TW Risponde #392

Carissimi e carissime, bentornati al TuttoWrestling Risponde, la principale rubrica del panorama del wrestling web italiano. Io sono sempre “The Myth” Michele M. Ippolito, alla guida a pochi giorni da due buoni pay-per-view, WWE TLC Tables, Ladders, Chairs e TNA Final Resolution. Ma ci sarà modo e tempo di discutere di quanto sta accadendo nelle due principali federazioni di wrestling nordamericane. Mentre aspettiamo ancora che A-Bomb ci scriva per dire addio ai suoi affezionati lettori, passiamo subito alle domande assolutamente indesiderate!

[RIQUADRO3]

Perfetto, ed ora via alle domande… Ma prima una raccomandazione: scrivete bene, in italiano, lasciando i giusti spazi, non usando termini incomprensibili e facendo bene lo spelling dei nomi, altrimenti per voi non ci sarà la pubblicazione ma solo il cestino del mio Windows XP. Chiaro??? Vabbè, partiamo!


Salve a tutti gli amici di Tuttowrestling, io mi chiamo Gianni. Innanzi tutto vi ringrazio per avermi risposto l'ultima volta che vi ho scritto, e vi faccio ancora i miei complimenti, siete davvero forti.
Bando alle ciance, ecco qualche domanda:
1) L'accoppiata Chris Jerico – Big Show sta lavorando bene, hanno ottime doti al microfono (soprattutto Y2J) e un'ottimo mix di tecnica e potenza. Secondo te, anziché farli splittare e creare un feud tra di loro, non sarebbe meglio sfruttare il loro momento aggiungendo un terzo elemento per creare una stable tipo Evolution?
2) Perché la WWE si ostina a tenere ancora nel suo rooster Vladimir Kozlow e Mike Knox?
3) A te piace il Triple H versione DX? Personalmente io lo trovo molto più interessante quando é The Game, il monster heel per eccellenza.
4) Randy Orton vs Kofi Kingston: un declassamento per il primo o un push per il secondo?
5) Infine, toglimi una curiosità: come mai hanno tolto il titolo dei pesi leggeri? dopo tutto, ancora ci sono degli ottimi cruiserweight, tipo Rey Misterio, The Hurricane, o lo Giapponese Yoshi Tatsu.

1) L'impressione è che la WWE abbia già sciolto il tag team: così è sembrato la scorsa settimana a Raw, quando Jericho è stato maltrattato dalla Degeneration X mentre Big Show scompariva letteralmente dalle inquadrature. Credo che la più devastante coppia del 2009, quella che ha pure vinto lo Slammy Award, sia ormai un team del passato, con Big Show che resterà a Raw e Jericho confinato a Smackdown. Quale sia il senso di tutto ciò, visto che gli Jerishow, sono (erano?) una delle cose che funzionano meglio in tutta la WWE, proprio non riesco a spiegarmelo…
2) Ecco un altro mistero: cosa ci trovi di bello McMahon in due wrestler incapaci come Kozlov e Knox, che hanno ottenuto numerose possibilità ed hanno sempre fallito. Fossi io l'owner della WWE, sarebbero già fuori dalla compagnia da un bel pezzo.
3) Triple H è uno dei migliori heel della storia del wrestling, se non il migliore. Tuttavia da comedy face se la cava benissimo: i suoi siparietti con Shawn Michaels sono stati tra le cose più godibili della WWE nell'ultimo paio di anni. Visto che di recente Triple H ha vinto pochissimo credo che presto, già ad inizio 2010, tornerà a lottare da solo per le cinture che contano. Non so, però, se la WWE deciderà di farlo tornare heel, vista la quantità industriale di merchandising che la compagnia sta vendendo grazie a lui ed HBK.
4) Già detto: un declassamento per il primo nel tentativo di pushare (male) il secondo.
5) La WWE è piena di cinture, la maggior parte delle quali non hanno alcun valore. Figurati che nemmeno il titolo ECW viene difeso sempre in PPV, e parliamo del titolo principale del terzo brand della compagnia! Il titolo cruiserweight era considerato un di più e lo dimostra il fatto che Gregory Helms è rimasto campione per un anno grazie soprattutto al fatto che non lo difendeva mai (anche durante un infortunio glielo avevano fatto tenere!). Poi, con il passaggio della cintura ad Hornswoggle il titolo si è dimostrato essere scaduto al livello di una barzelletta e cancellarlo è stata l'unica decisione logica da prendere.

Ciao Michele sono Dario e scrivo da Napoli precisamente San Giovanni a Teduccio complimenti x la rubricha e x il sito che è fantastico ecco le mie domande:
1)L'altro giorno ho letto sul vostro sito che la TNA ha organizato uno speciale di 3 o 4 ore (non ricordo bene) il 4 gennaio in concomitanza con RAW e quindi pare che ci sia una nuova Monday night War come risponderà la WWE alla sfida? è la volta buona per eliminare il TVPG e secondo te ci avrà la meglio?
2) Non credi che Shemus sia stato pushato troppo presto? C'erano altri lottatori che meritavano la Title Shot e poi non mi da la sensazione di un hell , è solo un distruttore.
3)Le Knockout in TNA disputano match a stipulazione speciale perchè in WWE le Divas no?
4)Se Umaga non fosse morto (R.I.P grande Umaga) sarebbe ritornato in WWE?
5)Chi potrebbero essere gli Hall of Famer della prossima WrestleMania?
Con le mie domande ho finito un saluto a te e a tutta la redazione ciauu

1)Sì, il 4 gennaio WWE e TNA, Raw ed Impact, saranno l'uno contro l'altro. Non credo, però, che sia l'inizio di una nuova Monday Night War, in quanto la TNA non è per nulla in grado di combattere più di qualche battaglia contro il colosso di Stamford. SpikeTV l'ha detto chiaro e tondo: se i ratings dell'esperimento del 4 gennaio saranno buoni, anche grazie alla presenza di Hulk Hogan, allora si potrà iniziare a prendere in considerazione seriamente l'ipotesi di spostare Impact al lunedì o di lanciare un nuovo show. Tuttavia, la trasmissione di punta della TNA è immobile sui propri risultati da tempo e né l'arrivo di Sting né quello di Kurt Angle hanno migliorato la situazione. Dubito che possa riuscirci Hulk Hogan e sono convinto che il rating dell'Impact del 4 gennaio sarà un successo se supererà l'1.3
2) Io trovo Sheamus un ottimo heel ed un wrestler solido. Il push è forse arrivato troppo presto ma, con ogni probabilità, prima o poi il wrestler sarebbe comunque arrivato al main event: tanto vale provare subito quanto vale. Lo scandalo non è stato fargli vincere la cintura quando non farla vincere, prima di lui, a gente come MVP, John Morrison o Jack Swagger, che veniva prima in lista d'attesa.
3) Perché le Knockout sono viste dalla dirigenza della TNA come wrestler vere e proprie mentre le Divas sono viste dalla WWE solo come T&A (cioè tette e culi), buone solo per fare ingrifare noi maschi seduti comodamente sulle nostre poltrone a casa, e poco più.
4) Sicuramente sì, prima o poi. Hanno ragione quei giornalisti specializzati in wrestling che hanno detto che Eddie Fatu era il più dotato di tutta la famiglia Anoa'i.
5) Io punto un nichelino su Ultimate Warrior, se chiuderà un accordo (economico, of course) con la WWE. Se non ci sarà lui, il nome di punta di quest'anno potrebbe essere quello di “The Million Dollar Man” Ted DiBiase, che in questo momento è nelle grazie di Vince McMahon e che potrebbe essere premiato dai figli Ted, Brett e Mike.

Ciao Michele sono nuovamente Marco “Cm Drunk” dalla provincia di Bologna, ti ringrazio per le risposte di settimana scorse e per i complimenti al mio soprannome… beh per decidere qual è il migliore propongo un sondaggio. Vi rinnovo i complimenti per il sito e mi congratulo con te per le risposte interessantissime che dai in questa rubrica ma veniamo a noi:
1) Oltre che un fan di wrestling sono anche molto appassionato di MMA. Quanto pensi che questo sport, che negli Usa riceve sempre più seguito,possa nuocere alla Wwe nell'immediato e nel futuro?…E tu segui le Mma?
2) Ho letto moltissime critiche al “mega-push” concesso a Sheamus che gli ha permesso di andare direttamente contro Cena x il titolo Wwe…beh io posso anke concordare sul fatto ke Sheamus debba ancora dimostrare tutto in questo business e ke forse c'erano wrestler più meritevoli di avere questa possibilità,ma in fondo per mesi ci siamo lamentati di quanto fosse stagnante la situazione main event a Raw e di quanto fossero venuti a noia i soliti incontri tra i soliti 3-4 big… Io devo dire ke mi sta divertendo questa sfida inedita e che sto apprezzando i pochi promo visti per promozionare la faida ( compreso quello di Carlito che afferma di quanto il backstage sia arcistufo di Cena)…FINALMENTE stiamo vedendo qualcosa di nuovo e in fondo cos'ha da perdere la Wwe con questo tentativo?
3) Ho visto alcuni video di Kaval (Low-Ki) e ne sono rimasto piacevolmente colpito…inoltre ho letto nelle vostre news che è prossimo al debutto in uno dei 3 main show della Wwe…che te ne pare di lui?…E che futuro potrà avere a Stamford?
4) Ho letto che la Wwe non crede più in Jack Swagger e la cosa mi dispiace moltissimo…cosa credi che manchi al ragazzo per poter fare il salto di qualità?…Credi che sarà licenziato se continua su questa strada?
5) Questa non è una domanda vera e propria ma volevo solo salutare il mitico Umaga…mancherai a tutti gli appassionati di wrestling

1)Seguo pochissimo le MMA, continuando di gran lunga a preferire il wrestling. Credo che le MMA abbiano già espresso il loro potenziale in termini di capacità di attrazione di pubblico: in pratica MMA e wrestling si sono stabilizzati, almeno un po', su un livello e non credo che, a meno di grossi scossoni, ci saranno spostamenti rilevanti di pubblico nei prossimi anni.
2) Sì, finalmente la WWE ci sta dando qualcosa di nuovo. Per questo mi stupisco tantissimo che ci sia così tanta gente che se ne lamenti. Vediamo cosa nascerà da questo feud, con la speranza che la WWE non torni a proporci match visti e rivisti tra i vari Michaels, Triple H e Taker. Anzi, la brutta notizia che arriva da Stamford è proprio quella che vogliono propinarci un nuovo scontro tra HBK ed il Becchino per la prossima edizione di Wrestlemania…
3) Kaval (o Senshi o Low-Ki, come vogliamo chiamarlo) è un signor lottatore che ha, come unico difetto nella WWE, quello di essere troppo piccolo. Per ora pare destinato ad un feud contro Rey Mysterio, che lo dovrebbe vedere esordire con una maschera da lottatore messicano. Credo che potremo vedere degli ottimi match, poi speriamo che i booker se ne escano con qualche idea valida per lui.
4) Swagger licenziato? Non se ne parla! Nella WWE conoscono benissimo il suo potenziale solo che i booker sono un po' ondivaghi e per ora lo stanno maltrattando. A Swagger manca solo un pizzico di esperienza perché la classe c'è tutta. Auguriamoci che presto torni nelle grazie di quelli che decidono nella compagnia di Stamford.
5) Ciao Eki!

Ciao Michele, sono di nuovo Ernesto da Napoli. L'altra volta dimenticai di dirti che il mio reinteressamento alla WWE è stato concatenato proprio al ritorno sul sito di Tuttowrestling che, a suo tempo, mi lasciò un'ottima impressione e che ancora oggi è il migliore in rete! 😉 Passo alle domande.
1) Mi sbaglio o due settimane fa fui profetico nell'enunciare un R-Truth come possibile Main Eventer!? :). In effetti ho letto proprio nelle ultime ore una notizia sulla newsboard che parlava proprio del coinvolgimento di CM Punk come una specie di tutor per R-Truth….Ho qualche perplessità però nella scelta fatta dalla WWE….Credi che la mossa di usare CM Punk come trampolino di lancio sia azzeccata?? E quanto questo potrebbe nuocere allo stesso CM Punk??
2) Vedo passare molti wrestler da ECW a Raw o SD!, ma il percorso inverso non lo fa praticamente nessuno. Credi che oramai anche la WWE veda questa mossa come una svalutazione di un proprio wrestler ormai?? Ma se è così cosa diavolo ci fa ancora Christian lì!? Lui deve assolutamente andare a SD! dove potrebbe avere un grandissimo feud prima con Chris Jericho e poi con Edge, anche se il feud non sarebbe nuovissimo in questo caso, però, grandi come lo sono ora i due non lo sono mai stati, ed allora perchè perdere questa grande opportunità!?
3) John Morrison. Più lo guardo e più mi sembra pronto per il grande salto. Ogni suo match è fatto ad arte, ha un fisico eccezionale ed è completo! Quanti sono i wrestler che con il suo fisico e la sua altezza si lancerebbero da una corda con un roll di 360° per abbattersi contro Dolph Ziggler come ha fatto lui!?
4) Drew Mcyntire. Senza dubbio ha un grande fisico. Ma io non l'ho visto proprio come un mostro di tecnica e neanche un grande oratore. Cosa pensi possa dare, a lungo termine, questo wrestler alla WWE?
5) Sai che più guardo la WWE e più incomincio a pensare che Smackdown! possa davvero riuscire a scalzare Raw come show numero 1 nel mondo del wrestling!? Sembrerò un folle ma se Mcyntire si dimostrasse un bravo lottatore così come Triple H nel suo passato, con l'aggiunta di un Batista rinato come heel, Edge, Chris Jericho, Taker, CM Punk, lo stesso R-Truth, John Morrison, e se si aggiungesse anche Christian, io penso che non avremmo nomi altisonanti come quelli di Raw (Orton, HHH, HBK, Cena) ma credo proprio che avremmo dei match sicuramente bellissimi da vedere :).
6) Piccola curiosità. Ma la gimmick di CM Punk non funzionerebbe di più da Face, piuttosto che da Heel!? Ma sai che goduria sarebbe vedere arrivare Austin con le sue birre durante un discorso dello Straight Edge riguardo a droga ed alcool!? 🙂
7) Piccola considerazione da fan. Ho letto che The Rock potrebbe, sicuramente non in pianta stabile, tornare in WWE….Ammetto che senza The Rock per me la WWE ha perso tantissimo, uno come lui è paragonabile solo ad una leggenda come Hogan, e quindi un suo ritorno non potrebbe che rendermi felice.
Scusami per la lunghezza delle domande, ma a me piace fare domande approfondite per non scadere mai nel banale 🙂

1)Mentre R-Truth è ormai un midcarder a vita, CM Punk, che pure sarebbe un main eventer, viene gestito in maniera pessima dalla WWE. Piuttosto che stare appresso ad R-Truth, dovrebbe avere qualche feud con gente come Undertaker, Batista o Rey Mysterio. Invece niente. A quel punto, R-Truth, Chavo Guerrero, Santino Marella o qualcun altro, per lui non può fare alcuna differenza. Che tristezza.
2)Che Christian debba passare prestissimo a Smackdown non lo diciamo solo io e te ma praticamente tutto il wrestling web fin da prima che esordisse nella ECW. Nel terzo brand della WWE è incredibilmente sprecato e mi stupisce che nessuno a Stamford se ne accorga, visto anche il suo recente match contro Shelton Benjamin al PPV TLC. Riguardo il brand della ECW, la WWE non si arrischia di mandare proprio wrestler in un roster che sta morendo. Ecco perché quando debutta un nuovo wrestler, se non lo si ritiene di primissimo livello, lo si manda lì: per rimpinguare un gruppo continuamente svuotato e saccheggiato per dare maggiore forza a Raw o a Smackdown.
3)Morrison è il migliore tra i wrestler che stanno lottando per il titolo intercontinentale Ziggler mi ha deluso molto ma dobbiamo anche dire che ha una gimmick che non lo rende né carne né pesce e che quindi non lo aiuta. Quindi vederlo campione intercontinentale a breve non è una opzione che prendo in considerazione, mentre Morrison dovrebbe ormai essere sul trampolino di lancio. Credo che perderà il suo feud contro Drew McIntyre e questo non deve essere per forza un male per lui.
4) Chiariamo subito: a me piacciono molto i lottatori europei ed in particolare i britannici come Drew. Sono solidi, hanno una buona tecnica e lottano senza tanti fronzoli. Drew non è ancora pronto per il grande salto ma ne stanno costruendo il personaggio. Secondo me è cosa buona e giusta.
5) E da quando in qua nella WWE contano i match bellissimi da vedere? No amico mio, purtroppo Raw sarà sempre superiore a Smackdown finchè la cosa principale sarà lo spettacolo. Cioè, fino a quando per i fan vedere un Mark Cuban o un Johnny Damon che presentano Raw come guest host sarà più importante che vedere un match a cinque stelle, che so, tra CM Punk e Rey Mysterio. Caso chiuso.
6) Nella Ring of Honor la gimmick da heel di Punk funzionava a meraviglia, la stessa cosa non può dirsi rispetto allo stint dello Straight Edge nella WWE. Credo che sia un mistero di cui dovremo presto investire Enrico Ruggeri.
7) Allora, scordatevi che The Rock possa mai tornare in pianta stabile nella WWE. Possibile che faccia una presenza in qualche show per poi tornare, se va oltremodo bene, l'anno dopo, ma nulla di più. Un ritorno di The Rock farebbe benissimo, in termini di pubblicità e di rating, alla WWE ma purtroppo è un sogno che non si avvererà mai.

Ciao, sono Fausto, sono un fan di TuttoWrestling, ho letto il TW risponde, puoi spiegarmi cosa è successo con Carlo Di Bella e la coperta? Ho cercato su youtube e non ho trovato, potresti darmi il link di youtube? Grazie
Premessa. Sì, ho veramente ricevuto questa e-mail. Dunque, facciamo un passo indietro all'ultima puntata del TW Risponde: a chi mi chiedeva come facciamo noi di TW a sapere prima cosa succede negli show di wrestling, ho detto che è tutto merito di CDB, che ha il dono della vedenza da quando gli è caduta sulla testa una coperta, proprio come l'Ispettore Catiponda. Caro Fausto, non so esattamente dove puoi trovare su Youtube il video di CDB che urla “mamma, dicono che sono santo” ma posso assicurarti che Marco De Santis lo ha sentito pronunciare questa frase almeno una decina di volte. Non tutti, però, gli vogliono bene. Qualcuno pensa che sia un “farabrutto”. Ti basta questa mia risposta o vuoi che io sia un po' più chiaro?


E dopo un po' di strane divagazioni, eccoci allo Smista la Lista di questa settimana. Vi avevo chiesto quali sono i wrestler che non ci sono più e di cui sentite maggiormente la mancanza. Ecco le vostre risposte.

Ciao sono Marco da Rodano. Spero di riuscirne a trovarne 5 comunque incomincio a citarne qualcuno (anche un po' scontato)
Test
Eddie Guerrero
Chris Benoit
Sensational Sherri Martel
Why not la recentissima dipartita di Umaga

Ciao sono Gianni eccoti il mio smista la lista per quali sono i cinque personaggi legati al mondo del wrestling che non ci sono più e di cui sentite maggiormente la mancanza.
1) Eddie Guerrero, é inutile dire perché…tecnica, grinta, coraggio, ed una dannata faccia da schiaffi!:)
2) Chris Benoit, una tecnica immensa
3) Umaga, un talento grandissimo che la WWE non ha saputo valorizzare al meglio
4) John Tenta, magari non sarà stato un'ottimo wrestler, ma a me piaceva un casino
5) British Bulldog

Ciao sono il pluripubblicato Andrea da Perugia. Un abbraccio ad Edward Fatu, con il grande rimpianto di non averlo mai potuto vedere in un “derby” contro Samoa Joe. I cinque personaggi di cui sento di più la mancanza sono:
1) Eddie Guerrero, per il motivo più semplice di tutti: era il mio preferito.
2) Mr. Perfect perché avrebbe avuto un futuro roseo nel wrestling anche da gm, manager o commentatore (magari heel)
3) Kerry Von Erich, più che altro perché avrebbe meritato di arrivare vivo alla sua induzione nella hall of fame
4) Chris Benoit perché era uno dei più bravi sul ring, un vero peccato che sia impazzito in quella maniera
5) Hawk, dei Road Warriors perché comunque immagino che ancora qualche match lo potevano fare

Ciao Michele, sono Giovanni da Cagliari, ti scrivo per in cinque nomi dello smista la lista di questa settimana:
1. Chris Benoit: io non faccio il giudice,quindi parlo del wrestler. Uno dei più tecnici di sempre,al momento due o tre al mondo si avvicinano al suo stile, era un vero combattente, si sacrificava fino all'ultimo minuto di ogni match,è insostituibile.
2 Bam Bam Bigelow: era da un po' che non si vedeva è vero,ma ho vissuto in pieno gli anni della sua consacrazione,non posso dimenticare il suo stile unico,è sicuramente uno dei miei preferiti di sempre.
3 Owen Hart: un grande wrestler,un grande professionista ed un uomo leale,avrebbe seguito il fratello alla WCW se la penale della WWE non fosse stata troppo alta,e magari ora sarebbe ancora con noi,il destino però non risparmia mai evidentemente,è sempre un piacere guardare i suoi vecchi match.
4 Mike Awesome: anche lui era uno dei miei wrestler preferiti,sicuramente sotto valutato dalle grandi major,era un wrestler potente,tecnico ed atletico allo stesso tempo come pochi,non può che mancare nel panorama del wrestling un wrestler come lui.
5 Eddie Guerrero:con il suo stile ed il suo carattere,è sicuramente l'uomo del quale si sente di più la mancanza,quando era in vita non ero un suo grandissimo fan,quando è venuto a mancare però,mi sono reso conto che nessuno era come lui,mi sono reso conto che il vuoto che ha lasciato Eddie Guerrero nel mondo del wrestling,non potrà mai essere colmato,mai e poi mai,ed il suo nome avrà sempre il suo posto ed il suo spazio,in ogni ring,in ogni federazione ed in ogni tempo.
Ciao e complimenti
Giovanni

Sono Hellraiser Fabjusz da Taranto (comparso curiosamente al primo posto della kliq here 2009 per aver consigliato qualche nome per futuri ppv WWE). I 5 wrestlers che più mi mancano e che purtroppo non potrò mai più rivedere ???
1)Chris Benoit. Mi sono avvicinato al wrestling nel 2004, anno delle sue imprese. A fine anno fu nominato wrestler dell'anno dallo storico magazine americano prowrestling illustrated. Benoit: tecnica pura, faceva parlare le gesta sul ring. Volevo in questione citare un match minore: No Mercy 2005, titolo US in palio: Benoit sconfigge 4 avversari di calibro, fra cui BookerT e Christian. Basta vedere quel match che fu uno dei tanti del tagliagole canadese per capire che in quelli ancora più di rilievo cosa fosse capace di combinare.
2) Eddie Guerrero. Il suo periodo d'oro coincise con quello di Benoit, e per me, a livello personale, al di là del wrestling, il 2004 è stato il mio anno magico…e 2 emblemi di quel mio anno sono andati tutti e 2. Avrò rivisto Wrestlemania20 almeno una ventina di volte prima che morisse Eddie…figuratevi quanta nostalgia e quante volte l'abbia potuto rivedere una volta che sia lui che Benoit non c'erano più. Il loro abbraccio chiuse il ppv più bello di sempre…
3) Una volta morto Benoit, il mio wrestler preferito diventò curiosamente proprio Umaga (mi sembra sia il fratellino minore di Rikishi…il cognome è lo stesso, poi fatemi sapere). Classe pura, poche parole e tanto talento. Completo nel repertorio, potente, agile e veloce a scapito della stazza, i suoi match contro Cena di inizio 2007 mi avvicinarono a questo giovanottone tutto vitamine che metteva in difficoltà pure i più grandi…peccato abbia fatto la fine di Yokozuna…fuori dal ring. NEL ring secondo me avrebbe meritato di essere un topheel da world title come Yokozuna. La WWE preferì puntare su Great Khalì come campione di transizione a Smackdown! nell'estate del 2007 quando c'era un certo Umaga che almeno sapeva lottare…meglio il gigante legnoso “sua lentezza” Khalì che un heel peperino e abile come Umaga.
4) Ho seguito parecchio il wrestling anni '90, e mi sono affezionato a un personaggio che sul ring era pura dinamite: Davey Boy Smith British Bulldog. Per i buongustai, vedetevi summerslam'92 nel main-event dello stadio di wembley. Lì, invece della cup of coffee, ce ne vorrebbe una di camomilla: quel match è pathos puro!!!! Bret e il cognato a guerreggiare per una misera cintura intercontinentale per quello che, al di là del valore in sè della cintura, per me è il più bel match 1 VS 1 senza stipulazioni speciali della storia della WWE.
5) Owen Hart. La famiglia più sfigata della storia del wrestling perse un great-performer per non aver legato bene un laccio…ho seguito molto la storia del wrestling, e garantsico che anche lui, come Davey Boy Smith, era un lottatore dalla classe cristallina, abile al micorofono e quant'altro.
Posso solo dire una cosa…al di là della vostra morte, di quello con cui vi siete rovinati la vita, nel modo assurdo in cui o in una maniera o nell'altra non ci siete più, ma avete fatto la storia del wrestling. Riposate in pace, campioni…

Eccovi invece i miei cinque:
1)Owen Hart
2) Chris Benoit
3) Road Warrior Hawk
4) Mr. Perfect Curt Hennig
5) Big Bossman (ve lo siete proprio dimenticato???)

Per la prossima puntata del TW Risponde, tra sette giorni, ecco il nuovo Smista la lista: “Quali sono i cinque wrestler aggregati al main roster della WWE che licenziereste su due piedi?”


Bene, anche questa volta abbiamo finito… Mi raccomando, ricordatevi di scrivere in italiano ed usando la giusta grammatica ed ortografia se non volete essere cestinati!

Prima di chiudere, voglio augurarvi un sereno Natale. A tutti voi. E lo faccio a modo mio.

Andiamo fino a Betlemme,
come i pastori.
L'importante è muoversi.
E se invece di un Dio glorioso,
ci imbattiamo nella fragilità
di un bambino,
non ci venga il dubbio di aver
sbagliato il percorso.
Il volto spurito degli oppressi,
la solitudine degli infelici,
l'amarezza di tutti gli
uomini della Terra,
sono il luogo dove Egli continua
a vivere in clandestinità.
A noi il compito di cercarlo.
Mettiamoci in cammino senza paura.
(don Tonino Bello)

That's excellently executed… e buon Natale a tutti.

“The Myth” Michele M. Ippolito

[RIQUADRO2]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati