WWE Raw Report 23-03-2009

La scorsa settimana Triple H ha letteralmente distrutto Cody Rhodes, anche grazie al supporto di Stephanie McMahon, mente Randy Orton e Ted Di Biase hanno solo potuto assistere alla scena. Ci sarà qualche reazione da parte del Legend Killer? Inoltre la situazione tra John Cena, Edge, Vickie Guerrero e Big Show è sempre più esplosiva… questo e molto altro ancora nella nuova edizione del Raw Report!

Raw parte col botto: Ric Flair è sul ring! Il Nature Boy prende subito la parola, e dice a Chris Jericho che accetta la sua sfida da parte di Piper, Steamboat e Snuka, e che lui stesso sarà a bordo ring con loro! Flair dice che non combatterà, ma non perderà l'occasione di essere nel ring insieme a quelle tre leggende, e li guarderà battere Chris Jericho a Wrestlemania 25! Ma ecco che Jericho interrompe Flair dal furgone della produzione. Y2J parla di come aveva visto Jimmy Snuka, Ricky Steambot e Roddy Piper nella prima edizione di Wrestlemania, ma si tratta di 24 anni fa. Lui non avrebbe mai pensato di diventare una stella più grande di loro, ma invece così è stato. Jericho cammina per il back stage e continua a parlare a Flair, chiedendogli se ha presente il film “The Wrestler”. La batosta degli Hall of Famer terminerà con il pubblico urlante e i titoli di coda come nel film? No, questa è la realtà, e Flair non è un attore come Mickey Rourke. Nessuno griderà a Flair “Stop!”, mentre questo è accaduto a Rourke: a nessuno importa più di Flair. Jericho continua dicendo che sapeva che le leggende avrebbero accettato la sua sfida: era ovvio, perché temono che stando lontani dalla luce dei riflettori per troppo tempo la gente li dimenticherebbe. Jericho è ormai sul ring, faccia a faccia con Flair. Flair ha paura di diventare una persona di cui nessuno ricorderà né la faccia né il nome: è decisamente meglio non essere nessuno piuttosto che trascinare il proprio nome nel fango. Jericho batterà gli amici di Flair, e per Flair sarà proprio un brutto spettacolo, perché non potrà fare nulla per loro mentre Jericho continuerà a pestarli, e anche Rourke sarà lì a guardare la carneficina e a chiedersi cosa succede. Jericho conclude dicendo a Flair che i suoi amici verranno ricordati dalla nuova generazione come un gruppo di vecchi sconfitti per l'ultima volta e per sempre da Chris Jericho. Secondo Flair, Jericho si sbaglia. Le leggende semplicemente si rifiutano di essere giudicate da dei poveri sfigatelli insignificanti che non saranno mai degni della Hall of Fame. Nessuno dirà loro quando finire, perché a loro piace il rispetto dei fans, fans che rispettano a loro volta. Flair sarà orgoglioso di stare nel ring con i suoi amici che batteranno Jericho. Jericho gli chiede se ha finito, e nooooo, Flair non ha finito, anzi, già che c'è ha ancora qualcosa da dire a Y2J. Flair non vede l'ora che sia Wrestlemania, e quando sarà il momento, chiederà a Rourke di entrare nel ring per festeggiare insieme ai suoi amici sul corpo esanime al tappeto: quel corpo esanime sarà quello di Jericho, e lui sarà lì a lanciare i suoi “Woooo” davanti a 70000 persone nell'arena e a milioni di persone che seguiranno Wrestlemania da casa. Flair fa per lanciare il suo “Woooo” ma Jericho lo colpisce con un pugno e poi con un calcio. Flair finisce fuori ring e dopo un altro pugno inizia anche a sanguinare, e intanto Jericho gli strappa via la camicia e lo lancia oltre il tavolo dei commentatori. Jericho continua l'assalto con un microfono e rilancia poi Flair contro il tavolo, per poi colpirlo con la copertura del tavolo stesso e con una scarpa. Di nuovo pugni contro Naitch, poi Jericho lo lancia contro i gradoni d'acciaio , gli sbatte la testa contro i gradoni e conclude l'assalto colpendolo alla testa con una telecamera. Dopodiché, Jericho prende l'orologio d'oro che Flair ha al polso, lo mette sui gradoni e poi lo calpesta col piede rompendolo, e mentre Y2J va verso il back stage noi andiamo in pubblicità.

