WWE Planet #925.2 – Pronostici di WrestleMania 37 Night 2

Ed eccoci con la seconda parte. Di nuovo a 4 mani con Davide Procopio, con la Night 1 andata agli archivi (dove non abbiamo sbagliato poi tanto, dai), ci cimentiamo nei pronostici anche della seconda serata di WM. Sicuramente più ricca e forse anche più difficile da prevedere.

Single Match:
Kevin Owens vs Sami Zayn (w/Logan Paul)

Daniele: Usato sicuro per questo incontro, peccato che tutto sia stato fatto con l’ottica del riempitivo. Per la card e per loro due, nel mezzo di fasi diverse ma contemporaneamente traccheggianti. Il personaggio di Zayn poteva essere sfruttato meglio, il match potrebbe comunque essere molto bello. Sicuramente, però, verrà coinvolto attivamente Logan Paul e questo non può che far storcere il naso. Anche per come ha settato l’asticella Bunny ieri sera. Per il pronostico, a Owens serva una vittoria, al personaggio di Zayn no.
Vincitore: Kevin Owens

Davide: Poco da dire in questo caso, probabilmente il match comedy della serata. Vedo facile una vittoria di Owens e, nel caso dovesse esserci realmente Logan Paul, non ritengo improbabile che si schieri a match in corso contro lo stesso Sami Zayn.
Vincitore: Kevin Owens

WWE Women’s Tag Team Championships
Tag Team Match:
Nia Jax & Shayna Baszler (C) (w/Reginald) vs Tamina & Natalya

Daniele: L’interesse resta quello, per dei Titoli ormai privi di peso. Jax e Baszler potevano essere al capolinea con altre avversarie ma sembra difficile che il loro split – che potrebbe probabilmente avvenire a breve e a causa di Reginald – possa consumarsi contro Tamina e Natalya. Già vederle qui sorprende e non credo che la WWE andrà oltre con due lottatrici che sicuramente avrebbero meritato di più ma che ormai sono solamente un “And one” da aggiungere qua e là quando serve.
Vincitrici e ancora Campionesse: Nia Jax & Shayna Baszler (w/Reginald)

Davide: Match che probabilmente non avrà nessun coinvolgimento da parte del pubblico, con le sfidanti che sono state decretate giusto questa notte. Nessun vantaggio per loro di vincere il titolo mentre le campionesse hanno tutto da perdere in caso di sconfitta.
Vincitrici e ancora Campionesse: Nia Jax & Shayna Baszler (w/Reginald)

Single Match:
The Fiend (w/Alexa Bliss) vs Randy Orton

Daniele: Difficile che non sia il capitolo finale e allora fa storcere il naso che sia un semplice incontro singolo. Meriterebbe un finale migliore, più pirotecnico più “da Fiend”, anche se il ritorno al pubblico in arena limita di più. Si poteva e forse doveva fare per un feud sui generis e forse gestito con tempi un po’ strani, ma sicuramente accattivante soprattutto nella figura del Fiend. Probabile fattore Bliss e successo dell’incarnazione di Wyatt non in discussione. Ma siamo in WWE e i mie i sensi di ragno…
Vincitore: The Fiend (w/Alexa Bliss)

Davide: È il ritorno sul ring per The Fiend dopo diversi mesi di assenza. Non si conosce ancora quale sarà esattamente la modalità dell’incontro, se un normale single match o qualcosa di simile a quanto avvenuto con John Cena lo scorso anno. La speranza è che si vada con questa seconda ipotesi data la qualità del loro scorso incontro a WrestleMania. The Fiend è appena tornato e una vittoria per lui risulta essere fondamentale
Vincitore: The Fiend (w/Alexa Bliss)

WWE United States Championship
Single Match:
Riddle (C) vs Sheamus

Daniele: Match solo da portare a casa. I due si sposano bene per stili di lotta e sembrano anche trovarsi. Il feud è stato un po’ improvvisato ma alla fine si regge bene da solo: l’irlandese è una certezza, l’ex Matt è sempre più in rampa di lancio. Nonostante tutto, proprio per questo manterrà il Titolo: bilancio tra i cambi di mano sulle due serate e, soprattutto, persino Vince sembra non essere immune al carisma magnetico del King of Bros.
Vincitore e ancora Campione: Riddle

