Wrestlemania XXVIII Report

Il giorno più atteso dell'anno. L'evento in cui tutto può succedere. La notte in cui le stelle del wrestling splendono più che mai. Questo, e molto altro, è Wrestlemania e questa ventottesima edizione ha tutte le carte in regola per essere ricordata a lungo. Il momento delle parole è concluso. È arrivato il momento di dare spettacolo. Live dal Sun Life Stadium di Miami, Florida. Alla tastiera per il report completo su Tuttowrestling.com, per il secondo anno consecutivo c'è Adriano Paduano. LADIES AND GENTLEMAN… WELCOME TO WRESTLEMANIA XXVIII!

Lilian Garcia, come da tradizione, esegue “America The Beautiful” come apertura dello show.

Il classico video introduttivo ed una bella panoramica sullo Sun Life Stadium aprono ufficialmente lo show con Michael Cole (con un rivedibile coordinato cravatta/gilet rosa shock) e Jerry Lawler che ci salutano ufficialmente.

WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP
DANIEL BRYAN VS SHEAMUS

Si parte con il botto ed il primo match per un titolo mondiale. Sheamus è il primo a fare il suo ingresso in scena. Segue l'entrata in scena del campione Daniel Bryan accompagnato da AJ. Arbitra la contesa Charles Robinson. Atmosfera fantastica sugli spalti. Si parte con il bacio portafortuna di AJ a Bryan. Brogue Kick improvviso di Sheamus! 1… 2… 3! Incredibile! SHEAMUS È IL NUOVO WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION! SHEAMUS VINCE IN APPENA CINQUE SECONDI! Daniel Bryan ed AJ non ci credono con The American Dragon che è arrabbiatissimo per quanto accaduto mentre The Great White festeggia il trionfo ottenuto (anche imitando gli “Yes!” di Daniel Bryan).
Winner and new World Heavyweight Champion: Sheamus

Il Team Johnny è eccitato nel backstage e discute animatamente. Arriva The Miz che dice che perdere non è una delle opzioni di stasera. Loro vinceranno come ha fatto lui nel main event della scorsa edizione di Wrestlemania. Il resto del Team ignora le parole dell'Awesome One. Il capitano David Otunga entra in scena e preannuncia l'ingresso di John Laurinaitis. Il GM di Raw entra in scena di bianco vestito con una cravatta rossa. L'ex Johnny Ace ricorda alcuni grandi momenti della storia di Wrestlemania. Proprio come il Bodyslam di Hogan su Andre The Giant, come Stone Cold che non ha ceduto alla presa di Bret Hart, quest'anno verrà ricordato come l'anno in cui lui diventerà il GM di Raw e Smackdown.

I commentatori americano lanciano un contest telefonico ed on-line che ha come premio la partecipazione alla prossima edizione di Wrestlemania (sfortunatamente rivolto solo agli americani).

ONE ON ONE MATCH
KANE VS RANDY ORTON

Kane fa il suo ingresso in scena. Randy Orton segue a ruota, come sempre accolto dal calore del WWE Universe. Arbitro di questa contesa sarà Chad Patton. Si parte con Orton che colpisce con dei pugni il rivale portandolo all'angolo e colpendolo con delle Clothelsine. Irish Whip ribaltato da Kane che colpisce con uno Splash. La Big Red Machine lancia sulle corde il rivale che però si riprende. Ancora Randy con un calcio sulla gamba sinistra del rivale. Orton porta alle corde il wrestler mascherato e continua a colpirlo con delle Stomp. The Viper prova subito la Silver Spoon DDT ma Kane rinviene e fa impattare il rivale sulla corda più alta per poi colpirlo con un Big Boot 1… 2… Niente da fare. Serie di colpi al volto all'angolo da parte del wrestler mascherato che poi esegue un Low Dropkick per un nuovo conto di due. Headlock da parte della Big Red Machine. Orton si libera dopo qualche secondo di sofferenza e colpisce all'addome l'avversario. Reazione di Kane. Inizia uno scambio di colpi tra i due vinto da quest'ultimo che colpisce al mento l'ex WWE Champion 1… 2… No! Irish Whip di Kane. Randy para lo Splash ma finisce vittima del Side Slam dell'avversario 1… 2… Ancora niente. Ancora una Headlock di Kane con Randy che si rialza e si libera della presa per eseguire uno Swinging Neckbreaker 1… 2… Anche per lui niente da fare. Ginocchiata e colpo all'addome da parte di Orton. Kane reagisce e lo fa impattare contro il turnbackle più alto. L'ex ECW Champion esegue un Vertical Suplex 1… 2… Orton si salva ancora. Ancora una Headlock da parte della Big Red Machine. Il pubblico incita The Viper che si libera con delle testate. Ancora Kane con un Irish Whip. Orton evita un nuovo Side Slam ed esegue un Inverted Headlock Neckbreaker. Ancora l'ex Legacy con delle Clothesline che, però, non abbattono Kane. Questi prova la reazione ma Orton connette con la sua Powerslam. Randy fa impattare Kane contro il paletto di sostegno al ring per poi eseguire la Silver Spoon DDT. The Viper si guarda intorno e poi chiama la RKO. Randy ci prova ma Kane evita e lo abbatte con un Big Boot 1… 2… No! Kane sale sul paletto e vola su Orton che, però, intercetta con un Dropkick al volo! Il Big Red Monster è a carponi nei pressi dell'angolo e Randy prova il Punt Kick ma Kane intercetta a sua volta ed esegue la Chokeslam 1… 2… Incredibile! Orton si salva! I due sono all'angolo con Kane che seppellisce di colpi il rivale. Reazione di The Viper che evita una Clothesline e prova la RKO. Kane evita ancora ma si schianta all'angolo. Lotta in alta quota tra i due con una serie di colpi al volto da parte di Randy. Orton raggiunge sul paletto Kane che però l'abbranca ed esegue una Super Chokeslam! 1… 2… 3! La Big Red Machine ottiene una prestigiosa vittoria a Wrestlemania.
Winner: Kane

