WWE Raw Report 27-02-2012

Anche per The Rock è arrivato il momento di inoltrarsi nella Road To Wrestlemania. Il People's Champion fa il suo ritorno a Raw pronto ad entrare nel vivo della storyline che lo porterà al suo match contro John Cena al prossimo Showcase Of The Immortals. Aspettiamoci soprattutto una risposta alle parole al vetriolo della scorsa settimana da parte del bostoniano. Questo il piatto forte di questa nuova puntata dello show rosso che va in onda dalla Rose Garden Arena di Portland, Oregon. Alla tastiera, per il report completo di Raw su Tuttowrestling.com, c'è Adriano Paduano.

Le immagini ci riportano proprio alla scorsa settimana con il promo al veleno che John Cena ha rivolto a Dwayne “The Rock” Johnson nell'ultima puntata di Raw. Sigla e pyros aprono ufficialmente la puntata dello show rosso. Si parte subito con un match Champion vs Champion! Il WWE Champion CM Punk è il primo ad entrare in scena mentre torniamo all'ultima puntata di Smackdown dove c'è stato un match tra lo Straight Edge e Daniel Bryan con un finale decisamente controverso che ha visto coinvolti anche i GM dei due show della federazione John Laurinaitis e Theodore Long. Entra in scena, però, Chris Jericho armato di microfono e chiede a Punk se si aspettava l'ingresso di qualcun altro. Lui sa che ha un grande match da disputare ma c'è qualcosa di molto più importante di cui lui vuole parlare. Lo Straight Edge è un grande performer ma non è al suo livello. Punk non è il migliore in quello che fa, non è il migliore del mondo e lo sa benissimo. Non ha mai avuto bisogno di proclamarsi tale perché la gente lo ha sempre etichettato così di sua spontanea volontà. Non ha mai avuto bisogno di scriverlo sul retro di una t-shirt. Lui è parte di una speciale razza di performers. Una razza in via d'estinzione che ha viaggiato in tutto il mondo per affinare le proprie abilità prima di arrivare in WWE. Una razza di persone a cui importa fare grandi match piuttosto che entrare in questioni “politiche”. Una razza di performer a cui è stato dato niente ed è stato preso tutto. Per questa ragione ha una brutta reputazione ma non gli è mai importato perché lui ha sempre saputo perfettamente di essere il migliore. Ora Punk è un anticonformista ed un ribelle che si è ribellato al sistema ed è diventato molto più di quello che chiunque si sarebbe aspettato da lui. Questo perché Punk è sempre voluto essere come lui. Lo Straight Edge è un Chris Jericho Wannabe così come tutta la gente del pubblico. Punk lo ha plagiato. IL WWE Champion gli chiede di fermarsi perché tutti si stanno sentendo male continuando ad ascoltarlo. Lui sa quanto Jericho sia bravo in quello che fa così come la gente sa quanto Punk è bravo in quello che fa. Lui non ha mai plagiato nessuno nella sua vita ed ha sempre lottato per anni per ottenere i risultati conseguiti. C'è una persona che lui ha ammirato quando era più giovane e probabilmente anche Chris se lo ricorderà: tale Bret Hart. Questi diceva di essere il migliore che c'è, che c'era e che mai ci sarà. Punk si chiede se Jericho abbia inventato per caso il Canada o i canadesi a questo punto. Jericho invita il pubblico a ridere con Punk ed aggiunge che questo è tipico del suo atteggiamento viscido e sarcastico ma farebbe meglio a prenderlo più sul serio perché una differenza