Al ritorno Jerry Lawler commenta aspramente quanto appena successo, ma ecco che risuona la theme di Jeff Hardy, che affronterà Dolph Ziggler in un Extreme Rules match! Ziggler cerca di presentarsi, Jeff gli stringe la mano ma poi lo colpisce con una serie di calci e pugni per poi provare una jawbreaker, ma Ziggler evita e lo colpisce con una ginocchiata, seguita da una clothesline e da una serie di pugni. Ziggler prende poi una sedia ma Jeff lo colpisce con un dropkick alle ginocchia, poi va con una clothesline all'angolo ma fallisce la Poetry in Motion (utilizzando la sedia). Ziggler recupera un bidone della spazzatura da sotto il ring e colpisce poi Jeff ottenendo un conto di due. Ziggler sistema Jeff sul paletto per provare un superplex sul bidone ma Jeff riesce a eseguire una sit out gordbuster sul bidone. Jeff va poi con un Twist of Fate, prende la sedia e colpisce alla schiena Ziggler, dopodiché va con una swinging neckbreaker sulla sedia e poi connette con la Swanton Bomb, 1, 2 e 3! Jeff Hardy spazza via Dolph Ziggler, poi prende il microfono. Jeff sa che Matt lo sta guardando, e ha un messaggio per lui: quello che ha appena visto non era estremo, ma quello che succederà a Wrestlemania lo sarà!

Andiamo in una stanzetta dove troviamo John Cena, che ha in mano un biglietto di buona guarigione per Vickie Guerrero. Dal biglietto legge una filastrocca con la quale prende in giro il triangolo amoroso Edge-Vickie-Big Show, e nel mentre partono anche delle immagini che ci mostrano degli ipotetici figli della General Manager con Edge e con Show, entrambi due fotomontaggi della faccia di Vickie con l'amante di turno, abbastanza raccapriccianti. Cena conclude il suo allegro intervento dicendo che forse Edge e Show sono interessati a lei solo per la posizione ricoperta da Vickie all'interno della compagnia… pubblicità!

Al ritorno vediamo un video che ci riporta a Wrestlemania 21, poi andiamo sul ring per un 8 man tag team match che vede coinvolti tutti i partecipanti al Money in the Bank: abbiamo infatti CM Punk, Kofi Kingston, MVP e Christian contro Kane, Shelton Benjamin, Mark Henry e Finlay. Shelton inizia con una waist lock su MVP che però reagisce con una headlock takedown, una shoulder tackle e un conteggio di due. MVP si lancia per colpire l'avversario con un calcio in corsa ma Shelton lo evita e va con un german suplex e ottiene anche un conto di due. Shelton colpisce con una gomitata e va poi con una side headlock, MVP reagisce con un belly to belly suplex e dà poi il cambio a Punk. Punk va subito con uno snapmare seguito da un calcio alla schiena. Shelton reagisce con una jawbreaker e dà il cambio a Finlay, che viene lanciato da Punk e colpito con una ginocchiata in corsa. Shelton distrae Punk e Finlay ne approfitta per colpire Punk alle gambe con dei calci, mentre noi andiamo in pubblicità. Al nostro ritorno troviamo Punk bloccato in una headlock di Kane che colpisce poi l'avversario con un uppercut. Punk reagisce con un back kick e poi dà il cambio a Christian, mentre Shelton entra al posto di Kane. Christian colpisce Shelton con dei pugni e poi con un running forearm e un calcio. Shelton e messo alle corde, Christian si lancia oltre e atterra in piedi fuori ring, da dove colpisce l'avversario con un pugno mentre nel ring si scatena l'anarchia. Kane afferra MVP al collo e si prepara alla Chokeslam, ma Kofi si lancia con un dropkcik dalla terza corda e stende la Big Red Machine. Henry invade il ring e stende Kofi, Punk cerca di lanciarsi dalle corde, Henry lo afferra al volo ma viene steso da dietro da MVP, che con l'aiuto di Punk butta fuori ring il gigantone. Punk si lancia poi oltre le corde e stende Henry, nel ring MVP subisce la Paydirt di Shelton che a sua volta però subisce la Unprettier di Christian, 1, 2 e 3! Christian ottiene la vittoria e indica la valigetta sospesa sul ring, e subito tutti gli altri lo imitano. Mentre tutti si punzecchiano sul ring, Finlay afferra una scala da sotto il ring e stende tutti quanti, e poi col fido Hornswoggle indica la valigetta sospesa sopra il ring e noi andiamo in pubblicità.