Santino Marella è con uno dei protagonisti del programma di Discovery, “Deadliest Catch (Pesca estrema)” davanti a dei piatti di zampe di aragosta. Mick Foley è al loro fianco. L'italiano è esaltato dalla partecipazione a Wrestlemania ma dice di poter partecipare presto al programma. Foley inizia ad esaltare gli effetti benefici della sua nuova dieta priva di carboidrati. Santino e Foley mostrano i rispettivi calzini ed i tre iniziano a distruggere le zampe di aragosta. Arriva l'Hall Of Famer 2012 Ron Simmons alle loro spalle che non può che commentare la scena con il suo classico “DAMN!”.

Justin Roberts saluta a nome della WWE i rappresentanti della National Guard presenti come spettatori all'interno dello stadio.

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP
CODY RHODES VS BIG SHOW

Cody Rhodes, con tanto di soprabito personalizzato, fa il suo ingresso in scena pronto per il match nel quale difenderà il suo Intercontinental Championship. Un video ci ricorda i momenti imbarazzanti della carriera di Big Show a Wrestlemania. Cody se la ride mentre Big Show lo raggiunge sul ring. Arbitra la contesa Jack Doan. Si parte con Rhodes che fugge subito dal ring. Show prova a raggiungerlo ma Cody rientra e lo colpisce con una Baseball Slide. Rhodes prova a volare sul gigante ma questi lo abbranca e lo riporta sul ring. Show inizia il suo assalto al campione facendolo sballottare da una parte all'altra del ring. Chop all'angolo del gigante che poi stende Cody con un Bodyslam. Ancora un pugno all'addome ed una Chop per lo sfidante che poi soffoca con il fondoschiena Rhodes. Irish Whip del gigante che poi prova uno Splash. Cody si toglie dalla traiettoria ed esegue un Dropkick. Rhodes imposta la sua offensiva. Show prova a reagire ma ancora un Low Dropkick a colpire la gamba sinistra del gigante. Il campione si prende un vantaggio con una serie di calci e manovre di sottomissione sulla gamba sinistra. L'ex World Champion soffre e Cody colpisce ancora la gamba del rivale. Ancora calci al tappeto del figlio dell'American Dream che continua a lavorare sulla gamba sinistra del gigante. C'è la reazione di Show che seppellisce il rivale con delle Clothesline ed una Irish Whip. Cody para lo Splash e sale sul paletto. Show lo intercetta e prova la Chokeslam ma Rhodes fa impattare il braccio del rivale contro la corda più alta. Cody esegue la Beautiful Disaster. Rhodes ci riprova ma il gigante intercetta e lo stende con la Spear! Show attende che Cody si rialzi e lo colpisce con la sua WMD! 1… 2… 3! BIG SHOW È IL NUOVO INTERCONTINENTAL CHAMPION! Il gigante, finalmente, si regala un vero Wrestlemania Moment ed è visibilmente commosso.
Winner and new Intercontinental Champion: Big Show

DIVAS TAG TEAM MATCH
BETH PHOENIX & EVE TORRES VS KELLY KELLY & MARIA MENOUNOS

Il match viene preceduto da un bel video dedicato alle Divas della federazione. Eve Torres e la Divas Champion Beth Phoenix (con tanto di copricapo piumato) entrano per prime in scena per questo match mentre rivediamo come è nata questa sfida con Beth ed Eve che invadono il programma di Maria Menounos “Extra” sfidandola per un match. Kelly Kelly e Maria Menounos raggiungono le rivali sul ring e si può partire agli ordini di Justin King. Iniziano Eve e Kelly con un Clinch ed Eve che porta alle corde la rivale per poi lanciarla e provare un Monkey Flip. Kelly evita e connette con una Hurracanrana 1… 2… Niente da fare. Tentativo di Clothesline all'angolo della Torres ma Kelly evita e connette con la Kelly Killer. Eve para il colpo e prova il Moonsault ma la biondina la fa cadere dal paletto. Cambio per Maria con le due face che eseguono la Stink Face su Eve. Beth colpisce la Menounos non vista dall'arbitro ed Eve può prendersi un vantaggio prima strozzando la presentatrice alle corde e poi chiudendola in un Body Scissor. Maria tenta una reazione e c'è l'ingresso di Beth. Calcio della Glamazon che prova una manovra di sottomissione per indebolire la ragazza di origini greche. Beth colpisce Kelly sul ring apron. L'arbitro ferma la biondina e la Divas Champion continua il suo assalto con dei calci alla schiena della rivale. Nuovo cambio per Eve. Quest'ultima prova uno Standing Moonsault ma perde tempo nella preparazione e viene spedita fuori dal ring. Cambio per Beth e Kelly che stende la rivale con un Lou Thesz Press. Kelly colpisce anche Eve e connette con una Headscissors che fa impattare Beth contro il turnbackle. Neckbreaker da parte della biondina che poi sale sulla paletto ed esegue la Molly-Go Round 1…2… Eve interrompe il conteggio e fa impattare la rivale contro le corde. Beth imposta la Glam Slam ma Kelly ribalta in un Bulldog 1… 2… Niente da fare. La biondina raggiunge Maria e le dà il cambio. Menounos prova una manovra aerea ma ci mette una vita per salire sul paletto. Beth la raggiunge e la solleva pronta a schiantarla al tappeto. Kelly salva l'amica e spintona Phoenix che va impattare contro Eve. Maria esegue un roll-up 1… 2… 3! Vittoria per Kelly Kelly e la presentatrice di “Extra” Maria Menounos e le due festeggiano con il WWE Universe.
Winners: Kelly Kelly & Maria Menounos

