TW Risponde #682

Amiche ed amici di TuttoWrestling, bentornati ad una nuova edizione della rubrica più antica, più amata e più letta nel mondo del wrestling web italiano. Partiamo subito con la nostra consueta sessione di domande e risposte!


Ciao sono Beppe da Bergamo volevo fare una domanda… ma Sheamus tornerà come face con la sua vecchia theme song 2011-2014 e il suo look originale? Mi manca molto grazie…

Francamente Sheamus sembra tornato a nuova vita, dopo alcuni anni complicati, grazie a The Bar e credo che lui e Cesaro possano diventare una delle coppie più dominanti della compagnia per i prossimi due o tre anni. A SummerSlam dovrebbero affrontare i Bludgeon Brother e mi auguro vincano le cinture. Ormai nella categoria singoli ci sono troppi “nuovi leoni” e credo che Sheamus non troverebbe più spazio che merita. A me, poi, piace molto anche il suo look attuale.

Ciao sono Massimo dalla provincia di Trento, ed ho alcune domande per voi.
1. Per la quarta volta, Roman Reigns affronterà Brock Lesnar per il titolo a Summerslam. Perché insistere ancora? Abbiamo tutti capito che vincerà lo Universal Championship prima o poi…quindi perché aspettare? Cosa cambia? A me il ragazzo personalmente non dispiace, ha buona presenza scenica, atletismo ed è carismatico…ma tirandola così per le lunghe non vanno contro i loro stessi obiettivi? Vuoi dargli il titolo..fallo, cavoli!
2. Qualche commento sulla gestione scellerata di Bailey? Un tuo collega ha detto giusto, poteva essere “la John Cena femminile”, invece fa la figura della teletubbies!
3. Come vedi questo scenario per Summerslam: Reigns finalmente vince, Brock lo massacra post match e Strowman incassa?
Grazie mille e buon lavoro!

1.Non gli hanno dato il titolo finora perché volevano che, da campione, non fosse più fischiato, almeno come prima. Stanno aspettando il momento giusto e forse la scelta di girare Lesnar a heel puro li può aiutare in questo senso. Roman Reigns, diciamocelo, merita il titolo e credo che a Summer Slam, finalmente, tornerà ad avere la cintura alla vita.
2.Bayley non mi piace e non mi è mai piaciuta. Non mi piace né il suo stile di lotta né il suo ring attire, né le sue taunt, anche se ammetto che al microfono non è male. Credo sia un passo indietro a Sasha Banks e parecchi passi indietro ad Alexa Bliss, Charlotte Flair e Becky Lynch, che oggi sono il meglio che la compagnia possa offrire. La gestione della storyline sull'amicizia tra lei e Sasha è, francamente, stucchevole e spero che presto la WWE dia avvio al feud tra le due, perché proprio non se ne può più.
3.Lo scenario che proponi non ha molto senso. Se Lesnar va via, “on the way out” deve perdere punto e basta, non può lasciare la scena come quello più forte. Reigns vs. Strowman è un match che può far fare molti soldi alla WWE: li ho visti l'uno contro l'altro lo scorso anno a Roma e devo dire che hanno una buona chimica. Non vedo, dunque, il motivo di sprecare subito un cambio di titolo alla fine di SummerSlam, soprattutto perché Strowman è un face proprio come Reigns.

Ciao Myth sono Alessio da Roma e ti faccio i miei complimenti per la tua rubrica.
Volevo chiederti il perché la WWE non fece vincere a Owen Hart il titolo mondiale della federazione soprattutto nell'occasione dello Steel Cage match a Summerslam contro Bret Hart, pochi mesi dopo la sua vittoria a WrestleMania contro il fratello?
Forse perché non credevano tanto in lui o c'era qualcos'altro sotto?

La verità è che la WWE vedeva Owen Hart solo come un midcarder. Francamente, io avrei fatto vincere il titolo mondiale a Owen Hart dopo lo straordinario match di Wrestlemania X contro il fratello: lì Owen dimostrò di avere la stoffa del campione, ma chiaramente Vince non la pensava così. Owen come “King of Harts” era a dir poco magnifico. Quanto Bret lasciò la compagnia sarebbe stato impensabile far vincere il titolo ad un altro Hart, seppure Owen fosse rimasto leale con la WWE: la Kliq non lo avrebbe mai permesso, visto che il livello di scontro tra i due gruppi era ormai alle stelle anche nella vita reale, come dimostra il fatto che British Bulldog e Jim Neidhart lasciarono la WWE per la WCW poco dopo lo screwjob di Montreal. A distanza di quasi vent'anni per resta ancora l'amarezza di non aver mai visto Owen, che era uno dei miei preferiti, con la cintura di campione alla vita.

Ciao Myth, mi chiamo Simone ed ecco le mie domande.
1) Non trovi che l'utilizzo recente di Asuka sia ridicolo? L'hanno costruita ad NXT come una forza imbattibile, e ora jobba pure a Carmella. Io lo trovo insensato
2) Aleister Black è uno dei miei lottatori preferiti. Nel main roster potrebbe raggiungere il successo? So che tutto dipende da come la WWE vorrà gestirlo, ma vedendo i recenti usi di altri atleti, ho un po' il timore che lo sprecheranno.
3) Buddy Murphy a 205 Live sta dimostrando tutto il suo valore. Secondo te potrebbe dire la sua anche a Raw o a SmackDown senza fare parte della categoria dei pesi leggeri?
4) Come mai la WWE sta utilizzando così male Kevin Owens? E' passato da essere Campione Universale e vittima di Braun Strowman.
5) Braun Strowman non aveva bisogno della valigetta. Io avrei fatto vincere o The Miz o Kevin Owens

1.Siamo in due. La WWE sta rovinando Asuka. Il perché? Un mistero. Uno dei tanti.
2.Sì, Alesteir Black ha quanto serve per diventare campione mondiale, ma la WWE dovrà confermare la sua gimmick anche nel main roster. In genere con i campioni usciti da NXT è stato fatto un buon lavoro, speriamo che con Black avvenga lo stesso.
3.Sì, Buddy Murphy potrebbe dire la sua nel main roster. E' carismatico, ha un buon fisico, non è male al microfono. Non lo vedo come futuro campione mondiale, ma potrebbe essere un ottimo midcarder.
4.Dai, il feud con Strowman è assolutamente divertente ed Owens è bravissimo nella sua parte. E' impegnato in una storyline di primo livello ed ha un sacco di spazio in tv contro uno dei lottatori principali della compagnia: credo proprio che Kevin non si possa lamentare.
5.Vero, ma la presenza della valigetta in mano a Strowman dà l'impressione che uno come lui potrebbe veramente vincere il titolo in qualsiasi momento: non è un Corbin qualsiasi che si fa fregare da John Cena…


Ed ora veniamo al WrestleQuiz. Per ora nessuno di voi è ancora riuscito a dirmi come si chiamava la battle royal a due ring che veniva proposta nella compagnia della famiglia Poffo negli anni Ottanta… La compagnia era la ICW, una di queste battle royal è riportata in una vhs abbastanza rara, ma che ha fatto il giro d'Italia anche negli scorsi anni (e di cui io ho una copia), il nome della battle royal, vi aiuto, era composto da tre parole… Possibile che nessuno abbia visto questa match? Forza!


Anche per oggi è tutto. Dalla prossima edizione ci dedicheremo a rispondere alle vostre domande di carattere storico, come ogni estate. Dunque… chiedete, chiedete, chiedete! Intanto, buone vacanze a tutti.

Michele M. Ippolito

I am the Myth… deal with it!

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Aggiunto un match alla card di Hell In A Cell

Durante l'ultimo episodio di SmackDown è stato ufficialmente aggiunto un quinto incontro alla card di Hell In A Cell.

Svelata la card di NJPW Strong con il ritorno di Jay White

Svelata in toto la card della seconda serata di NEVER, ovvero lo speciale targato NJPW Strong!

Arrestato l’ex atleta MLW Teddy Hart

Un avvenimento non nuovo che continua a ripetersi per lui. L'ex MLW Middleweight Champion Teddy Hart è stato nuovamente arrestato.

Un importante conferenza attende gli atleti WWE

Gli atleti WWE sono pronti a prendere parte a un importante conferenza in lotta per il movimento #SpeakingOut

Articoli Correlati