Torniamo live, con Michael Cole e Jerry Lawler che commentano ancora quanto accaduto tra Chris Jericho e Ric Flair in apertura di puntata, poi vediamo un recap della vicenda Triple H-Orton. Andiamo dunque nel backstage, con Todd Grisham che si appresta a intervistare proprio Randy Orton, chiedendogli se HHH abbia una sorta di vantaggio psicologico nei suoi confronti. Orton risponde che HHH lo ha accusato di codardia, ma chi è fra i due quello che invade le case altrui? Randy ha attaccato Vince e Shane sul ring, e sempre Randy ha attaccato Steph sapendo benissimo con chi è sposata. Avrebbe preferito aspettare fino a Wrestlemania, ma HHH ha complicato le cose. Orton farà qualcosa che farà sembrare uno scherzo tutto quanto successo prima, e la colpa è solo di Triple H e dei McMahon…

Nel backstage, Chavo spinge la sedia a rotelle di Vickie verso il ring, e noi andiamo nuovamente in pubblicità.

Torniamo live con Vickie che fa il suo ingresso (sulla sedia a rotelle spinta da Chavo) e si appresta a seguire il match tra Edge e Big Show! Il World Heavyweight champion è il primo a fare il suo ingresso, seguito dal gigante, entrambi vanno a salutare Vickie prima del match ma vengono ignorati. Il match sta per cominciare ma compare John Cena sul Titantron! Cena augura buona fortuna a entrambi ma non potrà godersi lo spettacolo dal vivo perché è in California. Lo guarderà in tv, e spera proprio che Edge e Show si ammazzino di botte: non importa chi tiene di più a Vickie, perché tanto lei non ci sarà nel triple threat match di Wrestlemania. Edge e Show dovrebbero smetterla di comportarsi come bambini, perché tutti quanti gli ridono dietro. Cena conclude dicendo che ci sono ottime chance che entrambi abbiano dovuto dormire con Vickie per poi guadagnare assolutamente nulla… il match ha finalmente inizio, con Show che si lancia alla carica, ma Edge lo evita e lo colpisce con dei pugni. Edge prova poi a lanciarsi dal paletto ma Show lo spinge via e lo colpisce con una clothesline e una testata. Edge rotola fuori ring e Show lo riporta dentro per colpirlo con una gomitata alla schiena e una serie di pugni. Show cerca di parlare a Vickie dicendole che Edge non la merita e Edge finisce nuovamente fuori ring. Show scende dal ring, mette Edge contro il tavolo di commento e lo colpisce con una sonora chop. Il canadese rientra in qualche modo nel ring e ne approfitta per colpire alle gambe Show che cerca di risalire, il gigante lo spinge via ma Edge ritorna alla carica sempre sulle gambe di Show. Edge esegue una DDT e poi va con una serie di pugni, ma Show lo spinge via, lo incastra fra le corde e lo colpisce ripetutamente con dei pugni. Vickie si alza e supplica Big Show di fermarsi, poi chiede a Chavo di intervenire. Il messicano sale sul ring e l'arbitro decreta un No Contest. Big Show spinge via Chavo, che si rialza e cerca di colpire il gigante con dei pugni, Edge intanto si è liberato dalle corde, si prepara alla Spear ma Big Show la evita e il canadese colpisce Chavo. Edge si distrae un attimo e Show lo colpisce con un pugno che lo manda pesantemente a terra, e noi andiamo in pubblicità.

Torniamo live, con Rey Mysterio che fa il suo ingresso, seguito dal suo avversario William Regal, che arriva a bordo della limousine di JBL. JBL va a sedersi al tavolo di commento, e il match parte con Regal che prova un armbar su Rey, che reagisce con un monkey flip seguito da un dropkick e da un conto di due. Rey colpisce con un enzuigiri Regal che finisce contro la seconda corda e scende dal ring, Rey si lancia per una baseball slide ma Regal la evita. JBL si alza un attimo per distrarre Rey, e Regal ne approfitta per colpirlo con una gomitata, poi lo ributta sul ring. L'inglese lancia Rey e lo stende con un forearm alla testa ottenendo un conto di due, poi va con una full nelson. Rey riesce a reagire con una gomitata seguita da una serie di calci, ma l'inglese lo stende con una clothesline. Rey si rialza lentamente, Regal prova una ginocchiata in corsa ma viene sgambettato dal messicano e finisce in posizione per la 619, che Rey connette perfettamente per poi andare con uno splash per il pin vincente! JBL si alza dal tavolo di commento e batte le mani a Rey, che per tutta rispostalo stende con una baseball slide.
Vediamo un recap di quanto accaduto la scorsa settimana tra Undertaker e Shawn Michaels e poi andiamo in pubblicità.

Al nostro ritorno risuona la campana, le luci si spengono e Undertaker appare sul ring. Taker dice che il pessimo atteggiamento di Shawn ha portato questa faccenda a un altro livello. L'ossessione di Shawn di essere Mr. Wrestlemania e di batterlo sta minando la sua capacità di distinguere ciò che è fantasia da ciò che è realtà. E' vero, Undertaker non ha mai battuto Shawn Michaels in un match uno contro uno; ma l'ultima volta che loro due hanno combattuto contro, Shawn ha passato i 5 anni successivi a casa a recuperare dai danni subiti. Shawn può anche dire di non avere paura di lui, ma il 5 aprile si vedrà: è stato proprio Shawn ad aprire le porte dell'inferno… ma ecco che risuona la musica di HBK nell'arena! Shawn non fa il suo ingresso, ma compare sul Titantron: è in un cimitero. C'è una ragione per cui la scorsa settimana ha colpito Undertaker con la Sweet Chin Music: ha visto un'opportunità e l'ha sfruttata. Questa sera si trova sul terreno di Undertaker, che avrà pure intimidito tutti gli altri ma non lui. Dopodiché Shawn passa in rassegna una serie di lapidi, a ciascuna delle quali corrisponde una vittima della Streak di Undertaker, finchè non arriva a una fossa aperta. Shawn dice che quella fossa non è per lui, ma per Undertaker, è lì che la Streak finirà per sempre: la Streak riposerà… in… pace… Shawn inizia poi a ricoprire la fossa con la terra, e noi torniamo nel ring, dove Undertaker è visibilmente arrabbiato e urla per quanto appena visto. Pubblicità.

Torniamo sul ring, e troviamo Santino Marella (con dei ciuffi di capelli ossigenati e una mano legata dietro la schiena) in compagnia di Beth Phoenix e Rosa Mendez. Santino dice che a Wrestlemania ci sarà una 25 Divas Battle Royal per determinare la prima Miss Wrestlemania della storia, e lui sa già chi sarà a vincere il match… Santino Marella! Lui ha richiesto espressamente di essere inserito nel match, e la sua richiesta non può essere ignorata solo per via dei suoi “genitalia”, sarebbe discriminazione sessuale! Se stasera batterà Mickie James con una mano legata, dimostrerà di essere abbastanza uomo da essere Miss Wrestlemania… arriva Mickie, accompagnata da Melina e Kelly Kelly, e il match può iniziare. Santino cerca di bullarsi di Mickie, ma lei lo manda a terra e gli lega anche l'altra mano. Santino si rialza a fatica e Mickie lo sbeffeggia, pretendendo una prova di forza e sollevando un braccio sopra la testa. Santino decide di buttarla a terra con uno sgambetto, poi dice che ha avuto un'idea: l'idea consiste nel rotolare lungo il ring per stendere Mickie, ma non ha molto successo… Santino si rialza e Mickie lo abbatte con un dropkick, ma Santino con un calcio la manda a terra e poi decide di salire sul paletto dall'apron ring… senza mani però è una cosa piuttosto problematica, e Beth e Rosa cercano di aiutarlo ma fanno solo un danno in quanto Santino finisce sulla terza corda coi gioielli di famiglia… Mickie ne approfitta per colpire Beth e Rosa mandandole fuori ring e poi colpisce Santino con uno spin kick che le vale il conto vincente! Mickie festeggia con Melina e Kelly kelly mentre noi andiamo nuovamente in pubblicità.

Al ritorno vediamo un recap di quanto accaduto in apertura di puntata, e Jerry Lawler sfida pubblicamente Chris Jericho a un match la prossima settimana!
Ed è ora del main event, con Randy Orton che fa il suo ingresso accompagnato da Ted Di Biase per l'Handicap match. Arriva poi Triple H, che non perde tempo e si lancia subito contro Randy Orton. I due finiscono fuori ring mentre Di Biase si lancia contro HHH, che combatte contro lui e contro Orton senza sosta. HHH si distrae per prendere a pugni Di Biase e Orton ne approfitta per colpirlo da dietro. Di Biase tiene fermo Triple H e Orton lo colpisce ripetutamente con calci e pugni finchè HHH non finisce a terra. Triple h riesce però a sgambettare Di Biase e a mandarlo contro i gradoni, poi manda Orton contro il tavolo di commento e va a cercare lo Sledgehammer sotto il ring… ma anziché il martello trova Cody Rhodes! Cody si lancia all'assalto, e gli altri due membri della Legacy si uniscono ben presto al pestaggio e ammanettano HHH alle corde, dopodiché è un assalto senza sosta. HHH è stremato e Orton prende il microfono, dicendo che c'è una sola persona che lo può salvare adesso, e che “lei” farebbe meglio a muoversi… Orton va poi a prendere un martello da sotto il ring mentre il pestaggio ai danni di Triple H continua senza sosta. Orton è ora di fronte a HHH col martello in mano, ma ecco che accorre Steph! Orton le dice che sta tutto a lei mentre ha il martello sollevato sopra la testa di HHH. Steph chiede pietà per il marito, Orton inizia a fissarla e lei cerca di scendere dall'apron ring… ma viene bloccata da Rhodes e Di Biase che non la fanno scendere, e in un attimo Orton la afferra posizionandola tra la seconda e la terza corda. Triple H implora Orton di fermarsi ma il Legend Killer lo ignora ed esegue la sua classica DDT su Steph! Orton fissa sorridente HHH, poi va verso Steph e la gira a pancia in su come se volesse farle vedere cosa sta per fare a HHH ma è combattuto su cosa fare… Orton mette giù il martello e guardando HHH bacia Stephanie! Triple H è una furia ma è ancora ammanettato, e dopo averlo fissato a lungo Orton lo colpisce in testa con una martellata! Un Randy Orton con uno sguardo diabolicamente soddisfatto lascia il ring in compagnia della Legacy, e la puntata termina qui.

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

In calo gli spettatori della Season Premiere di Raw

La puntata della Season Premiere di Raw ha visto un calo di telespettatori rispetto a quella dedicata alla seconda parte del draft.

The Undertaker ritornerà a Survivor Series?

The Undertaker tornerà a Survivor Series?

Ci sarà un triple threat match domani a NXT

Domani sera a NXT Tommaso Ciampa, Kushida e Velveteen Dream si affronteranno in un triple threat match.

La NJPW annuncia un match titolato per la prima giornata del Road to Power Struggle

Come annunciato dalla NJPW, i NEVER Openweight Six-Man Tag Team titles saranno difesi nel main event della prima giornata del Road to Power Struggle.

Articoli Correlati