Matt Striker intervista Shawn Michaels chiedendogli un pensiero sul match che sta per arbitrare. HBK ricorda come il match che sta per cominciare rappresenti la fine di un'era. Da una part c'è l'uomo che lo ha battuto chiudendo la sua carriera, dall'altra il suo grande amico che ha la possibilità di riuscire nella cosa in cui lui ha fallito. Sulle sue mani c'è il destino di un'era.

Justin Roberts annuncia che ci sono 78363 spettatori al Sun Life Stadium. Un nuovo record accolto, giustamente, dai fuochi d'artificio.

Jim Ross (visibilmente dimagrito) fa il suo ingresso in scena salutato dal calore del pubblico. Il commentatore dell'Oklahoma si accomoda al tavolo dei commentatori con Michael Cole che, riluttante, stringe la mano a Ross.

HELL IN A CELL MATCH
TRIPLE H VS THE UNDERTAKER

È arrivato il momento del match che chiuderà un'era di questa disciplina. Shawn Michaels, arbitro speciale, è il primo a fare il suo ingresso. Segue l'ingresso di Triple H che avviene attraverso ad una sorta di portale con la forma del suo simbolo da King Of Kings. Hunter sembra molto carico. Segue l'ingresso, come al solito emozionante, di The Undertaker con tanto di fuoco e fumo. Molto “Ministry Of Darkness” il suo abbigliamento di ingresso. Sguardo di fuoco tra i due con il Deadman che mostra il suo nuovo look, completamente rasato. La gabbia scende sul ring sulle note di “The Memory Remains” dei Metallica. Si parte con i due che si scambiano dei colpi al centro del ring. Taker porta all'angolo il rivale e lo colpisce con diversi colpi all'addome ed al volto. Irish Whip Del Deadman con HHH che para lo Splash e parte al contrattacco nello stesso modo del Phenom. Quest'ultimo riporta all'angolo Hunter per poi farlo finire fuori dal ring. Pugni al volto da parte di Taker che poi fa impattare il volto di Triple H contro i gradoni d'acciaio. Reazione di quest'ultimo che fa sbattere l'avversario contro la gabbia. Il Deadman torna ancora in controllo, fa impattare a sua volta The Game contro la gabbia per poi stenderlo con un Back Body Drop. Serie di testate da parte dell'uomo attualmente imbattuto a Wrestlemania che schianta ancora Hunter contro la struttura. Ancora colpi al volto da parte del Phenom che poi strozza il rivale nei pressi del ring apron. Hunter si libera ma solo per essere colpito contro il paletto di sostegno del ring. Michaels si sincera delle condizioni dei HHH ma Undertaker lo allontana malamente per poi far impattare ancora The Game contro la gabbia. Ancora un impatto contro il paletto per il Phenom che poi scaraventa il rivale ancora una volta contro i gradoni d'acciaio. Il Deadman domina e riporta il rivale sul ring. Lancio sulle corde ribaltato. The Game prova una Clothelsine ma poi esegue un Facebuster su Undertaker che, però, reagisce con un colpo al volto. Taker prende per il braccio HHH ed esegue la sua camminata sulle corde Old School. Undertaker spedisce ancora Triple H fuori dal ring e si impossessa della parte superiore dei gradoni d'acciaio colpendo in pieno l'avversario. Il Phenom dispone facilmente del rivale e lo porta nella posizione ideale per eseguire il suo Legdrop sul ring apron. Il Deadman rientra sul quadrato ma subisce un improvviso Neckbreaker del rivale. I gradoni sono sul ring e Triple H fa impattare il volto di Undertaker per poi provare il Pedigree ma quest'ultimo evita con e spedisce al tappeto il rivale ancora con un Back Body Drop. Taker fa ancora sbattere l'avversario contro i gradoni e prova a colpirlo con una manovra in corsa ma Hunter intercetta e connette con la sua Spinebuster sui gradoni. Shawn si sincera della condizioni del Deadman. Undertaker sorprende l'avversario e lo chiude nella Hell's Gate. HHH riesce a sollevare Taker e lo stende con una sorta di Spinebuster 1… 2… Niente da fare. Triple H si impossessa di una sedia e colpisce il rivale per poi piazzare i gradoni all'angolo. Irish Whip eseguito con successo da The Game che poi colpisce ancora con la sedia la schiena del Deadman. Michaels prova a fermare il suo amico ma Hunter è un fiume in piena e seppellisce il Phenom con una serie infinita di sediate. Lo Showstopper e HHH discutono al centro del ring mentre il secondo sanguina dal sopracciglio sinistro. HBK si avvicina ancora al Deadman dicendogli di arrendersi. Undertaker gli intima di non fermare il match. Hunter parte per colpire ancora con la sedia e riesce nel suo intento 1… 2… Conteggio un po' lento di Michaels. Ancora una sediata da parte di The Game