di livello tra di loro. Non è una gimmick e non ha fatto altro che dimostrarlo negli ultimi 22 anni. Ha affrontato chiunque sul ring e combattuto match di altissimo livello che diverranno leggendari quando non ci saranno più. Ha partecipato a match memorabili anche a Wrestlemania. Ha dimostrato di essere il migliore del mondo fronteggiando Hall Of Famer e futuri Hall Of Famer. In questo momento lui sta semplicemente provando di essere il migliore in quello che fa e la gente può cantare cori contro di lui quanto vuole. Il WWE Champion ribatte che sta ascoltano le parole ma nel frattempo osserva anche il linguaggio corporeo del canadese. Se le parole esprimono superiorità il suo linguaggio del corpo dice che lui è inferiore. Cosa sta cercando di fare: convincere noi di essere il migliore del mondo o sé stesso? La fiducia di Jericho è stata rimpiazzata dalla gelosia perché anche lui ha lo stesso background del canadese ma è riuscito ad andare oltre ed a superarlo. Sicuramente dieci anni fa ha battuto Stone Cold e Rock nella stessa serata diventando il primo Undisputed Champion della storia ma non è mai stato l'uomo da battere. In questo momento Y2J ha un complesso di Napoleone e ciò che lo rammarica è essere esclusivamente Jericho. Se Chris dice di essere il migliore in quello che fa, lui risponde che lui è il migliore wrestler del mondo. Questo è quello per cui è nato e questo è quello che gli piace fare. Il canadese ha scelto di lasciare e dedicarsi ad altri: scrivere libri, presentare uno show in radio, partecipare ad un reality show e diventare una rock star. Lui preferisce nuotare tra gli squali piuttosto che ballare con le stelle. Y2J risponde che mentre partecipava a “Ballando Con Le Stelle” decretandone il successo, pensava a come Punk stesse facendo successo alle sue spalle. Ogni singola notte lui non ha fatto altro che imitarlo. In realtà tutti quei video sul secondo giorno del 2012, il linguaggio forbito e la giacca luminosa sono tutta apparenza. L'unico vero obiettivo che ha, è quello di imbarazzare Punk nel palcoscenico più importante che c'è e di vincere il titolo WWE a Wrestlemania dimostrando di essere il migliore in quello che fa. Punk ribatte che se voleva sfidarlo gli bastava dire “Hey Punk facciamo un Best In The World vs Best In The World a Wrestlemania!” ed avrebbe accettato. Non c'era bisogno di tutte quelle menate per sfidarlo a Wrestlemania. Lui non ha bisogno di pubblicità con gente come Chris Brown così come Jericho non ne aveva bisogno con Mickey Rourke. L'unica cosa di cui hanno bisogno è salire su un ring e realizzare il migliore match di wrestling nella storia di Wrestlemania. Quando Chris vedrà Punk festeggiare ancora una volta con il titolo tra le mani capirà che questa non sarà la fine del mondo ma la sua… Daniel Bryan entra in scena pronto per il suo match. Con lui ci sono AJ ma anche John Laurinaitis, David Otunga ed il suo caffè. C'è anche Teddy Long con al suo fianco il fido Santino Marella. Punk rivolge sguardi di fuoco a Laurinaitis e Bryan attacca alle spalle il WWE Champion. Reazione dello Straight Edge che colpisce ripetutamente all'angolo The American Dragon. Punk spedisce fuori dal ring Bryan che prova a rientrare ma viene steso ancora una volta da una gomitata in corsa del rivale. Punk esulta mentre si va in pubblicità.

Il match prosegue con dei calci di CM Punk. Bryan porta all'angolo il rivale e lo colpisce a sua volta con dei calci. Punk ribalta la situazione con delle Chop ed un Irish Whip. The American Dragon cammina sui turnbackle ed evita una manovra in corsa. Il WWE Champion colpisce con un Crossbody il rivale ottenendo un conto di due. I due GM si sono uniti al tavolo di commento. Bryan colpisce Punk con un Uppercut ed un Knee Drop. Il World Champion chiude lo Straight Edge in una presa di sottomissione poi lo colpisce con dei calci. Reazione di Punk che restituisce il favore all'avversario e poi lo colpisce ripetutamente con delle ginocchiate alla schiena. L'ex leader del Nexus spedisce Bryan fuori dal ring con un Back Body Drop. AJ si avvicina al suo fidanzato e Punk è costretto a fermarsi prima di eseguire una manovra aerea. Daniel approfitta della situazione, colpisce lo Straight Edge facendolo cadere fuori dal ring per poi spedirlo contro i gradoni d'acciaio. Daniel se la ride mentre noi andiamo ancora in pubblicità.

Daniel Bryan ha bloccato Punk in una Abdominal Stretch mentre, durante la pausa, è stato quest'ultimo a colpire il World Champion con un Superplex andando vicino alla vittoria. Ancora calci e pugni di Punk che poi lancia sulle corde il rivale e lo stende con un Dropkick. Swinging Neckbreaker del WWE Champion che poi esegue il Jumping Knee. Daniel va a vuoto con un calcio dopo aver evitato il Running Bulldog e Punk lo porta al tappeto eseguendo poi il Savage Flying Elbow. Lo Straight Edge chiama la GTS. David Otunga prova ad intervenire ma Punk respinge l'assalto. Daniel prova ad approfittarne impostando la LeBell Lock ma Punk sfugge alla presa. I due campioni si colpiscono a vicenda con un Crossbody. Otunga interviene ancora ma stavolta Santino lo raggiunge e lo colpisce con il Cobra. Laurinaitis fa cadere l'italiano fuori dal ring. Inizia una discussione tra i GM ed i loro assistenti. Daniel Bryan ne approfitta e fa per scappare con AJ. Sheamus arriva alle sue spalle e lo colpisce con il Brogue Kick per poi riportalo sul quadrato. Punk ringrazia per l'assist e connette con la GTS 1… 2… John Laurinaitis sale sul ring ed obbliga l'arbitro John Cone a fermare il conteggio avendo visto l'intervento dell'irlandese. Fase convulsa con il match che finisce in no-contest. Punk ha da ridire nei confronti di Johnny. Teddy Long sale sul ring e spintona quest'ultimo a terra. Santino ed Otunga raggiungono i due rispettivi capi ed i quattro discutono animatamente. Punk torna nel backstage ma Chris Jericho lo colpisce alle spalle nei pressi del titantron. Il canadese schianta l'avversario con un Bodyslam sulle grate d'acciaio. Y2J chiude il WWE Champion nella Walls Of Jericho e ci vogliono diversi arbitri per fermarlo. Jericho alza la cintura WWE al cielo e poi la ripone su Punk prendendolo a male parole.

Josh Mathews è nello spogliatoio per riferirci le condizioni di CM Punk e dice che lo Straight Edge più che essere ferito o infortunato è arrabbiato per quanto è successo poco fa. Più tardi avremo comunque delucidazioni circa le condizioni fisiche del WWE Champion. Torniamo a Michael Cole e Jerry “The King” Lawler che introducono un video dedicato alla rivalità tra Triple H e The Undertaker che culminerà in un Hell In A Cell nella prossima edizione di Wrestlemania. Nello specifico rivediamo le fasi salienti del match dello scorso anno con i commenti di molte Superstar ed Hall Of Famer della federazione. Al termine del video vediamo che, su wwe.com, c'è un'intervista esclusiva a Shawn Michaels nel quale questi si chiede se è migliore di Triple H. Più tardi, invece, ci sarà un rematch da Wrestlemania 27 con John Cena che affronterà The Miz.

Torniamo live con un match tra Kelly Kelly e Nikki Bella. Arbitra Rod Zapata. Lou Thesz Press da parte di Kelly. Le due si colpiscono al tappeto ribaltando più volte il più classico dei catfight. Nikki esegue un calcio sulla rivale e poi un Bulldog per un conto di due. La gemella colpisce alle spalle la biondina ottenendo un nuovo conto di due. Serie di calci all'angolo di Nikki. Kelly la sgambetta e la fa impattare contro i turnbackle. Headscissor da parte di Kelly. Quest'ultima prosegue la sua azione con un Forearm ed un Face Plant. Brie prova a sostituirsi alla sorella approfittando di una distrazione dell'arbitro ma la ex Divas Champion la spedisce fuori dal ring. Nikki prova un roll-up ma Kelly ribalta e, con un ponte, esegue il pinfall 1… 2… 3! Vittoria per Kelly Kelly.

STILL TO COME: The Big Show & Sheamus vs Cody Rhodes & Mark Henry ed il ritorno di The Rock.

UP NEXT: John Cena vs The Miz in un one on one match.

“My Time Is Now” risuona nell'arena e John Cena fa il suo ingresso sul ring pronto per il suo match. Solita reazione mista per lui. The Miz entra in scena armato di microfono e dice che prima di iniziare ha qualcosa da dire. Lui ha lavorato tanto, troppo per essere trattato in questo modo. Lo scorso hanno nessuno ha lavorato duramente quanto lui, nemmeno John Cena. Chi ha chiamato la WWE per rappresentarla con i media? Chi ha volato per 16 ore per andare in Russia per soddisfare i media? Lui ha fatto tutto questo. Il suo nome dovrebbe essere inserito sin da subito a Wrestlemania e la gente dovrebbe reclamarlo. Mizanin ci regala un paio dei suoi “Really” sentendo la reazione del pubblico. Il fatto che lui sia fuori è un crimine ma porrà un rimedio a tutto questo. Mizanin aggiunge che dimostrerà di essere degno di Wrestlemania, che lui è Wrestlemania. Lo dimostrerà ancora una volta battendo l'uomo che ha già battuto nell'ultima edizione di Wrestlemania perché lui è The Miz ed è magnifico! Si parte agli ordini di Jack Doan. Cena blocca Mizanin al centro del ring. Il bostoniano evita una manovra in corda e colpisce con un Armdrag. Ginocchiata all'angolo del leader della Cenation che poi esegue un Irish Whip ed un Fisherman Suplex. Uppercut di Cena che stende il rivale con una spallata. John prova la Attitude Adjustment ma Mizanin sfugge alla presa ed esegue il Reality Check 1… 2… Niente da fare. Serie di ginocchiata di The Miz che poi stende il rivale con un Running Knee per un nuovo conto di due. Manovra scorretta alle corde dell'Awesome One. Cena lancia sulle corde il rivale e lo manda al tappeto con un Back Body Drop. Irish Whip e Splash del bostoniano che poi esegue una Clothesline molto violenta sul rivale. John prova ancora un Suplex ma Mizanin sfugge e colpisce con una DDT 1… 2… No! Il Marine è all'angolo e subisce il Discus Punch di The Miz. Quest'ultimo sale sul paletto e prova un Double Axe Handle. Cena evita e connette con i suoi Shoulder Tackle e la Proto Bomb. Segue inesorabile la 5-Knuckle Shuffle. Il bostoniano connette con la AA e chiude i conti con la STF. The Miz cede immediatamente. Vittoria convincente da parte di John Cena e chissà se The Rock avrà visto dal backstage. Direi proprio di sì visto che dal Titantron vediamo Rocky nel backstage carico davanti ad un monitor. Il People's Champion saluta Cena con il segno del “You can't see me” e chiude, a tendina, il collegamento. John se la ride e rientra nel backstage festante per la vittoria conseguita poco fa.

È arrivato il momento di un match valido per i WWE Tag Team Championship. Si tratta di un Triple Threat Tag Team Match dove un componente per ogni squadra combatterà all'interno del quadrato. Vince chi esegue per primo il pinfall su un componente di uno dei team avversari. La prima coppia ad entrare è quella composta da R-Truth e Kofi Kingston. Vickie Guerrero introduce la seconda coppia composta dai suoi due protetti ovvero Dolph Ziggler e lo U.S. Champion Jack Swagger. La terza coppia è ovviamente quella portoricana composta da Primo ed Unico accompagnati da Rosa Mendes. Arbitra questo match Mike Chioda. Si parte con Ziggler, Kingston e Primo. Il primo si chiama fuori uscendo dal ring. Kingston lancia sulle corde Primo che stende con una spallata il rivale. Kofi evita un paio di manovre in corda e colpisce con un Dropkick. Kofi evita il ritorno di Ziggler e colpisce entrambi i rivali con un Monkey Flip. Entra Truth che colpisce gli avversari con un Dropkick. Swagger interviene dopo essersi preso il cambio e manda fuori dal ring l'amico dei Little Jimmy. Kofi interviene a salvare il tag team partner. Jack prova ad impostare una Spinebuster ma alla fine entrambi finiscono fuori dal ring. Il match proseguirà dopo la pubblicità.

Il match prosegue con Primo che viene steso da un roll-up di R-Truth con Swagger che evita il pinfall. Calci all'angolo di Primo sull'ex rapper. Il portoricano e Swagger discutono dopo che quest'ultimo ha evitato un nuovo pinfall. Entra Ziggler che colpisce con un Dropkick l'amico dei Little Jimmy. Primo prova il pinfall ma Dolph lo ferma. Truth si riprende e connette con una Clothesline sul portoricano. L'ex rapper poi esegue una manovra combinata sui due con una DDT ed una Shut Up nello stesso momento. Entrano Swagger ed Epico. Truth dà il cambio a Kofi che vola sui due con una Flying Clothesline dalla terza corda e poi esegue un Crossbody su Swagger. Con un Bodyslam Kofi stende Epico su Swagger ed esegue poi il Boomdrop. Ziggler interviene e colpisce il ghanese con la Zig Zag. Truth allontana Ziggler ed i due finiscono fuori dal ring. Fase convulsa del match. Jack chiude Epico nella Ankle Lock. Kofi rientra e connette la Trouble In Paradise sull'All-American American. Primo entra sul quadrato, mette fuori gioco il ghanese, ed esegue la Backstabber su Swagger. Epico può eseguire il pinfall 1… 2… 3! Vittoria per i portoricani che rimangono WWE Tag Team Champion. Esplondono però dei fuochi e Kane fa il suo ingresso sul ring. La Big Red Machine stende con un Big Boot Primo. Kane sale sul ring e mette ko sia Ziggler che Epico con una Double Chokeslam. Truth colpisce alle spalle il wrestler mascherato ma questi ha presto la meglio e colpisce l'ex rapper con la sua Chokeslam. Kane è tornato ed ha lanciato un segnale forte a tutto il roster della federazione.

John Laurinaitis è con David Otunga ed i due discutono i risultati della serata degli Oscar di ieri sera. Teddy Long fa il suo ingresso nell'ufficio del GM nonostante quest'ultimo gli intimi di non farlo. Il GM dello show blu dice che ci sono voci in giro che sostengono che John non sarà più il GM di Raw la prossima settimana. Laurinaitis ribatte licenziando, di fatto, Teddy da GM dello show del venerdì sera. Quest'ultimo dice che John è una faccia di culo e si allontana mentre Laurinaitis gli rivolge uno sguardo rabbioso da lontano. La guerra tra GM è soltanto agli inizi.

“Good Feeling” di Flo-Rida è un'altra delle colonne sonore della prossima edizione di Wrestlemania. Michael Cole introduce poi un video che ricapitola l'intrigo “amoroso” tra Eve, Zack Ryder e John Cena con la ragazza che ha ammesso di aver usato la popolarità del wrestler di Long Island per far parlare di se. Proprio l'ex Divas Champion fa il suo ingresso sul ring ed appare in splendida forma. Il pubblico ovviamente non le risparmia i boati di disapprovazione ed i cori “Hoeski”. La ragazza prende il microfono e dice che la gente non ha gli argomenti per giudicarla. Lei è una donna che vive in un mondo principalmente maschile. Lei usa gli uomini ma tutti gli uomini vorrebbero essere usati da donne come lei. Non è colpa sua se gli uomini rimangono sedotti da lei. Non è lei che lo chiede. Gli uomini cadono ai suoi piedi e si comportano come dei cuccioli in cerca di coccole. La gente può anche criticarla per le sue doti naturali ma in realtà dovrebbero solo rimpiangere la loro debolezza. Eve regala un ironico bacio volante a tutti e rientra nel backstage soddisfatta per la sua spiegazione. Michael Cole e Jerry “The King” Lawler si chiedono cosa farebbero loro se avessero a che fare con una come Eve ed i due sembrano non smentire la ragazza. Nel frattempo andiamo nel backstage dove la Torres viene avvicinata da Kelly Kelly che le dice che loro sono amiche da tanto tempo e lei vuol sapere cosa le stia succedendo. Eve la guarda e poi scoppia in una grossa risata prima di allontanarsi. Alicia raggiunge la biondina che rivolge uno sguardo torvo alla ex tag team partner per nulla contenta della risposta che questa le ha dato.

Michael Cole e Jerry “The King” Lawler introducono il trailer del nuovo film prodotto dalla WWE con Edge come protagonista intitolato “Bending The Rules” nel quale il canadese interpreta un controverso poliziotto.

Nella prossima puntata di Smackdown Randy Orton affronterà ancora una volta il World Heavyweight Champion Daniel Bryan.

Big Show fa il suo ingresso sul ring pronto per il tag team match che lo vedrà protagonista. Torniamo alla scorsa settimana quando Cody Rhodes ha aiutato Chris Jericho ad eliminare Big Show nella Battle Royal per determinare il nuovo primo sfidante al titolo WWE. Entra anche Sheamus che farà coppia con il gigante in questa occasione. Segue l'ingresso di Mark Henry prima e dell'Intercontinental Champion poi. Arbitra la contesa Scott Armstrong. Cody prende il microfono e dice di avere un piccolo annuncio da fare: un uomo che Big Show conosce molto bene, il prossimo 5 maggio combatterà contro Miguel Cotto. Si tratta di Floyd “Money” Mayweather. Quest'ultimo ed il gigante si sono affrontati in passato ed il risultato è stato… Imbarazzante! Vediamo un video denominato “Another Embarassing Wrestlemania Moment” in cui ci viene mostrato proprio il match tratto da Wrestlemania XXIV quando Floyd Mayweather vinse un match proprio contro il gigante. Il match può finalmente iniziare proprio con Cody e Show. Rhodes dà subito il cambio ad Henry. Quest'ultimo viene seppellito da dei calci ed una Spear. Il gigante insegue Cody fuori dal ring ma questi sfugge al confronto e batte in ritirata. Sheamus osserva che Henry si sta rialzando e prova ad avvertire il compagno. Show è concentrato su Rhodes allora The Great White si prende il cambio, evita una Clothesline ed esegue il Brogue Kick sul World's Strongest Man 1… 2… 3! Vittoria per il team face. Cody Rhodes torna nel backstage e Show può festeggiare con lo sfidante al World Heavyweight Champion la vittoria.

UP NEXT: The Rock tornerà a Raw per arringare il WWE Universe in risposta alle parole della scorsa settimana di John Cena.

DID YOU KNOW? Su Twitter The Rock sovrasta John Cena in quanto a followers.

La prossima settima Shawn Michaels tornerà a Raw probabilmente per dire la sua sul recente risvolto nella rivalità tra Triple H e The Undertaker. Da non perdere…

The Rock fa il suo ingresso in scena salutato dal calore del pubblico di Portland. Il People's Champion saluta il WWE Universe e si impossessa del microfono. Rocky mostra alla camera come abbia la pelle d'oca sentendo la reazione del pubblico al suo ingresso. Tutto ciò lo fa stare dannatamente bene. Dwayne sorseggia un po' d'acqua mentre il pubblico intona il coro “Boots To Asses”. Rocky prosegue dicendo che vorrebbe che questi cori proseguissero per tutta la notte ma è arrivato il momento di zittire un po' di gente. La notizia probabilmente sarà uno shock per molti ma lui non può essere qui ogni settimana. Lo è stato per molti e molti anni perché era il suo lavoro. È nato e cresciuto nella WWE. Senza la WWE e senza il calore dei fan The Rock non sarebbe mai esistito. Quando disse che era tornato e che non sarebbe più andato via si riferiva proprio a questo concetto. Significava che sarebbe stato a Raw, Smackdown o negli house show ogni settimana? Non era questo il senso delle sue parole. Se qualcuno nel backstage vuol prendere alla lettera le sue parole che lo faccia pure. Al contrario della persona in questione, e lui sa a chi si sa esattamente a chi si sta riferendo, lui porta molto rispetto. Lui rispetta l'intelligenza del pubblico perché tutti loro sanno che la sua anima ed il suo cuore sono per questo business. Lui ama la WWE e sarà sempre parte di questa federazione così come la federazione sarà sempre parte di lui. Per molti anni lui ha pensato che John Cena fosse una persona fasulla. Per anni ha pensato alla stranezza che una persona laureata in una scuola privata potesse diventare The Doctor Of Thuganomics. Si sbagliava: John non è una persona fasulla. Proprio l'uomo che la scorsa settimana è salito sul ring ed ha iniziato a sparlare di lui nonostante non fosse presente all'interno dell'arena. Rocky ricorda a John che questi ha il suo numero di telefono. Tuttavia, in realtà, lui non vuole parlare al telefono né nel backstage. L'unica cosa che vorrebbe fare è schiaffeggiare la sua faccia da bugiardo con un pezzo di Kung Pao Chicken. Il pubblico incita il People's Champion che continua dicendo che John Cena non è una persona fasulla e non pensa nemmeno che questi sia un cattivo ragazzo ma semplicemente una Kung Pao Bitch. La scorsa settimana John ha detto una cosa che è risuonata in lui per tutta la settimana: a Wrestlemania lui lotterà per tutti coloro che nel backstage si sentono dei professional wrestler. Lui è cresciuto come professional wrestler e gli è stato detto che nessuno doveva combattere le sue battaglie. Questo è il modo per imparare ed essere migliori. Quando cercava di emergere e di scalare le gerarchie nessuno ha lottato per lui. Stone Cold non stava lottando per lui quando la gente lo fischiava. La gente non ha combattuto per i Mick Foley, i Triple H o i Randy Savage. Qualcuno ha mai lottato per Roddy Piper? Nessuno lo ha fatto perché questi erano uomini. Se Cena lotterà per la gente nel backstage lui lotterà per il WWE Universe. Lui lotterà per la gente che è stanca di dover sopportare una Kung Pao Bitch ogni singola sera. Rocky fa una digressione dicendo che sicuramente Kung Pao Bicth sarà il worldwide trend su Twitter. La gente è stanca di John ogni santa sera ma non è stanca di essere intrattenuta. Lui, al contrario, è nato per intrattenere anche al cinema. È nato per fare questo. Ogni volta che lui appare ed interagisce con il pubblico nasce un nuovo tormentone. Quando The Rock è tornato ha etichettato il bostoniano come “Fruity Pebbles” e la gente ha iniziato a rivolgergli cori dello stesso tipo con la faccia di John Cena che si è stampata su una scatola di cereali. Quando lui è tornato ha parlato di “Lady Parts” e subito anche questo è diventato worldwide trend. Il pubblico di divide nel cori “Rocky” e “Lady Parts” e The Rock dice che va bene perché hanno lo stesso obiettivo. Dwayne gioca ad incitare il pubblico e dice che questa è la dimostrazione che loro sono qui per divertirsi ed intrattenere ed ogni volta c'è una innovazione. La cosa più innovativa che il leader della Cenation ha fatto è stata cambiarsi il modello di pantaloni. Ed ha funzionato perché così adesso non possiamo ritrovare la palle di Cena. Anche le palle mancanti del bostoniano diventeranno un worldwide trend. John Cena sembra averne abbastanza e fa il suo ingresso in scena con un sorriso smagliante dicendo che tutto ciò è troppo divertente e non può non partecipare. Solo The Rock poteva chiamarlo Kung Pao Chicken. Tutto ciò è perfetto perché in questo momento Rocky ha milioni di persone sul palmo della sua mano. Lui è salito su questo ring per dargli ragione: è lui la persona che lo ha preso a male parole quando lui non era presente. È anche la stessa persona che prende a male parole Dwayne quando lui è qui di fronte a lui. Questa gente ama The Rock ed anche lui era una di queste persone finché non ha incontrato Dwayne Johnson. Quello che ha di fronte, però, è Dwayne Johnson, un egocentrico figlio di buona donna a cui non importerebbe nulla se questa compagnia chiudesse i battenti domani. Non ha bisogno dei bigliettini nascosti nel polsino per dire quello che pensa. Il primo aprile quando milioni di persone vedranno il loro match a Wrestlemania lui avrà di fronte Dwayne Johnson ed a lui non piace Dwayne Johnson. Vedrà un uomo che ha paura. Probabilmente Dwayne affronterà un uomo senza palle ma questi scatenerà l'inferno contro di lui. Cena esce dal ring e dice a Rocky di continuare a sfornare trend. Il People's Champion risponde che è tipico di John Cena parlare a vanvera ed andarsene prima che lui possa schiaffeggiarlo. Il bostoniano parla pensando di essere un duro ma non lo è. The Rock e Dwayne Johnson sono la stessa persona. Non importa come lo si chiami, il punto della questione è che lui a Wrestlemania, in nome del pubblico prenderà a calci nel sedere. IF YOU SMEEEEEEELLLL… WHAT THE ROCK IS COOKIN'

Con The Rock acclamato dal pubblico si chiude questa intensa puntata di Raw Supershow.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
15,941FansLike
2,597FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati