TUTTOWRESTLING HOMEPAGE
USERNAME PASSWORD     RICORDAMI REGISTRATI
blank
blank
blank
 
blank blank
blank
 bulletblank19.2 TW Risponde
blank
 bulletblank3.2 We Want You!
blank
 bulletblank18.2 WWE Raw Report
blank
 bulletblank17.2 NXT TAKEOVER PORTLAND REPORT
blank
 bulletblank17.2 A Gomiti Alti
blank
 bulletblank16.2 WWE Planet
blank
 bulletblank16.2 WWE 205 Live Report
blank
blank
 
blank
blank blank blank
 






 
 
 

WWE SMACKDOWN REPORT 24/01/2020

by Daniele La Spina
 


Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana. La Royal Rumble è alle porte e SmackDown scalda i motori con l’ultimo appuntamento. Ci sarà la domenica per contare il temo, qui non ne perderei: io sono Daniele “Hard Times” La Spina e questo è il vostro SmackDown Report!!!





Panoramica interna dell’American Airlines Center di Dallas, TX, saluto di Michael Cole e Corey Graves e subito si comincia.

6-MAN TAG TEAM MATCH:
THE USOS & ROMAN REIGNS VS KING CORBIN, DOLPH ZIGGLER & ROBERT ROODE

Arrivano gli Usos e Roman Reigns, rivediamo quanto successo nel Tables Match della scorsa settimana. Poi ecco anche la corte di King Corbin al completo. Rod Zapata a dirigere e si comincia con Dolph Ziggler e Jey Uso: Lock Up e subito Ziggler colpisce a tradimento Side Headlock di Jey, lancio alla corda di Ziggler e Shoulder Block incassato. Tag per Jimmy Uso e Double Beck Elbow seguito da un Linked Elbow Drop! 1… 2… no!!! Ziggler ripiega e dà il cambio a Robert Roode. Roode attacca subito Jimmy, poi lo colpisce all’angolo fino al break di Zapata. Jimmy reagisce con delle Chop; Irish Whip ma Roode proietta Jimmy sull’apron ring e questi atterra male sul piede, scivola e sembra aver riportato problemi. Zapata sembra voler intervenire e allontana Roode ma Ziggler gli rifila un colpo mandandolo contro i gradoni d’acciaio con la testa. Zapata scende e va a sincerarsi delle condizioni di Jimmy Uso, così fanno Jey e Reigns. Zapata non vuole correre rischi e chiama i medici a soccorrerlo: Jimmy se ne va portato a braccia da due membri dello staff medico mentre noi andiamo in pubblicità.

Torniamo in onda con Reigns e Ziggler alle corde. Zapata chiama il break ma Ziggler colpisce a tradimento. Rivediamo l’infortunio al ginocchio di Jimmy e il successivo colpo di Ziggler alla testa che lo hanno costretto a lasciare il campo. Torniamo in onda con un tag per Jey che connette un Running Splash! 1… 2… no!!! Lo Show Off colpisce con una Back Elbow e dà il cambio a Corbin che colpisce Jey all’addome. Serie di Uppercut da parte di Jey, Irish Whip, Jey si ferma, manda a vuoto Corbin che risale ma va ancora a vuoto. Jey sale sulla terza corda e si lancia ma Corbin schiva; Jey atterra in piedi ma Corbin lo abbranca per la Deep Six!! 1… 2… no!!! Reigns entra per cercare di intervenire e Corbin gli va a muso duro con Zapata che deve tenere Reigns fuori ring. Corbin manda Jey fuori ring e poi distrae ancora Zapata mentre Ziggler e infierisce su Jey fuori ring. Tag per Roode che spinge Jey contro il ring side e poi riporta tutto sul quadrato. Stomp di Roode e poi Neckbreaker! 1… 2… no!!! Tag per Ziggler e i due rincarano la dose, poi Heartstopper di Ziggler! 1… 2… no!!! Tag per Corbin che rifila una serie di gomitate sul petto di Jey prima di mandare dentro Roode: Irish Whip, Jey colpisce Corbin all’angolo, poi Ziggler, reagisce su Roode e lo stende con un Reverse Windmill Kick! Jey cerca il tag ma Corbin tira giù Reigns dall’apron e lo scaraventa contro il ring side, poi contro le transenne e infine lo lancia tra il pubblico.

Torniamo live con la corte di Corbin in controllo che riporta Jey Uso sul ring. Corbin prova a lanciare Jey ma finisce lui con la spalla contro il ring post. Jey cerca il tag, Reigns torna sull’apron, Corbin lo tiene per una gamba ma Jey trova comunque il tag. Corbin manda dentro Ziggler. Clothesline di Ziggler, colpo anche per Roode che cade dall’apron e altra Clothesline su Ziggler. Jumping Clothesline di Reigns e poi Never Ending Story all’angolo seguite da un Big Boot. Il samoano si prepara a chiudere, Roode cerca di entrare distraendo Zapata e Corbin tira per i capelli Reigns dall’apron. Superkick di Ziggler!! 1… 2… no!!! Ziggler manda Reigns fuori ring e litiga con Zapata con Roode e Corbin che infieriscono. Ziggler va a riprenderlo e Heartstopper! 1… 2… no!!! Tag per Corbin che rifila una ginocchiata e un gran destro al volto di Reigns. Serie di gomitate poi al tappeto prima di mandare dentro Roode. Roode va per il Glorious DDT ma Reigns trasforma tutto in uno Schoolboy Pin! 1… 2… no!!! Reigns solleva Roode e stampa una Powerbomb! Jey Uso ritorna sull’apron e chiama l’aiuto del pubblico: Reigns cerca il tag ma Ziggler lo trascina giù e lo scaraventa contro le transenne un paio di volte e poi oltre il tavolo di commento. Roode cambia con Corbin intanto: serie di colpi all’angolo e poi tag per Ziggler. Neckbreaker di Ziggler! 1… 2… no!!! Ziggler va per chiudere ma Superman Punch in contropiede di Reigns. Intanto torna zoppicando Jimmy Uso e Reigns trova il tag, tag anche per Roode. Clothesline di Jimmy, altra Clothesline e poi Savate Kick, Uppercut e Samoan Drop in sequenza! Jimmy si prepara poi varia: Suicide Dive su Corbin fuori ring. Dall’apron respinge Roode, colpisce Ziggler e va a segno con un Diving Crossbody su Roode! 1… 2… no!!! Corbin ferma il conteggio. King Corbin cerca la End Of Days, Jimmy svicola via e Superman Punch di Reigns. Il Big Dog non è pago e colpisce Corbin fuori ring più volte, continuando a colpirlo e poi mandandolo tra il pubblico. Reigns dà un antipasto del Falls Count Anywhere di domenica mentre Zapata prova inutilmente a richiamarli. Reigns continua a colpire Corbin anche con dei cestini, nel frattempo Jimmy Uso prova a salire in equilibrio su una sola gamba: Ziggler cerca di fermarlo ma lui lo respinge. Jey Uso interviene colpendolo in salto dal tavolo di commento! Roode sale in quota con Jimmy Uso che però lo respinge e va a segno con la Flying Splash!! 1… 2… 3!!!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: THE USOS & ROMAN REIGNS

Cole e Graves parlano di quanto successo la scorsa settimana tra Kane, The Fiend e Daniel Bryan, mandando un recap. Stasera ci sarà la firma del contratto per lo Strap Match in programma a Royal Rumble!!!

Michael Cole avrà invece un’intervista con Lacey Evans, NEXT…

Corey Graves al rientro in onda manda un recap del match di 7 giorni fa tra Lacey Evans e Bayley. Poi siamo con Michael Cole sullo stage che presenta Lacey Evans. La Sassy Southern Bell fa il suo ingresso. Cole chiede a Evans come mai abbia messo in discussione la leadership di Bayley e Sasha Banks. Evans dice che sono solo delle bulle ed era stanca del modo con cui mancavano di rispetto alla divisione. Si impara presto che bisogna ribellarsi contro i bulli, senza essere intimiditi. Cole dice che ne hanno parlato prima e le chiede se il suo passato abbia giocato un ruolo in questa ribellione. Evans dice, con la voce spezzata, che non ha avuto una vita facile. Suo padre ha combattuto e avuto a che fare con una dipendenza e con la depressione. Una battaglia che ha perso. Lei ha dovuto farci i conti tutti i giorni e prova sempre a usare la posizione che ora ricopre per mostrare al mondo che non importa con che carte si inizi il gioco, puoi sempre giocarti le tue chance e farcela. Evans continua dicendo che è la parte difficile di questo lavoro: sapere che tutti hanno a che fare con i problemi tutti i giorni e lei ha l’occasione di dimostrare che non importa cosa si debba affrontare, ce la si può sempre fare. Lei ce l’ha fatta e dunque tutti ce la possono fare, qualunque sia l’obiettivo. Cole chiede se sia questo il motivo per cui si è arruolata nei marine. Evans (che ha subito di nuovo una voce ferma e sicura) risponde che è per quello e gli ha dato una vita migliore. E l’ha condotta in WWE. Cole chiede ad Evans cosa farà da leader se vincerà il Titolo. Evans (di nuovo con la voce rotta) dice che il ruolo di un leader è quello di mostrare ogni giorno che non ha importanza da dove si parta, si può arrivare ovunque. Si può raggiungere gli obiettivi continuando a lavorare sodo. Il suo obiettivo è, come ha detto, usare questa piattaforma non per mostrare a tutti non quello che ha passato lei ma che sa quello che tutti passano ogni giorno e rendere loro un esempio di come si riesca a farcela. Cole dice che lei è già un esempio per la figlia e mostra le immagini del mese scorso in cui Sasha Banks ha avuto a che fare con sua figlia durante l’incontro con Evans. Cole le chiede cosa provi a rivedere quelle immagini. Evans (con sicurezza) dice che prova grande rabbia, anche se è orgogliosa di sua figlia che ha affrontato una bulla. Sua figlia è stata coraggiosa ma la gente non ha visto quello che è successo dopo, con la figlia che piangeva mentre lei doveva spiegarle che questo è il suo lavoro. Sua figlia viene ad ogni show per tifare per lei ma questo non dà diritto a nessuno di metterla in mezzo. Sua figlia era più preoccupata che mai a causa di due bulle che si sono messe in mezzo ma non permetterà che… Bayley arriva a sorpresa e attacca Evans alle spalle. La Campionessa si avventa su Evans ripetutamente finché gli arbitri non arrivano a fermarla e allontanarla, mentre Evans si rialza a fatica.

Andiamo da Kayla Braxton in zona interviste che è con Carmella e Dana Brooke. Braxton chiede come si sentano. Carmella dice di essere carica e pronta. Dice di essere la favorita: è stata la prima Miss MITB e ha vinto il Titolo, quindi che nessuno dimentichi che Mella is Money. Brooke dice che tutti hanno visto la sua pagina di Wikipedia. Ma alla Rumble tutti hanno l’occasione di fare qualcosa di grande. Amici contro amici, tutti contro tutti, ognuno per sé. E forse lei, invece, entra come sfavorita, ma sa cosa deve fare domenica: mandare ogni donna che le si para davanti oltre la terza corda e… Il resto viene coperto da urla e le telecamere si inquadrano Evans e Bayley che hanno riacceso la rissa, stavolta nel backstage. Arriviamo con Evans che schianta Bayley contro i cassoni dell’attrezzatura ripetutamente. Brooke e Carella provano a mettersi in mezzo così come alcuni arbitri e road agent, provando a sedare il parapiglia a fatica.

TAG TEAM MATCH:
ALEXA BLISS & NIKKI CROSS VS FIRE & DESIRE

Alexa Bliss e Nikki Cross fanno il loro ingresso. Rivediamo i momenti salienti dell’incontro della scorsa settimana tra Sonya Deville e Alexa Bliss. Arrivano anche Mandy Rose Deville mentre Cole ci fa vedere una ripresa nel backstage di prima. Rose si scusa con Deville per quanto successo la scorsa settimana e Deville dice che ha sbagliato lei a chiedere il supporto di Otis. Alla fine è sempre stata una cosa tra loro due. Jason Ayers a dirigere l’incontro e si comincia con Bliss e Deville legali: Lock Up, Waistlock di Deville ma subito arriva sul ring Bayley rincorsa da Evans. LE due continuano la loro rissa e vengono coinvolte anche le 4 sul ring. La campanella suona per la confusione ed è battaglia generale, con gli arbitro a provare a calmare la situazione.
VINCITRICI: NESSUNA PER DOPPIA SQUALIFICA

Elias accorda la chitarra nel backstage e arriva Braun Strowman che gli dice di mettersi al lavoro. I due affronteranno Cesaro e Shinsuke Nakamura, NEXT…

Di nuovo in onda con Elias che dice che la Rumble è alle porte: 30 uomini entrano, 1 solo vince, e vince l’occasione per il Titolo a WrestleMania. Ce la metterà tutta per vincerla e dunque ha una sola domanda: Who wants to walk with Elias? Poi chiede al pubblico di tenere il tempo con le mani. Nella sua canzone Elias dice che la Rumble comincerà con la Bestia ma finirà con lei e saluterà tutti gli altri. E poi stasera avrà qualcuno che lo aiuterà a cantare: in questa maniera presenta Strowman che subito dopo fa il suo ingresso. Elias dice che domenica ognuno penserà a sé stesso, ma stasera, anche se non era pronto, potrebbero fare un duetto come regalo speciale. Elias chiede al pubblico se voglia sentirli e il pubblico risponde di sì. Elias dà il microfono a Strowman e dice che non vuole deludere il pubblico. Elias attacca ma i due vengono interrotti dall’ingresso di Cesaro e Nakamura.
TAG TEAM MATCH:
ELIAS & BRAUN STROWMAN VS SHINSUKE NAKAMURA & CESARO (W/SAMI ZAYN)

Arriva Jason Ayers a dirigere e cominciano Cesaro ed Elias. Cesaro colpisce per primo. Lancio alle corde e Hip Toss fermata da Elias che colpisce invece con uno Snake Eyes e una Running Clothesline. Elias va Old School sulle corde e poi Meteora dalle corde. Cesaro spinge Elias al proprio angolo ed Elias colpisce Nakamura. Questi fa per risalire per vendicarsi e Ayers lo tiene giù. Zayn approfitta della distrazione per tenere Elias per un piede da sotto il ring e Cesaro lo colpisce con un braccio teso. Cesaro manda Elias fuori ring e poi protesta con Ayers, Nakamura colpisce Elias ma Strowman non ci sta e arriva in corsa travolgendo Nakamura.

Torniamo in onda con Cesaro in controllo su Elias che però si ribella, colpisce anche Nakamura e poi con un Double Mule Kick stende Cesaro. Cesaro prova a tenere Elias, viene spinto via ma Nakamura prende il tag e colpisce Elias con una ginocchiata alla testa. Poi i due colpiscono Strowman all’apron. Elias manda Cesaro fuori ring ma Nakamura colpisce Elias con un calcio. L’Intercontinental Champion prende le misure per chiuder ma Jumping High Knee di Elias che lo sorprende. Tag e Strowman travolge Nakamura, poi colpisce Cesaro mandandolo giù dall’apron e ancora spalla tua su Nakamura. Splash all’angolo e Colar Elbow. Altro Splash all’angolo di Strowman. Alla terza volta va a vuoto, Nakamura lo colpisce alla nuca con un calcio e poi un Diving High Knee. Tag per Cesaro e i due lo schiantano contro il ring post di spalla prima di colpirlo con un Double Russian Leg Sweep: infine Shining Wizards di Nakamura! 1… 2… no!!! Rolling European Uppercut di Cesaro! 1… 2… no!!! Cesaro chiama Zayn che distrae l’arbitro, Nakamura va a prendere una sedia ma Elias lo intercetta spingendolo contro il ring post. Poi colpisce Cesaro che si sporgeva tra le corde e va a mettere in fuga Zayn. Strowman sfrutta l’assist: Running Powerslam!! Tag per Elias che piazza un Flying Elbow Drop!! 1… 2… 3!!!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: ELIAS & BRAUN STROWMAN




Daniel Bryan è pensieroso negli spogliatoi, la firma del contratto sarà stasera.

Tornati in onda siamo con Big E. che si ricopre letteralmente di olio per il corpo. Un tizio lo sta aiutando in maniera strana. Arriva Kofi Kingston che gli chiede cosa stia facendo e Big E. dice che tutti sanno che più sei scivoloso, più sei difficile da eliminare alla Rumble. Ad ogni modo la Rumble è domenica e stasera Kingston dovrà vedersela con John Morrison. Kingston risponde che un conto è tornare, un conto è tornare e restare al livello di 8 anni fa con costanza. Big E. aggiunge che un altro conto ancora è esserci ogni venerdì come loro. Poi domenica vinceranno la Rumble, non importa con che numero entreranno perché hanno il potere della positività e lo faranno per Xavier Woods. Perché… New Day rocks. Kingston in azione contro Morrison, NEXT…

Torniamo in onda e vediamo il finale dell’incontro d’apertura, con focus su Reigns e Corbin. Corbin è nel backstage e Kayla Braxton lo ferma per chiedergli se sia preoccupato per domenica. Corbin chiede se stia scherzando, domenica sarà Reigns ad essere preoccupato. Cosa farà lei domenica? Farà altre domande stupide, probabilmente. Mentre lui cosa farà? Lui affronterà Reigns, lo distruggerà, gli darà una lezione che non scorderà, gliene darà così tante da far sembrare le manette e il cibo per cani uno scherzo da bambini. Reigns non ce le farà nemmeno a entrare alla Rumble, lui lo farà, vincerà e andrà a WM per diventare Campione.

Cole e Graves lanciano il classico video con i numeri sulla Rumble.

Il New Day fa il suo ingresso, sarà in azione NEXT…

Rientriamo in onda con Sheamus che in un video dice che 3 settimane fa è tornato a SmackDown per riportare l’ordine delle cose nel giusto assetto. E lo ha fatto distruggendo Shorty G. Ma quel piccolo ratto ha reagito. Tutto quello che ha da dirgli è di godersi il suo formaggio finché può, perché domenica non farà lo stesso errore e finirà quello che ha iniziato. La sua cavalcata all’inferno sarà finita prima che sorga il sole.

Arrivano anche Morrison e Miz. Quest’ultimo prende la parola per dire che la scorsa settimana Morrison è tornato dopo 8 anni e come ha festeggiato il pubblico? Lo ha tifato e ha applaudito come fa di solito? No, lo ha fischiato. Solo perché è associato a lui e lo fischia dicendo che è cambiato? Ma lui non è cambiato affatto, è sempre lo stesso che lascia entrare le persone nella sua vita come con la prima stagionale di Miz & Mrs. mercoledì prossimo. È un reality che parla di lui e di quanto sia un vincitore. Come Morrison è un vincitore, dato che ha battuto Big E. la scorsa settimana e dato che vinceranno domenica. Entrano ufficialmente nella Rumble. E vederli vincere domenica e andare a WrestleMania sarà… AWESOME!
SINGLE MATCH:
KOFI KINGSTON (W/BIG E.) VS JOHN MORRISON (W/THE MIZ)

Charles Robinson a dirigere la contesa, seconds out e si parte. Lock Up, Morrison spinge Kingston all’angolo e c’è il break. Kingston spinge Morrison, questi risponde con ina Chop a vuoto, a vuoto un paio di calci a vicenda e poi altro Lock Up. Irish Whip di Morrison, Monkey Flip ma Kingston atterra in piedi. Kingston attacca Morrison senza che se ne accorga, Monkey Flip a sua volta, a segno però. Lancio alle corde di Kingston, Morrison lo aspetta alle corde e lo fa cadere fuori ring. Poi attacca ma si lancia in Corckscrew Body Press andando a vuoto! Kingston risale, si sbilancia sulla corda superiore e connette una Slingshot Somersault Senton! Miz va ad incitare Morrison che riesce a spingere Kingston contro il ring post. Pausa per noi.

Rieccoci in onda con i due che si rialzano sul ring. Morrison colpisce per primo con un European Uppercut. Irish Whip poi e Pendulum Kick di Kingston ad attenderlo. Kingston dall’apron con un Baseball Slide cerca una Flip Pin ma Morrison rotola oltre e connette una Shining Wizard! The Prince of Parkour va per la Starship Pain ma Kingston lo manda a vuoto contro il tappeto. Kingston contrattacca: Clothesline, altra Clothesline poi Dropkick a segno. Rincorsa ma Morrison attacca con un calcio all’addome. Irish Whip, Kingston salta sulle corde e Springboard Hurricanrana. E poi Jumping Double Stomp Drive! 1… 2… no!!! Kingston va a segno con il Boom Drop e poi si prepara per chiudere: Trouble In Para… Overhead Capoeira Kick di Morrison sulla rincorsa! 1… 2… no!!! Morrison porta Kingston sulla terza corda, ci sale a sua volta: i due battagliano a lungo, Kingston sembra avere la meglio ma Morrison cade sull’arbitro leggermente e ne approfitta per mettere le dita negli occhi di Kingston. Poi risale e C-4 a segno!! 1… 2… no!!! Morrison colpisce, Kingston intercetta un pugno e va a segno con la S.O.S.! 1… 2… no!!! Kingston va a prendere Morrison, questi lo atterra e va per un pin mettendo le gambe sulla corda! 1… 2… no!!! Big E. gliele toglie. Kingston si vendica con un calcio. Miz va a colpire Big E. alle spalle ma Big E. sembra assorbire il colpo. Big E. insegue Miz che sale sull’apron e lì Kofi lo colpisce con la Trouble in Paradise!! Morrison però lo attacca alle spalle, lo stende e va subito con la Starship Pain!! 1… 2… 3!!! Morrison 2/2 da quando è tornato.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JOHN MORRISON (W/THE MIZ)

Daniel Bryan va verso il ring per la firma del contratto, NEXT…

Torniamo in onda con Michael Cole che spiega rapidamente le regole di uno Strap Match, poi chiama sul ring Daniel Bryan. Bryan non si fa attendere, accolto dall’ovazione del pubblico. Cole chiama sul ring anche Bray Wyatt ma risuona la sigla della Firefly Fun House. Wyatt cerca di inviare una copia del contratto via fax e lo dice anche a Bryan però il fax non funziona. Quando sembra farlo, fa un rumoraccio e inizia a sfumacchiare, e Wyatt appallottola l’ennesima copia. Wyatt dice che gli dispiace ma in fondo perché Bryan vorrebbe legarsi a LUI? È una pazzia. Wyatt dice di attendere un attimo e si mette a chiamare il servizio clienti. Bryan gli dice di piantarla con le sciocchezze, sa che è un uomo malato ma venga a firmare il contratto. Wyatt riaggancia e dice che non è gentile da parte di Bryan, lui non è malato. Anzi, non è mai stato meglio con la Cintura alla vittoria. E comunque il suo legale, Mercy la poiana, gli ha consigliato di stare lì. Bryan dice di averne abbastanza: gli ci è voluto un po’ di tempo ma ora ha capito Wyatt. Gli piacciono i giochini mentali, gli piace vivere nel suo mondo di fantasia che crede sia realtà, ma la verità è che non fa altro che scappare. Dal suo passato, dai suoi errori. E domenica sarà legato al Maligno e non sarà più in grado di scappare. Wyatt lo interrompe e chiede se abbia detto “errori”. Bryan dice di sì e Wyatt esulta: yowie wowie! “Errori” è la parola del giorno. Wyatt dice che tutto sta succedendo a causa degli errori di Bryan. Bryan lo ha tradito, gli ha mentito e ora è tempo di giocare. Wyatt si fa serissimo e dice che manca un’ultima cosa: non combatterà contro di lui domenica, ma contro The Fiend. Lui firmerà il contratto. Le luci vanno progressivamente via, Cole saggiamente libera il campo e quando si accendono quelle rosse, Wyatt è davanti a Bryan con la cinghia che li legherà in mano. Bryan prova ad attaccarlo ma The Fiend lo intrappola nella Mandible Claw urlando come un mostro. Poi lo abbranca, lo bacia e va a segno con la Sister Abigail!! The Fiend strappa la maglietta di Bryan e poi comincia a colpirlo con la cinghia ripetutamente e con furia. The Fiend poi si accomoda al tavolo, prende una matita e se la conficca con forza e ripetutamente nella mano sinistra, ridendo istericamente. Poi passa la mano insanguinata sul contratto come una firma e lascia il contratto di fronte a Bryan, ancora a terra. The Fiend allarga le braccia e scompare nel buio, quando si riaccendono le luci Bryan è ancora in ginocchio e guarda il contratto, sconvolto ma carico e con parecchi segni sulla schiena.

A fra 7 giorni, con la Rumble alle spalle.




Tutte le news sul tuo account Facebook con un LIKE! CLICCA QUI
Segui Tuttowrestling.Com sulla nostra pagina Twitter: @Tuttowrestling