WWE Planet #892 – Sasha e Bayley alla conquista della WWE

Sasha Banks e Bayley: dal capolavoro di NXT TakeOver: Brooklyn 2015 alla conquista dell'intera WWE

Sono quasi passati cinque anni da quando tutti noi capimmo che un match femminile sarebbe potuto essere il main event di un qualsivoglia show WWE, che si tratti di una semplice puntata di Raw o di un evento di rilevanza mondiale come WrestleMania.

La data in cui ci rendemmo conto di questo fu il 22 agosto 2005, lo show era NXT TakeOver: Brooklyn e il match che ci fece aprire gli occhi fu Sasha Banks vs. Bayley che, nello stupore generale, rubò la scena all’attesissimo ladder match fra Finn Balor e Kevin Owens.

Sia chiaro: Sasha e Bayley non sono assolutamente le uniche responsabili di quella che la WWE ama pubblicizzare come “Women’s Revolution” ma, senza dubbio alcuno, il loro incontro di Brooklyn è stato il momento di svolta principale che ha permesso l’affermarsi della divisione femminile ad altissimi livelli in quel di Stamford. Da quel momento, i fan di wrestling di tutto il mondo iniziarono a fantasticare sul futuro delle due ragazze in WWE: Bayley sembrava uno dei face più promettenti dai tempi del primo John Cena e Sasha era la sua antagonista ideale. Se le due avevano creato così tanto interesse intorno al loro feud in NXT, dove sarebbero potute arrivare con l’esposizione globale garantita dal main roster WWE? Forse eravamo tutti più giovani e ingenui, ma nel 2015 ancora non avevamo fatto i conti con quella che adesso è una delle realtà più dolorose in tutto il mondo del prowrestling: la promozione da NXT al main roster WWE è spesso una condanna per la carriera di wrestler dal talento sconfinato. 

La carriera di Sasha Banks nel main roster fu subito rallentata da un’incoronazione rimandata, senza senso alcuno, a WrestleMania 32, quando la “Boss” si presentò allo show con un’inerzia e un supporto da parte dei fan che, da quella notte, non sono più tornati. Il primo titolo di Sasha arrivò in modo molto emozionante nella prima puntata di Raw dopo la Draft Lottery del 2016 ma, fra difese titolate fallite e scelte di booking al limite della pazzia, Banks non è mai tornata ad avere uno status simile a quello di cinque anni fa.

Se il percorso di Sasha nel main roster non ha rispettato le aspettative createsi ad NXT,  almeno la “Boss” ha avuto una gestione che potremmo definire sufficiente. Bayley, invece, è stata affossata come quasi mai nessuno è stato affossato dopo la promozione dal roster giallo. Vince McMahon e compagnia non ne hanno mai capito il personaggio e, promo dopo promo, match dopo match (Alexa Bliss ad Extreme Rules 2017 resta uno dei disastri più grandi degli ultimi anni WWE), Bayley si è ritrovata ad essere uno dei personaggi meno interessanti nell’intero roster femminile WWE di livello medio-alto.

“Ok” – direbbe un viaggiatore del tempo che dovesse trovarsi a leggere questo articolo nel settembre del 2015  – “le carriere di Bayley e Sasha non hanno rispettato le aspettative, ma almeno la WWE sarà riuscita a proporre un grande incontro fra le due, tanto sarebbe bastato basarsi su quanto visto ad NXT”. No! E’ quasi difficile da credere ma, nonostante le basi di un feud siano state gettate più volte e nonostante la voglia dei fan di vedere la contesa, Sasha e Bayley non si sono mai affrontate in match singolo un PPV WWE. Insomma: disastro su tutta la linea. Almeno fino agli ultimi mesi del 2019.

Poi qualcosa è cambiato. Non in un giorno né in un mese, ma qualcosa è cambiato. Bayley, da campionessa femminile di SmackDown, ha prima sfoggiato un nuovo look passando dalla parte degli heel, per poi riunirsi con Sasha Banks e vincere, poco dopo WrestleMania 36, i titoli femminili di coppia. Da quel momento le due ragazze, conosciute come “The Golden Role Models”, hanno letteralmente conquistato tutta la WWE, prendendo parte come protagoniste ogni settimana a Raw, SmackDown ed NXT. E non parliamo solo di quantità, ma anche – e soprattutto – di qualità: pressoché ogni segmento che ha visto protagoniste Sasha e Bayley è stato una delle migliori cose prodotte dalla WWE in questi ultimi mesi, sia dal punto di vista dell’azione sul ring che al microfono. Il risultato è che i titoli di coppia femminili sono fra la cinture più interessanti nel panorama WWE, seconde solo ai titoli delle categorie singole femminili, anch’essi centrarli nelle storyline che stanno coinvolgendo Bayley e Sasha. Quest’ultima, posseditrice del titolo femminile di Raw ma non campionessa riconosciuta, non perde occasione per accennare un interesse non così velato per il titolo di SmackDown detenuto dalla compagna. 

Quello che ci aspetta nei prossimi mesi sembra chiaro: le due continueranno ad essere la miglior coppia delle federazione di Stamford finché, inevitabilmente, il duo non imploderà portando ad uno scontro fratricida in una delle cornici più prestigiose che la WWE ha da offrire (forse già SummerSlam)?

Sperando che nessuno (Vince) cambi idea, la WWE sembra finalmente pronta a proporre Bayley e Sasha nel ruolo che spetta alle due, anche se con cinque anni di ritardo. E, in cambio, le due stanno salvando degli show che, altrimenti, sarebbero quasi inguardabili. Incrociamo le dita: l’attuale storyline delle Golden Role Models potrebbe tramutarsi in uno dei migliori feud a lungo termine proposti dalla WWE da anni a questa parte. 

14,768FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

In calo gli ascolti dell’ultima puntata di Monday Night Raw

In ritardo a causa dei festeggiamenti legati al Labor Day, sono stati da poco resi noti gli ascolti dei programmi televisivi trasmessi...

Aggiunti due segmenti e due ulteriori match a Dynamite

La puntata di Dynamite post All Out si prannuncia molto carica dato che la AEW, nel corso della giornata, ha aggiunto alla...

Annunciati tre match, di cui due titolati, per il prossimo episodio di NXT

NXT, dopo essere andato in onda gli ultimi due martedì a causa dei playoff di NHL, dalla prossima settimana tornerà ad essere...

Tessa Blanchard tornerà a lottare nel weekend

Dopo diversi mesi di assenza dalle scene, l'ex Impact World Champion Tessa Blanchard tornerà a lottare questo weekend. Si tratterò del suo...

Articoli Correlati