Davide: Match costruito in fretta e furia nelle ultime due settimane, probabilmente al solo scopo di non lasciare due ottimi wrestler fuori dalla card dell’evento più importante dell’anno in casa WWE. Riddle è da poco divenuto campione e una sua sconfitta, con conseguente perdita del titolo così veloce, non farebbe bene al suo status. Sheamus saprebbe risollevarsi senza problema anche in futuro.
Vincitore e ancora Campione: Riddle

WWE Intercontinental Championship
Nigerian Drum Fight Match:
Big E. (C) vs Apollo Crews

Daniele: Cercando di andare oltre la demenzialità del travestimento della stipulazione, il match si presta ad essere davvero bello. L’assenza di squalifiche permetterà ai due di andare ancora oltre alle sfide precedenti e il materiale è valido. Dubbio sul pronostico: 3/3 sarebbe una pietra tombale sul nuovo, sciocco personaggio di Crews, ma il regno di Big E. meriterebbe altri tasselli. Mai fatti problemi, anche nel recente passato, a maltrattare Apollo, quindi dico conferma.
Vincitore e ancora Campione: Big E.

Davide: Stipulazione che sa molto di 1932 e profondamente razzista. Almeno i due atleti sanno stare benesul ring e potrebbero mettere su un più che buon incontro. La mancanza di carisma intrinseca in Crews mi fa propendere per una vittoria del campione, in attesa di avversari di un più alto livello.
Vincitore e ancora Campione: Big E.

WWE Raw Women’s Championship
Single Match:
Rhea Ripley vs Asuka (C)

Daniele: Dovrebbe essere un pronostico scontato. Il tempo di Asuka è finito da tempo e il suo regno è stato ignorato e calpestato a ripetizioni per i più futili motivi. La nipponica ha poca e nessuna colpa ma è giusto che finisca e che si faccia spazio a Rhea Ripley, pronta da tempo. Triste che tutto ciò si possa fare solo con Flair in contumacia. Vincitrice e nuova Campionessa: Rhea Ripley

Davide: Seconda WrestleMania titolata per la giovane Rhea Ripley. A questo giro avrebbe bisogno di una vittoria per presentarla per bene al grande pubblico, ma la sensazione è che la WWE voglia procedere con la storyline tra Asuka e Charlotte, con la Ripley che potrebbe continuare comunque a essere la terza incomoda.
Vincitrice e ancora Campionessa: Asuka

WWE Championship
Triple Threat Match:
Daniel Bryan vs Roman Reigns (C) (w/Paul Heyman) vs Edge

Daniele: il cuore dice Bryan, la testa dice Edge, la WWE, normalmente, non dice nulla di diverso da Reigns. Ma a loro il merito di rendere il main event e il match di gran lunga più importante dell’evento imprevedibile come non mai. La costruzione del Triple Threat è stata impeccabile e i promo e le interazioni di Bryan e di Edge sono stati un’escalation sistematica e precisa verso WM. Reigns uscito un po’ più indietro, intrappolato nel suo nuovo sé, ma può solo guadagnarci dal match. E forse da una sconfitta. Avrebbe un senso qualsiasi finale. Vince testa.
Vincitore e nuovo Campione: Edge

Davide: Daniel Bryan è entrato di straforo all’interno del match tra Reigns e Edge. Per quanto possa essere sembrata una scelta improvvisata all’inizio la costruzione di Bryan è stata coerente e ben fatta e ha, come sempre, il pubblico dalla sua parte. Una sua vittoria farebbe felici i fan e permetterebbe inoltre di costruire una faida con Edge, dando la possibilità inoltre di radicarla attorno ai terribili infortuni che hanno tenuto i due lontano dal ring per anni.
Vincitore e nuovo Campione: Daniel Bryan

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,663FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati