YOKOZUNA TRIBUTE

RICORDO DI YOKOZUNA

Il 23 Ottobre 2000 l'ex campione del mondo WWF Yokozuna è stato trovato morto in un albergo di Liverpool, Inghilterra dove il gigantesco campione samoano si trovava per una tourneè di una federazioni indipendente americana nella quale lottava da qualche tempo. In un primo momento sembrava che la morte si dovesse imputare ad arresto cardiaco dovuto ma nei giorni successivi i suoi parenti più vicini hanno dichiarato che Rodeny Anoai, questo il suo vero nome è decedtuo nel sonno per apparenti cause naturali.
Yokuzuna debuttò nella WWF alla fine del 1992 e solo pochi mesi dopo conquistò la Royal Rumble (1993) acquisendo il diritto di affrontare il campione del mondo Bret Hart a Wrestlemania IX. In quella edizione di Wrestlemania tenutasi nella cornice del Caesar Palace di Las Vegas riuscì a sconfiggere Bret Hart ma venne sconfitto un paio di minuti più tradi da Hulk Hogan. Nella prima edizione di King of The Ring Yokozuna sconfisse proprio Hulk Hogan nel suo ultimo incontro disputato nella WWF. Yokozuna ricevette un push da mostro imbattibile. Fu protagonista di un appassionante faida con Lex Luger nell'estate del 1993 nella quale riuscì a conservare il titolo di campione WWF. Seguì poi un grande feud con Undertaker in cui vennero disputati diversi casket match incluso lo spettacolare incontro della Royal Rumble 1994 nel quale Yokozuna sconfisse il becchino grazie all'aiuto di una decina di altre superstars. Yokozuna venne sconfitto da Bret Hart a Wrestlemania X. Il gigante samoano iniziò poi a fare coppia con Owen Hart con il quale riuscì a conquistare il titolo di campione di coppia WWF in occasione di Wrestlemania XI. Ricedettero successivamente le cinture agli Smokin' Gunns. Successivamente Yokozuna ricevette anche un push da face contro Vader nel 1996 quindi scomparve dagli schermi televisivi. Yokozuna, vero nome Rodney Anoia, era nato nel 1966 ed era cugino di Rikishi e The Rock ed imparentato anche con altri samoani che hanno combattuto nella WWF. Il Paradiso ora ha due WWF Tag Team Champions: Yokozuna ed Owen Hart. Riposa in pace grande uomo! 

LO RICORDANO COSI' 

Jim Ross 
Rodney era davvero generoso. Non conosco nessuno nel nostro roster capace di essere generoso come lo era lui. Aveva una aglilità ed un tempismo incredibili per una persona della sua stazza. Era naturale, naturale così come lo si vedeva

Abbiamo pensato, molte, molte volte di far tornare Rodney con noi. tutti volevamo che Rodney tornasse ma sfortunatamente i suoi gravi problemi di peso lo hanno impedito. Non superava i test medici. Lo mandammo in una casa di cura per predere peso, per risolvere i suoi gravi problemi alimentari. Abbiamo cercato di incoraggiarlo in ogni modo. Il suo peso gli era però sfuggito da ogni controllo. Era come un demone, analogamente a quello che può rappresentare la droga o l'acool per chi ha di quei problemi. Non riusciva a stare bene per colpa di un alimento o di un altro o di un qualcosa che gli faceva compiere scelte errate analogamente a quelle che compie un drogato o un alcolizzato. Lui aveva problemi di disordine alimentare. Non avremmo mai potuto consentirgli di tornare con noi in quelle condizioni. "Dipende solo da te, noi siamo qui per aiutarti ma sei solo tu che puoi aiutarti". Lui ci provò per un breve periodo, diede il meglio di sè ma alla fine non riuscì a sconfiggere il suo problema 
E' una triste e tragica perdita perchè aveva ancora molto da offrire. Era davvero ben voluto nel mondo del wrestling. E' davvero molto triste pensare che la sua vita è stata così breve e penso che sarà davvero dura per i suoi familiari più prossimi, per i suoi bambini. E' una grandissima perdita 
Quando abbiamo saputo della notizia, sembrava surreale. Abbiamo perso davvero delle brave persone, persone che erano parte e che saranno sempre parte della nostra azienda, come Owen Hart un anno fa, ora Rodney. Entrambi erano davvero speciali, in differenti circostanze, ma la sostanza è che non ci sono più. Rodney se n'è andato per sempre.
Io spero che almeno ora riuscirà a sconiggere quel demnone dentro di lui e stare bene. Forse tutti dobbiamo imparare qualcosa da questo. Il nostro destino dipende da noi.
E' davvero dura credere che se ne sia andato

Earl Hebner
Era una delle persone più corrette con le quali ho avuto a che fare in tutta la mia vita. Pur essendo così grosso, Yoko si muoveva come un peso leggero. Il suo peso era un grande problema per lui ma si sapeva muovere davvero bene. Faceva le stesse cose che facevano gli altri che però pesavano molto molto meno

The Rock
Ironicamente, il mio debutto, a Survivor Series, nel Novembre 1996, è coinciso con la sua ultima apparizione nella WWF. Mi ricordo che prese parte ad uno degli incontri ad eliminazione tipici di quell'evento. E' stata l'ultima volta che abbiamo lavorato insieme. Ma era anche la prima volta. Mi disse: "Vai fuori e fai quello che sai fare"

Era un ragazzo dal cuore d'oro. Sempre gioviale e felice. Sempre così. E' davvero assurdo che se ne sia andato. E' davvero, davvero triste. Ha dato un contributo enorme al wrestling e alla WWF. Ha davvero tracciato una nuova frontiera nell'ambito dei cosiddetti 'big man'. Rimasi davvero sorpreso nel vedere il più grosso lottatore del circuito del pro wrestling muoversi con così tanta agilità ed essere capace di trasmettere al pubblico così tante emozioni. Mi aveva davvero colpito.
E' davvero una vergogna che non sia più con noi

Road Dogg
Abbiamo trascorso dei bei momenti insieme, molti dei quali non posso parlare in questa sede. Mi ricordo prima di entrare nel wrestling di averlo visto lottare. Vidi questo lottatore di sumo entrare nel ring insieme a Mr. Fuji, gettare sale e fare il c*** a tutti i suoi avversari. Era Yokozuna. Penso che questo sia quello che Yokozuna ha significato ai fans del wrestling. Se non è così, non siete fan di wrestling

Paul Beraer
Nella lingua hawaiana molte persone riconoscono nella parola 'aloha' il significato di 'ciao'. Comunque c'è un altro significato: arrivederci. Quale migliore accostamento per il mio caro fratello Rodney Anoai, meglio conosciuto nel mondo del wrestling come Yokozuna 

Oggi voglio dire 'aloha' a Rodney ancora una volta. Un giorno io gli dirò ancora 'aloha', quando ci incontreremo nel regno dei cieli. Rodney si è addormentato il 23 ottobre a Londra e si risveglierà nel mome del Signore. Quello che oggi è iniziato in tragedia si concluderà in pace. Comunque Yoko ha lasciato in ognuno di noi un ricordo, un legame che non morirà mai 

Ho molti aneddoti da raccontare su Rodney. Io e Undertaler abbiamo lavorato 'contro' Yokozuna e Mr. Fuji per due meravigliosi anni nella World Wrestling Federation. Nelle arene di tutto il mondo vedevo attraverso il ring il suo sorriso permanente. Senza alcun dubbio i matches che abbiamo vissuto insieme sono stampati permanenetemente nella mia memoria come i più divertenti della mia ultra decennale carriera nella WWF 

Yoko amava il nostro sport, non perchè ci sia cresciuto in mezzo. A lui piaceva intrattenere i fans, e nel suo modo speciale ci riusciva meglio di chiunque altro. Amava i wrestlers -"i ragazzi" come usiamo chiamarci l'un l'altro. Le nostre innumerevoli visite a casa sua sono state sempre favolose. Il cibo samoano che gli piaceva tanto ed era molto differente da quello che invece doveva consumare quando era con la WWF. 

Al di sopra di tutto amava la sua familgia. Ad ogni componente della sua famiglia porgo le mie più sentite condoglianze e prego per loro. Pensando a lui mi vengono in mente le parole di una canzone di Garth Brooks 'Il ballo'. 

"Se ci mancasse il dolore ci mancherebbe anche il ballo" 

Rodney, grazie per tutti i balli che abbiamo fatto insieme in tutto il mondo. Ci rivedremo ancora, fratello!

Howard Finkel
Rodney aveva una spiccata personalità come difficilmente mi è capitato di riscontrare in altre persone nei miei tanti anni nel wrestling. Per un uomo della sua stazza era incredibilmente agile dentro al ring. Yokozuna mi divertiva ogni volta, la sua agilità mi sorprendeva davvero per un big man come lui. Riusciva a fare cose che persone normali non riuscivano a fare. Ha rappresentato molto bene la World Wrestling Fderation nel periodo che è stato con noi. Fuori dal ring era simpatico. Era davvero una persona squisita che dimostrava sempre sincerità. Ci mancherai molto.

Bob Backlund
L'ho sempre apprezzato. Si è sempre comportato da gentiluomo in ogni occasione in cui ho avuto a che fare con lui. E' una cosa davvero trsiste quello che è successo, specialmente per una persona ancora giovane come lui che aveva ancora una vita davanti.

Mideon
Gli volevo bene come un fratello. Non era come gli altri. Ho lavorato insieme a lui, era amorevole. Gli volevo davvero bene e mi mancherà molto. Prego per la sua famiglia. Purtroppo sono cose che succedono, sfortunatamente. Era così pesante, oltre 350 Kg. e lottava ancora, non credo che fosse una buona cosa per il suo cuore. E' stato un vero amico. 

Pat Patterson
L'ho apprezzato molto come persona. Penso fosse un bravo ragazzo. Amava il wrestling. Ho lavorato molto con lui, aiutandolo nell'approccio ai matches e nella psicologia del ring e mi soddisfaceva molto il fatto che apprendesse in fretta quello che gli insegnavo. Fisicamente, considerando la sua enorme stazza, mi divertiva molto. 

Ma la cosa che mi impressionò di più favorevolemte fu un incontro al Madison Square Garden che non dimenticherò mai. Uno steel cage match contro Bret Hart (il 13 Agosto 1993, n.d.r.). Penso che quello sia stato uno dei migliori incontri nella gabbia a cui ho assisitito 

Mi spiace molto per la sua famiglia, perchè tutti gli volevano bene. Sono certo. Mi dispiace molto perchè conosco la sua famiglia, tutti gli stavano vicino e lui gli mancherà tanto. Noi abbiamo cercato spesso di parlargli, di consigliarlo, di aiutarlo, ma lui è stato quello che ha voluto essere. Ci mancherà molto.

Per le dichiarazioni su Yokozuna il credito va a WWE.com

CLICCA QUI PER LA BIOGRAFIA COMPLETA DI YOKOZUNA

 

setstats 1