che poi recupera un'altra sedia da sotto il ring. Hunter non sembra molto contento del fatto che Michaels non riesca a convincere Taker ad arrendersi. Il COO recupera il suo sledgehammer con HBK che invita l'amico a ripensarci ma HHH non vuole sentire ragione così come Undertaker non vuole accettare di concludere in questo modo il match. The Game colpisce il rivale con il martellone 1… 2… No! Incredibile! Il Phenom si salva. Hunter sembra voler colpire in maniera ancor più violenta la testa del Deadman ma Shawn lo ferma appena in tempo. Hunter chiede a Michaels di interrompere il match ma questi si avvicina ancora ad Undertaker. Hell's Gate di Taker su Michaels! Clamoroso! Hunter ferma il tutto colpendo con lo sledgehammer. Michaels sembra quello che ha subito più danni. HHH ci riprova ma Taker lo colpisce e lo chiude ancora nella Hell's Gate! Triple H prova a raggiungere lo sledgehammer ma non riesce nell'impresa. Hunter sviene ma non c'è nessuno a legittimare la vittoria del Phenom. L'arbitro Charles Robinson accorre all'interno della gabbia. Chokeslam del Deadman ai danni di Triple H 1… 2… No! Clamoroso! Il Phenom abbranca l'arbitro Robinson e lo stende con la Chokeslam! La frustrazione ha giocato un brutto scherzo ad Undertaker che ha messo fuori gioco due arbitri. UNDERTAKER PROVA LA TOMBSTONE PILEDRIVER MA HUNTER SFUGGE SERVENDO A SHAWN MICHAELS LA SWEET CHIN MUSIC SU UNDERTAKER. TRIPLE H CONNETTE CON IL PEDIGREE 1… 2… NO! INCREDIBILE! Michaels non crede ai suoi occhi e lo stesso Triple H. Quest'ultimo si impossessa ancora del martellone. Shawn prova a fermarlo ma Hunter lo spedisce fuori ring. Undertaker si rialza improvvisamente e inizia a colpire ripetutamente il rivale. Snake Eyes e Big Boot da parte del Phenom. Legdrop da parte di quest'ultimo. TOMBSTONE PILEDRIVER CONNESSA! MICHAELS RIENTRA 1… 2… TRIPLE H SI SALVA INCREDIBILMENTE. Undertaker incredulo, Michaels è all'angolo che non crede ai suoi occhi per quello che sta succedendo. Taker ed Hunter si scambiano colpi al centro del ring con il pubblico che è a favore del Deadman. The Game ha la meglio nello scambio di colpi. I due non cessano di colpirsi. Undartaker prova ancora la sua manovra finale ma HHH SFUGGE E CONNETTE ANCORA CON IL PEDIGREE! 1… 2… MIRACOLO DI UNDERTAKER CHE ESCE ANCORA DAL CONTEGGIO. Michaels appare sconsolato. Taker si rialza ancora. I due sono ridotti piuttosto male e Triple H raggiunge ancora lo sledgehammer. Il Deadman prende una sedia e blocca lo sledgehammer. Taker si prende la sua rivincita colpendo Hunter con una serie di sediate. Michaels prova a fermarlo ma il Phenom non sente ragione e colpisce ancora l'avversario con la sedia. HBK allontana Taker che, di contro, prova un pinfall 1… 2… No! Michaels si chiede perché Hunter non molli. Triple H prova ancora ad impossessarsi del martellone e tenta di colpire Undartaker che lo ferma ancora e gli strappa l'arma dalle mani. Hunter risponde spingendo via il rivale e con la Crot Chop. Il Deadman lo stende con lo stesso sledgehammer. Il Phenom fa il segno del tagliagola. TOMBSTONE PILEDRIVER CONNESSA ANCORA UNA VOLTA! 1… 2… 3! 20-0! UNDERTAKER MANTIENE INTATTA LA SUA STREAK! Battaglia durissima tra i due superstiti della vecchia generazione di questo business. Una battaglia che non dimenticheremo facilmente. Michaels si inginocchia ai piedi di Triple H mentre Undertaker, anche quest'anno, fatica a rialzarsi ma è lo stesso Shawn ad aiutarlo. ABBRACCIO TRA HBK E THE UNDERTAKER! Bella scena davvero e Shawn Michaels alza il braccio del Phenom in segno di vittoria. Taker può tornare ad esultare alla sua maniera ed i fuochi d'artificio esaltano questo straordinario trionfo. Il Deadman scuote la testa e, insieme a Michaels, aiuta Triple H a rialzarsi. I due trasportano sotto braccio The Game. Grande segno di rispetto del Phenom verso il suo avversario. GLI ULTIMI TRE RAPPRESENTATI DELLA VECCHIA GENERAZIONE ESCONO INSIEME DAL RING E SI ABBRACCIANO. È davvero la fine di un'era! Chapeau a questi tre grandi campioni.
Winner: The Undertaker

Rivediamo un video dedicato alla serata di ieri per la Hall Of Fame del 2012. Ron Simmons, Mil Mascaras, i Four Horseman, Yokozuna, Mike Tyson ed Edge hanno ricevuto, meritatamente, questo grande onore. Michael Cole e Jerry Lawler dicono che sicuramente Triple H e The Undertaker riceveranno questo onore. Howard Finkel va poi a salutare i nuovi Hall Of Famers. Tributo particolare per Edge (che, con fatica, riesce a trattenere le lacrime).

Josh Mathews dice che tra poco intervisterà il rapper Flo-Rida. Heath Slater si avvicina a Josh e dice che non dovrebbe intervistare Flo-Rida ma lui che è la Rock Band da un solo uomo. Il rapper esce dal suo camerino e Slater sembra prenderlo un po' in giro chiedendogli che ha in mente per stasera. Flo-Rida dice di avere tutto nella sua mente. Slater se la ride ed il rapper lo spintona via salvo poi essere riportato el camerino dal suo entourage. Curt Hawkins e Tyler Reks prendono in giro l'ex NXT.

12 MEN TAG TEAM MATCH
TEAM JOHNNY VS TEAM TEDDY

Brie Bella presenta il Team Johnny composto da The Miz, Mark Henry, Drew McIntyre, Jack Swagger, Dolph Ziggler e David Otunga, il capitano. La ragazza presenta anche John Laurinaitis accompagnato dalla portabandiera del Team che è Vickie Guerrero. Nikki Bella presenta invece il Team Teddy composto da Kofi Kingston, The Great Khali, R-Truth (ed il suo Little Jimmy immaginario), Zack Ryder (con Eve), Booker T ed il capitano e U.S. Champion Santino Marella. C'è anche Teddy Long con Aksana ed il portabandiera Hornswoggle. Arbitra questo match John Cone. Si parte con Kofi e Dolph Ziggler. Clinch tra i due con Dolph che ha la meglio e porta al tappeto il rivale. Irish Whip e tentativo di Splash fallito con Kofi che esegue un Crossbody dalla seconda corda 1… 2… Niente da fare. Entra R-Truth ed i due face connettono con un doppio Armdrag. Elbow Drop da parte dell'ex rapper 1… 2… Ancora niente. Dropkick di Ziggler che fa entrare McIntyre. Calcio e pugno al volto per lui che, però, è vittima della Lie Detector dell'amico dei Little Jimmy. Entra Khali che colpisce al volto lo scozzese e poi lo porta all'angolo per colpirlo con una Chop. Clothesline del gigante. Cambio per Booker T che colpisce ripetutamente Drew all'angolo. Irish Whip ribaltato ma Booker connette con un Superkick. Side Slam del 5-Time WCW Champion che ottiene un conto di due. Book prova una manovra in corsa ma Otunga lo colpisce dal ring apron. Booker reagisce ma l'ex NXT lo fa impattare contro la corda più alta. Big Boot di McIntyre che fa entrare Swagger. Serie di calci all'angolo di quest'ultimo che poi blocca il commentatore di Smackdown con una sorta di Headlock. Gomitate di Booker che si libera della presa ma è vittima delle Clothesline del rivale 1… 2… Ancora niente. Entra in scena Mark Henry che colpisce prima con un calcio poi con una Bodyslam. Il World's Strongest Man porta all'angolo il rivale. Il Team Johhny approfitta della distrazione dell'arbitro per prendersi un vantaggio. Entra The Miz che esegue un Running Knee ma senza ottenere il conteggio finale. Booker è vittima di una presa di sottomissione. Prova a liberarsi ma The Miz prova un Suplex. L'ex World Champion ribalta la manovra. Mizanin dà il cambio a Ziggler che colpisce ripetutamente il rivale con dei calci e poi con un Elbow Drop. Nuovo cambio per l'Awesome One che infierisce sull'ex King Of The Ring con una serie di gomitate al volto ed una nuova Headlock. Il resto del Team prova ad incitare Booker T. The Miz prova una manovra in corsa e Booker intercetta con un Dropkick. Henry entra nel ring ed esegue la Word's Strongest Slam. Khali connette con la sua Punjabi Plunge sull'ex World Champion. Drew McIntyre e Jack Swagger entrano a loro volta e colpiscono l'indiano con un doppio Flapjack. Confusione dentro e fuori dal ring. Kofi e Truth lanciano Hornswoggle sul Team rivale ma Henry lo abbranca al volo e lo spedisce al tappeto. La distrazione permette a Truth, Kofi e Ryder di eseguire un triplo Somersalult all'esterno del quadrato travolgendo il resto dei componenti del Team avversario. Nel frattempo Santino riceve il cambio da Booker e stende The Miz con un Hip-Toss per poi eseguire l'Arrivederci dal paletto. Santino chiama il Cobra. John Laurinaitis prova ad intervenire. Santino lo allontana. The Miz prova a colpirlo ma Marella connette con il Cobra 1… 2… Ziggler interrompe il pinfall. Entra in scena Zack Ryder che colpisce sia l'Awesome One che Dolph. Zack tenta la Rough Ryder su Mizanin che però lo lancia. Long Island Iced-Z esegue comunque la sua manovra su Show Off. Mizanin viene portato all'angolo e Zack si prepara a colpire con il Broski Boot. Eve sale sul ring e si esalta con Ryder. L'arbitro la ferma e la allontana. Ryder si distrae e The Miz arriva alle spalle del wrestler di Long Island e lo colpisce con la Skull Crushing Finale! 1… 2… 3! VITTORIA PER IL TEAM JOHNNY. JOHN LAURINAITIS ASSUME IL CONTROLLO DEI DUE SHOW DELLA FEDERAZIONE. L'ex Johnny Ace festeggia come meglio non potrebbe. Il Team Teddy è tutto sul ring e non se ne fa una ragione. Eve prova a scusarsi con Zack Ryder. Eve all'improvviso colpisce Zack ai gioielli di famiglia con un calcione. La ragazza si allontana lasciando il resto del gruppo senza parole. Il pubblico non risparmia i boati di disapprovazione per Eve che sorride nei pressi dell'ingresso dello stage.
Winner: Team Johnny

Le telecamere vanno a pescare l'ex Diva Torrie Wilson ed il suo fidanzato, la stella del baseball, Alex Rodriguez. Michael Cole e Jerry Lawler introducono poi un video dedicato a quanto successo nei giorni immediatamente precedenti a Wrestlemania soprattutto nello spazio Axxess.

CM Punk è nel backstage ed il Team Johnny arriva dalle sue parti. Laurinaitis si ferma e chiede a Punk la ragione per cui non sta festeggiando se per suoi problemi o a causa di Chris Jericho. Johnny continua dicendo che lo Straight Edge sembra parecchio arrabbiato e che è sicuro che lui vorrebbe mettere le mani addosso al canadese. Tuttavia lui non vuole una rissa ma un match di wrestling. Per questa ragione, se Punk perderà la testa, verrà squalificato e perderà il suo titolo. Il WWE Champion non è affatto contento della cosa mentre il GM si allontana per festeggiare.

WWE CHAMPIONSHIP
CM PUNK VS CHRIS JERICHO

Chris Jericho, con una nuova giacca luminosa, fa il suo ingresso in scena pronto per il match che vale il titolo WWE. CM Punk segue dopo il classico video introduttivo. Fuochi d'artificio per lui e, come al solito, grande calore del pubblico. Arbitra Scott Armstrong. Si parte con un Clinch e con i due che si trascinano ai quattro angoli. Punk prova un German Suplex ma porta semplicemente al tappeto il rivale. Colpi al volto da parte dello Straight Edge che viene allontanato dall'arbitro. Lancio sulle corde di Punk che colpisce con un Running Knee. Serie di ginocchiate all'angolo da parte del wrestler di Chicago. Schiaffone di Jericho con Punk che reagisce con una serie di calci all'angolo. L'arbitro arriva quasi al conteggio di cinque per la squalifica. Chris continua a provocare il WWE Champion che reagisce ancora con una serie di calci e pugni all'angolo. Il canadese nomina il padre dello Straight Edge che reagisce con una serie di gomitate al petto del rivale. Bodyslam del campione che sale sul paletto e chiama il Flying Elbow ma Jericho esce dal ring. Punk ci ripensa e travolge comunque lo sfidante con una Flying Clothesline all'esterno del quadrato. Punk recupera una sedia e sembra voler colpire Jericho che continua a provocarlo nominando stavolta la sorella. CM prova una manovra in corsa ma Chris reagisce con un Dropkick. Adesso è il canadese in controllo e lancia sulle corde il rivale per poi stenderlo con una spallata. Punk è sull'apron e Chris prova una manovra in Springboard ma lo Straight Edge evita. I due si danno battaglia sul ring apron. Il canadese riporta il rivale sul ring e poi lo abbranca eseguendo un Suplex verso l'esterno del ring! Che manovra e che botta per CM Punk! Calcio del canadese all'esterno del quadrato. I due rientrano sul ring con una serie di Elbow Drop dello sfidante che poi esegue con successo un Buttefly Backbreaker. Headlock da parte di Y2J che si trasforma poi in una Chinlock. Punk si libera dopo qualche secondo e prova una manovra in corsa ma Jericho risponde con un Tilt-A-Whirl Backbreaker 1… 2… Niente da fare. Ancora calci da parte di Chris. Il leader dei Fozzy continua il suo assalto. Reazione di Punk con una serie di colpi al volto. Irish Whip, ribaltato. Lo Straight Edge prova una manovra dalla seconda corda ma il canadese lo schianta al tappeto 1… 2… Ancora niente. Punk ha impattato malamente alla testa ma non sembra aver subito danno. Abdominal Stratch di Chris che, però, viene all'allontanato da Punk. Quest'ultimo prova le sue manovre all'angolo ma Jericho evita e prova il Bulldog ma CM è abile a farlo schiantare all'angolo opposto. I due si scambiano colpi al centro del ring. Lancio sulle corde e Dropkick del WWE Champion. Clothesline e Swinging Neckbreaker da parte del wrestler di Chicago per un nuovo conto di due. Il canadese è all'angolo e subisce il Jumping Knee ma non il Running Bulldog. Chris prova il Lionsault. Punk para ma Jericho abbranca le gambe del rivale per la Walls Of Jericho. Punk si libera in qualche modo. Bodyslam dello Straight Edge che poi sale sul paletto ed esegue il Savage Flying Elbow. Chris para il colpo con le ginocchia e connette con il Codebreaker. CM esce dal ring. Lo sfidante lo raggiunge e lo riporta sul ring. PUNK LO SORPRENDE CON LA GTS! Il campione ci mette un po' per eseguire il pinfall 1… 2… Jericho poggia il piede su una delle corde. Ancora assalto di Punk che colpisce con il suoi calci il rivale. Y2J prova una manovra in corsa ma viene steso dalla Powerslam del WWE Champion. I due sono al tappeto ma si rialzano subito con Punk che prova un Suplex. Entrambi evitano delle prese dell'avversario ed alla fine e Jericho a far impattare il rivale contro le corde ed eseguire il Lionsault 1… 2… No! Il canadese sale sul paletto ma Punk lo raggiunge subito e lo colpisce con delle Chop. Lo Straight Edge raggiunge l'avversario sulla corda più alta. Attenzione! Jericho abbranca il campione sul paletto ed imposta la sua Walls Of Jericho all'interno del quadrato. CM urla dal dolore ma dopo pochi secondi riesce a raggiungere le corde. Y2J non ci crede ma poi prova una manovra in corsa. Punk con un Back Body Drop lo spedisce fuori dal quadrato. Lo Straight Edge completa l'offensiva con un Suicide Dive! Jericho è nei pressi del paletto all'esterno del ring e Punk lo colpisce con un Jumping Knee. Punk riporta il rivale sul ring e prova una manovra aerea. JERICHO INTERCETTA E COLPISCE CON LA CODEBREAKER AL VOLO! 1… 2… INCREDIBILE! Punk prova la GTS. Jericho sfugge ma il campione ci riprova ancora. Il canadese sfugge ancora e fa impattare il rivale all'angolo. Chris sale sul paletto e CM lo stende con un Enzeguiri Kick. Lo sfidante è ancora sulla corda più alta ma Punk lo abbranca e prova ancora la sua manovra finale. Y2J EVITA L'IMPATTO ED ESEGUE REPENTINAMENTE LA WALLS OF JERICHO! Punk è lontanissimo dalle corde. Il wrestler di Chicago si trascina con forza alle corde ma lo sfidante lo allontana. Punk con una magia riesce a liberare e prova un Inside Cradle 1… 2… Jericho ribalta 1… 2… Anaconda Vise del WWE Champion! Il canadese prova a liberarsi con una serie di ginocchiate alla testa e vi riesce. Chris prova ancora la sua manovra di sottomissione. PUNK SI LIBERA ANCORA E CHIUDE NUOVAMENTE IL RIVALE CON LA ANACONDA VISE. CHRIS PROVA A RESISTERE MA ALLA FINE CEDE! CM PUNK IS STILL THE WWE CHAMPION! Grande match tra questi due atleti. Il wrestler di Chicago si conferma campione e si prende ufficialmente il titolo di Best In The World.
Winner and still WWE Champion: CM Punk

Wrestlemania 29 si svolgerà al MetLife Stadium nel New Jersey.

Poteva mancare il Funkasaurus a Wrestlemania? Certo che no. Naomi e Cameron introducono Brodus Clay che fa il suo ingresso sullo stage accolto dal boato del pubblico. Brodus chiede al pubblico di prendere i telefoni per chiamare qualcuno. Bisogna chiamare la mamma! Clay parla con la mamma e si esalta per essere a Wrestlemania. Brodus chiude il telefono e dice che sua mamma in realtà è qui! Entra in scena una ballerina vestita da nonna ballerina (con tanto di sederone). Ben presto entrano in scena altre ballerine vestite come quest'ultima che improvvisano il balletto con l'ex NXT. Brodus chiede un altro applauso per Momma Clay.

Vediamo il trailer di “G.I. Joe 2” film che vede, come protagonista, Dwayne “The Rock” Johnson.

ONCE IN A LIFETIME
JOHN CENA VS THE ROCK

Il video introduttivo al match è il finale del bel documentario “Once In A Lifetime” prodotto dalla WWE per presentare la sfida Rock vs Cena qualche giorno fa. Sean “Diddy” Combs (conosciuto dai più come Puff Daddy) fa poi il suo ingresso in scena e presenta MGK che, con Ester Dean esegue il live di “Invincible” la theme song che ha accompagnato John Cena nella sua Road To Wrestlemania. Il rapper conclude la sua performance dicendo che stasera l'uomo sottovalutato prenderà a calci l'uomo dal grande ego e che lui è proprio come Cena. Il bostoniano fa il suo ingresso in scena con una nuova t-shirt ed un nuovo cappellino verde. Justin Roberts introduce poi Flo-Rida che a sua volta esegue le seu hit “Good Feeling” e “Wild Ones” altre theme song di Wrestlemania XXVIII e che hanno accompagnato la RTW di The Rock. Il People's Champion fa il suo ingresso in scena immediatamente salutato dal boato del Sun Life Stadium. Arbitrerà questo storico match Mike Chioda. Si parte con il pubblico letteralmente impazzito. Clinch iniziale tra i due con Cena che spedisce al tappeto Rocky. Ancora un Clinch e stavolta è The Rock a mandare al tappeto il bostoniano per la gioia del WWE Universe. Nuovo Clinch e stavolta Dwayne blocca l'avversario in una Headlock. I due ribaltano un Armbar ed alla fine è Rocky ad avere la meglio con due Armdrag ed un Inside Cradle 1… 2… Niente da fare. Cena sorride e si rimette in piedi. Ancora un Clinch con John che stavolta lancia sulle corde il rivale. Rocky lo stende con una spallata ma poi è il bostoniano a colpire con un Hip-Toss e bloccare l'avversario in una Headlock. Rocky si rialza e si libera dalla presa. Pugno al volto del People's Champion che poi porta al tappeto il rivale. Il bostoniano esce dal ring. Cena rientra ma viene subito colpito con un calcio. John porta il rivale all'angolo e lo colpisce con delle Shoulder Block. Clothesline violentissima del leader della Cenation 1… 2… Ancora niente. John blocca al tappeto Rocky che, però, si rialza dopo qualche minuto. Il capo del Team Bring It colpisce con una serie di pugni e poi prova una manovra in corsa. Cena abbassa le corde e Dwayne esce dal ring. John fa impattare il rivale contro la parte alta delle transenne e poi lo fa schiantare contro il tavolo dei commentatori. Cena rientra sul ring mentre l'arbitro Mike Chioda si sincera della condizioni di Rocky. Ancora un calcio di John che riporta il People's Champion sul ring e prova un pinfall ma senza successo. Belly-To-Belly Suplex da parte del bostoniano. John prova a colpire ma c'è la reazione di The Rock che, però, è vittima di un Bear Hug del leader della Cenation. Rocky soffre per diversi secondi. Dwayne si libera e colpisce con una serie di pugni al volto per poi connettere con una DDT 1… 2… No! Reazione di Cena con una serie di colpi all'angolo ma Rocky si riprende e connette prima con una Clothesline e poi con la sua Spinebuster. John prova a sorprendere il rivale con la STF ma Rocky sfugge. John però è in vantaggio e connette con la serie di Shoulder Tackle e la Proto Bomb. La 5-Knuckle Shuffle arriva di conseguenza. Il bostoniano se la ride e sembra pronto per la AA. The Rock sfugge ed i due si colpiscono a vicenda con una Clothesline. Rocky e Cena si rialzano ed iniziano a scambiarsi colpi al centro del ring con il primo che ha la meglio, imita il “You can't see me” e sembra poter colpire con una Clothesline. John EVITA ED ESEGUE LA ATTITUDE ADJUSTMENT 1… 2… INCREDIBILE! The Rock esce dal conteggio. Il bostoniano non sembra crederci. ROCK DAL NULLA ESEGUE LA ROCK BOTTOM 1… 2… CENA ALZA LA SPALLA! CENA SI SALVA! Dwayne colpisce con dei calci e delle gomitate all'angolo. John reagisce con una Side Slam 1… 2… Ancora niente da fare. Il bostoniano sale sul paletto ed esegue il suo Diving Legdrop 1… 2… Miracolo di The Rock! Cena proba ancora la AA ma Rocky sfugge e colpisce con una sorta di Spear per poi chiudere il rivale nella sua Sharpshooter! Il leader della Cenation soffre per qualche secondo ma riesce ad arrivare alla corda più bassa. Frustato The Rock colpisce ripetutamente al volto il rivale per poi eseguire ancora una volta la manovra di sottomissione ma anche stavolta il bostoniano riesce a raggiungere la corda ed interrompere la presa. Rocky porta il rivale sul ring apron e lo colpisce con una serie di gomitate. Il People's Champion fa schiantare il rivale contro i gradoni d'acciaio. I due rientrano sul ring con un Sunset Flip di Cena che prova il pinfall sul rivale. ROCKY RESPINGE L'ASSALTO MA FINISCE VITTIMA DELLA STF! Dwayne prova a raggiungere le corde ma Cena lo allontana e ripropone la presa. La stella di Hollywood sembra in procinto di cedere e sembra stia per svenire alla presa. L'ARBITRO FA LA CLASSICA PROVA DEL BRACCIO PER DETERMINARE SE ROCKY È SVENUTO MA AL TERZO TENTATIVO SI RISVEGLIA E RAGGIUNGE LA CORDA! Clamorosa prova di determinazione del People's Champion. I due sono allo stremo delle forze con The Rock che colpisce il rivale al volto. Reazione di Cena. Rocky prova ancora la Rock Bottom ma il leader della Cenation sfugge e prova a sua volta la Attirude Adjustment. Dwayne lo allontana e lo stende con la Spinebuster. ROCKY SI ESALTA E CONNETTE CON IL PEOPLE'S ELBOW 1… 2… NO! INCREDIBILE! CENA SI SALVA ANCORA! The Rock prova chiudere ma John lo sorprende con un roll-up per un nuovo conto di due. L'arbitro conta entrambi i contendenti al tappeto. Cena colpisce con un Rocket Launcher per poi tentare un pinfall 1… 2… Ancora tentativo fallito. Il bostoniano rialza il rivale e lo porta su uno dei paletti per tentare una manovra aerea. Rocky lo spedisce al tappeto e sale sulla terza corda. Crossbody del People's Champion! Cena lo abbranca prima del pinfall. ATTITUDE ADJUSTMENT ANCORA UNA VOLTA! 1… 2… INCREDIBILE! Dwayne è al tappeto e John pensa alla 5-Knuckle Shuffle ma poi ci ripensa e prepara il People's Elbow! ROCKY SI RIALZA E CONNETTE CON LA ROCK BOTTOM! 1… 2…3! ROCK WINS! ROCK WINS! ROCK WINS! John Cena paga caro un errore di presunzione e sembra consapevole mentre osserva fuori dal ring The Rock che festeggia. Il People's Champion appare anche commosso per la vittoria. È la sua sera. Rocky vince la sfida tra generazioni.
Winner: The Rock

Con l'esultanza di The Rock, i fuochi d'artificio, e la gioia del WWE Universe si chiude la ventottesima edizione di Wrestlemania.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
15,941FansLike
2,599FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati