e poi serie di pugni e un Diving Elbow Drop su Murphy! 1… 2… no!!! Tag per Joe: Snapmare e Soccerball Kick seguti da un Elbow Drop! 1… 2… no!!! Tag per Owens che connette una Short-Arm Clothesline. Irish Whip violento di Owens! 1… 2… no!!! Tag per Joe che colpisce e poi mette a segno un Russian Leg Sweep! 1… 2… no!! Dentro Owens che piazza una Backbreaker! 1… 2… no!!! Gomitate e tag per Joe che cera un Back Suplex, evitato dall’australiano. Tag per Rollins e Joe colpisce con una gomitata, poi anche per Murphy sull’apron, poi ancora su Rollins ma Murphy interviene con uno Spinning Heel Kick e delle gomitate sulla schiena di Joe. Rollins infierisce con dei calci all’angolo prima di ridare il cambio a Murphy: Irish Whip, Rollins attacca ma finisce fuori dal ring con un Back Body drop. Murphy attacca con un Crossbody Joe ma questi lo manda a vuoto clamorosamente. Clothesline della Samoan Submission Machine che manda Murphy fuori dal ring. Rollins cerca di intervenire e finisce all’angolo: Owens non perde l’occasione per la Cannonball Senton. Suicide Dive di Joe su Murphy, impatto violentissimo però di Joe. Pausa per noi.

Torniamo in onda e vediamo dal riquadro che il Suicide Dive ha procurato un brutto colpo alla testa a Joe che è stato allontanato a forza da Cone e costretto a sottoporsi ai controlli medici. Owens è da solo.
Serie di ginocchiate alla schiena da parte di Murphy che poi chiude una Headlock. Owens si libera, ferma un calcio di Murphy e connette un DDT. Owens non ha nessuno, tag per Rollins che però va a vuoto contro l’angolo. Owens sale sulla terza corda e piazza la Frog Splash!! 1… 2… no!!! Tag per Murphy che subisce da Owens ma poi lo stende con un Jumping Calf Kick! 1… 2… no!!! Tag per Rollins, Owens prova a rispondere ad entrambi ma Rollins lo colpisce; poi cerca la Powerbomb ma Owens ribalta in Back Body Drop. Rollins atterra in piedi, corre verso Owens ed è Pop-Up Powerbomb!! 1… 2… no!!! Dentro Murphy che colpisce Owens alle corde. Poi lo mette sulla terza corda, lo raggiunge e cerca il Superplex: KO lo combatte e respinge fino a piazzare una Inverted Suplex Slam. E poi Senton Bomb!! 1… 2… no!!! Rollins salva i Titoli. Owens manda Rollins fuori ring e poi ci si lancia in Somersault Senton! Owens torna sul ring, Murphy lo colpisce ed è remake della scorsa settimana. Rollins prova il Curb Stomp, Owens lo manda a vuoto. Tenta la Stunner su Murphy, Rollins cerca di intervenire e allora Stunner su di lui!! Schoolboy Pin di Murphy! 1… 2… 3!!! Murphy schiena Owens e mantiene i Tag Titles.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONI: SETH ROLLINS & BUDDY MURPHY

Altra tappa della carriera di Edge, stavolta tocca alla Royal Rumble 2010, vinta dalla Reated-R Superstar.
TONIGHT: dopo il clamoroso ritorno di ieri sera, Edge sarà a Raw stasera!!!

Andrade fa il suo ingresso con Zelina Vega, altra Cintura in palio, NEXT…

Torniamo in onda con gli highlights del match di ieri per il Raw Women’s Championship. Charly Caruso in zona interviste è con Becky Lynch e le chiede se ha ottenuto quel che voleva sconfiggendo Asuka ieri. Lynch dice che è arrivata a dubitare di sé stessa ultimamente ma alla fine si è tolta ogni dubbio. Ora è davvero di un altro campionato rispetto a tutte le altre montate. Ha raggiunto quel che voleva, le ha sconfitte tutte. Non ci sono ombre. Prenderà a calci i prossimi culi perché vuole e non perché deve. Caruso chiede se sia preoccupata che Flair possa scegliere lei dopo aver vinto la Rumble e Luch dice che non sarebbe la prima volta che la batte. Certo sarebbe l’ultima.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP
SINGLE MATCH:
ANDRADE (C)(W/ZELINA VEGA) VS HUMBERTO CARRILLO

Arriva anche Humberto Carrillo e siamo pronti a questo ingiustificato rematch del kickoff di RR. Carrillo parte forte con un Dropkick che manda Andrade all’angolo. Serie di calci, poi Andare scende dal ring per rifiatare. Carrillo lo va a prendere e lo colpisce ancora con dei calci e delle gomitate prima di scaraventarlo contro le transenne. Carrillo sembra indiavolato ma Andare riesce a rispondere, spingendo Carrillo contro il ring post. Si ritorna sul ring: Running Double Knee all’angolo da parte di Andrade! 1… 2… no!!! Carrillo abbozza una reazione ma Andrade gli rifila una ginocchiata all’addome e poi usa le corde per strozzarlo. Break forzato ma Andrade si ripete all’angolo, venendo richiamato ancora. Chop, poi Irish Whip e stavolta il Campione va a vuoto con la ginocchiata in corsa, carambolando sula corda superiore e finendo fuori dal ring. Carrillo si rialza e connette un Dropkick tra le corde, poi prende la rincorsa e Twisting Plancha a segno! Pubblicità.

Torniamo live con Andrade che mette a segno una ginocchiata, poi prende la rincorsa ma Carrillo contrattacca con un calcio e un Springboard Arm Drag… Andrade lo blocca a terra, prova a schienarlo ma Carrillo fa ponte; Andrade lo solleva, Carrillo sulle spalle ma Andrade ne intercetta le intenzioni e chiude una Powerbomb! Serie di calci e pugni al tappeto e poi all’angolo. Double Running Knee a vuoto però per El Idolo e Humberto colpisce. Andrade cerca il Back Suplex ma Carrillo atterra in piedi, va in corsa ma si fa sorprendere da una Spinebuster! 1.. 2… no!!! Lancio alle corde di Andrade, Headscissors a segno per Carrillo che poi stende Andrade con un Roundhouse Kick e chiude la combo con il Back Rolling Moonsault! 1… 2… no!!! Carrillo rialza Andrade: altro Roundhouse Kick e Springboard Roundhouse Kick: Andrade cade in posizione, Carrillo va in quota e connette il Moonsault!! 1… 2… no!!! Vega interrompe fisicamente il conteggio e scatta la squalifica!!!
VINCITORE PER SQUALIFICA: HUMBERTO CARRILLO
ANCORA CAMPIONE: ANDRADE (W/ZELINA VEGA)

Vega batte in ritirata recuperando la Cintura e un intontito Andrade. Carrillo è disperato e alla fine scatta: raggiunge Andrade all’imbocco della rampa e lo attacca. Lo schianta contro i gradoni d’acciaio poi inizia a strappare i tappeti a bordo ring. Carrillo prende Andrade, ignora le urla di Vega e piazza la sua vendetta: Hammerlock DDT sul cemento!! Un irriconoscibile Carrillo dice basta.

Il discorso strappalacrime di ritiro di Edge, nell’aprile 2011.
TONIGHT: dopo il clamoroso ritorno di ieri sera, Edge sarà a Raw stasera!!!

Charlotte Flair va verso il ring, annuncerà la sua scelta per WrestleMania, NEXT…

Charlotte Flair fa il suo ingresso e raggiunge il ring. Flair dice che per ragguagliare chi non ha visto RR, lei ha vinto. Aveva detto che l’avrebbe fatto e ora se ne prenderà i meriti. Che tutti si soffermino sulla sua gloria. Rivediamo le immagini salienti della vittoria di Flair ieri notte. Flair dice che ce l’ha fatta: ha sconfitto altre 29 donne e ora, nel giro di 10 settimane, affronterà la Campionessa di sua scelta a WM. Non ha preso la sua decisione alla leggera. A WM lottare… per un Titolo a cui continua a pensare di continuo. Flair però non riesce a rivelare quale perché viene interrotta dalla theme song di Asuka. Le Kabuki Warriors fanno il loro ingresso. Asuka si congratula con Flair ma dice che non pensa che arriverà a WM. Poi prende a parlare in giapponese raggiungendo il ring con Kairi Sane. Flair non capisce e le chiede se sia qui per festeggiare con lei: sa che Asuka ha vinto la Rumble ma era il 2018. Asuka risponde che se fosse stata nella Rumble avrebbe vinto anche quest’anno. Flair chiede se questa sia una sfida e per tutta risposta Asuka non la lascia nemmeno terminare e la colpisce con Sane. Double Suplex delle Kabuki che stendono Flair mentre noi andiamo in pausa.

SINGLE MATCH:
CHARLOTTE FLAIR VS ASUKA (W/KAIRI SANE)

Torniamo in onda sul suono della campanella di Shawn Bennett. Lock Up, Flair manda Asuka all’angolo, quest’ultima rovescia le posizioni e colpisce con degli Shoulder Thrust. Flair risponde con delle Chop e poi con una Shoulder Block. Flair in corsa, Asuka la manda a vuoto ma poi Big Boot della Regina. Serie di gomitate da parte di Flair, poi Irish Whip e Flair colpisce ancora. Armbar di Flair, Asuka si rialza e Wrist Lock di Flair. The Empress of Tomorrow si libera on una Russian Leg Sweep e un Running Kick! 1… 2… no!!! Serie di calci di Asuka che prende la rincorsa per il Running Hip Attack ma va a vuoto. È comunque la prima a colpire ma Flair risponde con una Backbreaker e una Clothesline. Flair attacca Asuka all’angolo, cerca di colpirle la gamba ma Asuka evita e cerca una Cutter. Flair la manda a vuoto e mette a segno un Dropkick. Flair infierisce sulla gamba sinistra, poi cerca la Figure-4 ma Asuka la respinge per poi piazzare un German Suplex. Missile Dropkick di Asuka! 1… no!!! Octopus Stretch di Asuka, Flair fa per liberarsi, Asuka cerca il Sunset Flip ma Flair rotola oltre e risponde con un Dropkick. Serie di Chop da parte di Flair che poi mette la giapponese sulla terza corda. Flair sale in quota con lei, Sane va sull’apron e distrae Patton e Asuka butta Flair fuori dal ring. Pausa per noi.

Torniamo in onda con Flair che atterra Asuka e si rialza in Kip-Up: Asuka la manda a vuoto e connette un Running Bulldog! 1… 2… no!!! Asuka sale in quota, Missile Dropkick a vuoto e Flair a segno col Dropkick. Asuka finisce sull’apron, sorprende Flair con una Hangman alle corde, rientra e Big Boot di Flair! 1… 2… no!!! La figlia d’arte sale sulla terza corda ma il suo Moonsault è a vuoto. Asuka non perde tempo, con una transizione, chiude una specie di Octopus Stretch ma al tappeto, poi Flair cerca di liberarsi, Asuka chiude una Omoplata. Flair lotta per liberarsi, cerca anche di mettere le spalle di Asuka a terra. Flair si diventa e alla fine riesce a fare ponte con Asuka spalle a terra che molla la presa. Ma poi la riprende, Flair stavolta la solleva e colpisce con la Sit-Out Powerbomb! 1… 2… no!!! Flair cerca la Natural Selection, Asuka la manda a vuoto e chiude la Asuka Lock! Flair lotta per liberarsi subito ma Asuka la colpisce con una Double Knee Facecrusher! 1… 2… no!!! Asuka stavolta chiude la Asuka Lock, Flair rotola per fare ponte ancora e Asuka molla la presa: Big Boot a vuoto di Flair ma poi Spear!! 1… 2… no!!! Figure-4 chiusa, Asuka lotta e Flair cerca laFigure-8; Flair chiude il ponte ma Sane sale sulla terza corda e si lancia colpendo Flair con la InSane Elbow!! Scatta la squalifica!!!
VINCITRICE PER SQUALIFICA: CHARLOTTE FLAIR

Sane è scatenata e continua a colpire Flair. La vincitrice della Rumble si libera e connette un Big Boot. Asuka recupera Sane e Flair resta sul ring, con un’altra prestazione esageratamente ma inutilmente dominante.

Gli Street Profits con il solito recap di quanto successo oggi. Vengono interrotti dall’arrivo di Kelly Kelly. I due scherzano con lei e ricordano che presto Edge sarà qui e soprattutto che ora il 24/7 Championship sarà in palio.

Nell’indifferenza generale, Mojo Rawley fa il suo ingresso con Riddick Moss. Il match per il 24/7 è NEXT…

Rawley dice che sta per difendere il Titolo su un ring. Non passerà il tempo a nascondersi per conservarlo. Chiunque può prenderlo in qualsiasi posto e in qualsiasi momento. Non importa dove. Ma come qualsiasi quarterback di una squadra vincente sa, per vincere devi avere una linea offensiva che ti copra le zone d’ombra. Rawley presenta Riddick Moss e dice che chiunque voglia venire a prendersi il Titolo si prepari ad essere placcato.

24/7 CHAMPIONSHIP
SINGLE MATCH:
MOJO RAWLEY (C)(W/RIDDICK MOSS) VS NO WAY JOSE

Si parte con John Cone ad arbitrare. Chop Block frontale subito di Rawley che poi colpisce con una gomitata Jose all’angolo. Hype Drive! 1… 2… 3!!! Abbiamo perso poco tempo.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONE: MOJO RAWLEY (W/RIDDICK MOSS)

Il pagliaccio della Conga Line sale sul ring appena il match finisce e sorprende Rawley con uno Schoolboy Pin! 1… 2… 3!!! È R-Truth che vince il Titolo! Truth festeggia ma Moss gli si para davanti. Rawley lo prende e connette la Hype Drive!! 1… 2… 3!!! Rawley si riprende subito la Cintura!

Rivediamo le immagini del matrimonio rovinato di Bobby Lashley e Lana. Lana fa il suo ingresso, il match è NEXT…

SINGLE MATCH:
LANA VS LIV MORGAN

Arriva Liv Morgan e si parte agli ordini di Danilo Anfibio. Lock UP e Liv spinge via Lana. Lana risponde con uno schiaffo ma Morgan reagisce con un calcio all’addome e un Irish Whip di Morgan che connette un Elbow Smash all’angolo. Poi Snapmare e Soccerball Kick! 1… 2… no!!! Morgan si mette sulla terza corda ma Lana la spinge giù, facendola cadere fuori ring. Va a riprenderla per riportarla sul quadrato, Morgan la respinge ma Lana colpisce con un Roundhouse Kick! 1… 2… no!!! Suplex di Lana e poi Chinlock. Morgan si libera e va a segno con un braccio teso, poi un altro e quindi una Facebuster. Dropkick di Morgan e poi Double Stomp all’angolo! 1… 2… no!!! Morgan attacca ancora Lana che finisce alle corde e Slingshot Complete Shot di Morgan!! 1… 2… 3!!!
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: LIV MORGAN

Erick Rowan cammina con la gabbia nel backstage. Lo vedremo in azione NEXT…

SINGLE MATCH:
ERICK ROWAN VS BRANDEN VICE
Sul ring c’è già uno sconosciuto che risponde al nome di Branden Vice. suono della campanella Rowan travolge il malcapitato con un Big Boot che lo spedisce fuori ring. Poi scende e lo investe ancora con una Shoulder Block in corsa. Lo riporta sul ring: Splash all’angolo e Jackhammer! 1… 2… no!!! Rowan solleva per interrompere il conteggio. Iron Claw!! 1… 2… 3!!! Solo col piede, Rowan schiena per la vittoria.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ERICK ROWAN

Ultima tappa: il ritorno alla Rumble di ieri notte.
TONIGHT: dopo il clamoroso ritorno di ieri sera, Edge sarà a Raw stasera!!!

You think you know me… L’AT&T Center esplode all’arrivo di Edge! Edge appare sullo stage e saluta con dei cinque il tavolo di commento e poi conclude la sua tipica entrata nel tripudio generale. Edge sul ring prende la parola emozionato, dopo diversi tentativi, quando i cori incessanti glielo permettono. Edge dice che da performer, da atleta e da artista la reazione di ieri sera e di stasera ha un significato che non si può nemmeno immaginare. È il motivo per cui si fa i wrestler e ringrazia tutti. Il pubblico riparte con gli “You still got it” ed Edge risponde che possono giurarci. Ma Edge dice di voler affrontare l’elefante nella stanza: cosa ci fa qui? Perché era ieri alla Rumble. 9 anni fa i medici gli hanno detto che non poteva lottare ma si è rifiutato di vivere in un mondo senza “e se..?”. E dal momento in cui l’ha fatto, ha sempre creduto in questo. Negli ultimi anni si è sentito bene e ha continua a chiedersi: e se..? E se tornasse a casa? (cori di bentornato a casa). Perciò si è messo a lavoro, si è operato di nuovo al collo e si è fatto il mazzo. HA trovato la migliore forma della sua vita per poter rimettere piede qui e terminare la propria carriera alle sue condizioni. Perciò si è ritrovato nella Rumble, ha visto volti familiari, volti nuovi: Randy Orton, Roman Reigns (parecchi fischi qui), AJ Styles, Seth Rollins, Kevin Owens, Aleister Black, Matt Riddle e una lista lunghissima ed era semplicemente bellissimo trovarli per strada. Non vuole prendere in giro sé stesso, sa che potrebbe non durare molto, non sa quanto. Ma vuole che tutti si uniscano a lui in questa corsa. Vuole essere onesto: è un po’ vecchiotto, un po’ più grigio e con un po’ più rughe ma sono i segni della strada che lo hanno riportato qui. E c’è una cosa che non si può fabbricare, comprare o costruire a meno che non la si abbia dentro e lui ce l’ha: lui ha la grinta. Se lo buttano a terra, lui si rialza. Risuona la musica di Randy Orton che guadagna il quadrato e abbraccia Edge a lungo. Orton dice che non è un segreto che lui abbia una personalità autodistruttiva, specie da giovane, ma quando era per strada ogni giorno c’era un ragazzo che lo prendeva per mano e lo aiutava a tirarsi su. E quel ragazzo era Edge. Ben tornato a casa! Lui è un fratello, è famiglia per lui e sentire quell’energia, quella chimica ieri sera è stato speciale. Quindi Edge è qui a parlare di ipotesi. E se… E se la Reated RKO tornasse insieme per un’ultima volta? Il pubblico impazzisce all’idea e si sprecano gli Yes… RKO!!! RKO OUTTA NOWHERE!!! Orton stende Edge con una RKO! Orton scende a prendere una sedia e colpisce Edge sulla schiena! Orton mette la sedia a terra, la apre e ci infila la testa dell’Hall Of Famer con il fare di chi sta sopprimendo dolorosamente un animale morente. Poi sale sulla seconda corda e vi resta seduto qualche attimo prima di scendere. Orton sembra combattere contro sé stesso, ci ripensa e toglie la sedia dalla testa di Edge. Scende dal ring, fa per andarsene. Poi invece torna in zona timekeeper, prende altre due sedie: una la mette sotto la testa di Edge, continua ad essere combattuto, imbraccia l’altra e… colpisce! Con-Chair-To!! Orton si china sul collo di Edge come a tranquillizzarlo, poi lo lascia a terra privo di sensi.

A tra 7 giorni.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling