WWF VENGEANCE 2001

Dopo la spettacolare sigla iniziale in bianco e nero che rimarca come mai prima di questa sera nell'intera storia del wrestling ci sia mai stato un campione indiscusso, eccoci all'interno della Sports Arena di San Diego per WWF Vengeance!!!!

Incredibilmente il primo personaggio ad entrare nell'arena sulle note di No Chance in Hell è proprio Vince McMahon, postumo dell'umiliazione della chiusura del Kiss My Ass Club ad opera di The Rock e Rikishi avvenuta tre giorni prima a SmackDown!. Ed infatti McMahon ripercorre proprio tutto quanto successo a SmackDown! dall'apparizione di Austin sul Titan Tron, all'arrivo di Ric Flair al momento in cui The Rock ha spinto la sua faccia nel sedere di Rikishi. Vince dice che è stata l'esperienza più terribile della sua vita e che la cosa peggiore è che il pubblico si è divertito alle sue spalle come se stessero vedendo un cartone animato. Dice che il pubblico si è divertito alle spalle di un miliardario, ma alla fine conclude dicendo che ride bene chi ride ultimo. Ma sulle note di 2001 Odissea Nello Spazio ecco arrivare il suo socio al 50%, Ric Flair il quale dice che il pubblico è venuto qui per vedere un pay per view e dunque che è ora che lui finisca di parlare e si inizi con gli incontri.

Scotty 2 Hotty & Albert vs. Test & Christian
Si parte subito con un incontro non annunciato in cui la coppia formata da Scotty e Albert affronta quella inedita formata da Test e dal campione europeo Christian. Albert impegna subito Test con un conteggio di due, poi azione combinata sempre su Test. Scotty riceve il cambio e viene colpito da un violento braccio teso di Test che poi cede il posto a Christian che continua ad infierire sul Verme. Nuovo cambio ed ancora Test che maltratta Scotty ottenendo però solo un conto di due. Reazione di Scotty con una gomitata poi entrambi cadono a terra colpendosi reciprocamente. Doppio cambio, ora sono ALbert e Christian nel ring. Albert fa roteare Chritian e poi lo schiena ottenendo solo un conto di due. Fasi molto confuse con errori da entrambe le parti, poi Scotty mette KO Test e si prepara per il Worm che esegue, poi cambio a Albert che mette a segno la Baldo Bomb vincente su Christian
Vincitori: Scotty 2 Hotty & Albert

The Coach intervista William Regal che si dice pronto ad affrontare un grande campione come Edge ma che la vittoria potrà arridere soltanto a colui che ha gli attributi, ovvero lui stesso

WWF Intercontinental Championship Match: Edge (C) vs. William Regal
Sulle note di Rob Zombie entra per primo il campione in carica, poi è la volta dello sfidante William Regal. L'incontro inizia con reciproche e prolungate prese alte. Il primo sussulto è a favore di Edge che mette a segno un dropkick. Il pubblico insulta Regal mentre questi si prende cura di Edge a bordo ring. Di nuovo sul ring Edge ottiene un conto di due seguito però da un immediata reazione di Regal che anch'egli ottiene anch'egli un conto di due. Regal impegna Edge con alcune prese a terra dalle quali però non ottiene particolari benefici. Ancora Regal all'attacco con pugni i ginocchiate seguite da un suplex dal quale ottiene ancora solo un conto di due. Reazione di Edge con un Neckbraker. Head Scissor dal paletto per Edge ma solo conto di due. Ancora Suplex per Edge ma ancora conto di due. I due sono ora a bordo ring e mentre Edge è KO e l'arbitro è impegnato ad accertarsi delle sue condizioni Regal estrare da sotto il ring un tirapugni. Di nuovo sul ring Regal schiena Edge che si salva mettendo la gamba sulla corda. Ancora un conto di due per Regal con Edge apparentemente destinato a subire la sconfitta da un momento all'altro. Regaò è frustrato dal fatto di dominare ma di non riuscire a concludere il match. Ecco allora che estrae il tirapugni ma Edge la colpisce immediatamente con la Spear e successivamente ottiene lo schienamento che vale la vittoria
Vincitore ed ancora WWF Intercontinental Champion: Edge

Ric Flair viene avvicinato nel suo studio da Kurt Angle il quale gli dice che lui sarà stato un grande campione ma che lui innanzitutto ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi e che inoltre questa sera diventerà il campione Indiscusso. Flair gli dice che se riuscirà sarà una cosa fantastica....

Lita e Matt Hardy parlano dell'incontro e Lita dice che malgrado sia la sua fidanzata lei dovrà essere imparziale. Matt dice che spazzerà via Jeff e che poi potranno festeggiare insieme

Grudge Match (Lita as Guest Referee): Matt Hardy vs. Jeff Hardy
Dopo il filmato che riassume tutti i fatti che hanno portato a questa sfida è tempo delle entrate. Prima ad entrare è Lita in qualità di arbitro speciale, quindi è la volta di Jeff Hardy e poi di suo fratello Matt. Nelle prime fasi i due fratelli si studiano sotto l'occhio vigile di Lita. Prese alte e prese a terra caratterizzano questo inizio di incontro. Nessuno dei due riesce a prendere vantaggio sull'avversario anche se Matt ottiene per primo la concreta possibilità di schienare l'avversario ma senza successo. Legdrop dalla seconda corda a vuoto per Matt, Jeff risponde con un braccio teso volante ed un calcio frontale ed ancora con un Legdrop (a segno) dalla seconda corda. Matt e Lita hanno la prima discussione quando la ragazza impedisce al fidanzato di infierire sul fratello quando questi resta appeso a testa in giù all'angolo del ring. Dopo una breve escursione a bordo ring l'azione si riporta all'interno del quadrato con Matt che infierisce ripetutamente sulla gamba del fratello. Jeff reagisce con un roll up dal quale ottiene un conto di due. Ancora Matt che impegna con una prolungata presa a terra Jeff che arriva alle corde. Jeff getta Matt fuori dal ring poi quando questi tenta di rientare lo colpisce con una Baseball Slide. Ancora Jeff che colpisce Matt con un calcio all'indietro. Tentativo di Twist of Fate per Matt che Jeff annulla e trasforma in un Legdrop a gambe unite. Backslide per Matt ma solo conto di due. Ancora disucssioni tra Lita e Matt che per poco non si fa schienare dopo un roll up. Di nuovo scintille tra Matt e Lita. Jeff esegue la Swanton Bomb sul paletto che risulta decisiva. Lita infatti decreta il conteggio nonostante un accenno di Matt a posizionare la sua gamba destra sulle corde. Matt se ne torna infuriato nel backstage
Vincitore: Jeff Hardy

Trish entra nello spogliatoio di The Rock e si dice divertita per quanto fatto a Vince McMahon a SmackDown!. Poi gli da un bacino sulla guancia augurandogli buona fortuna. The Rock la trattiene e gli dice che questa sera uscirà da San Diego come campione indiscusso e che dopo questa sera loro due avranno molto tempo da trascorrere insieme

WWF Tag Team Championship Match: The Dudley Boyz (C) (con Stacy Kiebler) vs. The Big Show & Kane
Entrano per primi i campioni in carica, accompagnati come al solito dalla bella Stacy. Per quanto riguarda gli sfidanti prima entra Big Show e poi accolto da un boato del pubblico anche Kane. Kane e D-Von aprono le ostilità, quindi doppio cambio per Big Show e Bubba Ray che subisce il primo tentativo si schienamento. Bubba chiede a gran voce il cambio ma D-Von gli dice di stare ancora nel ring. Cambio che avviene comunque poco dopo con anche il lottatore di colore che viene maltrattato da Show. Big Show getta entrambi i Dudleyz fuori dal ring, arriva Stacy ad accertarsi della situazione ma Big Show gli abbassa la minigonna lasciandola soltanto con indosso dei minuti slip rossi. The Big Show la sculaccia per qualche istante per la delizia del pubblico. I Dudleyz si riprendono e tornano di gran carriera sul ring eseguendo fra l'altro la 3D su Kane. Kane che si vendica poco più tardi mettendo Ko entrabi i Dudleyz. Cambio per Big Show che prosegue l'opera di demolizione dei campioni in carica. Erroraccio di Kane dal paletto che colpisce Big Shoe con un braccio teso. Kane ripara all'errore ma Big Show se la prende con lui. Tentano di approfittarsene i Dudleyz ma i due sfidanti non si fanno sorprendere. Questa volta è però Big Show a colpire per errore Kane che finisce giù dal ring. The Big Show viene poi preso in consegna dai Dudleyz che insieme mettono a terra il gigantesco lottatore ottenendo poi lo schienamento vincente
Vincitori ed ancora WWF Tag Team Champions: The Dudley Boyz

Lita tenta invano di scusarsi con Matt dicendogli di non avere visto il suo piede sulla corda. Matt la ignora completamente

WWF Hardcore Championship Match: Rob Van Dam (C) vs. The Undertaker
E' tempo dell'atteso match per il titolo Hardcore tra RVD e The Undertaker, match preceduto dal filmato che riassume gli avvenimenti delle ultime settimane compreo l'heel turn dell'American Badass. E sulle note di Rollin' a bordo della sua Harley ecco The Undertaker fare il suo ingresso nella Sports Arena di San Diego. Undertaker sfoggia il suo nuovo taglio di capelli visibilissimo in questa occasione vista la completa assenza della bandana dalla sua testa. Quindi è la volta dell'ingresso del campione in carica, R-V-D accolto molto molto bene dal pubblico californiano. Undertaker parte a spron battuto con alcune gomitate a terra alle quali RVD contrappone subito il suo repertorio aereo. L'azione si sposta a bordo ring con i due atleti che non si risparmiano colpi e scorrettezze varie. La contesa si sposta addirittura tra il pubblico dove RVD non risparmia pure un tentativo di schienamento dal quale però ottiene solo un conto di due. Ora i due si spostano in una zona dove è depositato parecchio materiale di scena, e dove RVD si impossessa anche di un estintore che utilizza in faccia al Badass. Fanno la comparsa anche altri oggetti quali bidoni della spazzatura mentre RVD sale sulle gradinate per gettarsi da un altezza di circa 4 metri proprio addosso ad Undertaker, schienandolo ed ottenendo però solo un conto di due. L'azione ora si spsota nei pressi del Titan Tron dove RVD colpisce di nuovo Undertaker con diversi oggetti contundenti. Undertaker risponde caricandosi RVD sulle spalle e gettandolo con veemenza contro un supporto di uno dei due megaschermi posizonati sul Titan Tron. Tentativo di Last Ride ma RVD si salva aggrappandosi alla struttura di uno dei due schermi giganti. RVD ancora vicino alla vittoria ma Undertaker si salva. Vandaminator su Undertaker ma ancora solo conto di due. Nuovo Vandaminator ma questa volta a vuoto, anzi Undertaker si impossessa della sedia e colpisce ripetutamente RVD. Chockeslam di Taker su RVD che viene gettato giù dal palco da un altezza di circa 3 metri. RVD è esanime al suolo, Undertaker lo raggiunge e lo schiena diventando il nuovo WWF Hardcore Champion.
Vincitore e nuovo WWF Hardcore Champion: The Undertaker

Ric Flair è al telefono con qualcuno quando viene raggiunto da Chris Jericho il quale si arrabbia perchè nè lui nè nessuno lo consideri come possibile vincitore del minitorneo che assegnerà il titolo di campione indiscusso. Jericho si dice certo che sarà lui ad uscire da San Diego come campione unificato e che la sera successiva a Raw sarà proprio lui, Ric Flair a doverlo presentare

Sulle note di Beautiful Day degli U2 viene messo in onda uno splendido filmato su Triple H con immagini anche relative al suo infortunio, all'operazione ed alla sua convalescenza e rieducazione

WWF Women's Championship Match: Trish Stratus (C) vs. Jacqueline
La campionessa in carica canadese sale per prima sul ring seguita dalla sua sfidante texana Jacqueline. Subito Jacqueline decisa a chiudere il match a suo favore ma Trish non si lascia sorprendere anche se Jacqueline sembra essere più determinata in queste prime fasi del match. Ancora Jacqueline vicina alla vittoria ma Trish si salva con+ furbizia. Alla fine è proprio Trish ad assicurarsi la vittoria con un backslide
Vincitrice ed ancora WWF Women's Champion: Trish Stratus

Jim Ross e Jerry Lawler ci ricordano i fatti accaduti a SmackDown! con Vince McMahon umiliato e costretto a baciare il sedere del rientrante Rikishi. Vengono riproposte le immagini del gustoso segmento. E proprio Rikishi è ospite del WWF New York. Rikishi dice che è stato un piacere mettere a disposizione il suo sedere per umiliare Vince ma che ora è pronto per ritornare all'azione sul ring

Jim Ross annuncia che è tempo dell'inizio del mini torneo tra Angle, Stone Cold, The Rock e Chris Jericho, torneo che incoronerà il primo indiscusso Campione Unificato della storia del wrestling. Viene mandato così in onda il filmato che ripercorre, partendo da Survivor Series come si è arrivati a questo appuntamento

WWF Championship Match: Stone Cold Steve Austin (C) vs. Kurt Angle
Il Campione Olimpico Kurt Angle entra per primo nell'Arena e si ha la netta sensazione che fino ad ora si è scherzato mentre da adesso si fa sul serio. Vetri infranti, boato del pubblico, entra il campione WWF in carica, Stone Cold Steve Austin. I due contendenti si guardano a lungo negli occhi da distanza ravvicinata. Si inizia con una fase di studio nella quale i due atleti non riescono ad impensierire il proprio avversario. Finalmente è Austin ad aprire le ostilità con una serie di calci e pugni che mettono Angle in difficoltà tanto da scendere dal ring per sottrarsi ai colpi dell'avversario. Angle però reagisce e questa volta è Austin a sottrarsi a sua volta rotolando giù dal ring. Ancora molto molto equilibrio tra i due che si scambiano colpi senza però sembrare di essere in grado di dare la svolta al match. Austin getta fuori Angle dal ring con un lancio molto potente e poi lo raggiunge a bordo ring dove lo fa collidere con il paletto d'acciaio. Di nuovo nel ring Austin tenta uno schienamento ma ottiene solo un conto di due. Angle immobilizza Austin nella Ankle Lock al centro del ring ma Austin con uno sforzo sovraumano riesce pian piano a raggiungere la corda. Ancora Angle scaraventato fuori dal ring. Angle applica una figura quattro su Austin attorno al paletto. Di nuovo nel ring Austin è ancora vittima della Ankle Lock dalla quale però questa volta si libera abbastanza agevolemente. Angle esegue una serie di Suplex con successivo schienamento dal quale ottiene solo un conto di due. Moonsault a vuoto di Angle a cui Austin risponde con uno Spinebuster ma anche lui ottiene solo un conto di due. Austin si scatena con ben cinque German Suplex consecutivi ma anche questa volta ottiene solo un conto di due. Olympic Slam di Angle ma Austin si salva all'ultimo istante. Stunner di Austin su Angle che si aggiudica il match ed accede alla finale del torneo
Vincitore ed ancora WWF Champion: Stone Cold Steve Austin

Test irrompe nel camerino di Trish Stratus che vuole complimentarsi con lei per la vittoria su Jacqueline. Test fa delle avances anche spudorate ma Trish lo mette alla porta senza attenuanti

World Championship Match: The Rock (C) vs. Chris Jericho
Il World Champion The Rock fa per primo il suo ingresso tra l'applauso del pubblico. Quindi dopo il conto alla rovescia è la volta del suo sfidante Chris Jericho ad entrare nella Sports Arena di San Diego. The Rock impegna subito Jericho con alcune prese al collo seguite da diversi lanci e prese a terra. Timida reazione di Y2J mentre l'azione di The Rock sembra piùsolida in queste fasi iniziali ance se Jericho è capace di gettare The Rock fuori dal ring ed accanirsi su di lui in maniera violenta. The Rock reagisce ed i due tornano all'interno del quadrato. Braccio teso volante di The Rock ma solo conto di due. Samoan Drop per Rocky ma ancora solo conto di due. Sleeper Hold di Jericho che mette in difficoltà The Rock che però alla fine trova le forze per uscire da una situazione davvero pericolosa per lui. Bulldog per Jericho seguito dal Lionsault ma The Rock esce dal conteggio all'ultimo istante. Jericho vicinissimo alla vittoria ma il match continua. Cross Body di Jericho, roll up di The Rock ma solo conto di due. L'azione è di nuovo a bordo ring. Jericho toglie ogni suppellettile dal tavolo di Ross e Lawler, i due si posizionano sul tavolo dei commentatori, Y2J è sul punto di eseguire una Rock Bottom ma è invece The Rock ad eseguire una DDT che risulta di brutto impatto visto che il tavolo non collassa completamente. Finalmente si torna nel ring con Rocky pronto per la Rock Bottom decisiva ma Jericho reagisce con veemenza mettendo a segno un Face Slam su Rocky. Rocky è a terra, Jericho si appresta ad eseguire il People's Elbow ma The Rock lo blocca, tentativo di Sharpshooter che Jericho ribalta nella Walls of Jericho. The rock è sul punto di cedere, tenta di raggiungere la corda ma sembra desistere, è sul punto di svenire, fa leva ancora sulle braccia, si avvicina alla corda e la raggiunge quando ormai tutto sembrava segnato. Roll up di The Rock ma solo conto di due, poi ancora Rock Bottom su Jericho ma solo conto di due, The Rock ha schienato Y2J ma arriva Vince che distrae l'arbitro, quindi mette KO anche Vince McMahon, pronto per il People's Elbow, ma The Rock si accanisce ancora su Vince McMahon, l'arbitro si distrae, Jericho colpisce The Rock alle spalle con un colpo basso, roll up di Jericho, 1-2-3!!!!! Jericho sconfigge The Rock, diventa nuovo World Champion e si qualifica per la finale
Vincitore e nuovo World Champion: Chris Jericho

Undisputed Championship Match: Stone Cold Steve Austin (WWF Champion) vs. Chris Jericho (World Champion)
Si parte immediatamente ma ecco irrompere subito Kurt Angle che colpisce Austin in piena faccia con una sedia. Dall'altra parte The Rock torna sul ring per vendicarsi di Jericho con una Rock Bottom. Con entrambi i contendenti KO il match può ufficialmente iniziare. L'arbitro Hebner conta entrambi a terra ma poco dopo tutti e due si rialzano. Dopo qualche scaramuccia sul ring i due si trasferiscono a bordo ring dove Austin colpisce Jericho con calci e pugni in pieno brawling style. Austin infierisce senza pietà su Jericho, il quale però reagisce e mette lui in difficoltà Austin. Jericho toglie ogni suppellettile anche dal tavolo dei commentatori in lingua spagnola ma non succede niente perchè i due cadono dal tavolo. Fortunatamente si torna all'interno del quadrato dove Austin sembra ancora in grado di dirigere le operazioni anche se Y2J con alcune prese a terra mette in difficoltà il Rattlesnake. Jericho dalla terza corda tenta di colpire Austin ma senza successo. Ancora Jericho all'attacco con un tentativo di sottomissione via Walls of Jericho ma Austin riesce a raggiungere le corde. Jericho colpisce Austin con un colpo basso prima, poi esegue la Stunner e poi mentre Hebner è Ko arriva con un altro arbitro. Arriva però alle suue spalle Ric Flair ed inizia una colluttazione tra McMahon e Flair mentre sul ring Austin colpisce a sua volta con un colpo basso Jericho per poi accanirsi ancora su McMahon. Di nuovo sul ring Austin è scatentato su Jericho ma Y2J reagisce salvo poi finire vittiama della sua stessa Walls of Jericho. Jericho cede ma non c'è arbitro, alle spalle di Austin arriva Booker T che mette KO Austin, Vince McMahon ributta sul ring l'arbitro Earl Hebner che decreta il lentissimo ma inesorabile conteggio finale, 1----2-----3!!!!! Chris Jericho è l'indiscusso campione unificato!!!
Vincitore ed Unified Champion: Chris Jericho

Lo show si conclude con Vince McMahon che ride sguaiatamente mentre Chris Jericho alza al cielo entrambe le cinture. L'ultima inquadratura è per un esterefatto Stone Cold Steve Austin ancora a terra al centro del ring.

 

Come per Survivor Series l'evento è vissuto sull'attesa per il minitorneo che alla fine non è risultato a mio giudizio troppo avvincente malgrado l'inatteso epilogo a testimonianza del fatto che non sempre quando succedono cose non previste questo giovi allo spettacolo. La vittoria di Jericho è troppo assurda per essere credibile visto come è stata ottenuta.
La mia valutazione: 7/10

Kiniluca

setstats 1