WWE SmackDown Report 12/02/2021 – L’annuncio di Roman

Le cose iniziano a farsi interessanti in quel di SmackDown, a poco più di una settimana da Elimination Chamber. Lo Universal Champion Roman Reigns ha in programma un annuncio molto speciale per il suo titolo, quale sarà questo annuncio? E come reagirà il Tribal Chief a quanto accaduto la settimana scorsa con Edge e Kevin Owens? Inoltre, stanotte farà il suo ritorno nello show blu anche Seth Rollins. Il Friday Night Messiah ha fatto il suo ritorno alla Rumble dopo due mesi di assenza, cosa avrà da dire? Scopriamo insieme la risposta a tutte queste domande! Grazie per essere di nuovo su Tuttowrestling.com, io sono Lorenzo “Last Minute Call” Pierleoni e sarò la vostra voce narrante nello SmackDown Report di stanotte!

Bentornati al WWE Thunderdome! Michael Cole e Corey Graves ci danno il benvenuto a questa nuova puntata di SmackDown che si apre, come di consuetudine, con l’ingresso di Roman Reigns. Lo Universal Champion arriva, titolo alla mano, accompagnato come sempre dal cugino Jey Uso e dallo Special Council Paul Heyman. Intanto vediamo quanto accaduto a Raw con Edge, che ha annunciato che aspetterà la fine di Elimination Chamber per decidere quale campione sfidare in quel di Wrestlemania.

Adam Pearce è sul ring ad aspettare l’arrivo del campione e ha in mano quello che sembra proprio un contratto. Reigns dice a Pearce di farsi avanti e di non avere paura. Reigns dice a Pearce che lui non ha autorità su di lui, lui è il sole e tutti orbitano intorno a lui. Reigns parla di Edge e parla di come la settimana scorsa si sia innervosito dinanzi a lui. Questo perché sa quello che lui farà a Edge, lo ridurrà talmente male che dovrà passare a un contratto da leggenda. Reigns dice che Edge non lo sceglierà perché ha paura e lo Universal Title resterà sulla sua spalla finché lui lo vorrà.

Reigns vuole parlare di Elimination Chamber e gli chiede cosa sia quello che ha in mano. Pearce dice che è il contratto che, come richiesto da Paul Heyman, vedrà Reigns difendere lo Universal Title all’interno dell’Elimination Chamber. Heyman prende la parola e dice che il contratto non vede difendere il titolo all’interno dell’Elimination Chamber ma al PPV Elimination Chamber. Quindi Heyman dice di mettere chi vuole all’interno dell’Elimination Chamber match, chi vincerà avrà una titleshot immediata contro Roman Reigns.

Heyman vede che Pearce non è contento di tutto ciò e gli chiede cos’abbia intenzione di fare in merito. Licenziare Reigns alle porte di Wrestlemania, il PPV più importante dell’anno? Quindi sarà esattamente come ha detto lui: chi vincerà l’Elimination Chamber avrà una titleshot immediata allo Universal Title di Roman Reigns. Pearce dice che a quanto pare ha del lavoro in più da fare. Pearce dice che ci saranno dei match di qualificazione stanotte ma lui ha intenzione di annunciare due Superstar che a suo avviso non hanno bisogno di qualificazione. La prima è una Superstar che ha portato Reigns al limite: Jey Uso. Il secondo è Kevin Owens.

Reigns non prende bene la cosa e va faccia a faccia con Pearce, che nel frattempo era uscito dal ring, con tutte le intenzioni di mettergli le mani addosso. Heyman riesce in qualche modo a calmare Reigns che desiste dall’aggredire fisicamente Pearce ma non ha preso affatto bene le scelte del dirigente.

Cole e Graves parlano di un altro importante avvenimento che vedremo stasera, ovvero il ritorno del Messiah Seth Rollins. Va in onda un breve video package dedicato a Rollins, che apparirà più tardi nello show.

Sasha Banks sarà la starter onoraria della Daytona 500 di questa domenica!

Pearce è nel backstage e Sonya Deville gli fa i complimenti per come abbia tenuto testa a Reigns. Pearce taglia corto e dice che devono darsi da fare perché hanno due ore per trovare gli altri partecipanti all’Elimination Chamber match. Sonya dice che è un passo avanti a lui e ha un’idea: perché non trasformare il Tag Team match che avevano in programma tra Rey e Dominik Mysterio e King Corbin e Sami Zayn in un match di qualificazione? Pearce approva la scelta e Sonya dice che i partecipanti sono già stati informati e sono diretti al ring.

E infatti i Mysterio entrano nell’arena, se vincono questo match potranno qualificarsi all’Elimination Chamber! Li segue a stretto giro Baron Corbin… e anche Sami Zayn, che tanto per cambiare ha qualcosa da dire. Zayn dice che non sarebbe venerdì se la WWE non provasse a fregarlo. Non solo ha aiutato Big E a rubargli l’Intercontinental Title, vuole che si guadagni il suo posto nell’Elimination Chamber invece di darglielo come sarebbe suo diritto. E lo dovrà fare con Corbin, col quale non va propriamente d’accordo. Zayn continua a parlare al microfono, si porta sull’apron e si guadagna un attacco da parte dei Mysterio. Comincia il match!

TAG TEAM MATCH:
REY & DOMINIK MYSTERIO VS KING CORBIN & SAMI ZAYN

Iniziano Rey e Corbin che battagliano e Corbin finisce presto sulla seconda corda, Rey prova la 619 ma Zayn lo fa cedere nella rincorsa. Suicide Dive di Dominik Mysterio che atterra di testa nel tavolo di commento e secondo me si è fatto malissimo. Corbin prova una Powerbomb su Rey ma quest’ultimo lo spedisce fuori ring. Rey va a recuperare Dominik che sembra ancora vivo… i Mysterio sono in vantaggio e il match continua dopo il break!

Torniamo live e Corbin è in vantaggio su Rey con una presa di sottomissione. Rey cerca la reazione, ginocchiata di Corbin che prova la Chokeslam ma Rey lo manda a schiantarsi nel paletto. Zayn si prende il tag, Rey riesce a darne uno a sua volta a Dominik che entra e inizia a colpire Zayn senza sosta, Tornado DDT di Dominik! 1…2…NO! Dominik spinge Zayn all’angolo e va con dei Corner Thrust poi sale per i dieci pugni ma Zayn lo manda sull’apron. Dominik lo manda a schiantarsi sul turnbuckle, Slingshot Senton! Dominik colpisce anche Corbin, Slingshot Senton anche su di lui! Roll Up di Zayn, Dominik ne esce al due ma si prende una Blue Thunder Bomb! 1…2…NO!

Zayn prova una nuova offensiva ma Dominik lo sorprende con un DDT! 1…2…NO, Corbin interviene e scoppia il caos, i Mysterio riescono ad avere la meglio con una Double 619… una 1238! Zayn però si riprende e schianta a sorpresa Dominik contro il turnbuckle con il suo Exploder Suplex! Corona poi il tutto con l’Helluva Kick e schiena Dominik, 1…2…E 3, Baron Corbin e Sami Zayn si qualificano per l’Elimination Chamber!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: SAMI ZAYN & KING CORBIN

Pearce e Sonya sono nel loro ufficio quando arrivano Dolph Ziggler e Robert Roode con un’idea: perché non mettere anche loro nell’Elimination Chamber match dato che sono campioni? Sonya dice che stavano pensando a qualcosa del genere e daranno loro la possibilità di guadagnarsi la qualificazione in un match contro… Cesaro e Daniel Bryan! Ziggler e Roode vanno via non proprio felicissimi…

L’Intercontinental Champion Big E arriva sul ring… cosa avrà in serbo la sua serata per lui? Lo scopriremo dopo la pausa pubblicitaria!

Al ritorno dal break Michael Cole ci ricorda cos’è successo la settimana scorsa quando Bianca Belair era sul ring con Sasha Banks e il sommelier di Carmella, Reginald, ha deciso di intromettersi salvo essere messo in fuga a frustrate.

Sasha Banks è nel backstage con Kalisto quando Reginald arriva con un flute di champagne per scusarsi delle cose che le ha detto e le ha fatto. Sasha gli chiede se era sincero quando ha detto che batterà Bianca. Reginald dice di sì, Sasha lo manda via ma alla fine accetta lo champagne.

Vediamo quanto accaduto nell’ultima difesa dell’Intercontinental Title da parte di Big E, che ha battuto Sami Zayn e Apollo Crews schienando quest’ultimo. Al ritorno nell’arena Big E dice che la settimana scorsa ha difeso il titolo e le probabilità erano contro di lui, ma esattamente come Tom Brady lui ha sconfitto i suoi avversari! Big E parla di come ha intenzione di mettersi alle spalle Zayn e Apollo… ma Apollo non è d’accordo e lo interrompe!

Apollo dice che sa esattamente quello che ha intenzione di fare: istituire una open challenge! Lui sa di poterlo portare al limite quindi accetta la sfida. Big E dice che ha ragione, voleva istituire una open challenge ma non contro di lui. Apollo lo provoca dicendo che dovrebbe difendere il titolo contro chiunque ma Big E non vuole sentire ragioni, dice che lo ha battuto la settimana scorsa e non ha intenzione di affrontarlo di nuovo. I due iniziano a battibeccare a centro ring finché Big E non dice al suo prossimo avversario di farsi avanti… e arriva Shinsuke Nakamura! Crews non la prende bene e se ne va, Big E vs Nakamura IS NEXT!

INTERCONTINENTAL TITLE MATCH:
BIG E © VS SHINSUKE NAKAMURA

Rientriamo sul ring a match già in corso, con Nakamura che stende Big E con uno Sliding Dropkick. 1…2…NO. Big E ripara all’angolo, Nakamura lo attacca ma Big E travolge Nakamura con un Back Elbow! Poi esce dal ring e lo trascina sull’apron colpendolo al petto più volte. E ora va sullo stage, Splash! 1…2…NO! Intanto Apollo Crews, che era rimasto a bordoring, sale sullo stage per incitare Nakamura e Big E si distrae per farlo scendere.

Enziguri Kick di Nakamura! Che prova il Reverse Exploder senza troppo successo ma riesce a issarlo sul paletto per andare per il suo consueto Knee Strike! E ora Nakamura sale sul paletto e si lancia su Big E! 1…2…NO! Serie di ginocchiate di Nakamura che ora vuole la… KINSHASA! Ma Big E evita, si prende però un Rolling Kick! Nakamura riprova la Kinshasa ma viene bloccato, Uranage di Big E! 1…2…NO!

Stavolta è Big E che vuole la fine del match… chiama la Big Ending! Nakamura scende alle sue spalle… ma Apollo Crews sale sul ring e colpisce Big E in pieno con un Dropkick! E il match termina in squalifica!
VINCITORE PER SQUALIFICA: BIG E

L’intero roster di SmackDown è diretto a bordoring… SETH ROLLINS IS NEXT!

Corey Graves ringrazia i Pretty Reckless feat. Tom Morello per “And So It Went”, theme song di Elimination Chamber!

Il roster di SmackDown è ancora a bordoring in attesa… arriva The Messiah Seth Rollins! Bayley è probabilmente l’unica ad applaudire Rollins mentre questo sale sul ring… e dice che è bello essere tornati al Thunderdome e su questo ring, è dove lui sente di appartenere. Molto è cambiato da quando si è sacrificato a Survivor Series ma durante la sua assenza ciò che è cambiato di più è lui stesso. Rollins dice che come molti sanno è diventato padre di una bambina meravigliosa che gli ha cambiato la vita in moltissimi modi, dandogli una nuova percezione e di conseguenza una nuova visione.

Rollins dice che a bordoring ci sono alcune delle Superstar più talentuose della storia di questo business e lui si chiede… qual è il suo posto? Rollins dice che la risposta è molto chiara: lui è il leader di SmackDown che porterà il roster alla grandezza. Rollins dice che il successo e la grandezza non sono quello che loro possono fare per lui ma quello che lui può fare per loro. Lui può fare loro da maestro, da padre, da mentore… intanto tutto il roster di SmackDown decide di andare via, seccato dalle parole di Rollins.

Rollins dice che tutto quello che devono fare per un futuro migliore è imbracciare la visione… Rollins si guarda in giro e vede che non c’è più nessuno. A parte Cesaro. Rollins dice che sapeva che Cesaro avrebbe capito e che avrebbe imbracciato la visione. Cesaro si guarda intorno e se ne va anche lui, deridendo Rollins. Rollins però non la prende bene e attacca Cesaro alle spalle con un Chop Block! Rollins attacca ripetutamente Cesaro, intervengono diversi arbitri ma Rollins non se ne cura. Alla fine interviene Bryan a colpire e scacciare Rollins ma ormai il danno è fatto e Cesaro sembra aver accusato l’attacco del Messiah.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,652FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati